Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Riferimenti di malattia di seno Fibrocystic

Prevenzione delle malattie e trattamento, quinta edizione

I riferimenti a questa pagina corrispondono alla versione della stampa di prevenzione delle malattie e del trattamento, quinta edizione. Poiché aggiorniamo continuamente i protocolli online in risposta ai nuovi sviluppi scientifici, i lettori sono incoraggiati ad esaminare le ultime versioni dei protocolli.

  1. Istituto nazionale contro il cancro. Noduli del seno benigni ed altri cambiamenti benigni 2001a del seno. Bethesda, MD (http://rex.nci.nih.gov).
  2. Istituto nazionale contro il cancro. Cambiamenti di comprensione del seno. Circa i noduli del seno ed altro cambia 2001b. Bethesda, MD (http://cancernet.nci.nih.gov).
  3. Enciclopedia di AMA.The American Medical Association di medicina 1989. New York: Random House.
  4. Salute di Imaginis.Breast (edizioni del seno di noncanceroso). Bollettino di Imaginis 2000 13 novembre. Durham, NC: Imaginis Corporation.
  5. Allodola, compagno 1996 della salute della donna di S.M.The. Berkeley, CA: Celestial Arts.
  6. Il seno americano del Cancro Society.Benign condiziona 1991, 1997. Atlanta, GA: Associazione del cancro americana.
  7. Anon. Stati benigni del seno. La riassicurazione nota 1998; 1: 12.
  8. Ayres, J., Gidwani, G. “Il seno luteale: „ indagini ormonali ed ecografiche sulla malattia benigna del seno in pazienti con mastalgia ciclica. Fertil.Steril.1983; 40: 779.
  9. Nimrod, corrente alternata, Benson, effetti estrogeni di W.H. Environmental dei alkylphenolthoxylates. Crit. Rev. Toxicol. 1996; 26: 335-64.
  10. Lundstrom, E., Wilczek, B., von Palffy, A., Soderqvist, G., vonSchoultz, densità del seno di B. Mammographic durante la terapia ormonale sostitutiva: effetti della combinazione continua, dei regimi unapposed di basso potenza ed e transcutanei dell'estrogeno. 2001 marzo climaterico; 4(1): 42-8.
  11. Mayo Clinic. Menopausa: le ormoni sessuali delle donne: un corso di aggiornamento. Il HealthSource 2001 di Mayo Clinic Women. Rochester, MN: Mayo Foundation per istruzione e ricerca mediche.
  12. Gruppo di scrittura per i ricercatori di iniziativa della salute delle donne. Rischi e benefici di estrogeno più la progestina in donne postmenopausali in buona salute: il principale deriva dalla prova controllata randomizzata iniziativa della salute delle donne. JAMA 2002 17 luglio; 288(3): 321-33.
  13. Anon. Guida professionale ai segni & ai sintomi, terza edizione 2000. Springhouse, PA: Springhouse.
  14. Bassotto, L.W., Kimme-Smith, ecografia di C. Breast. . J. Roentgenol. 1991; 156: 449-55.
  15. Mazy, S., Hustin, J. Van Reepinghen, tumore di P. Phyllodes del seno. J. BelgeRadiol. (JBR-BTR) 1999 giugno; 82(3): 118.
  16. Hurley, S.F., Hart, S., Susil, B. Prevalence, selezione e gestione dell'iperplasia atipica e del tumore in situ lobulare 1997. Canberra: Il Consiglio nazionale di ricerca medica e di salute/cancro al seno nazionale concentra.
  17. Bundred, New Jersey, ad ovest, R.R., O'Dowd, J., Mansel, R.E. Is là un rischio aumentato di cancro al seno in donne chi hanno avuti una ciste del seno aspirata? Br. J. Cancro 1991; 64: 953-5.
  18. Epidemiologia di Ernster V.L.The del seno benigno disease.Epidemiol.Rev. 1981; 3: 184-202.
  19. Malattie del seno di C.A. Benign, di Bodian, tumore in situ e rischio di cancro al seno. Epidemiol. Rev. 1993a; 15: 177-87.
  20. NBCC. Malattia benigna del seno: Riassunto dei fattori di rischio per cancro al seno 1999 il 15 luglio. Campersdown, NSW, Australia: Centro nazionale del cancro al seno.
  21. Bodian, C.A., Perzin, K.H., Lattes, R., Hoffmann, P., Abernathy, significato di T.G. Prognostic della malattia proliferativa benigna del seno. Cancro 1993b 15 giugno; 71(12): 3896-3907.
  22. Oza, DI MATTINA, Boyd, Terranova. Modelli parenchimatici mamografici: un indicatore del rischio di cancro al seno. Epidemiol.Rev. 1993; 15: 196-208.
  23. Henderson, M., luccio, M.C., Bernstein, L., Ross, cancro di R.K. Breast. Nell'epidemiologia e nella prevenzione del Cancro, seconda edizione 1996. Schottenfeld, D., Fraumeni, J.F., Eds. New York: Stampa dell'università di Oxford.
  24. Bodian, C.A., Perzin, K.H., Lattes, R., Hoffmann, P. Reproducibility e validità delle classificazioni patologiche della malattia benigna del seno e delle implicazioni per le applicazioni cliniche. Cancro 1993c 15 giugno; 71(12): 3908-13.
  25. Kumar, S., Mansel, R.E., Hughes, risposta della prolattina di L.E. et al. a stimolazione diliberazione dell'ormone e ad inibizione dopaminergica nella malattia benigna del seno. Cancro 1984 15 marzo; 53(6): 1311-5.
  26. Istituto nazionale contro il cancro. Cambiamenti di comprensione del seno. Circa i noduli del seno ed altro cambia 2001b. Bethesda, MD (http://cancernet.nci.nih.gov).
