Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Riferimenti delle cataratte

Prevenzione delle malattie e trattamento, quinta edizione

I riferimenti a questa pagina corrispondono alla versione della stampa di prevenzione delle malattie e del trattamento, quinta edizione. Poiché aggiorniamo continuamente i protocolli online in risposta ai nuovi sviluppi scientifici, i lettori sono incoraggiati ad esaminare le ultime versioni dei protocolli.

  1. PE di Steinberg, Javitt JC et al. Il contenuto ed il costo della chirurgia della cataratta. Arco Ophthalmol. 1993 agosto; 111(8): 1041-9.
  2. La SK ad ovest, Valmadrid CT. Epidemiologia dei fattori di rischio per la cataratta relativa all'età. SurvOphthalmol. 1995 gennaio; 39(4): 323-34.
  3. Ellwein libbra, Friedlin V et al. Uso dei servizi di cura dell'occhio fra la popolazione 1991 di Assistenza sanitaria statale. Oftalmologia. 1996 novembre; 103(11): 1732-43.
  4. Prevalenza di JUNIOR di Congdon N, di Vingerling et al. della cataratta e pseudophakia/afachia fra gli adulti negli Stati Uniti. Arco Ophthalmol. 2004 aprile; 122(4): 487-94.
  5. Kannabiran C, genetica molecolare di Balasubramanian D. della cataratta. J indiano Ophthalmol. 2000 marzo; 48(1): 5-13.
  6. Medline più il sito Web. Articolo alla pagina della cataratta. Disponibile a: http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/cataract.html. Ultimo 27 agosto 2012 aggiornato. 11 settembre raggiunto, 201204.
  7. Delcourt C, fattori di rischio di Cristol JP et al. per le cataratte subcapsular corticali, nucleari e posteriori: lo studio di POLA. Patologie OculairesLiees un l'Age. J Epidemiol. 2000 1° marzo; 151(5): 497-504.
  8. Klein È, Klein R et al. C'è prova di un effetto dell'estrogeno sull'opacità relativa all'età della lente? Lo studio dell'occhio della diga del castoro. Arco Ophthalmol. 1994 gennaio; 112(1): 85-91.
  9. Terapia sostitutiva di Cumming RG, di Mitchell P. Hormone, fattori riproduttivi e cataratta. Lo studio blu dell'occhio delle montagne. J Epidemiol. 1° febbraio 1997; 145(3): 242-9.
  10. Diavoli DE, radiazione ultravioletta solare del Dott di Gerecke et al. come innesco di trasduzione del segnale delle cellule. ToxicolApplPharmacol. 15 marzo 2004; 195(3): 288-97.
  11. Worgul BV, epitelio della lente di Merriam GR et al. e cataratta di radiazione. I. Studi preliminari. Arco Ophthalmol. 1976 giugno; 94(6): 996-9.
  12. Sarma U, nutrizione di Brunner E et al. e l'epidemiologia della cataratta e della maculopatia relativa all'età. EUR J ClinNutr. 1994 gennaio; 48(1): 1-8.
  13. Waagbo R, formazione della cataratta di Hamre K et al. in salmone atlantico, Salmosalar L., a pro- dietetico relativo dello smolt ed antiossidanti e livello di lipidi. Pesce DIS di J. 2003 aprile; 26(4): 213-29.
  14. Klein È, Klein R et al. fattori di stile di vita e socioeconomici e l'incidenza di dieci anni delle cataratte relative all'età. J Ophthalmol. 2003 settembre; 136(3): 506-12.
  15. Nirmalan PK, fattori di rischio di Robin AL et al. per la cataratta relativa all'età in una popolazione rurale dell'India del sud: Aravind Comprehensive Eye Study. Br J Ophthalmol. 2004 agosto; 88(8): 989-94.
  16. Klein È, incidenza di Klein R et al. della cataratta relativa all'età sopra un intervallo di dieci anni: lo studio dell'occhio della diga del castoro. Oftalmologia. 2002 novembre; 109(11): 2052-7.
