Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Riferimenti della gengivite

Prevenzione delle malattie e trattamento, quinta edizione

I riferimenti a questa pagina corrispondono alla versione della stampa di prevenzione delle malattie e del trattamento, quinta edizione. Poiché aggiorniamo continuamente i protocolli online in risposta ai nuovi sviluppi scientifici, i lettori sono incoraggiati ad esaminare le ultime versioni dei protocolli.

  1. FDA. Malattia di gomma. Disponibile a: http://www.fda.gov/fdac/features/2002/302_gums.html. 6 febbraio 2006 raggiunto.
  2. Asikainen S, probabilità di Chen C et al. di trasmissione Actinobacillusactinomycetemcomitans e del Porphyromonasgingivalis in famiglie con il periodontitis. MicrobiolImmunol orale. 1996 dicembre; 11(6): 387-94.
  3. Saarela m., trasmissione di von Troil-Tiglio B et al. delle specie batteriche orali fra i coniugi. MicrobiolImmunol orale. 1993 dicembre; 8(6): 349-54.
  4. Koller millimetro, desipramina di Maeda N et al. cambia la funzione della ghiandola salivare, il microbiota orale e la salute orale in ratti. EUR J Pharmacol. 2000 10 novembre; 408(1): 91-8.
  5. Klinger G, influenza di Eick S et al. degli anticoncezionali ormonali sulla flora microbica del solco gengivale. Contraccezione. 1998 giugno; 57(6): 381-4.
  6. RB di Johnson. Il potenziamento sinergico di sintesi delle proteine collagena dai fibroblasti gengivali umani ha esposto a nifedipina ed all'TNF-alfa in vitro. Med orale di J Pathol. 2003 agosto; 32(7): 408-13.
  7. Morisaki I, da crescita eccessiva gengivale indotta da amlodipina di Dol S et al.: risposte periodentali alla fermata ed a ricominciare della droga. Dentista di cura di spec. 2001 marzo; 21(2): 60-2.
  8. Kasper DL, principi di Braunwald DE et al. Harrison di medicina interna. sedicesimo ed. New York: Professionista di McGraw-Hill; 2005.
  9. Nowzari H, Jorgensen MG, et al. periodontitis aggressivo si è associato con l'anemia di Fanconi. Un rapporto di caso. J Periodontol. 2001 novembre; 72(11): 1601-6.
  10. Mascarenhas P, influenza di Gapski R et al. delle ormoni sessuali sul periodontium. J ClinPeriodontol. 2003 agosto; 30(8): 671-81.
  11. Malattia periodentale di Jeffcoat Mk, di Hauth JC et al. e nascita prematura: risultati di uno studio pilota di intervento. J Periodontol. 2003 agosto; 74(8): 1214-8.
  12. Vitamina C dietetica dello SG di Nishida m., di Grossi et al. ed il rischio per la malattia periodentale. J Periodontol. 2000a agosto; 71(8): 1215-23.
  13. Calcio dello SG di Nishida m., di Grossi et al. ed il rischio per la malattia periodentale. J Periodontol. 2000b luglio; 71(7): 1057-66.
  14. Giannopoulou C, effetto di Cappuyns I et al. di fumo sul profilo fluido crevicular gengivale di citochina durante la gengivite sperimentale. J ClinPeriodontol. 2003 novembre; 30(11): 996-1002.
  15. Papantonopoulos GH. Influenze di fumo decisionali nella terapia periodentale: uno studio clinico retrospettivo. J Periodontol. 1999 ottobre; 70(10): 1166-73.
  16. Genco RJ, relazione noiosa dell'aw et al. dello sforzo, emergenza e comportamenti facenti fronte insufficienti alla malattia periodentale. J Periodontol. 1999 luglio; 70(7): 711-23.
  17. JUNIOR di Elter, relazione bianca di SEDERE et al. tra la depressione clinica e risultato periodentale di trattamento. J Periodontol. 2002 aprile; 73(4): 441-9.
  18. Geerts COSÌ, Legrand V et al. Ulteriore prova dell'associazione fra le circostanze periodentali e la coronaropatia. J Periodontol. 2004 settembre; 75(9): 1274-80.
