Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Riferimenti di osteoporosi

Prevenzione delle malattie e trattamento, quinta edizione

I riferimenti a questa pagina corrispondono alla versione della stampa di prevenzione delle malattie e del trattamento, quinta edizione. Poiché aggiorniamo continuamente i protocolli online in risposta ai nuovi sviluppi scientifici, i lettori sono incoraggiati ad esaminare le ultime versioni dei protocolli.

  1. Leong KH. Osteoporosi--l'esigenza di uno spostamento di paradigma. Ann Acad Med Singapore. 1998 gennaio; 27(1): 100-4.
  2. CD di Wylie. Fissazione della norma per una malattia “silenziosa„: definizione dell'osteoporosi negli anni 80 e negli anni 90. Biol Biomed Sci di Hist Philos del perno. 2010 dicembre; 41(4): 376-85.
  3. Clarke BL, Khosla S. Physiology di perdita dell'osso. Nord di Radiol Clin. 2010 maggio; 48(3): 483-95.
  4. Cawthon PM. Differenze di genere nell'osteoporosi ed in fratture. Ricerca di Clin Orthop Relat. 25 gennaio 2011.
  5. Kawate H, Takayanagi R. [AGGIORNAMENTO secondario di osteoporosi. Trattamento di osteoporosi maschio. Terapia sostitutiva ecc del testosterone]. Calcio di Clin. 2010 maggio; 20(5): 744-51.
  6. Nuti R, Merlotti D, Francucci cm, fragilità di Gennari L. Bone in uomini: dove siamo? J Endocrinol investe. 2010; 33 (7 supplementi): 33-8.
  7. LA di Ahmed, Schirmer H, Bjornerem A, Emaus N, Jorgensen L, Stormer J, RM di Joakimsen. Il rischio assoluto specifico all'età di frattura di vita e di dieci anni e di genere in Tromso, Norvegia. EUR J Epidemiol. 2009; 24(8): 441-8. Epub 2009 30 maggio.
  8. CB di Confavreux, Levine RL, Karsenty G. Un paradigma di fisiologia integrante, della diafonia fra l'osso e dei metabolismi energetici. Mol Cell Endocrinol. 30 ottobre 2009; 310 (1-2): 21-9.
  9. Lieben L, Callewaert F, brodo R. Bone e metabolismo: una diafonia complessa. Ricerca di Horm. 2009 gennaio; 71 supplemento 1:134-8. Epub 2009 21 gennaio.
  10. WC di Zhou Z e di Xiong. COLLERA ed i suoi leganti nel metabolismo dell'osso. Front Biosci (Schol Ed). 1° gennaio 2011; 3:768-76.
  11. Malattia di Baldini V, di Mastropasqua m., di Francucci cm, di D'Erasmo E. Cardiovascular ed osteoporosi. J Endocrinol investe. 2005; 28 (10 supplementi): 69-72.
  12. Abedin m., Tintut Y, Demer LL. Calcificazione vascolare: meccanismi e ramificazioni cliniche. Arterioscler Thromb Vasc Biol. 2004 luglio; 24(7): 1161-70.
  13. SI di McFarlane, Muniyappa R, Shin JJ, Bahtiyar G, JUNIOR dei seminatori. Osteoporosi e malattia cardiovascolare: ossa fragili ed arterie disossate, c'è un collegamento? Ghiandola endocrina. 2004 febbraio; 23(1): 1-10.
  14. D'Amelio P, Isaia G, GASCROMATOGRAFIA di Isaia. Il sistema di osteoprotegerin/RANK/RANKL: una chiave di osso alla malattia vascolare. J Endocrinol investe. 2009; 32 (4 supplementi): 6-9.
  15. I prodotti finiti avanzati di glycation di Tanikawa T et al. inducono la calcificazione delle cellule di muscolo liscio vascolari con RAGE/p38 MAPK. Ricerca di J Vasc. 2009;46(6):572-80.
  16. I prodotti finiti avanzati di glycation di Franke S et al. influenzano l'espressione del mRNA della COLLERA, di RANKL e di vari geni osteoblastic in osteoblasto umano. Biochimica di Physiol dell'arco. 2007 giugno; 113(3): 154-61.
  17. Hein G et al. ha avanzato la modifica del prodotto finale di glycation delle proteine dell'osso e dell'osso che ritoccano: ipotesi e risultati immunohistochemical preliminari. Ann Rheum Dis. 2006 gennaio; 65(1): 101-4.
  18. Jager m., A selvaggio, Krauspe R. Osteonecrosis e HELLP-sindrome. Z Geburtshilfe Neonatol. 2003 novembre-dicembre; 207(6): 213-9.
  19. PA di Howard, Barnes BJ, Vacek JL, Chen W, Lai MP. Impatto dei bifosfonati sul rischio di fibrillazione atriale. Droghe di J Cardiovasc. 2010;10(6):359-67.
  20. Roelofs AJ, Thompson K, Ebetino FH, Rogers MJ, Coxon FP. Bifosfonati: meccanismi molecolari di azione e di effetti sulle cellule di osso, sui monociti e sui macrofagi. DES di Curr Pharm. 2010;16(27):2950-60.
  21. Varenna m., Gatti D. [il ruolo di inibizione del rango-legante nel trattamento di osteoporosi postmenopausale]. Reumatismo. 2010 luglio-settembre; 62(3): 163-71.
  22. Effetti contrari di Abrahamsen B. dei bifosfonati. Tessuto Int di Calcif. 2010 giugno; 86(6): 421-35.
  23. Hanley DA, Cranney A, Jones G, et al. vitamina D nella salute adulta e malattia: una dichiarazione della linea guida e di rassegna da osteoporosi Canada.CMAJ. 7 settembre 2010; 182(12): E610-8.
  24. Martin T, Gooi JH, Na di Sims. Meccanismi molecolari nell'accoppiamento della formazione dell'osso a riassorbimento. Rev Eukaryot Gene Expr di Crit. 2009;19(1):73-88.
  25. Corpo JJ, Bergmann P, Boonen S, et al. gestione Non farmacologica di osteoporosi: un consenso del club belga dell'osso. Osteoporos Int. 1° marzo 2011. [Epub davanti alla stampa]
  26. de Baat P, mp di Heijboer, sviluppo di de Baat C., fisiologia ed attività delle cellule dell'osso. Ned Tijdschr Tandheelkd. 2005 luglio; 112(7): 258-63.
  27. Kanazawa I, Yamaguchi T, Tada Y, Yamauchi m., Yano S, livello di osteocalcin di Sugimoto T. Serum è associato positivamente con la sensibilità e la secrezione dell'insulina in pazienti con il diabete di tipo 2. Osso. 1° aprile 2011; 48(4): 720-5.
  28. Na di Mitchner, st di Harris Terapie correnti ed emergenti per osteoporosi. J Fam Pract. 2009 luglio; 58 (un'osteoporosi di 7 supplementi): S45-9.
  29. Banfi G, Lombardi G, Colombini A, indicatori del metabolismo di Lippi G. Bone in medicina dello sport. Med di sport. 1° agosto 2010; 40(8): 697-714.
  30. Chang J, Wang Z, Tang E, et al. inibizione di formazione osteoblastic dell'osso dal fattore-kappaB nucleare. Nat Med. 2009 giugno; 15(6): 682-9.
  31. Dwyer J. Iniziando giù il percorso giusto: collegamenti di nutrizione con le malattie croniche della vita più tarda. J Clin Nutr. 2006 febbraio; 83(2): 415S-20S.
  32. WB del coltellinaio, Friedmann E, Genovese-pietra E. Prevalence di cifosi in un campione sano delle donne pre- e postmenopausali. J Phys Med Rehabil. 1993 agosto; 72(4): 219-25.
