Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Punti di Top Ten a raggiungere ultima salute  

Raccomandazione #1: Prolungamento della vita Mix™
Ora con una forma ancor più efficace di selenio!

Non muoia da una carenza

Un'abbondanza di ricerca scientifica pubblicata rivela che molti problemi comuni che affliggono invecchiato sono attribuibili ad una mancanza di sostanze nutrienti specifiche nella dieta. Considerando che i supplementi a basso costo siano a disposizione per difendersi da queste sindromi di carenza, ammonta a negligenza personale se una non prende almeno le loro vitamine e minerali quotidiani di base.

Pochi medici sono informati di quanto gli Americani carenti sono scioccante in sostanze nutrienti essenziali. Non stiamo parlando dei benefici di presa dei supplementi della vitamina di alto-potenza ora. Invece, siamo giù al fatto fondamentale che la vasta maggioranza degli Americani non riesce ad ottenere neppure la quantità minuscola di sostanze nutrienti nelle loro diete che l'istituzione medica stessa dice è necessaria.

Per esempio, negli ultimi anni gli scienziati hanno convalidato i giochi critici di vitamina D di ruolo nel regolamento della miriade di funzioni corporee. Questi risultati collegano i livelli ematici insufficienti di vitamina D ai problemi relativi all'età comuni. La prova sensazionale di questa insufficienza diffusa di vitamina D ha condotto alle raccomandazioni affinchè gli Americani aumenti la loro assunzione di vitamina D a 5.000 IU al giorno e più su. Mentre la maggior parte dei supplementi del multivitaminico contengono soltanto 400-600 IU della vitamina D, il prolungamento della vita ha aumentato quello a 2.000 IU in entrambi il ™ della misceladel prolungamento della vita e le formule Due Per giorne. La maggior parte dei membri del prolungamento della vita inoltre richiedono ad un softgel da 5.000 IU del vitamina D3 ogni giorno per raggiungere i livelli ematici ottimali di 25-hydroxyvitamin D, che sono fra il ng/ml 50-80.

Uno studio enorme è stato pubblicato all'inizio di 2013 nel giornale americano prestigioso di nutrizione clinica. Ha esaminato i livelli ematici di vitamina D (misurata come 25-hydroxyvitamin D) in 9,949 persone ha invecchiato 50-74 per una mediana di 9,5 anni. Rispetto a quelli alla vitamina D sufficiente livella, coloro che era carente ha avuto un più alto tasso di 71% di morte da tutta la causa. Essendo vitamina D carente è stato associato con un rischio maggior 42% di morte del cancro, rischio di 39% il maggior di morte dalla malattia cardiovascolare e un rischio maggior 250% di morte dalla malattia respiratoria. Questo studio ha documentato i pericoli dell'assunzione insufficiente di vitamina D, eppure la vasta maggioranza della gente non riesce a mantenere i livelli ematici ottimali di vitamina D, qualcosa che possa essere corretto facilmente con i supplementi a basso costo.

Carenza epidemica della vitamina E

Supplemento di molti Americani con la vitamina E per ottenere i benefici dell'antiossidante da questa sostanza nutriente particolare. Il governo federale, tuttavia, dice che soltanto 15 mg di vitamina la E (22,5 IU) (sotto forma di tocoferolo dell'd-alfa) sono necessari. Il giornale dell'associazione dietetica americana dice che 93% degli uomini americani e 96% delle donne americane nemmeno consumano il governo federale raccomandato 15 mg (22,5 IU) di vitamina E nelle loro diete!1 questo significa che virtualmente tutti gli Americani che non riescono a completare sono al rischio serio di sofferenza della carenza della vitamina E.

Quanto pericoloso è da essere carente in vitamina E?

A novembre di 2006, il più grande studio nell'anamnesi è stato pubblicato facendo uso dei livelli ematici di vitamina la E (alfa tocoferolo) come l'indicatore di stato della vitamina E. Lo scopo di questo studio era di correlare i certificato di scuola media superiore della vitamina della linea di base con le cause della morte specifiche e la mortalità globale con seguito per il periodo di a19-year. C'erano 29.092 oggetti inizialmente iscritti e 13.380 morti disponibili per l'analisi.2 i risultati di studio hanno mostrato una riduzione significativa della mortalità globale nei quintiles dei livelli ematici di vitamina E confrontati al quintile più basso.

Sulla base di queste statistiche, un editoriale pubblicato in questo stesso giornale chiesto perché medici hanno messo in discussione mai l'importanza dei supplementi della vitamina E.3 l'editoriale hanno continuato a sottolineare l'importanza di ottenere la quantità di vitamina E necessaria. Nell'analizzare i dettagli fini di questo più grande studio umano sulla vitamina E, i redattori indicati che la quantità di questa sostanza nutriente stata necessaria per raggiungere i risultati ottimali potrebbe essere raggiunta “soltanto con i supplementi.„

La carenza della vitamina E accelera il declino relativo all'età

Nell'edizione del gennaio 2008 del giornale di American Medical Association (JAMA), i risultati da uno studio che ha misurato i certificato di scuola media superiore della vitamina nella gente 65 anni e più vecchi sono stati pubblicati. I risultati hanno indicato che quelli con i più bassi livelli ematici di vitamina E erano 60% più probabili soffrire il declino fisico durante il periodo triennale di seguito.4

Gli autori dello studio conclusivi: “Questi risultati forniscono la prova empirica che una concentrazione bassa nel siero della vitamina E è associata con il declino successivo nella funzione fisica fra gli adulti più anziani comunità-viventi.„

Che cosa continua ad essere trascurato da medici che fanno le raccomandazioni al pubblico è l'esigenza critica di coloro che completa con l'alfa forma del tocoferolo di vitamina E anche per prendere la forma del tocoferolo di gamma. I benefici notevoli sono stati osservati con i livelli elevati tocoferolo di gamma e di alfa nel corpo.

La vitamina E è soltanto una di molte sostanze nutrienti carenti

Tristemente, la maggior parte delle diete non riescono a fornire neppure gli importi minimi delle sostanze nutrienti neppure secondo le assunzioni quotidiane raccomandate governo basso. Di conseguenza, gli Americani accusano i deficit enormi delle sostanze nutrienti vitali quali magnesio, potassio,5 vitamine b6, la vitamina B56 e la vitamina il D.7

Fortunatamente, è facile da ottenere le dosi potenti di queste sostanze nutrienti di base nelle formule della multi-sostanza nutriente.

Pagina 1     2 3 4 5 6