  17. GRUPPO DI LAVORO di Hodge, fattori di rischio di Whitcher JP et al. per le cataratte relative all'età. Rev. 1995 di Epidemiol; 17(2): 336-46.
  18. Acconsenta la P, Sasaki la S et al. Aquaporins: una famiglia delle proteine del canale idrico. J Physiol. 1993 settembre; 265 (3 pinte 2): F461.
  19. Dahm R, giunzioni di van Marle J et al. Gap che contengono alpha8-connexin (MP70) nell'epitelio mammifero adulto della lente suggerisce una rivalutazione del suo ruolo nella lente. Ricerca dell'occhio di Exp. 1999 luglio; 69(1): 45-56.
  20. Beebe D. La lente. In: Kaufman PL, Eds di Adler FH. La fisiologia di Adler dell'occhio: Applicazione clinica, decima edizione. St. Louis: Mosby; 2003:117-58.
  21. Litt m., cataratta congenita dominante autosomica di Kramer P et al. si è associato con una mutazione di senso sbagliato nell'alfa gene umano CRYAA di crystallin. Ronzio Mol Genet. 1998 marzo; 7(3): 471-4.
  22. Mackay D, mutazioni Connexin46 di Ionides A et al. in cataratta congenita dominante autosomica. Ronzio Genet di J. 1999 maggio; 64(5): 1357-64.
  23. Francis PJ, Moore A. La genetica della cataratta di infanzia. CurrOpinOphthalmol. 2004 febbraio; 15(1): 10-5.
  24. Il ms di Lasa, la visione potenziale di MB III di Datiles et al. prova in pazienti con le cataratte. Oftalmologia. 1995 luglio; 102(7): 1007-11.
  25. AAO (accademia americana di oftalmologia). Modello preferito di pratica: Cataratta nell'occhio adulto altrimenti sano. San Francisco: Accademia americana di oftalmologia. Disponibile a: http://www.aao.org/aao/education/library/index.cfm. Ultimo ottobre 2011 aggiornato. Dicembre 2004 19 settembre 2012 raggiunto.
  26. Regan D, misura di Giaschi DE et al. della sensibilità di abbagliamento nei pazienti della cataratta che usando il basso contrasto segna i grafici con lettere. Physiol oftalmico sceglie. 1993 aprile; 13(2): 115-23.
  27. Chitkara D. Morphology e effetti visivi dell'opacità della lente della cataratta. In: Yanoff m., Eds di Duker J. Oftalmologia, seconda edizione. St. Louis: Mosby; 2004:280-2 (capitolo 37).
  28. Mayo Clinic Website. Cataratte: Sintomi. Disponibile a: http://www.mayoclinic.com/health/cataracts/DS00050/DSECTION=symptoms. Ultimo 20 maggio 2010 aggiornato A. 1° ottobre 2012 raggiunto.
  29. Mayo Clinic Website. Cataratte: Cause. Disponibile a: http://www.mayoclinic.com/health/cataracts/DS00050/DSECTION=causes. Ultimo 20 maggio 2010 aggiornato B. 1° ottobre 2012 raggiunto.
  30. Harding J. La lente normale. In: Harding J Ed. Cataratta: Biochemisty, epidemiologia e farmacologia. Londra: Chapman e Corridoio; 1991.
  31. Spector A, GM di Wang et al. Un riassunto ha indotto fotochimico il danno irreversibile e la cataratta della lente di cause ossidative di insulto. II. Meccanismo di azione. Ricerca dell'occhio di Exp. 1995 maggio; 60(5): 483-93.
  32. Kodama T, Takemoto L. Characterization dei crystallins bisolfuro-collegati si è associato con le membrane cataractous umane della lente. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1988 gennaio; 29(1): 145-9.
  33. Bova LM, cambi principali di Sweeney MH et al. nella protezione UV oculare umana con l'età. Investa Ophthalmol Vis Sci. 2001 gennaio; 42(1): 200-5.