  33. Mp di Akhter, Alvarez GK, Cullen dm, Recker RR. declino in relazione con il disuso in struttura trabecular dell'osso. Modello Mechanobiol di Biomech. 4 agosto 2010.
  34. Ebeling PR. Osteoporosi di ipogonadismo o idiopatica in uomini: attuali ed opzioni future di trattamento. Ossequio Endocrinol. 2004;3(6):381-91.
  35. Englund U, Nordstrom P, Nilsson J, et al. l'attività fisica in donne di mezza età e l'anca fratturano il rischio: lo studio del UFO. Osteoporos Int. 2011 febbraio; 22(2): 499-505.
  36. Gennari L, Merlotti D, Martini G, et al. associazione longitudinale fra i livelli di ormone sessuale, perdita dell'osso e volume d'affari dell'osso in uomini anziani. J Ciin Endocrinol Metab. 2003 novembre; 88(11): 5327-33.
  37. Clarke BL, Khosla S. Androgens ed osso. Steroidi. 2009 marzo; 74(3): 296-305.
  38. Seeman E. La base strutturale di fragilità dell'osso in uomini. Osso. 1999 luglio; 25(1): 143-7.
  39. Hagino H. [epidemiologia delle fratture osteoporotiche]. Calcio di Clin. 2003; 13(8): 995-1002. [Articolo nel giapponese]
  40. Osteoporosi di Ducharme N. Male. Med di Clin Geriatr. 2010 maggio; 26(2): 301-9.
  41. Nakhla, Hryb DJ, Rosner W, Na di Romas, Xiang Z, Kahn MP. Promotori multipli ormone-leganti di espressione di gene della globulina del sesso umano e splicing alternativo complesso. BMC Mol Biol. 5 maggio 2009; 10:37.
  42. Hofle G, Tautermann G, Saely CH, globulina Sesso-ormone-legante di Drexel H. è correlato negativamente con densità minerale ossea femorale nei destinatari maschii del cardiaco-trapianto. Wien Klin Wochenschr. 31 marzo 2004; 116 (5-6): 170-5.
  43. Lormeau C, il Sudan B, d'Herbomez m., globulina di Pigny P, di Duquesnoy B, di Cortet B. Sex, estradiolo ed indicatori ormone-leganti di volume d'affari dell'osso nell'osteoporosi maschio. Osso. 2004 giugno; 34(6): 933-9.
  44. Caldwell JD, Jirikowski GF. Globulina obbligatoria e invecchiamento dell'ormone sessuale. Ricerca di Horm Metab. 2009 marzo; 41(3): 173-82.
  45. Adams JS. “Limiti„ per lavorare: l'ipotesi libera dell'ormone rivisitata. Cellula. 9 settembre 2005; 122(5): 647-9.
  46. Andreassen TK. Il ruolo delle proteine plasma-leganti nell'assorbimento cellulare delle vitamine e degli steroidi lipofilici. Ricerca di Horm Metab. 2006 aprile; 38(4): 279-90.
  47. Hoppe E, Bouvard B, Royer m., Audran m., globulina ormone-legante di Legrand E. Sex nell'osteoporosi. Spina dorsale unita dell'osso. 2010 luglio; 77(4): 306-12.
  48. de Paula FJ, Horowitz MC, Rosen CJ. Visioni novelle della relazione fra diabete ed osteoporosi. Rev. 2010 di ricerca di Metab del diabete novembre; 26(8): 622-30.
  49. Hernandez JL, Olmos JM, Pariente E, et al. metabolismo metabolico dell'osso e di sindrome: lo studio di Camargo Cohort. Menopausa. 2010 settembre-ottobre; 17(5): 955-61.
  50. McClung M. È la parte alterata di salute dell'osso della sindrome metabolica? Menopausa. 2010 settembre-ottobre; 17(5): 900-1.
  51. La F analoga, Bastemir la m., Alkis la E, livelli di Kaptanoglu il B. SHBG correla con insulino-resistenza in donne postmenopausali. Med dell'interno di EUR J. 2009 marzo; 20(2): 162-7.
  52. Hein G, Weiss C, et al. modifica avanzata del prodotto finale di glycation delle proteine dell'osso ed osso che ritocca: Ipotesi e risultati immunohistochemical preliminari. Ann Rheum Dis. 2006 gennaio; 65(1): 101-4.
  53. Il glycation non enzimatico di Valcourt U et al. del collagene dell'osso modifica l'attività e la differenziazione osteoclastic. Biol chim. di J. 23 febbraio 2007; 282(8): 5691-703.
  54. Graham LS, Parhami F, Tintut Y, cucina cm, Demer LL, RB di Effros. I lipidi ossidati migliorano la produzione di RANKL dai linfociti T: implicazioni per da perdita indotta da lipido dell'osso. Clin Immunol. 2009 novembre; 133(2): 265-75.
  55. Maziere C, Savitsky V, Galmiche A, et al. lipoproteina ossidata di densità bassa inibisce la segnalazione del fosfato e la mineralizzazione indotta da fosfato in osteoblasto. Partecipazione dello sforzo ossidativo. Acta di Biochim Biophys. 2010 novembre; 1802(11): 1013-9.
  56. Mundy gr. Osteoporosi ed infiammazione. Rev. 2007 di Nutr dicembre; 65 (12 pinte 2): S147-51.
  57. Kawai m., Devlin MJ, Rosen CJ. Obiettivi grassi per salute scheletrica. Nat Rev Rheumatol. 2009 luglio; 5(7): 365-72.
  58. Vitamina K di Bugel S. e salute dell'osso in esseri umani adulti. Vitam Horm. 2008;78:393-416.
  59. Wada S, Fukawa T, Kamiya S. [Osteocalcin ed osso]. Calcio di Clin. 2007 novembre; 17(11):1673-7.
  60. Iwamoto J, Takeda T, Sato Y. Role della vitamina K2 nel trattamento di osteoporosi postmenopausale. FAS della droga di Curr. 2006 gennaio; 1(1): 87-97.
  61. Rezaieyazdi Z, Falsoleiman H, Khajehdaluee m., Saghafi m., densità ossea di Mokhtari-Amirmajdi E. Reduced in pazienti su warfarin a lungo termine. Rheum DIS di Int J. 2009 luglio; 12(2): 130-5.
  62. PE di Cherniack, Levis S, BR di Troen. Ipovitaminosi D: un'epidemia diffusa. Geriatria. 2008 aprile; 63(4): 24-30.
  63. Labbra P, brodo R, van Schoor NM, et al. riducendo rischio di frattura con calcio e la vitamina D. Clin Endocrinol (Oxf). 2010 settembre; 73(3): 277-85.
  64. Aydin H, Deyneli O, Yavuz D, ed altri, il completamento orale a breve termine del magnesio sopprime il volume d'affari dell'osso in donne osteoporotiche postmenopausali. Biol Trace Elem Res. 2010 febbraio; 133(2): 136-43.
  65. Mizoguchi T, Nagasawa S, Takahashi N, Yagasaki H, il completamento di Ito M. Dolomite migliora il metabolismo dell'osso con modulazione della secrezione diregolamento dell'ormone in ratti ovariectomizzati. Minatore Metab dell'osso di J. 2005;23(2):140-6.
  66. Kim MH, Bae YJ, Choi Mk, Chung YS. Il completamento del silicio migliora la densità minerale ossea dei ratti ovariectomizzati calcio-carenti riducendo il riassorbimento dell'osso. Biol Trace Elem Res. 2009 giugno; 128(3): 239-47.
  67. Li Z, Karp H, Zerlin A, Lee TY, carpentiere C, Heber D. Absorption di silicio dall'acqua artesiana dello strato acquifero ed il suo impatto su salute dell'osso in donne postmenopausali: uno studio pilota di 12 settimane. Nutr J. 2010; 9:44.