  19. Wu T, esame di Trevisan m. et al. della relazione fra stato di salute periodentale ed i fattori di rischio cardiovascolari: colesterolo della lipoproteina totale ed ad alta densità del siero, proteina C-reattiva e fibrinogeno del plasma. J Epidemiol. 2000 1° febbraio; 151(3): 273-82.
  20. Noack B, infezioni periodentali di Genco RJ et al. contribuisce al livello C-reattivo sistemico elevato della proteina. J Periodontol. 2001 settembre; 72(9): 1221-7.
  21. Pacchetto AR. Colluttorio folico: effetti su gengivite stabilita in pazienti periodentali. J ClinPeriodontol. 1984 ottobre; 11(9): 619-28.
  22. Vogel RI, Deasy MJ. L'effetto di acido folico su gengivite sperimentalmente prodotta. Ammaccatura di J Prev. 1978b luglio; 5(4): 30-2.
  23. Il dentifricio Triclosan-contenente di Niederman R. può rallentare la progressione di malattia periodentale. Evid ha basato l'ammaccatura. 2004;5(4):107.
  24. RM di Davies, Ellwood RP et al. L'efficacia di un dentifricio in pasta che contiene il copolimero triclosan e polivinilico-metilico dell'acido maleico dell'etere nel miglioramento controllo della placca e della salute gengivale: una rassegna sistematica. J ClinPeriodontol. 2004 dicembre; 31(12): 1029-33.
  25. Il HM di Lee, efficacia della doxiciclina della dose dello SG et al. Subantimicrobial di Ciancio come inibitore della proteinasi metallica della matrice nei pazienti cronici di periodontitis è migliorato una volta combinato con un anti-infiammatorio non steroideo. J Periodontol. 2004a marzo; 75(3): 453-63.
  26. Lee JY, effetto di Lee YM et al. della doxiciclina subantimicrobial della dose come efficace aggiunta alla rappresentazione in scala ed alla piallatura di radice. J Periodontol. 2004b novembre; 75(11): 1500-8.
  27. Hasturk H, Nunn m., Warbington m., Van Dyke TE. Efficacia ad un di un mouthrinse basato a perossido dell'idrogeno fluorurato per il trattamento di gengivite: un test clinico randomizzato. J Periodontol. 2004 gennaio; 75(1): 57-65.
  28. Studio del GP di Nakamura R, di Littarru et al. di CoQ10-enzymes in gengiva dai pazienti con la malattia periodentale e prova per una carenza del coenzima Q10. ProcNatlAcadSci S.U.A. 1974 aprile; 71(4): 1456-60.
  29. Hansen IL, bioenergetiche di Iwamoto Y et al. nella medicina clinica. IX. Carenze gengivali e leucocytic del coenzima Q10 in pazienti con la malattia periodentale. Ricerca CommunChemPatholPharmacol. 1976 agosto; 14(4): 729-38.
  30. Wilkinson PER ESEMPIO, RM di Arnold. et al. bioenergetiche nella medicina clinica. VI. trattamento aggiuntiva della malattia periodentale con il coenzima Q10. Ricerca CommunChemPatholPharmacol. 1976 agosto; 14(4): 715-9.
  31. Dietrich T, Nunn m., wson-Hughes B, Bischoff-Ferrari ha. Associazione fra le concentrazioni nel siero 25 del hydroxyvitamin D e l'infiammazione gengivale. J ClinNutr. 2005 settembre; 82(3): 575-80.
  32. Il GM di Stein, Lewis H. Oral cambia in un paziente carente in acido folico precipitato tramite la terapia farmacologica dell'anticonvulsivo. J Periodontol. 1973 ottobre; 44(10): 645-50.
  33. Thomson ME, pacchetto AR. Effetti del completamento folico sistemico ed attuale esteso su gengivite della gravidanza. J ClinPeriodontol. 1982 maggio; 9(3): 275-80.
  34. Vogel RI, RA di Fink et al. L'effetto dell'applicazione topica di acido folico su salute gengivale. Med orale di J. 1978a gennaio; 33(1): 22.
  35. Vogel RI, RA di Fink et al. L'effetto di acido folico su salute gengivale. J Periodontol. 1976 novembre; 47(11): 667-8.
  36. Horiba N, Maekawa Y et al. Uno studio pilota di tè verde giapponese come medicinale: effetti antibatterici e battericidi. J Endod. 1991 marzo; 17(3): 122-4.