  34. Sweeney MH, Truscott RJ. Un impedimento a diffusione del glutatione in più vecchie lenti umane normali: un presupposto possibile per la cataratta nucleare. Ricerca dell'occhio di Exp. 1998 novembre; 67(5): 587-95.
  35. Base teorica e sperimentale di Benedek GB, di Pande J et al. per l'inibizione di cataratta. Ricerca dell'occhio di ProgRetin. 1999 maggio; 18(3): 391-402.
  36. Clark JI, Clark JM. Separazione di fase citoplasmica della lente. Rev Cytol di Int. 2000;192:171-87.
  37. Duindam JJ, colesterolo di Vrensen GF et al., fosfolipide e cambiamenti della proteina nell'opacità focale nella lente di occhio umano. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1998 gennaio; 39(1): 94-103.
  38. Da opacification di Marcantonio JM, di Duncan G et al. e da perdita indotti da calcio di proteina nella lente bovina organo-coltivata. Ricerca dell'occhio di Exp. 1986 giugno; 42(6): 617-30.
  39. Jobling AI, Augusteyn RC. Che cosa causa le cataratte steroidi? Una rassegna dalle delle cataratte subcapsular posteriori indotte da steroide. ClinExpOptom. 2002 marzo; 85(2): 61-75.
  40. Eshaghian J, Streeten BW. Cataratta subcapsular posteriore umana. Uno studio ultrastrutturale sulle cellule posteriore di migrazione. Arco Ophthalmol. Del 1980 gennaio; 98(1): 134-43.
  41. Berman E. La lente. In: Blakemore C Ed. Biochimica dell'occhio. New York: Di 'plenum press'; 1991:201-90.
  42. Fagerholm pp, lente umana normale di Philipson BT et al. --la distribuzione di proteina. Ricerca dell'occhio di Exp. 1981 dicembre; 33(6): 615-20.
  43. Boulton M. Anatomy della lente. In: Yanoff m., Eds di Duker J. Oftalmologia, seconda edizione. St. Louis: Mosby; 2004:241-5 (capitolo 28).
  44. Bassnett S, CC di Beebe. Perdita coincidente di mitocondri e di nuclei durante la differenziazione cellulare della fibra della lente. DevDyn. 1992 giugno; 194(2): 85-93.
  45. Scammon R E, Wilmer ha. Crescita delle componenti del bulbo oculare umano. II. Confronto dei volumi calcolati degli occhi del neonato e di adulti e le loro componenti. Arco Ophthal. 1950 aprile; 43(4): 620-37.
  46. Espressione genica di Shestopalov VI, di Bassnett S. Exogenous e proteina che mirano in cellule della fibra della lente. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1999 giugno; 40(7): 1435-43.
  47. Farnsworth PN, ultrastruttura della superficie di Mauriello JA et al. della capsula di lente umana e collegamenti zonular. Investa Ophthalmol. 1976 gennaio; 15(1): 36-40.
  48. Sivak JG, Dovrat A. Aging e la qualità ottica della lente cristallina del ratto. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1983 settembre; 24(9): 1162-6.
  49. Delaye m., ordine a corta portata di Tardieu A. delle proteine di crystallin rappresenta la trasparenza della lente di occhio. Natura. 31 marzo 1983; 302(5907): 415-7.
  50. Turrens JF. Formazione mitocondriale di specie reattive dell'ossigeno. J Physiol. 15 ottobre 2003; 552 (pinta 2): 335-44.
  51. Truscott RJ. Cataratta nucleare relativa all'età: un problema di trasporto della lente. Ricerca oftalmica. 2000 settembre; 32(5): 185-94.
  52. Heiba IM, prova di Elston RC et al. per un gene importante per la cataratta corticale. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1995 gennaio; 36(1): 227-35.