  68. Spector TD, il SIG. di Calomme, Anderson SH, et al. il completamento acido ortosilicico Colina-stabilizzato come aggiunta a calcio/vitamina D3 stimola gli indicatori di formazione dell'osso in femmine osteopenic: una prova randomizzata e controllata con placebo. BMC Musculoskelet Disord. 2008; 11 giugno; 9:85.
  69. Scorei R, Cimpoiasu VM, valutazione in vitro di Iordachescu D. dell'attività antiossidante del fructoborate del calcio. Biol Trace Elem Res. 2005 novembre; 107(2): 127-34.
  70. Seymour GJ, Ford PJ, mp di Cullinan, Leishman S, Yamazaki K. Relationship fra le infezioni periodentali e la malattia sistemica. La microbiologia di Clin infetta. 2007 ottobre; 13 supplementi 4:3-10.
  71. La LA di Ruiz-Ramos m., del Vargas, et al. il completamento di acido ascorbico e l'alfa-tocoferolo è utili ad impedire la perdita dell'osso collegata allo sforzo ossidativo negli anziani. Invecchiamento di salute di J Nutr. 2010 giugno; 14(6): 467-72.
  72. Dhanwal dk, EM di Dennison, Harvey NC, bottaio C. Epidemiology della frattura dell'anca: Variazione geografica mondiale. J indiano Orthop. 2011 gennaio; 45(1): 15-22.
  73. SH dorato, KA di Robinson, Saldanha I, Anton B, Ladenson PW. Rassegna clinica: Prevalenza ed incidenza dei disordini endocrini e metabolici negli Stati Uniti: una rassegna completa. J Clin Endocrinol Metab. 2009 giugno; 94(6): 1853-78.
  74. La genetica umana di Ferrari S. di osteoporosi. Migliore ricerca Clin Endocrinol Metab di Pract. 2008 ottobre; 22(5): 723-35.
  75. Vibert D, senza A, Kompis m., et al. cambiamenti ultrastrutturali in otoconia dei ratti osteoporotici. Audiol Neurootol. 2008;13(5):293-301.
  76. Sioka C, Fotopoulos A, Georgiou A, Xourgia X, Papadopoulos A, Kalef-Ezra JA. Invecchi a menarca, all'età a menopausa ed alla durata di fertilità come fattori di rischio per osteoporosi. Climaterico. 2010 febbraio; 13(1): 63-71.
  77. Jeong SH, Choi SH, Kim JY, Koo JW, Kim HJ, Kim JS. Osteopenia ed osteoporosi nella vertigine posizionale benigna idiopatica. Neurologia. 24 marzo 2009; 72(12): 1069-76.
  78. Vibert D, Kompis m., vertigine posizionale parossistica di Hausler R. Benign in donne più anziane può essere collegato con osteoporosi e il osteopenia. Ann Otol Rhinol Laryngol. 2003 ottobre; 112(10): 885-9.
  79. EL Maghraoui A, Ghazi m., Gassim S, fattori di rischio di osteoporosi in uomini marocchini in buona salute. BMC Musculoskelet Disord. 5 luglio 2010; 11:148.
  80. Bredella mA, Torriani m., RH di Ghomi, et al. fattori determinanti di densità minerale ossea in donne premenopausa obese. Osso 2011 1° aprile; 48(4): 748-54.
  81. Kim HY, Choe JW, Kim HK, et al. associazione negativa fra la sindrome metabolica e densità minerale ossea in Coreani, particolarmente in uomini. Tessuto Int di Calcif. 2010 maggio; 86(5): 350-8.
  82. Vermeer C, tagliatrice MJ, Zittermann A, et al. Oltre la carenza: benefici potenziali delle assunzioni aumentate della vitamina K per l'osso e la salute vascolare. EUR J Nutr. 2004 dicembre; 43(6): 325-35.
  83. Kiecolt-Glaser JK, predicatore kJ, MacCallum RC, et al. sforzo cronico ed aumenti relativi all'età nella citochina proinflammatory IL-6. Proc Acad nazionale Sci S.U.A. 22 luglio 2003; 100(15): 9090-5.
  84. JUNIOR di Kaplan, SB di Manuck. Disfunzione, sforzo e malattia ovarici: un continuum del primate. ILAR J. 2004; 45(2): 89-115.
  85. Berga SL, Loucks TL. La diagnosi ed il trattamento di anovulazione indotta da stress. Minerva Ginecol. 2005 febbraio; 57(1): 45-54.
  86. Bab I, Yirmiya R. Depression, inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina ed osteoporosi. Rappresentante di Curr Osteoporos. 2010 dicembre; 8(4): 185-91.
  87. Diem SJ, Blackwell TL, chilolitro di pietra, et al. Uso degli antidepressivi e tassi di perdita dell'osso iliaco in donne più anziane: lo studio delle fratture osteoporotiche. Med dell'interno dell'arco. 25 giugno 2007; 167(12): 1240-5.
  88. EM di Haney, Chan BK, Diem SJ, et al. associazione di densità minerale ossea bassa con uso selettivo dell'inibitore di ricaptazione della serotonina dall'uomo più anziano. Med dell'interno dell'arco. 25 giugno 2007; 167(12): 1246-51.
  89. Ofotokun I, MN di Weitzmann. Terapie di infezione e di antiretrovirale di HIV-1: fattori di rischio per osteoporosi e la frattura. Diabete Obes di Curr Opin Endocrinol. 2010 dicembre; 17(6): 523-9.
  90. Mehler PS, Cleary BS, Gaudiani JL. Osteoporosi in anoressie nervose. Mangi Disord. 2011 marzo; 19(2): 194-202.
  91. Ewertz m., Jensen ab. Effetti recenti del trattamento e dei potenziali di cancro al seno per riabilitazione. Acta Oncol. 2011 febbraio; 50(2): 187-93.
  92. Lim JS, SB di Kim, colpo HY, Cheon GJ, Lee JI. Alta prevalenza di osteoporosi in pazienti con l'adenocarcinoma gastrico dopo la gastrectomia. Mondo J Gastroenterol. 28 dicembre 2007; 13(48): 6492-7.
  93. Kanis JA, Johansson H, Oden A, McCloskey EV. Valutazione del rischio di frattura. EUR J Radiol. 2009 settembre; 71(3): 392-7.
  94. Tsuang YH, Sun JS, LT di Chen, Sc di Sun, Sc di Chen Effetti diretti di caffeina sul metabolismo osteoblastic delle cellule: l'effetto causale possibile di caffeina sulla formazione di osteoporosi. Ricerca di J Orthop Surg. 2006;1:7.
  95. Tucker chilolitro, Morita K, Qiao N, et al. cole, ma non altre bevande gassose, è associato con densità minerale ossea bassa in donne più anziane: Lo studio di osteoporosi di Framingham. J Clin Nutr. 2006 ottobre; 84(4): 936-42.
  96. Matsui T, Yokoyama A, Matsushita S, et al. effetto di un programma globale di modifica di stile di vita sulla densità ossea dei bevitori pesanti maschii. Ricerca di Clin Exp dell'alcool. 2010 maggio; 34(5): 869-75.
  97. Deruelle P, Coulon C. L'uso delle eparine a basso peso molecolare nella gravidanza--quanto la cassaforte è essi? Curr Opin Obstet Gynecol. 2007 dicembre; 19(6): 573-7.
  98. Ruolo di Walker J. The dell'infermiere in gestione di osteoporosi. Br J Nurs. 28 ottobre 2010 - 10 novembre; 19(19): 1243-7.
  99. Azagra R, Roca G, Encabo G, et al. previsione del rischio assoluto di frattura di fragilità a 10 anni in una popolazione spagnola: convalida dello strumento del WHO FRAX in Spagna. BMC Musculoskelet Disord. 2011;12:30.