  27. Benissimo, R.E., Israele, P.Z., camminatore, L.C., Corgan, K.R., Greenwald, L.V., Berenson, J.E., Boyd, B.A., Oliver, M.K., McClure, T., Elberfeld, J. Uno studio prospettivo del tasso di rimozione di lesioni imaged del seno da un sistema a vuoto della sonda di biopsia di 11 calibro. . J. Surg. 2001 ottobre; 182(4): 335-40.
  28. Maganini, R.O., Klem, D.A., Huston, B.J., Bruner, E.S., Jacobs, tasso di H.K. Upgrade dell'iperplasia duttale atipica biopsia-risoluta del centro dalla biopsia aperta di excisional. . J. Surg. 2001 ottobre; 182(4): 355-8.
  29. Ohsumi, S., Takashima, S., Aogi, K., Ishizaki, M., Mandai, biopsia di K. Breast per le lesioni non evidenti mammographically individuate facendo uso di un dispositivo a vuoto di biopsia (Mammotome) e di un'unità stereotassic dritto tipa di mammografia. Jpn. J. Clin.Oncol. 2001 novembre; 31(11): 527-31.
  30. Jackman, R.J., Lamm, biopsia istologica di R.L. Stereotactic in seni con gli impianti. Radiologia 2002 gennaio; 222(1): 157-64.
  31. Perlet, C., Schneider, P., Amaya, B., Grosse, A., Sittek, H., Reiser, M.F., Heywang-Kobrunner, S.H. Sig.-ha guidato una biopsia di vuoto 206 del seno dimiglioramento lesions.RofoFortschr. Geb.Rontgenstr.NeuenBildgeb. Verfahr. 2002 gennaio; 174(1): 88-95.
  32. Sitruk-articoli, R., Sterkers, N., Mauvais-Jarvis, malattia del seno di P. Benign. I. Ricerca ormonale. Obstet. Gynecol. 1979; 53: 457.
  33. Mishell, benefici di D.R. Noncontraceptive dei contraccettivi orali. J. Reprod. Med. 1993; 38: 1021-9.
  34. Rohan, T.E., Miller, A.B. Uno studio di gruppo su uso del contraccettivo orale e rischio di malattia benigna del seno. Int. J. Cancro 1999; 82(2): 191-6.
  35. Scott, anticoncezionali di P.M. Oral negli anni 90. Medico Assist. 1993; 17(12): 19-28.
  36. Ozdemir, il A., Konus, il O., il NAS, il T., Erbas, il G., Cosar, lo S., Isik, S. Mamographic e lo studio ultrasonico sui cambiamenti nel seno si sono riferiti alla terapia ormonale sostitutiva. Int. J. Gynecol. Obstet. 1999; 67(1): 23-32.
  37. Leonardi, contraccezione di M. Hormonal e malattia benigna del seno: valutazione di un tipo di terapia per la malattia fibrocystic con mastalgia. Min. Ginecol. 1997; 49(6): 271-6.
  38. Pastides, H., Najjar, M.A., terapia sostitutiva di J.L. Estrogen, di Kelsey e malattia di seno fibrocystic. . J. Prev. Med. 1987; 3(5): 282-6.
  39. Chatterji, U. Identifying l'obiettivo del cancro al seno per Indole-3-Carbinol (non pubblicato). Amicizia 2001-2002 di postdottorato. Berkeley, CA: Università di California.
  40. Fentiman, I.S., Caleffi, M., Brame, prova alla cieca del K. et al. ha controllato la prova della terapia di tamoxifene per mastalgia. Lancetta 1986; 1: 287.
  41. Bradlow, H.L., Michnovicz, J.J., Halper, M., Miller, la D.G., Wong, G.Y., Osborne, risposte di M.P. Long-term delle donne a indole-3-carbinol o un'alta dieta della fibra. Cancro Epidemiol. Biomarcatori Prev. 1994 ottobre-novembre; 3(7): 591-5.
  42. Arnao, M.B., Sanchez-bravo, J., Acosta, M. Indole-3-carbinol come organismo saprofago dei radicali liberi. Biochimica. Mol. Biol. Int. 1996 agosto; 39(6): 1125-34.
  43. Bradlow, H.L., Sepkovic, D.W., Telang, N.T., Osborne, aspetti di M.P. Multifunctional dell'azione di indole-3-carbinol come agente antitumorale. Annuncio. N.Y. Acad. Sci. 1999a; 889: 204-13.
  44. Greenblatt, R.B., Vasquez, J., samare, malattia del seno di C. Fibrocytic: stato attuale della diagnosi e del trattamento. Postgrad. Med. 1982 marzo; 71(3): 159-63, 166-8.
  45. Mansel, R.E., Wisbey, J.R., Hughes, prova di L.E. Controlled del antigonadotropindanazol nella malattia benigna nodulare dolorosa del seno. Lancetta 1982 24 aprile; 1(8278): 928-30.
  46. Lopez, S.P., Martinez, E.J., Reillo, M. Treatment della malattia fibrocystic del seno con tanazol.ActaGinecol. 1996; 53(10): 304-9.
  47. Meeks, M.L., Mahaffey, K.W., Katz, aumenti di M.D. Danazol con effetto dell'anticoagulante di warfarin. Annuncio. Pharmacother. 1992; 26(5): 641-2.
  48. Peress, M.R., Kreutner, A.K., Mathur, R.S., Williamson, pseudoermafroditismo di H.O. Female con l'anomalia cromosomica somatica in collaborazione con in utero esposizione al danazol. . J. Obstet. Gynecol. 1982; 142(61): 708-9.
  49. Pye, J.K., Mansel, R.E., Hughes, esperienza di L.E. Clinical dei trattamenti farmacologici per mastalgia. Lancetta 1985 17 agosto; 2(8451): 373-7.
  50. Lopez-Rosales, C., Romero Espinosa, R.E., Vazquez, J. Treatment della malattia di seno fibrocystic con lisuride.Ginecol.Obstet. Mex. 1991; 59: 358-61.