  53. Merriam JC. La concentrazione di luce nella lente umana. Soc del trasporto Ophthalmol. 1996;94:803-918.
  54. Tsai SY, studio epidemiologico di Hsu WM et al. delle cataratte relative all'età in una popolazione cinese anziana in Shih-Pai, Taiwan. Oftalmologia. 2003 giugno; 110(6): 1089-95.
  55. Worgul BV, Medvedovsky C et al. Cataractogenesis nell'occhio X-irradiato del coniglio. Ricerca dell'occhio di Curr. 1981;1(5):275-80.
  56. Prevenzione di Wegener A. Cataract. Approcci e recensione terapeutici di stato attuale. Ophthalmologe. 2003 marzo; 100(3): 176-80 (in tedesco).
  57. Sito Web dell'istituto dell'occhio dell'ospedale di Hartford. Pagina della chirurgia della cataratta disponibile a: http://www.harthosp.org/HealthLibrary/Content/default.aspx?chunkiid=14787http://www.harthosp.org/eyes/procedures. Ultimo febbraio 2012 aggiornato. 19 settembre raggiunto, 2012,2004.
  58. Helbig H, ossigeno di Hinz JP et al. nella camera anteriore dell'occhio umano. GER J Ophthalmol. 1993 maggio; 2(3): 161-4.
  59. Winkler BS, Riley sistemi MV. Contributi relativi delle cellule epiteliali e delle fibre al contenuto ed alla glicolisi di ATP della lente del coniglio. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1991 agosto; 32(9): 2593-8.
  60. Reddy VN. Glutatione e la sua funzione nella panoramica della lente-un. Ricerca dell'occhio di Exp. Del 1990 giugno; 50(6): 771-8.
  61. Il JUNIOR di Reddan, la protezione di Giblin FJ et al. dall'insulto ossidativo in glutatione ha vuotato le cellule epiteliali della lente. Ricerca dell'occhio di Exp. 1999 gennaio; 68(1): 117-27.
  62. Kannan R, caratterizzazione molecolare di JUNIOR di Yi et al. di un trasportatore riduttore del glutatione nella lente. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1995 agosto; 36(9): 1785-92.
  63. Tsukaguchi H, Tokui T et al. Una famiglia dei trasportatori mammiferi dell'acido L-ascorbico di Na+-dependent. Natura. 6 maggio 1999; 399(6731): 70-5.
  64. Winkler BS, Orselli MP et al. Le coppie redox fra glutatione ed acido ascorbico: una prospettiva chimica e fisiologica. Med libero di RadicBiol. 1994 ottobre; 17(4): 333-49.
  65. Il LH di Kushi, le implicazioni di salute di Lenart eb et al. del Mediterraneo è a dieta alla luce di conoscenza contemporanea. 2. Carne, vino, grassi ed oli. J ClinNutr. 1995 giugno; 61 (6 supplementi): 1416S-27S.
  66. Battezzi il GRUPPO DI LAVORO. Vitamine antiossidanti e malattia dell'occhio relativa all'età. Medici di ProcAssoc. 1999 gennaio; 111(1): 16-21.
  67. Brown L, Rimm eb et al. Uno studio prospettivo dell'assunzione del carotenoide e rischio di estrazione della cataratta negli uomini degli Stati Uniti. J ClinNutr. 1999 ottobre; 70(4): 517-24.
  68. Kaluzny J. Antioxidants per profilassi delle malattie dell'occhio. KlinOczna. 1996 febbraio; 98(2): 141-3 (nel polacco).
  69. Bunin AI, Filina aa et al. Una carenza del glutatione nel glaucoma ad angolo aperto e gli approcci alla sua correzione. VestnOftalmol. 1992 luglio; 108 (4-6): 13-5 (nel Russo).
  70. KA capo. Le terapie naturali per i disordini oculari, parte due: Cataratte e glaucoma. Altern Med Rev. 2001 aprile; 6(2): 141-66.