  100. WB di Katzman, Vittinghoff E, Ensrud K, dm nero, Kado dm. La cifosi aumentante predice il peggioramento della mobilità nelle donne più anziane dell'comunità-abitazione: uno studio di gruppo futuro. Soc di J Geriatr. 2011 gennaio; 59(1): 96-100.
  101. Santos L, Romeu JC, Canhão H, et al. Un confronto quantitativo di un osso che ritocca modello con i raggi x di doppio-energia absorptiometry ed analisi della variabilità biologica interindividuale del T-punteggio femorale del collo. J Biomech. 2010 dicembre; 43(16): 3150-5.
  102. SIG. di Smith, McGovern FJ, Fallon mA, Schoenfeld D, Kantoff PW, Finkelstein JS. Densità minerale ossea bassa in uomini ormone-ignari con carcinoma della prostata. Cancro. 15 giugno 2001; 91(12): 2238-45.
  103. Delineamento SH, di Britton GR, di Madhavan G, et al. di Ultrasonometric di Gueldner dell'incidenza e rischio di osteoporosi in donne rurali. Invecchiare delle donne di J. 2008;20(1-2):21-30.
  104. Salaffi F, Silveri F, Stancati A, Grassi W. Development e convalida dello strumento di valutazione del rischio di prevagliatura di osteoporosi (OPERA) per facilitare identificazione delle donne probabilmente per avere densità ossea bassa. Clin Rheumatol. 2005 giugno; 24(3): 203-11.
  105. Perez-Castrillon JL, Sagredo MG, Conde R, del Pino-Montes J, indice e calcaneus di rischio di de Luis D. OST disossa la densitometria nella diagnosi di osteoporosi. J Clin Densitom. 2007 ottobre-dicembre; 10(4): 404-7.
  106. Sveinsdóttir H, Olafsson rf. Gli atteggiamenti delle donne nei confronti di terapia ormonale sostitutiva in seguito all'iniziativa della salute delle donne studiano. Adv Nurs di J. 2006 giugno; 54(5): 572-84.
  107. Archer DF. complessi Tessuto-selettivi dell'estrogeno: un'opzione di promessa per la gestione completa dei sintomi della menopausa. Invecchiare delle droghe. 1° luglio 2010; 27(7): 533-44.
  108. Silverman SL. Nuovi modulatori selettivi del ricevitore dell'estrogeno (SERMs) in via di sviluppo. Rappresentante di Curr Osteoporos. 2010 settembre; 8(3): 151-3.
  109. Ko ss, Giordania VC. Trattamento di osteoporosi e di riduzione del rischio di cancro al seno dilagante in donne postmenopausali con raloxifene. Esperto Opin Pharmacother. 2011 marzo; 12(4): 657-74.
  110. Ohta H. Bazedoxifene come SERM di nuova generazione. Calcio di Clin. 2011 gennaio; 21(1): 34-42.
  111. Uso di Tracz MJ, di Sideras K, di Boloña ER, et al. del testosterone in uomini ed i suoi effetti su salute dell'osso. Una rassegna e una meta-analisi sistematiche delle prove controllate con placebo randomizzate. J Clin Endocrinol Metab. 2006 giugno; 91(6): 2011-6.
  112. Isidori, Giannetta E, Greco ea, effetti di testosterone su composizione corporea, metabolismo dell'osso e profilo del lipido del siero in uomini di mezza età: una meta-analisi. Clin Endocrinol (Oxf). 2005 settembre; 63(3): 280-93.
  113. EL di Rhoden, Morgentaler A. Risks della terapia e delle raccomandazioni della testosterone-sostituzione per controllare. Med di N Inghilterra J. 29 gennaio 2004; 350(5): 482-92.
  114. Saggezza popolare di Morgentaler A. Turning sottosopra: Testosterone basso del siero e carcinoma della prostata ad alto rischio. Cancro. 1° marzo 2011.
  115. La TA di Drake, Sc di Cremers Terapeutica di bifosfonato nella malattia dell'osso: i dati duri e morbidi su inibizione di osteoclasto. Mol Interv. 2010 giugno; 10(3): 141-52.
  116. Lo SG di Karabulut ab, di Gul m., di Karabulut E, di Kiran TR, di Ocak, Otlu O. Oxidant e l'attività antiossidante in fegati del coniglio hanno trattato con acido zoledronico. Trapianto Proc. 2010 novembre; 42(9): 3820-2.
  117. Enjuanes A, Ruiz-Gaspa S, Peris P, et al. L'effetto degli alendronati sul sistema di OPG/RANKL in osteoblasto umano primario differenziato. Ghiandola endocrina. 2010 aprile; 37(2): 322-8.
  118. Katsumi H, Kusamori K, Sakane T, Yamamoto A. [sviluppo del delivery system dei bifosfonati per il trattamento di osteoporosi]. Yakugaku Zasshi. 2010 settembre; 130(9): 1129-33.
  119. Sedghizadeh pp, Stanley K, Caligiuri m., et al. uso orale di bifosfonato e la prevalenza dell'osteonecrosi della mandibola: un'indagine istituzionale. Ammaccatura Assoc di J. 2009 gennaio; 140(1): 61-6.
  120. Le droghe di Miranda J. Osteoporosis aumentano il rischio per i problemi seri dell'aritmia del cuore. Presentazione 28 ottobre 2008 al PETTO 2008.
  121. J verde, Czanner G, Reeves G, Watson J, bifosfonati saggi di Beral, di L V. Oral e rischio di cancro dell'esofago, dello stomaco e del colorectum: analisi di caso-control all'interno di un gruppo BRITANNICO di pronto intervento. BMJ. 2010; 341: c4444.
  122. Plosker GL, salcatonin di McTavish D. Intranasal (calcitonina di color salmone). Una rassegna delle suoi proprietà e ruolo farmacologici in gestione di osteoporosi postmenopausale. Invecchiare delle droghe. 1996 maggio; 8(5): 378-400.
  123. Henriksen K, CA di Baia-Jensen, Christiansen C, Karsdal mA. Calcitonina di color salmone orale--farmacologia nell'osteoporosi. Biol Ther di Opin dell'esperto. 2010 novembre; 10(11): 1617-29.
  124. Chanda D, Kumar S, potenziale di Ponnazhagan S. Therapeutic dell'osso adulto midollo-ha derivato le cellule staminali mesenchimali nelle malattie dello scheletro. Biochimica delle cellule di J. 1° ottobre 2010; 111(2): 249-57.
  125. Centeno CJ, Busse D, Kisiday J, Keohan C, Freeman m., volume della cartilagine del ginocchio di Karli D. Increased nella malattia di giunto degenerante facendo uso delle cellule staminali mesenchimali in modo percutaneo impiantate e autologhe. Medico di dolore. 2008 maggio-giugno; 11(3): 343-53.
  126. Lee K, Kim H, Kim JM, et al. trapianto sistemico delle cellule staminali adiposo-derivate essere umano stimola la riparazione dell'osso promuovendo la formazione di osteoclasto e del osteoblast. Cellula Mol Med di J. 2011 ottobre; 15(10):2082-94.
  127. Ni di Nieden dello zur. Cellule staminali embrionali per le malattie osteo-degeneranti. Metodi Mol Biol. 2011;690:1-30.
  128. Nishibe A, Morimoto S, Hirota K et. Al [effetto di estriolo e densità minerale ossea delle vertebre lombari in donne anziane e postmenopausali]. Il Giappone Ronen Igakkai Zasshi. 1996 maggio; 33(5): 353-9.
  129. Nozaki m., Hashimoto K, Inoue Y et. utilità di Al di estriolo per il trattamento di perdita dell'osso in donne postmenopausali. Il Giappone Sanka Fujinka Gakkai Zasshi. 1996 febbraio; 48(2): 83-8.