  51. Leowattana, W. DHEA: la fontana della gioventù. Med del J. Assoc. 2001 ottobre tailandese; 84 (supplemento. 2): S605-S612.
  52. Kimura, M., Tanaka, S., Yamada, Y., Kiuchi, Y., Yamakawa, T., Sekihara, H. Dehydroepiandrosterone fa diminuire l'fattore-alfa di necrosi del tumore del siero e ristabilisce la sensibilità dell'insulina: effetto indipendente da perdita di peso secondaria nei ratti grassi geneticamente obesi di Zucker. Endocrinologia 1998 luglio; 139(7): 3249-53.
  53. Kurzman, identificazione., Panciera, D.L., Miller, J.B., MacEwen, effetto di E.G. The del deidroepiandrosterone combinato con una dieta a bassa percentuale di grassi in cani spontaneamente obesi: un test clinico. Obes. Ricerca. 1998 gennaio; 6(1): 20-8.
  54. Murialdo, G., Nobili, F., Rollero, A., Gianelli, M.V., Copello, F., Rodriguez, G., Polleri, aspersione di A. Hippocampal ed asse ipofisi-adrenale nel morbo di Alzheimer. Neuropsychobiology 2000; 42(2): 51-7.
  55. Corsini, E., Lucchi, L., Meroni, M., Racchi, M., Solerte, B., Fioravanti, M., Viviani, B., Marinovich, M., Govoni, S., Galli, deidroepiandrosterone di C.L. In vivo ristabilisce i difetti età-collegati nella via di trasduzione del segnale della chinasi proteica C e nelle risposte funzionali relative. J. Immunol. 15 febbraio 2002; 168(4): 1753-8.
  56. Polleri, A., Gianelli, M.V., Murialdo, G. Dementia: una prospettiva neuroendocrina. J. Endocrinol. Investa. 2002 gennaio; 25(1): 73-83.
  57. Simpson, E.R. Aromatization degli androgeni in donne: concetti e risultati correnti. Fertil.Steril. 2002 aprile; 77 (supplemento. 4): 6-10.
  58. Takayanagi, R., Goto, K., Suzuki, S., Tanaka, S., Shimoda, S., Nawata, H. Dehydroepiandrosterone (DHEA) come fonte possibile per formazione dell'estrogeno in cellule di osso: correlazione fra densità minerale ossea e concentrazione nel DHEA-solfato del siero in donne postmenopausali e la presenza di aromatasi da migliorare dal dihydroxyvitamin 1,25 D3 in osteoblasto umano. Mech. Sviluppatore di invecchiamento. 2002 aprile; 123(8): 1107-14.
  59. Yang, S., Fu, Z., Wang, F., cao, Y., Han, attività di Anti-mutagenicità del R. di dehydroepiandrosterone.ZhonghuaZhong Liu ZaZhi 2002 marzo; 24(2): 137-140 (in cinese).
  60. Nestler, J.E., Arlasini, C.O., Clore, deidroepiandrosterone di J.N. et al. riduce i livelli della lipoproteina di densità bassa del siero ed il grasso corporeo ma non la sensibilità dell'insulina negli uomini. J. Clin. Endocrinol.Metabol. 1988; 66(1): 57-61.
  61. Epidemiologia Goodman-gruen e di D.The di Barrett-Connor, del E., di DHEAs e malattia cardiovascolare. Annuncio. N.Y. Acad. Sci. 1995; 774: 259-70.
  62. Yen, S.S., Morales, A.J., Khorram, O. Replacement di DHEA negli uomini e nelle donne di invecchiamento. Annuncio. N.Y. Acad. Sci. 29 dicembre 1995; 774: 128-42.
  63. Leijd, B. Cholesterol e metabolismo dell'acido biliare nell'obesità. Clin. Sci. Del 1980 settembre; 59(3): 203-6.
  64. Clarke, R.P., Schlenker, E.D., assunzione di S.B. Nutrient, di Merrow, adiposità, colesterolo totale del plasma e pressione sanguigna dei partecipanti rurali al programma di nutrizione (del Vermont) per gli Americani più anziani (titolo III). . J. Clin. Nutr. 1981 settembre; 34(9): 1743-51.
  65. Bates, G.W., Whitworth, N.S. Effects di obesità sul metabolismo degli steroidi del sesso. J. Chron. DIS. 1982; 35(12): 893-6.
  66. Siiteri, tessuto di P.K. Adipose come fonte di ormoni. . J. Clin. Nutr. 1987 gennaio; 45 (1, supplemento.): 277-82.
  67. Blum, I., Marilus, R., Barasch, E., Sztern, M., Bruhis, S., Kaufman, danno sessuale di H. Severe ha prodotto dall'obesità morbosa. Rapporto di un caso. Int. J. Obes. 1988; 12(3): 185-9.
  68. Zumoff, anomalie di B. Hormonal nell'obesità. Med di acta. Scand. Supplemento. 1988; 723: 153-60.
  69. Kaplan, N.M. Il quartetto micidiale. obesità, intolleranza al glucosio, ipertrigliceridemia ed ipertensione del Superiore-corpo. Arch. Interno. Med. 1989 luglio; 149(7): 1514-20.
  70. Caccia, S.C., Williams, R.R., Adams, T.D. Biochemical e caratterizzazione antropometrica di obesità morbosa in un grande pedigree dell'Utah. Obes. Ricerca. 1995 settembre; 3 (supplemento. 2): 165S-172S.
  71. Singh, R.B., Niaz, M.A., Agarwal, P., Beegum, R., Rastogi, S.S., Singh, studio epidemiologico di N.K. su obesità centrale, su insulino-resistenza e su perturbazioni collegate nella popolazione urbana dell'India del nord. ActaCardiol. 1995; 50(3): 215-25.
  72. Vanhala, M.J., Pitkajarvi, T.K., Kumpusalo, E.A., tipo di J.K. Obesity, di Takala e raggruppamento di fattori di rischio cardiovascolari resistenza-collegati dell'insulina in uomini ed in donne di mezza età. Int. J. Obes. Relat.Metab.Disord. 1998 aprile; 22(4): 369-74.