  71. Reiss GR, acido ascorbico della PAGINA di Werness et al. livella nell'umore acquoso dei mammiferi notturni e giornalieri. Arco Ophthalmol. 1986 maggio; 104(5): 753-5.
  72. Modifica di Augusteyn R. Protein in cataratta. In: Duncan G Ed. Meccanismi di formazione della cataratta nella lente umana. Londra: Edizione accademica; 1981:72-115.
  73. HL di Kern, Zolot SL. Trasporto di vitamina C nella lente. Ricerca dell'occhio di Curr. 1987 luglio; 6(7): 885-96.
  74. Entrata dell'acido ascorbico di DiMattio J. Decreased nella cornea dei ratti e delle cavie streptozotocin-diabetici. Ricerca dell'occhio di Exp. 1992 agosto; 55(2): 337-44.
  75. Reddy GB, Bhat KS. Protezione contro inattivazione di UVB (in vitro) degli enzimi della lente del ratto dagli antiossidanti naturali. Mol Cell Biochem. 1999 aprile; 194 (1-2): 41-5.
  76. Reddy VN, Giblin FJ et al. L'effetto dell'ascorbato di umore acquoso da su danno indotto da ultravioletta del DNA in epitelio della lente. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1998 febbraio; 39(2): 344-50.
  77. Deviazione standard di Varma, danneggiamento indotto dalla luce di Kumar S et al. della pompa oculare del catione della lente: prevenzione da vitamina C. ProcNatlAcadSci S.U.A. 1979 luglio; 76(7): 3504-6.
  78. KA capo. Terapie naturali per i disordini oculari, parte una: malattie della retina. Altern Med Rev. 1999 ottobre; 4(5): 342-59.
  79. Hirano H, effetti di Obara Y et al. di irradiamento ultravioletto di B sul metabolismo lenticolare della riboflavina e ponderazione - aggregazione di grande molecolarità della proteina. Ricerca oftalmica. 1990;22(3):183-6.
  80. Giumente-Perlman JA, uso di supplemento della vitamina di Lyle BJ et al. e cataratte di incidente in uno studio basato sulla popolazione. Arco Ophthalmol. 2000 novembre; 118(11): 1556-63.
  81. Maitra I, effetti Stereospecific di Serbinova E et al. di acido R-lipoico da su formazione indotta uthioninesulfoximine della cataratta in ratti neonati. Ricerca Commun di BiochemBiophys. 16 aprile 1996; 221(2): 422-9
  82. Zhao C, Shichi H. Prevention dalla della cataratta indotta da acetaminofene tramite una combinazione di bisolfuro e di N-acetilcisteina di diallyl. J OculPharmacolTher. 1998 agosto; 14(4): 345-55.
  83. Pizzorno JN, Murray m. Eds. (1999) Manuale di medicina naturale, seconda edizione.
  84. Abe m., effetto inibitorio di Reiter RJ et al. di melatonina su formazione della cataratta in ratti neonati: prova per un ruolo antiossidante per melatonina. Ricerca pineale di J. 1994 settembre; 17(2): 94-100.
  85. AK Jain, effetto di Lim G et al. di alto-glucosio livella sull'ossidazione della proteina in cellule coltivate della lente e nella soluzione dell'albumina e cristallina e nella sua inibizione dalla vitamina b6 e dall'N-acetilcisteina: la sua rilevanza possibile al cataractformation in diabete. Med libero di RadicBiol. 15 dicembre 2002; 33(12): 1615-21
  86. Feher J, Papale che et al. un Mitotropic compone per il trattamento di degenerazione maculare senile. L'approccio metabolico e uno studio pilota. Ophthalmologica. 2003 settembre; 217(5): 351-7.
  87. Swamy-Mruthinti S, Carter AL. la Acetile-L-carnitina fa diminuire il glycation delle proteine della lente: studi in vitro. Ricerca dell'occhio di Exp. 1999 luglio; 69(1): 109-15.