  130. Kika G, Izumi S, et al. aspetto utile di estriolo orale come terapia ormonale sostitutiva: considerazione sull'osso e sul metabolismo dei lipidi. Med di Tokai J Exp Clin. 2009 settembre: 34(2): 92-98.
  131. PE di Weiss, scià K, Fontana L, et al. terapia sostitutiva del deidroepiandrosterone in adulti più anziani: 1- e 2 effetti di y sull'osso. J Clin Nutr. 2009 maggio; 89(5): 1459-67. Epub 2009 25 marzo.
  132. Effetto di Von Muhlen D et al. del completamento del deidroepiandrosterone su densità minerale ossea, sugli indicatori dell'osso e sulla composizione corporea in adulti più anziani: la prova di ALBA. Osteoporos Int. 2008 maggio; 19(5): 699-707. Epub 2007 15 dicembre.
  133. Morabito N, Crisafulli A, Vergara C, et al. effetti della genisteina e terapia ormonale sostitutiva su perdita dell'osso in donne postmenopausali in anticipo: uno studio controllato con placebo della prova alla cieca randomizzata. Minatore Res dell'osso di J. 2002 ottobre; 17(10): 1904-12.
  134. Anderson JJ, ms di Anthony, variazione clinale JM, Washburn SA, Sc del Garner Potenziale di salute degli isoflavoni della soia per le donne della menopausa. Salute pubblica Nutr. 1999 dicembre; 2(4): 489-504.
  135. Harkness LS, Fiedler K, Sehgal AR, Oravec D, riassorbimento dell'osso di Lerner E. Decreased con il completamento dell'isoflavone della soia in donne postmenopausali. La salute delle donne di J (Larchmt). 2004 novembre; 13(9): 1000-7.
  136. Proteina di Newton chilometro, di LaCroix AZ, di imposizione L, et al. di soia e densità minerale ossea in uomini più anziani ed in donne: una prova randomizzata. Maturitas. 20 ottobre 2006; 55(3): 270-7.
  137. Il tessitore cm, BR di Martin, Jackson GS, et al. effetti di Antiresorptive dei supplementi di phytoestrogen ha paragonato all'estradiolo o al risedronate in donne postmenopausali che usando (41) la metodologia di Ca. J Clin Endocrinol Metab. 2009 ottobre; 94(10): 3798-805.
  138. Sehmisch S, Erren m., Kolios L, et al. gli effetti del equol degli isoflavoni e la genisteina su qualità dell'osso in un osteopenia del ratto modellano. Ricerca di Phytother. 2010 giugno; 24 supplementi 2: S168-74.
  139. Sehmisch S, Uffenorde J, Maehlmeyer S, et al. valutazione di qualità dell'osso e quantità in topi osteoporotici--gli effetti della genisteina e del equol. Phytomedicine. 2010 maggio; 17(6): 424-30.
  140. Lee YB, Lee HJ, Kim KS, et al. valutazione dell'effetto preventivo dell'estratto dell'isoflavone su perdita dell'osso in ratti ovariectomizzati. Biochimica di Biosci Biotechnol. 2004 maggio; 68(5): 1040-5.
  141. Ji G, Yang Q, Hao J, et al. effetto antinfiammatorio della genisteina sui ratti analcolici di steatohepatitis indotti dalla dieta ad alta percentuale di grassi ed i suoi meccanismi potenziali. Int Immunopharmacol. 12 febbraio 2011.
  142. Sicurezza di Marini H, di Bitto A, di Altavilla D, et al. del seno ed efficacia dell'aglicone di genisteina per perdita postmenopausale dell'osso: uno studio di approfondimento. J Clin Endocrinol Metab. 2008 dicembre; 93(12): 4787-96.
  143. Pavese JM, agricoltore RL, Bergan RC. Inibizione di invasione e di metastasi della cellula tumorale dalla genisteina. Rev. 2010 della metastasi del Cancro settembre; 29(3): 465-82.
  144. Uesugi T, Fukui Y, effetti di Yamori Y. Beneficial del completamento dell'isoflavone della soia sui lipidi del metabolismo e del siero dell'osso in donne giapponesi postmenopausali: uno studio di quattro settimane. J Coll Nutr. 2002 aprile; 21(2): 97-102.
  145. Effetti di Atteritano m., di Mazzaferro S, di Frisina A, et al. di genisteina sui parametri quantitativi di ultrasuono e densità minerale ossea in donne postmenopausali osteopenic. Osteoporos Int. 2009 novembre; 20(11): 1947-54.
  146. Sogabe N, Maruyama R, babza O, Hosoi T, Goseki-Sone M. Effects della vitamina K a lungo termine (1) (fillochinone) o vitamina K (2) completamento (menaquinone-4) sui parametri del siero e della composizione corporea in ratti. Osso. 2 febbraio 2011.
  147. Rejnmark L, Vestergaard P, Charles P, et al. Nessun effetto dell'assunzione della vitamina K1 su densità minerale ossea e sul rischio di frattura in donne perimenopausal. Osteoporos Int. 2006;17(8):1122-32.
  148. Okura T, Kurata m., Enomoto D, et al. osteocalcin di Undercarboxylated è un biomarcatore della calcificazione carotica in pazienti con ipertensione essenziale. Ricerca della stampa del sangue del rene. 2010;33(1):66-71.
  149. Morishita m., Nagashima m., Wauke K, Takahashi H, effetti inibitori di Takenouchi K. Osteoclast della vitamina K2 da solo o congiuntamente a etidronate o a risedronate in pazienti con l'artrite reumatoide: risultati di due anni. J Rheumatol. 2008 marzo; 35(3): 407-13.
  150. Binkley N, Harke J, Krueger D, et al. il trattamento di vitamina K riduce il osteocalcin undercarboxylated ma non altera il volume d'affari, la densità, o la geometria dell'osso in donne nordamericane postmenopausali in buona salute. Minatore Res dell'osso di J. 2009 giugno; 24(6): 983-91.
  151. Koitaya N, Ezaki J, Nishimuta m., et al. effetto del completamento basso della vitamina K2 (MK-4) della dose sugli bio--indici in donne giapponesi postmenopausali. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2009 febbraio; 55(1): 15-21.
  152. Bunyaratavej N, Kittimanon N, Jitivirai T, dose consigliata di Tongthongthip B. Highly di MK4 per osteoporosi. J Med Assoc Thai. 2009 settembre; 92 Suppl5: S4-6.
  153. Sato Y, Honda Y, Kaji m., et al. miglioramento di osteoporosi dal menatetrenone nei pazienti femminili anziani della malattia del Parkinson con la carenza di vitamina D. Osso. 2002 luglio; 31(1): 114-8.
  154. Yasui T, Miyatani Y, Tomita J, et al. effetto del trattamento della vitamina K2 su carbossilazione del osteocalcin in donne postmenopausali in anticipo. Gynecol Endocrinol. 2006 agosto; 22(8): 455-9.
  155. Shiraki m., terapia di menatetrenone di Itabashi A. Short-term aumenta la gamma-carbossilazione del osteocalcin con un aumento moderato del volume d'affari dell'osso nell'osteoporosi postmenopausale: uno studio prospettivo randomizzato. Minatore Metab dell'osso di J. 2009;27(3):333-40.
  156. Knapen MH, Schurgers LJ, il completamento di Vermeer C. Vitamin K2 migliora gli indici di forza della geometria e dell'osso dell'osso iliaco in donne postmenopausali. Osteoporos Int. 2007 luglio; 18(7): 963-72.
  157. Hirao m., Hashimoto J, Ando W, Ono T, Yoshikawa H. Response del siero carboxylated e undercarboxylated il osteocalcin a monoterapia di alendronati ed ha combinato la terapia con la vitamina K2 in donne postmenopausali. Minatore Metab dell'osso di J. 2008;26(3):260-4.