  73. Inukai, T., Matsutomo, R., Tayama, K., Aso, Y., Takemura, Y. Relation fra il livello del siero di peptide C e di fattori di rischio per la coronaropatia e microangiopathy diabetico in pazienti con il diabete di tipo 2 mellito. Exp. Clin. Endocrinol. Diabete 1999; 107(1): 40-5.
  74. Despres, J.P., Pascot, A., Lemieux, fattori di rischio del I. si è associato con l'obesità: una prospettiva metabolica. Annuncio. Endocrinol. 2000 dicembre; 61 (supplemento. 6): 31-8 (in francese).
  75. Hudgins, L.C., Hellerstein, M.K., Seidman, C.E., Neese, R.A., Tremaroli, J.D., Hirsch, J. Relationship fra da ipertrigliceridemia indotta da carboidrato e la sintesi dell'acido grasso negli oggetti magri ed obesi. J. Ricerca del lipido. 2000 aprile; 41(4): 595-604.
  76. Mishra, S.K., Sharma, A.K., Salila, M., Srivastava, A., Bal, S., Ramesh, V. Efficacy della dieta a bassa percentuale di grassi nel trattamento della malattia benigna del seno. Nazionale. Med. J. l'India 1994 marzo-aprile; 7(2): 60-2.
  77. Rosa, D.P., boiardo, a.p., Cohen, C., forte, L.E. Effect di una dieta a bassa percentuale di grassi ai livelli dell'ormone in donne con la malattia di seno cistico. I. Steroidi e gonadotropine del siero. J. Nazionale. Cancro Inst. 1987a; 78(4): 623-6.
  78. Rosa, D.P., Cohen, L.A., Berke, B., boiardo, A.P. Effect di una dieta a bassa percentuale di grassi ai livelli dell'ormone in donne con la malattia di seno cistico. II. Prolattina del siero e ormone della crescita radioimmunoassayable ed ormoni lattogenici bioactive. J. Nazionale. Cancro Inst. 1987b aprile; 78(4): 627-31.
  79. Boyd, Terranova., McGuire, V., Shannon Town, P., cugini, M., Kriukov, V., Mahoney, L., pesce, E., Lickley, L., Lockwood, G., Tritchler, D. Effect di una dieta a bassa percentuale di grassi del alto-carboidrato sui sintomi di mastopathy ciclico. Lancetta 1988; 16; 2(8603): 128-32.
  80. Boyd, Terranova., Greenberg, C., Lockwood, effetti del G. et al. a due anni di a bassa percentuale di grassi, dieta del alto-carboidrato sulle caratteristiche radiologiche del seno: risultati da una prova randomizzata. Gruppo di studio canadese di prevenzione di cancro al seno e di dieta. J. Nazionale. Cancro. Inst. 2 aprile 1997; 89(7): 488-96.
  81. Huang, Z., Willett, W.C., Colditz, G.A., cacciatore, D.J., Manson, J.E., Rosner, B., Speizer, Fe., Hankinson, circonferenza di S.E. Waist, vita: rapporto dell'anca e rischio di cancro al seno nello studio della salute degli infermieri. . J. Epidemiol. 15 dicembre 1999; 150(12): 1316-24.
  82. Kaizer, L., Boyd, Terranova., Kriukov, V., Tritchler, consumo di pesce del D. e rischio di cancro al seno: uno studio ecologico. Nutr. Cancro 1989; 12(1): 61-8.
  83. Franceschi, S., Favero, A., Decarli, A., Negri, E., La Vecchia, C., Ferraroni, M., Russo, A., Salvini, S., Amadori, D., Conti, assunzione del E. et al. dei macronutrienti e rischio di cancro al seno. Lancetta 1996 18 maggio; 347(9012): 1351-6; osservazioni, lancetta 1996 18 maggio; 347(9012): 1346 e lancetta 1996 13 luglio; 348(9020): 137-8; discussione, lancetta 1996 13 luglio; 348(9020): 138.
  84. Il Maillard, il V., Bougnoux, il P., Ferrari, il P., Jourdan, M.L., Pinault, il M., Lavillonniere, il F., il corpo, il G., Le Floch, il O., Chajes, V.N-3 e gli acidi grassi N-6 nel tessuto adiposo del seno e nel rischio relativo di cancro al seno in un caso-control studiano in Tours, Francia. Int. J. Cancro 2002 1° marzo; 98(1): 78-83.
  85. McBean, indennità-malattia di L.D. Emerging del CLA (acido linoleico coniugato). Raccolta 1999.Rosement, IL del Consiglio della latteria: Consiglio nazionale della latteria.
  86. Roloff, J. Perché l'erba fa per migliore munga. Scienza notizie 1997 11 ottobre.
  87. Banni, S., Angioni, E., Casu, V., Melis, M.P., Carta, G., Corongiu, F.P., Thompson, H., IP, C. Decrease in metaboliti dell'acido linoleico come meccanismo potenziale nella riduzione di rischio di cancro da acido linoleico coniugato. Carcinogenesi 1999 giugno; 20(6): 1019-24.
  88. Il IP, millimetro, PA Masso-gallese, calzolaio SF, settimana del karitè-Eaton, acido linoleico del IP C. Conjugated inibisce la proliferazione ed induce gli apoptosi delle cellule epiteliali mammarie del ratto normale nella cultura primaria. Exp. Ricerca delle cellule. 10 luglio 1999a; 250(1): 22-34.
  89. Il IP, C., Banni, S., Angioni, E., Carta, G., McGinley, J., Thompson, H.J., Barbano, D., Bauman, grasso di materia acido-arricchito linoleico di D. Conjugated altera la morfogenesi della ghiandola mammaria e riduce il rischio di cancro in ratti. J. Nutr. 1999b dicembre; 129(12): 2135-42.