  88. Swamy-Mruthinti S, inibizione verde di K et al. di cataratte in ratti moderatamente diabetici dal aminoguanidine. Ricerca dell'occhio di Exp. 1996 maggio; 62(5): 505-10.
  89. Requisiti strutturali di Matsuda H, di Morikawa T et al. dei flavonoidi e composti riferiti per attività inibitoria della riduttasi dell'aldoso. Toro di Chem Pharm (Tokyo). 2002 giugno; 50(6): 788-95.
  90. Valutazione molecolare e cellulare di Thiagarajan G, di Chandani S et al. dell'estratto del ginkgo biloba come droga oftalmica possibile. Ricerca dell'occhio di Exp. 2002 ottobre; 75(4): 421-30.
  91. Ramakrishnan S, Sulochana KN, et al. Due nuove funzioni di inositolo nella lente di occhio: antiossidazione e antiglycation e meccanismi possibili. J indiano BiochemBiophys. 1999 aprile; 36(2): 129-33.
  92. DG di Raj, mioinositolo di Ramakrishnan S et al. e studio in vitro di perossidazione-un sulla lente cataractous umana e sugli eritrociti umani. J indiano BiochemBiophys. 1995 aprile; 32(2): 109-11.
  93. Hipkiss AR, Brownson C. Carnosine reagisce con i gruppi carbonilici della proteina: un altro ruolo possibile per il peptide antinvecchiamento? Biogerontology. 2000a; 1(3): 217-23.
  94. Hipkiss AR. Carnosine e gruppi carbonilici della proteina: una relazione possibile. Biochimica (Mosc). 2000b luglio; 65(7): 771-8.
  95. Wang, mA C et al. Uso del carnosine come droga naturale di anti-senescenza per gli esseri umani. Biochimica (Mosc). 2000 luglio; 65(7): 869-71.
  96. Schalch W. Carotenoids nella rassegna della retina-un del loro ruolo possibile nell'impedire o nella limitazione del danno causato da luce e da ossigeno. EXS. 1992; 62:280-98.
  97. TUM di Ciulla, densità ottica del pigmento maculare di Curran-Celantano J et al. in un campione degli stati medio-occidentali. Oftalmologia. 2001 aprile; 108(4): 730-7.
  98. Sommerburg O, frutta di Keunen JE et al. e verdure che sono fonti per luteina e zeaxantina: il pigmento maculare in occhi umani. Br J Ophthalmol. 1998 agosto; 82(8): 907-10.
  99. Chasan-Taber L, WC di Willett, Seddon JM, et al. Uno studio prospettivo delle assunzioni della vitamina A e del carotenoide e rischio di estrazione della cataratta nelle donne degli Stati Uniti. J ClinNutr. 1999 ottobre; 70(4): 509-16.
  100. Disossi il RA, Landrum il JT, Hime il GW, et al. stereochimica dei carotenoidi maculari umani. Investa Ophthalmol Vis Sci. 1993 maggio; 34(6):2033-40
  101. RA dell'osso, Landrum JT, Alvarez-Correa C, Etienne V, Ruiz CA. Risposta maculare del siero e del pigmento al completamento dietetico con Meso-zeaxantina. Riunione annuale di ARVO. 4 maggio 2003; Fort Lauderdale, FL: 405/B380 astratto.
  102. Blasi mA, Bovina C et al. fa il gioco del coenzima Q10 un ruolo nell'opposizione dello sforzo ossidativo in pazienti con degenerazione maculare senile? Ophthalmologica. 2001 gennaio; 215(1): 51-4.
  103. Lenaz G, bioenergetiche mitocondriali di D'Aurelio m. et al. nell'invecchiamento. BiochimBiophysActa. 2000 15 agosto; 1459 (2-3): 397-404.
  104. Dilsiz N, Olcucu et al. una determinazione delle concentrazioni nel calcio, nel sodio, nel potassio e nel magnesio in lenti cataractous senili umane. Cellula BiochemFunct. 2000 dicembre; 18(4): 259-62.