  158. Reese, Farnett LE, RM di Lione, et al. vitamina K a basse dosi per aumentare controllo di anticoagulazione. Farmacoterapia. 2005;25(12):1746-51.
  159. La vitamina K di Atkins G et al. promuove la mineralizzazione, osteoblast--osteocyt'alla transizione e un fenotipo anticatabolic da y-carbossilazione-dipendente e - meccanismi indipendenti. J Physiol cellula Physiol volume 297 del dicembre 2009 no 6 C1358-C1367
  160. Rubinacci A. Expanding lo spettro funzionale della vitamina K in osso. Fuoco sopra: “La vitamina K promuove la mineralizzazione, il osteoblast alla transizione del osteocyte e un fenotipo anti-catabolico da y-carbossilazione-dipendente e - meccanismi indipendenti„. J Physiol cellula Physiol volume 297 del dicembre 2009 no 6 C1336-C1338
  161. Holick MF. Stato ottimale di vitamina D per la prevenzione ed il trattamento di osteoporosi. Invecchiare delle droghe. 2007;24(12):1017-29.
  162. Holick MF. Carenza di vitamina D. Med di N Inghilterra J. 19 luglio 2007; 357(3): 266-81.
  163. Celik C, Altunkan S, Yildirim Mo, Akyuz M. Relationship fra densità minerale ossea in diminuzione ed aterosclerosi infraclinica in donne postmenopausali. Climaterico. 2010 giugno; 13(3): 254-8.
  164. Tremollieres F, densità minerale ossea di Ribot C. e previsione della malattia osteoporotica non. Maturitas. 2010 aprile; 65(4): 348-51.
  165. HB di Bischoff-Ferrari ha, di Dawson-Hughes B, di Staehelin, et al. prevenzione di caduta con gli interventi concreti supplementari e della vitamina D: una meta-analisi delle prove controllate randomizzate. BMJ. 2009; 339: b3692.
  166. Pfeifer m., Begerow B, Minne HW, et al. effetti di una vitamina D e di un completamento a lungo termine del calcio sulle cadute e parametri della funzionalità del muscolo negli individui più anziani dell'comunità-abitazione. Osteoporos Int. 2009 febbraio; 20(2): 315-22.
  167. Janssen HC, Samson millimetro, Verhaar HJ. Forza muscolare e mobilità nei pazienti geriatrici femminili D-insufficienti della vitamina: una prova controllata randomizzata sulla vitamina D e sul completamento del calcio. Ricerca di Clin Exp di invecchiamento. 2010 febbraio; 22(1): 78-84.
  168. Bischoff-Ferrari ha. Come selezionare le dosi della vitamina D in gestione di osteoporosi. Osteoporos Int. 2007 aprile; 18(4): 401-7.
  169. Aloia JF, Patel m., Dimaano R, et al. assunzione di vitamina D per raggiungere una concentrazione desiderata di hydroxyvitamin D del siero 25. J Clin Nutr. 2008 giugno; 87(6): 1952-8.
  170. Dawson-Hughes B, Heaney RP, Holick MF, et al. stime di stato ottimale di vitamina D. Osteoporos Int. 2005 luglio; 16(7): 713-6.
  171. Heaney RP, LA di Armas, JUNIOR di Shary, 25-Hydroxylation del vitamina D3: la relazione al vitamina D3 di circolazione nell'ambito di vario input condiziona. J Clin Nutr. 2008 giugno; 87(6): 1738-42.
  172. Faloon W. Startling Findings circa i livelli di vitamina D nei membri del prolungamento della vita. Rivista del prolungamento della vita. 2010 gennaio; 7-14.
  173. CF della ghirlanda, CB francesi, Baggerly LL, Heaney RP. Le dosi di supplemento di vitamina D e il hydroxyvitamin d del siero 25 nella gamma si sono associati con prevenzione del cancro. Ricerca anticancro. 2011 febbraio; 31(2): 607-11.
  174. Straub DA. Completamento del calcio nella pratica clinica: una rassegna delle forme, delle dosi e delle indicazioni. Nutr Clin Pract. 2007 giugno; 22(3): 286-96.
  175. Ortolani S, soppressione Scotti di Cherubini, di A R. Rapid di riassorbimento dell'osso e secrezione dell'ormone del paratiroide tramite la somministrazione orale acuta di calcio in uomini adulti in buona salute. J Endocrinol investe. 2003 aprile; 26(4): 353-8.
  176. Nordin È. L'effetto del completamento del calcio su perdita dell'osso in 32 ha controllato le prove in donne postmenopausali. Osteoporos Int. 2009 dicembre; 20(12): 2135-43.
  177. Spangler m., BB di "phillips", MB di Ross, Moores chilogrammo. Completamento del calcio in donne postmenopausali per ridurre il rischio di fratture osteoporotiche. Sistema Pharm di salute di J. 15 febbraio 2011; 68(4): 309-18.
  178. Fonseca JE. Riequilibratura del volume d'affari dell'osso a favore di formazione con il ranelate dello stronzio: implicazioni per forza dell'osso. Reumatologia (Oxford). 2008 luglio; 47 supplementi 4: iv17-19.
  179. Na di Hamdy. Il ranelate dello stronzio migliora il microarchitecture dell'osso nell'osteoporosi. Reumatologia (Oxford). 2009 ottobre; 48 supplementi 4: iv9-13.
  180. Ranelate di Przedlacki J. Strontium nell'osteoporosi in post-menopausa. Politico di Endokrynol. 2011 gennaio-febbraio; 62(1): 65-72.
  181. Delannoy P, Bazot D, Marie PJ. Trattamento a lungo termine con la massa vertebrale dell'osso di aumenti del ranelate dello stronzio senza effetto deleterio in topi. Metabolismo. 2002;51:906–911.
  182. Cesareo R, Napolitano C, ranelate di Iozzino M. Strontium nel trattamento postmenopausale di osteoporosi: una valutazione critica. La salute delle donne di Int J. 9 agosto 2010; 2:1-6.
  183. Meunier PJ, roux C, Seeman E, et al. Gli effetti del ranelate dello stronzio sul rischio di frattura vertebrale in donne con osteoporosi postmenopausale. Med di N Inghilterra J. 29 gennaio 2004; 350(5): 459-68.
  184. Reginster JY, Felsenberg D, effetti di Boonen S et al. del trattamento a lungo termine del ranelate dello stronzio sul rischio di fratture nonvertebral e vertebrali nell'osteoporosi postmenopausale: Risultati di una prova quinquennale, randomizzata, controllata con placebo. Rheum di artrite. 2008 giugno; 58(6): 1687-95.
  185. Reginster JY, Seeman E, De Vernejoul MC, et al. (2005). “Il ranelate dello stronzio riduce il rischio di fratture nonvertebral in donne postmenopausali con osteoporosi: trattamento dello studio periferico di osteoporosi (TROPOS).„ J Clin Endorinol Metab 90 (5): 2816–22.
  186. Fisch C, Attia m., Dargent F, et al. valutazione preclinica di tolleranza gastroesofagea di nuovo ranelate antiosteoporotic dello stronzio della droga: uno studio endoscopico in scimmie. Clin di base Pharmacol Toxicol. 2006 maggio; 98(5): 442-6
  187. Cortet B. Uso di stronzio come metodo di trattamento per osteoporosi. Rappresentante di Curr Osteoporos. 2011 marzo; 9(1): 25-30.
  188. Le Merlouette M, Adamski H, Dinulescu m., et al. da sindrome indotta ranelate del VESTITO dallo stronzio. Ann Dermatol Venereol. 2011 febbraio; 138(2): 124-28.