  90. Mansel, R.E., Pye, J.K., Hughes, L.E. Effects degli acidi grassi essenziali su mastalgia ciclica e su disordini noncyclical del seno. In Omega-6 acidi grassi essenziali 1990c, pp. 557-67.Horrobon, D., Ed. New York: Wiley-Liss.
  91. Kumar, S., Mansel, R.E., Hughes, L.E., Edwards, C.A., Scanlon, M.F. Prediction della risposta alla terapia endocrina nella mastalgia ciclica pronunciata facendo uso delle prove dinamiche del rilascio della prolattina. Clin.Endocrinol. 1985 dicembre; 23(6): 699-704.
  92. BeLieu, R.M. Mastodynia. Obstet. Gynecol. Clin. del nord. 1994 settembre; 21(3): 461-77.
  93. Mansel, R.E., Gateley, C.A., Harrison, effetti di B.J. et al. e tollerabilità del completamento essenziale dell'acido grasso n-6 in pazienti con le cisti ricorrenti del seno. J. Nutr. Med. 1990a; 1: 195-200.
  94. Erutti, J.J., collina, olio dell'enagra del A. e olio di borragine nelle circostanze rheumatologic. . J. Clin. Nutr. 2000 gennaio; 71 (1, supplemento.): 352S-356S.
  95. BM di Henz, Jablonska S, PC di van de Kerkhof, et al. prova alla cieca, analisi multicentrata dell'efficacia di olio di borragine in pazienti con eczema atopico. Br J Dermatol. 1999 aprile; 140(4): 685-8.
  96. Cameron m., Gagnier JJ, poco cv, pastori TJ, Blumle A, Chrubasik S. Evidence di efficacia dei prodotti medicinali di erbe nel trattamento dell'artrite. Parte 2: Artrite reumatoide. Ricerca di Phytother. 2009 dicembre; 23(12): 1647-62.
  97. Johnson millimetro, DD del cigno, Surette ME, et al. il completamento dietetico con acido gamma-linolenico altera il contenuto dell'acido grasso e la produzione del eicosanoid in esseri umani in buona salute. J Nutr. 1997 agosto; 127(8): 1435-44.
  98. Ziboh VA, Naguwa S, Vang K, et al. soppressione della generazione del leucotriene B4 ex vivo dai neutrofili isolati dai pazienti di asma sul completamento dietetico con olio di borragine contenente dell'acido gammalinolenic: implicazione possibile nell'asma. ClinDevImmunol. 2004 marzo; 11(1): 13-21.
  99. CS di Chang, HL di Sun, Lii CK, Chen HW, Chen PY, Liu chilolitro. l'acido Gamma-linolenico inibisce le risposte infiammatorie regolando l'attivazione N-F-kappaB e AP-1 in 264,7 macrofagi CRUDI lipopolysaccharide indotti. Infiammazione. 2010 febbraio; 33(1): 46-57.
  100. Gateley, C.A., Mansel, R.E. Management di dolore ciclico del seno. Br. J. Hosp. Med. 1990 può; 43(5): 330-2.
  101. Mansel, R.E., Harrison, B.J., Melhuish, J., Sheridan, W., Pye, J.K., Pritchard, G., Maddox, P.R., Webster, D.J., Hughes, L.E.A ha randomizzato la prova di intervento dietetico con gli acidi grassi essenziali in pazienti con le cisti categorizzate. Annuncio. N.Y. Acad. Sci. 1990b; 586: 288-94.
  102. Gateley, C.A., Mansel, R.E. Management del seno doloroso e nodulare. Br. Med. Toro. 1991 aprile; 47(2): 284-94.
  103. McFayden, I.J., Forrest, a.p., Chetty, U., Raab, dolore del seno di G. Cyclical? alcune osservazioni e le difficoltà nel trattamento. Br. J. Clin. Pract. Autunno 1992; 46(3): 161-4.
  104. Cheung, K.L. Management di mastalgia ciclica in donne orientali: esperienza pionieristica in utilizzare acido gamolenic (Efamast) in Asia. Aust. N.Z.J. Surg. 1999 luglio; 69(7): 492-4.
  105. Norlock, dolore del seno di F.E. Benign in donne: un approccio pratico alla valutazione ed al trattamento. J. Med. Il Assoc delle donne. Primavera 2002; 57(2): 85-90.
  106. Dolore, J.A., Cahill, C.J. Management di mastalgia ciclica. Br. J. Clin. Pract.1990; 44: 454-6.
  107. Gateley, C.A., Maddox, P.R., Pritchard, G.A., Sheridan, W., Harrison, B.J., Pye, J.K., Webster, D.J., Hughes, L.E., Mansel, profili dell'acido grasso di R.E. Plasma nei disordini benigni del seno. Br. J. Surg. 1992 maggio; 79(5): 407-9.
  108. Mancuso, P., Whelan, J., DeMichele, S.J., Snider, C.C., Guszcza, J.A., Claycombe, K.J., Smith, G.T., Gregory, T.J., Karlstad, M.D. Effects di acido eicosapentanoico e gamma-linolenico su permeabilità del polmone e sulla sintesi alveolare del eicosanoid del macrofago in ratti endotossici. Crit. Med di cura. 1997 marzo; 25(3): 523-32.
  109. BCERF. Frutta e verdure ed il rischio di programma di dicembre del cancro al seno 1998 su cancro al seno e di fattori di rischio ambientali nello Stato di New York. Ithaca, NY: Cornell University.
  110. Goldin, B.R., Adlercreutz, H., Dwyer, J.T., Swenson, L., Warram, J.H., Gorbach, S.L. Effect della dieta su escrezione degli estrogeni in donne pre- e postmenopausali. Ricerca del Cancro. 1981 settembre; 41 (9, pinta. 2): 3771-3.
  111. Goldin, B.R., Adlercreutz, H., Gorbach, S.L., Warram, J.H., Dwyer, J.T., modelli dell'escrezione di Swenson, del L., di legni, di M.N. Estrogen e livelli del plasma in donne vegetariane e onnivore. N. l'Inghilterra. Med del J. 16 dicembre 1982; 307(25): 1542-7.
  112. Anderson, J.W., ponti, contenuto della fibra di S.R. Dietary degli alimenti selezionati. . J. Clin. Nutr.1988; 47: 440-7.
  113. Van Horn, L. Fiber, lipidi e coronaropatia. Una dichiarazione per i professionisti di sanità dal comitato di nutrizione, associazione americana del cuore. Circolazione 1997 17 giugno; 95(12): 2701-4.
  114. Michnovicz, J.J., Adlercreutz, H., Bradlow, H.L. Changes nei livelli di metaboliti urinarii dell'estrogeno dopo il trattamento orale di indole-3-carbinol in esseri umani. J. Nazionale. Cancro Inst. 21 maggio 1997; 89(10): 718-23.
  115. Wong, G.Y., Bradlow, L., Sepkovic, D., Mehl, S., postino, J., Osborne, studio digamma di M.P. di indole-3-carbinol per prevenzione di cancro al seno. J. Cellula. Biochimica. Supplemento. 1997; 28-29: 111-6.
  116. Il TH di Carter, Liu K, Ralph W, il junior, et al. Diindolylmethane altera l'espressione genica nei keratinocytes umani in vitro. J Nutr. 2002 novembre; 132(11): 3314-24.
  117. Auborn kJ, fan S, EM di Rosen, et al. Indole-3-carbinol è un regolatore negativo di estrogeno. J Nutr. 2003 luglio; 133 (7 supplementi): 2470S-5S.
  118. Bradlow, H.L., Telang, N.T., Sepkovic, D.W., Osborne, M.P. Phytochemicals come modulatori del rischio di cancro. Adv. Exp. Med. Biol. 1999b; 472: 207-21.
  119. Meng, Q., yuan, F., Goldberg, identificazione., Rosen, E.M., Auborn, K., fan, S. Indole-3-carbinol è un regolatore negativo della segnalazione dell'ricevitore-alfa dell'estrogeno in cellule umane del tumore. J. Nutr. 2000 dicembre; 130(12): 2927-31.
  120. Terry, P., Wolk, A., Persson, I., Magnusson, verdure di C. Brassica e rischio di cancro al seno. JAMA 2001 20 giugno; 285(23): 2975-7.
  121. Mowatt, T. Gourmet tratta per tenervi in buona salute. Rivista 1998 del prolungamento della vita giugno; 4(6): 22-6. Piede. Lauderdale, FL: Fondamento del prolungamento della vita.
  122. Informazioni di NIEHS.Background. Indole-3-Carbinol (I3C), 700- 6-1 giugno 2000. Parco del triangolo di ricerca, NC: Istituto nazionale delle scienze di salute ambientale (http://ntp-server.nih.gov/htdocs/Chem_Background/ExecSumm/Indolecarbinol.html).
  123. La copertura, C.M., Hsieh, S.J., riempie, E.J., Hong, C., Riby, J.E., Bjeldanes, L.F., Firestone, G.L. Indole-3-carbinol ed il tamoxifene coopera per arrestare il ciclo cellulare delle cellule di cancro al seno umane MCF-7. Ricerca del Cancro. 15 marzo 1999; 59(6): 1244-51.
  124. Imaginis.Soy e cancro al seno. Imaginis bollettino 2001 20 gennaio. Durham, NC: Imaginis Corporation.
  125. Molteni, A., Brizio-Molteni, L., Persky, effetti ormonali in vitro del V. degli isoflavoni della soia. J. Nutr. 1995 marzo; 125 (3, supplemento.): 751S-756S.
  126. Augustin, L.S., Dal Maso, L., La Vecchia, C., Parpinel, M., Negri, E., Vaccarella, S., Kendall, C.W., Jenkins, D.J., Francesch, indice glycemic di S. Dietary e carico glycemic e rischio di cancro al seno: uno studio di caso-control. Annuncio. Oncol. 2001 novembre; 12(11): 1533-8.
  127. Quagliani, carboidrati di D. Complex: sono la migliore cosa poiché pane affettato. Migliori case & giardini 1997 maggio.
  128. Abrams, A. Uso della vitamina E in mastite cistica cronica. N. l'Inghilterra. Med del J. 1965; 272: 2388.
  129. Londra, R.S., Sundaram, G.S., Schultz, M., Nair, P.P., parametri di P.J. Endocrine, di Goldstein e terapia dell'alfa-tocoferolo dei pazienti con displasia mammaria. Ricerca del Cancro. 1981; 41 (9, pinta. 2): 3811-3.
  130. Londra, R.S., Sundaram, G.S., Murphy, L. et al. L'effetto della vitamina E su displasia mammaria: uno studio di prova alla cieca. Obstet. Gynecol. 1985; 65: 104.
  131. Meyer, la COMUNITÀ EUROPEA, Sommers, D.K., Reitz, C.J., Mentis, H. Vitamin E e malattia benigna del seno. Chirurgia 1990; 107(5): 549-51.
  132. Fontana, J.A., Nervi, C., Shao, Z.M., antagonismo di A.M. Retinoid, di Jetten dell'alfa estrogeno-rispondente di fattore di crescita trasformante e espressione genica pS2 in cellule di carcinoma del seno. Ricerca del Cancro. 15 luglio 1992; 52(14): 3938-45.
  133. Wu, Q., Dawson, M.I., Zheng, Y., Hobbs, P.D., Agadir, A., Jong, L., Li, Y., Liu, R., Lin, B., Zhang, X.K. Inhibition di crescita umana resistente all'acido trans-retinoica delle cellule di cancro al seno dai retinoidi ricevitore-selettivi di retinoide X. Mol. Cellula. Biol. 1997 novembre; 17(11): 6598-6608.