  189. Takaoka S, Yamaguchi T, Yano S, et al. Il ricevitore dipercezione (automobile) è compreso dain differenziazione e dalla nella mineralizzazione indotte ranelate del osteoblast dello stronzio. Ricerca di Horm Metab. 2010 agosto; 42(9): 627-31.
  190. PS di Nielsen, Bärenholdt O, Bärenholdt-Schiøler C, et al. misura non invadente dello stronzio dell'osso. J Clin Densitom. 2004;7(3):262-8.
  191. Emsley, John, gli elementi, terza edizione, stampa di Clarendon, Oxford, 1998
  192. PS di Nielsen, Slosman D, Sorensen OH et. influenza di Al di stronzio sulle misure del tenore di minerale dell'osso e di densità minerale ossea dai raggi x doppi absorptiometry. J Clin Densitom. Inverno 1999; 2(4): 371-9.
  193. Barbagallo m., belvedere m., Dominguez LJ. Omeostasi e invecchiamento del magnesio. Ricerca di Magnes. 2009 dicembre; 22(4): 235-46.
  194. Sojka 1995
  195. Volpe SL, conicità LJ, Meacham S. La relazione fra boro e stato del magnesio e densità minerale ossea nell'essere umano: una rassegna. Ricerca di Magnes. 1993 settembre; 6(3): 291-6.
  196. Scorei RI, agente antinfiammatorio di Rotaru P. Calcium Fructoborate-Potenziale. Biol Trace Elem Res. 28 gennaio 2011. [Epub davanti alla stampa]
  197. Nielsen FH. Studi sulla relazione fra boro e magnesio che possibilmente colpisce la formazione e la manutenzione di ossa. Magnes Trace Elem. 1990;9(2):61-9.
  198. Xu P, WB di Hu, Guo X, et al. [effetto terapeutico del supplemento dietetico del boro da su osteoporosi indotta da acido retinoica in ratti]. Nan Fang Yi Ke Da Xue Xue Bao. 2006 dicembre; 26(12): 1785-8.
  199. Calomme m., Geusens P, Demeester N, et al. prevenzione parziale di perdita femorale a lungo termine dell'osso in ratti ovariectomizzati invecchiati completati con acido ortosilicico colina-stabilizzato. Tessuto Int di Calcif. 2006 aprile; 78(4):227-32.
  200. Kim MH, Bae YJ, Choi Mk, et al. il completamento del silicio migliora la densità minerale ossea dei ratti ovariectomizzati calcio-carenti riducendo il riassorbimento dell'osso. Biol Trace Elem Res. 2009 giugno; 128(3): 239-47.
  201. Ailinger RL, Braun mA, Lasus H, Whitt K. Factors che influenza conoscenza di osteoporosi: uno studio della comunità. Salute Nurs della Comunità di J. Caduta 2005; 22(3): 135-42.
  202. DP, Inc., dati sull'archivio.
  203. Zinnuroglu m., Dincel COME, Kosova F, Sepici V, Karatas GK. Valutazione futura dei radicali liberi e del trattamento di 6 mesi seguente del risedronate di attività antiossidante in pazienti con osteoporosi postmenopausale. Rheumatol Int. 8 gennaio 2011.
  204. Mehat MZ, Shuid, Mohamed N, Maometto N, Soelaiman DENTRO. Effetti benefici del completamento dell'isomero della vitamina E sui parametri histomorphometry dell'osso statico e dinamico in ratti maschii normali. Minatore Metab dell'osso di J. 2010 settembre; 28(5): 503-9.
  205. Chuin A, Labonte m., Tessier D, et al. effetto degli antiossidanti si è combinato ad addestramento della resistenza sul BMD in donne anziane: uno studio pilota. Osteoporos Int. 2009 luglio; 20(7): 1253-8.
  206. Sugiura m., Nakamura m., Ogawa K, et al. i modelli dietetici dell'assunzione antiossidante del carotenoide e della vitamina si sono associati con densità minerale ossea: risultati dai soggetti di sesso femminile giapponesi in post-menopausa. Osteoporos Int. 2011 gennaio; 22(1): 143-52.
  207. Corridoio SL, Greendale GA. La relazione dell'assunzione dietetica della vitamina C a densità minerale ossea: risultati dallo studio di PEPI. Tessuto Int di Calcif. 1998 settembre; 63(3): 183-9.
  208. Gabbay KH, Bohren chilometro, marasca R, Bertin T, Liu J, via di sintesi di Vogel P. Ascorbate: bivalente dell'ascorbato nell'omeostasi dell'osso. Biol chim. di J. 18 giugno 2010; 285(25): 19510-20.
  209. Shuid, Mehat Z, Mohamed N, Maometto N, Soelaiman DENTRO. La vitamina E esibisce le azioni anaboliche dell'osso in ratti maschii normali. Minatore Metab dell'osso di J. 2010 marzo; 28(2): 149-56.
  210. Ima-Nirwana S, Suhaniza S. Effects dei tocoferoli e dei tocotrienoli sul contenuto del calcio dell'osso e della composizione corporea in ratti adrenalectomizzati sostituiti con desametasone. J Med Food. Primavera 2004; 7(1): 45-51.
  211. Il TM, l'olio di pesce di Arden NK, Wootton SA, et al. e gli antiossidanti tripli alterano la composizione e la funzione di fare circolare le cellule mononucleari nella malattia di Crohn. J Clin Nutr. 2004 novembre; 80(5): 1137-44.
  212. Fernandes G, Bhattacharya A, Rahman m., Zaman K, Banu J. Effects degli acidi grassi n-3 su autoimmunità e su osteoporosi. Front Biosci. 2008;13:4015-20.
  213. Maggio m., Artoni A, Lauretani F, et al. L'impatto degli acidi grassi omega-3 su osteoporosi. DES di Curr Pharm. 2009;15(36):4157-64.
  214. DP del Farina EK, di Kiel, Roubenoff R, et al. effetti protettivi dell'assunzione del pesce ed effetti interattivi delle assunzioni poli-insature a catena lunga dell'acido grasso su densità minerale dell'osso iliaco in adulti più anziani: lo studio di osteoporosi di Framingham. J Clin Nutr. 2 marzo 2011.
  215. Esponga al sole la L, Tamaki H, Ishimaru T, et al. l'inibizione di osteoporosi dovuto l'ingestione di cibo limitata dagli oli di pesce DHA e EPA e l'olio del perilla nel ratto. Biochimica di Biosci Biotechnol. 2004 dicembre; 68(12): 2613-5.
  216. Sorvegli NOI, gli isoflavoni di Fonseca D. Soy e gli acidi grassi: effetti sul tessuto dell'osso postovariectomy in topi. Mol Nutr Food Res. 2007 luglio; 51(7): 824-31.
  217. Matsushita H, quartieri ispanici JA, karitè JE, Sc di Miller Risultati dietetici dell'olio di pesce negli indici di formazione di una maggior massa dell'osso e dell'osso in ratti ovariectomizzati invecchiati. Minatore Metab dell'osso di J. 2008;26(3):241-7.
  218. Salari P, Rezaie A, Larijani B, Abdollahi M. Una rassegna sistematica dell'impatto degli acidi grassi n-3 nella salute e nell'osteoporosi dell'osso. Med Sci Monit. 2008 marzo; 14(3): RA37-44.
  219. Sacco MP, Jiang JM, Reza-Lopez S, mA DW, Thompson LU, reparto NOI. Il seme di lino combinato con la terapia a basse dosi dell'estrogeno conserva il tessuto dell'osso in ratti ovariectomizzati. Menopausa. 2009 maggio-giugno; 16(3): 545-54.
  220. Rahman millimetro, Bhattacharya A, Banu J, Kang JX, acidi grassi di Fernandes G. Endogenous n-3 protegge la perdita dell'osso indotta ovariectomia attenuando il osteoclastogenesis. Cellula Mol Med di J. 2009 agosto; 13 (8B): 1833-44.