  134. Yang, L.M., latta, U.C., Wu, K., Brown, P. Role dei ricevitori di retinoide nella prevenzione e nel trattamento di cancro al seno. J. Ghiandola mammaria Biol. Neoplasia 1999 ottobre; 4(4): 377-88.
  135. Widschwendter, M., Berger, J., Muller, H.M., Zeimet, A.G., Marth, downregulation di C. Epigenetic del gene retinoico dell'acido receptor-beta2 nel cancro al seno. J. Ghiandola mammaria Biol. Neoplasia 2001 aprile; 6(2): 193-201.
  136. Banda, P.R., Deschamps, M., Falardeau, M., Ladouceur, J., Cote, J. Treatment della malattia benigna del seno con vitamina A. Prev. Med. 1984; 13(5): 549-54.
  137. Santa Maria, L., Dell'Orti, M., Bianchi Santa Maria, il completamento di A. Beta-carotene si è associata con l'amministrazione retinica intermittente nel trattamento di mastodynia.Boll.Chim.Farm premenopausa. 1989; 128(9): 284-7.
  138. Maliakal, P.P., Wanwimolruk, S. Effect delle tisane sulla droga epatica che metabolizzano gli enzimi in ratti. J. Pharm. Pharmacol. 2001 ottobre; 53(10): 1323-9.
  139. Saller, R., Meier, R., Brignoli, R. L'uso della silimarina nel trattamento delle malattie del fegato. Droghe 2001; 61(14): 2035-63.
  140. Cho, S.Y., parco, J.Y., parco, E.M., Choi, M.S., Lee, M.K., Jeon, S.M., Jang, M.K., Kim, M.J., parco, Y.B. Alternation delle attività enzimatiche e del profilo antiossidanti epatici del lipido da in ratti diabetici indotti streptozotocin dal completamento dell'estratto dell'acqua del dente di leone. Clin.Chim.Acta 2002 marzo; 317(1-2): 109-17.
  141. Hagymasi, K., Kocsis, I., Lugasi, A., Feher, J., Blazovics, ostruzione biliare di A. Extrahepatic: può la silimarina proteggere la funzione epatica? Phytother. Ricerca. 2002 marzo; 16 (supplemento. 1): S78-S80.
  142. Kosina, P., Kren, V., Gebhardt, R., Grambal, F., Ulrichova, J., Walterova, proprietà di D. Antioxidant dei glicosidi del silybin. Phytother. Ricerca. 2002 marzo; 16 (supplemento. 1): S33-S39.
  143. CS di Lieber, Leo mA, cao Q, Ren C, DeCarli LM. La silimarina ritarda la progressione da di fibrosi epatica indotta da alcool in babbuini. J ClinGastroenterol. 2003 ottobre; 37(4): 336-9.
  144. Szilárd S, Szentgyörgyi D, effetto di Demeter I. Protective di Legalon in lavoratori ha esposto ai solventi organici. Acta Med Hung. 1988;45(2):249-56.
  145. Shaarawy MP, Tohamy aa, Elgendy MP, et al. effetti protettivi di aglio e silimarina da su epatotossicità indotta NDEA dei ratti. Biol Sci di Int J. 2009 agosto; 5(6): 549-57.
  146. Eminzade S, Uras F, Izzettin FV. La silimarina protegge il fegato dagli effetti tossici delle droghe della anti-tubercolosi in animali da esperimento. NutrMetab (Lond). 5 luglio 2008; 5:18.
  147. Russell, restrizione di L.C. Caffeine come trattamento iniziale per dolore del seno. Infermiere Practitioner 1989; 14(2): 36-7, 40.
  148. Allen, S.S., Froberg, effetto di D.C. The del consumo in diminuzione della caffeina sulla malattia proliferativa benigna del seno: un test clinico randomizzato. Chirurgia 1985; 91: 263.
  149. Allen, S.S., Froberg, effetto di D.G. The del consumo in diminuzione della caffeina sulla malattia proliferativa benigna del seno: un test clinico randomizzato. Chirurgia 1987 giugno; 101(6): 720-30.
  150. Horner, N.K., Lampe, meccanismi di J.W. Potential di terapia dietetica per gli stati fibrocystic del seno mostra la prova insufficiente dell'efficacia. J. Dieta. Assoc. 2000 novembre; 100(11): 1368-80.
  151. Minton, J.P., Abou-ISSA, H., Reiches, N., Roseman, J.M. Clinical e studi biochimici sulla malattia di seno fibrocystic in relazione con methylxanthine. Chirurgia 1981; 90(2): 299-304.
  152. Minton, J.P., Foecking, M.K., Webster, D.J., Matthews, R.H. Caffeine, nucleotidi ciclici e malattia del seno. Chirurgia 1979; 86(1): 105-9.
  153. Minton, J.P., Abou-ISSA, teorie di H. Nonendocrine dell'eziologia della malattia benigna del seno. Mondo J. Surg. 1989 novembre-dicembre; 13(6): 680-4.
  154. Boyle, C.A., Berkowitz, G.S., LiVolsi, V.A., Ort, S., merino, M.J., consumo di bianco, del C., di Kelsey, di J.L. Caffeine e malattia di seno fibrocystic: uno studio epidemiologico di caso-control. J. Nazionale. Cancro Inst. 1984; 72(5): 1015-9.
  155. La Vecchia, C., Franceschi, S., Parazzini, F., Regallo, M., Decarli, A., Gallus, G., di Pietro, S., Tognoni, malattia del seno di G. Benign e consumo delle bevande che contenente i methylxanthines. J. Nazionale. Cancro Inst. 1985; 74(5): 995-1000.
  156. Rosenberg, L., Miller, D.R., Helmrich, S.P., Kaufman, D.W., Schottenfeld, D., Stolley, P.D., Shapiro, cancro al seno dello S. ed il consumo di caffè. . J. Epidemiol. 1985; 122(3): 391-9.
  157. La Vecchia, C., Franceschi, S., Parazzini, F., Regallo, M., Decarli, A., Gallus, G., di Pietro, S., Tognoni, malattia del seno di G. Benign e consumo delle bevande che contenente i methylxanthines. J. Nazionale. Cancro Inst. 1985; 74(5): 995-1000.
  158. Schairer, C., Brinton, L.A., aspirapolvere, R.N. Methylxanthines e malattia benigna del seno. . J. Epidemiol. 1986; 124(4): 603-11.
  159. Estes, N. Mastodynia dovuto la malattia fibrocystic del seno controllato con l'ormone tiroideo. . J. Surg. 1981; Dicembre; 142(6): 764-6.
  160. Patrick, L. Iodine: carenza e considerazioni terapeutiche. Altern Med Rev. 2008 giugno; 13(2): 116-27.
  161. SEDERE di Eskin. Iodio e cancer.AdvExp mammario Med Biol. 1977;91:293-304.
  162. Smyth pp. Ruolo di iodio nella difesa antiossidante nella malattia del seno e della tiroide. Biofactors. 2003;19(3-4):121-30.
  163. Dispositivo Venturi S, Donati FM, dispositivo Venturi A, dispositivo Venturi m., Grossi L, Guidi A. Role di iodio nell'evoluzione e nella carcinogenesi della tiroide, del seno e dello stomaco. Percorso di AdvClin. 2000 gennaio; 4(1): 11-7.
  164. Dispositivo Venturi S. C'è un ruolo per iodio nelle malattie del seno? Seno. 2001 ottobre; 10(5): 379-82.
  165. Stadel BV. Iodio dietetico e rischio di seno, dell'endometrio e cancro ovarico. Lancetta. 24 aprile 1976; 1(7965): 890-1.
  166. Molto MC, Papadopolos la C, Martino I, et al. danno indotto iodio delle cellule in tiroide hyperplastic del topo è associato con perossidazione lipidica. In: Gordon A, J lordo, Hennemann G, eds. Progresso nella ricerca della tiroide. New York, NY: Routledge; 1991:213-5.
  167. Triggiani V, Tafaro E, Giagulli VA, et al. ruolo di iodio, selenio ed altri micronutrienti nella funzione e nei disordini della tiroide. Obiettivi immuni della droga di EndocrMetab Disord. 2009 settembre; 9(3): 277-94.
  168. La TB di Krouse, le SEDERE di Eskin, Mobini J. Age-related cambia la somiglianza della malattia fibrocystic in seni iodio-bloccati del ratto. Med del laboratorio di Pathol dell'arco. 1979 novembre; 103(12): 631-4.
  169. SEDERE di Eskin, CE di Grotkowski, risposte del tessuto di Connolly CP, di Gand WR.Different per iodio ed ioduro in tiroide del ratto e ghiandole mammarie. Biol Trace Elem Res. 1995 luglio; 49(1): 9-19.
  170. Gand WR, SEDERE di Eskin, DA basso, sostituzione della collina LP.Iodine nella malattia fibrocystic del seno. Può J Surg. 1993 ottobre; 36(5): 453-60.
  171. La LA di Nolan, Windle RJ, legno SA, et al. la privazione cronica dello iodio attenua la variazione indotta da stress e giornaliera nella secrezione di corticosterone nei ratti femminili di Wistar. J Neuroendocrinol. 2000 dicembre; 12(12): 1149-59.
  172. Stolc V. Stimulation degli iodoproteins e della formazione della tiroxina in leucociti umani dalla ricerca Commun di phagocytosis.BiochemBiophys. 1° ottobre 1971; 45(1): 159-66.
  173. Cohen m., Klein E, Kuten A, G fritto, Zinder O, emergenza emozionale di S. Increased del merluzzo in figlie dei pazienti di cancro al seno è associato con attività citotossica naturale in diminuzione, i livelli elevati di ormoni di sforzo e la secrezione in diminuzione delle citochine Th1. Cancro di Int J. 20 luglio 2002; 100(3): 347-54.
  174. Livelli del fluido di Inaudi P, di Bernabei A, di Gioffre W, et al. del plasma e della ciste delle ormoni steroidei di delta 5 e di delta 4 in donne con la malattia di seno cistico lorda. ClinEndocrinol (Oxf). 1987 dicembre; 27(6): 643-8.
  175. James GD, Gastrich HJ, HB di Valdimarsdottir, DH di Bovbjerg. Il tasso di escrezione urinaria del cortisolo sul lavoro è elevato con insistenza in donne al rischio familiare per cancro al seno. Ronzio Biol. di J. 2008 luglio-agosto; 20(4): 478-80.
  176. Thornton LM, Andersen BL, Carson NOI, terzi. Precursori immuni, endocrini e comportamentistici alla ricorrenza del cancro al seno: un'analisi di caso-control. Cancro ImmunolImmunother. 2008 ottobre; 57(10): 1471-81.
  177. Martinez, L., Castiglia, J.A., Gil, T., Molina, J., Alarcon, J.L., Marcos, C., Herruzo, ormoni tiroidei del A. nella malattia di seno fibrocystic. EUR. J. Endocrinol. 1995 giugno; 132(6): 673-6.
  178. Zych, il F., Mizia-Stec, il K., Mucha, lo Z., Zych-Twardowska, la malattia di E. Fibrocystic del seno e l'asse della ipofisi-tiroide funzionano. Politico. MerkuriuszLek. 1996 ottobre; 1(4): 227-8 (nel polacco).
  179. Ditmar, F.W., Luh, W. Treatment di mastopathy fibrocystic con gli enzimi idrolitici. Int. J. Exp. Clin. Chemother. 1993; 6(1): 9-20.
  180. Kee WH, et al. Il trattamento della congestione mammaria del seno con Serrapeptase (Danzen): una prova controllata della prova alla cieca randomizzata. Med J. di Singapore; 1989 30 (1); 48-54.