  221. Rahman millimetro, Bhattacharya A, acido docosaesaenoico di Fernandes G. è inibitore più potente di differenziazione di osteoclasto in 264,7 cellule CRUDE che l'acido eicosapentanoico. Cellula Physiol di J. 2008 gennaio; 214(1): 201-9.
  222. Kruger MC, Coetzer H, de Winter R, Gericke G, van Papendorp DH. Calcio, acido gamma-linolenico e completamento dell'acido eicosapentanoico nell'osteoporosi senile. Invecchiare (Milano). 1998 ottobre; 10(5): 385-94.
  223. Salari Sharif P, Asalforoush m., Ameri F, Larijani B, Abdollahi M. L'effetto degli acidi grassi n-3 sui biomarcatori dell'osso in donne osteoporotiche postmenopausali iraniane: un test clinico randomizzato. Età (Dordr). 2010 giugno; 32(2): 179-86.
  224. Shishodia S, Sethi G, BB di Aggarwal. Curcumina: ottenendo indietro alle radici. Ann N Y Acad Sci. 2005 novembre; 1056:206-17.
  225. Oh S, Kyung TW, Choi HS. La curcumina inibisce il osteoclastogenesis dall'attivatore diminuente del ricevitore del legante nucleare di fattore-kappaB (RANKL) in cellule stromal del midollo osseo. Mol Cells. 30 novembre 2008; 26(5): 486-9.
  226. Yang Mw, TH di Wang, Yan pp, et al. curcumina migliora il microarchitecture dell'osso e migliora la densità minerale in topi transgenici APP/PS1. Phytomedicine. 15 gennaio 2011; 18 (2-3): 205-13.
  227. DL francese, Muir JM, CE di Webber. Il modello ovariectomizzato e maturo del ratto di osteoporosi postmenopausale: una valutazione degli effetti con parsimonia dell'osso di curcumina. Phytomedicine. 2008 dicembre; 15(12): 1069-78.
  228. BM di Kupisiewicz K, di Boissy P, di Abdallah, et al. potenziale degli analoghi di resveratroli come antagonisti degli osteoclasti e promotori dell'osteoblasto. Tessuto Int di Calcif. 2010 novembre; 87(5): 437-49.
  229. Pearson kJ, Baur JA, Lewis KN, et al. resveratroli ritarda il deterioramento relativo all'età ed imita gli aspetti trascrizionali della restrizione dietetica senza durata d'estensione. Cellula Metab. 2008 agosto; 8(2): 157-68.
  230. LH di canzone, pentola W, Yu YH, Quarles LD, Zhou HH, Xiao ZS. Il resveratrolo impedisce l'inibizione di CsA di proliferazione e di differenziazione osteoblastic delle cellule staminali mesenchimali midollo-derivate osso del topo con una via di ER/NO/cGMP. Toxicol in vitro. 2006 settembre; 20(6): 915-22.
  231. Backesjo cm, Li Y, Lindgren U, LA di Haldosen. L'attivazione di Sirt1 fa diminuire la formazione del adipocyte durante la differenziazione del osteoblast delle cellule staminali mesenchimali. Organi dei tessuti delle cellule. 2009;189(1-4):93-7.
  232. Shakibaei m., Buhrmann C, interazioni Resveratrolo-mediate A. SIRT-1 di Mobasheri con p300 modula l'attivatore del ricevitore dell'attivazione del legante di N-F \{kappa} B (RANKL) della segnalazione di N-F {kappa} B ed inibisce Osteoclastogenesis in cellule Osso-derivate. Biol chim. di J. 1° aprile 2011; 286(13): 11492-505.
  233. X, Andersson G, Lindgren U, Li Y. Resveratrol impedisce dalla la differenziazione indotta RANKL di osteoclasto cellule CRUDE del progenitore murino di osteoclasto delle 264,7 con inibizione di produzione di ROS. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 22 ottobre 2010; 401(3): 356-62.
  234. Liu ZP, Li WX, Yu B, et al. effetti dei trans-resveratroli dal cuspidatum di poligono su perdita dell'osso facendo uso del ratto ovariectomizzato modella. J Med Food. Primavera 2005; 8(1): 14-9.
  235. Stivali aw, Haenen GR, effetti di Bast A. Health di quercetina: da antiossidante a nutraceutical. EUR J Pharmacol. 13 maggio 2008; 585 (2-3): 325-37.
  236. Wattel A, Kamel S, Prouillet C, et al. quercetina flavonoide fa diminuire la differenziazione osteoclastic indotta da RANKL via un meccanismo che comprende la kappa B e AP-1 di N-F. Biochimica delle cellule di J. 15 maggio 2004; 92(2): 285-95.
  237. Yang YJ, Yang ZL, CC di Wang, Xiao XC, Li P. [studio comparativo sugli effetti di rutina e di quercetina su metabolismo in cellule del osteoblast]. Zhong Yao Cai. 2006 maggio; 29(5): 467-70.
  238. Effetto di Prouillet C, di Maziere JC, di Maziere C, di Wattel A, dell'addetto alla brasatura m., di Kamel S. Stimulatory dei flavonoli naturali quercetina e kempferolo su attività della fosfatasi alcalina in osteoblasto umano MG-63 con ERK e la via del ricevitore dell'estrogeno. Biochimica Pharmacol. 1° aprile 2004; 67(7): 1307-13.
  239. Inoue J, Choi JM, Yoshidomi T, Yashiro T, Sato R. Quercetin migliora l'attività di VDR, conducente alla stimolazione della sua espressione genica dell'obiettivo in cellule Caco-2. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2010;56(5):326-30.
  240. MN di Horcajada-Molteni, Crespy V, Coxam V, Davicco MJ, Remesy C, Barlet JP. La rutina inibisce dal il osteopenia indotto da ovariectomia in ratti. Minatore Res dell'osso di J. 2000 novembre; 15(11): 2251-8.
  241. Li H, Miyahara T, Tezuka Y, et al. L'effetto dei forulae di kampo su riassorbimento dell'osso in vitro e in vivo. II. Studio dettagliato del berberine. Toro di biol Pharm. 1999 aprile; 22(4): 391-6.
  242. Li B, Zhu WL, Chen KX. Avanzamenti nello studio del berberine e dei suoi derivati. Yao Xue Xue Bao. 2008 agosto; 43(8): 773-87.
  243. Li H, Miyahara T, Tezuka Y, Tran QL, Seto H, Kadota S. Effect del berberine su densità minerale ossea in SAMP6 come modello senile di osteoporosi. Toro di biol Pharm. 2003 gennaio; 26(1): 110-1.
  244. Lee HW, Suh JH, Kim HN, et al. Berberine promuove la differenziazione del osteoblast dall'attivazione Runx2 con p38 MAPK. Minatore Res dell'osso di J. 2008 agosto; 23(8): 1227-37.
  245. Xu D, Yang W, Zhou C, Liu Y, effetti di Xu B. Preventive del berberine da su osteoporosi indotta da glucocorticoide in ratti. Med di Planta. 2010 novembre; 76(16): 1809-13.
  246. Kondo K. Beer e salute: effetti preventivi delle componenti della birra sulle malattie collegate allo stile di vita. Biofactors. 2004;22(1-4):303-10.
  247. DG di Effenberger KE, Johnsen SA, di Monroe, et al. regolamento del fenotipo osteoblastic e espressione genica dai phytoestrogens luppolo-derivati. Biochimica Mol Biol dello steroide di J. 2005 settembre; 96(5): 387-99.
  248. Stevens JF, pagina JE. Xanthohumol e prenylflavonoids relativi dal luppolo e dalla birra: ai vostri buona salute! Fitochimica. 2004 maggio; 65(10): 1317-30.