  37. Otake S, effetti di Makimura m. et al. Anticaries dei composti polifenolici da tè verde giapponese. Ricerca della carie. 1991a; 25(6): 438-43.
  38. Rasheed A, attività di Haider M. Antibacterial degli estratti di camellia sinensis contro la carie dentale. Ricerca di Pharm dell'arco. 1998 giugno; 21(3): 348-52.
  39. Hattori m., effetto di Kusumoto l'IT et al. dei polifenoli del tè sulla sintesi del glucano da glucosiltransferasi da Streptococcus mutans. Toro di Chem Pharm (Tokyo). Del 1990 marzo; 38(3): 717-20.
  40. Voi QUADRATO. [Studio su possibilità di polifenoli cinesi del tè verde (PCT) per impedire la carie dentale]. Zhonghua Kou Qiang Yi XueZaZhi. 1993 luglio; 28(4): 197-9, 254.
  41. Tsuchiya H, determinazione simultanea di Sato m. et al. delle catechine in saliva umana da cromatografia liquida a alta pressione. J Chromatogr B Biomed Sci Appl. 5 dicembre 1997; 703 (1-2): 253-8.
  42. Hirasawa m., miglioramento di Takada K et al. di stato periodentale dalla catechina del tè verde facendo uso di un delivery system locale: uno studio pilota clinico. Ricerca periodentale di J. 2002 dicembre; 37(6): 433-8.
  43. Dias da Silva W, Tambourgi DV. IgY: un anticorpo di promessa per uso in immunodiagnostic e nell'immunoterapia. Veterinario ImmunolImmunopathol. 15 giugno 2010; 135 (3-4): 173-80.
  44. Le uova di decano KL.Hyperimmune catturano il supporto immune naturale. AlternComplemenTher. Giugno 2000; 6(3): 118-24.
  45. Cama VA, CR sterlina. Galline iperimmuni come fonte novella di anticorpi anti--Cryptosporidium adatti a trasferimento immune passivo. J Protozool. 1991 novembre-dicembre; 38(6): 42S-43S.
  46. Hatta H, Tsuda K, Ozeki m., et al. immunizzazione passiva contro formazione di placche dentaria in esseri umani: effetto di un risciacquo di bocca che contiene gli anticorpi del tuorlo d'uovo (IgY) specifici a Streptococcus mutans. Ricerca della carie. 1997;31(4):268-74.
  47. Otake S, Nishihara Y, Makimura m., et al. protezione dei ratti contro la carie dentale tramite immunizzazione passiva con l'anticorpo del gallina-uovo-tuorlo (IgY). Ricerca dell'ammaccatura di J. 1991b marzo; 70(3): 162-6.
  48. Mitoma m., Oho T, Michibata N, et al. immunizzazione passiva con gli anticorpi contenenti latte bovini ad una proteina di fusione della antigene-glucosiltransferasi della proteina della superficie delle cellule protegge i ratti dalla carie dentale. Infetti Immun. 2002 maggio; 70(5): 2721-4.
  49. Carlander D, Kollberg H, Larsson A. Retention di tuorlo specifico IgY nella cavità orale umana. BioDrugs. 2002;16(6):433-7.
  50. Wang WH, Wang WJ, Zhang BX. Effetto della soluzione di IgY su placca batterica. Zhonghua Kou Qiang Yi XueZaZhi. 2003 novembre; 38(6): 417-9.
  51. Zhou Z, Zhou R, Tang Z. Effects dell'applicazione topica del tuorlo dell'immunoglobulina sugli streptococchi mutans in placca batterica. Hua Xi Kou Qiang Yi XueZaZhi. 2003 agosto; 21(4): 295-7.
  52. Vasconcelos LC, Sampaio FC, Sampaio MC, et al. concentrazione inibitoria minima di aderenza del gel di Linn della punica granatum (melograno) contro lo S. mutans, mitis dello S. e albicans del C. Ammaccatura J. 2006 di Braz; 17(3): 223-7.
  53. Sastravaha G, Gassmann G, Sangtherapitikul P, Grimm WD. Trattamento periodentale aggiuntiva con gli estratti della punica granatum e di Centellaasiatica nella terapia periodentale complementare. J IntAcadPeriodontol. 2005 luglio; 7(3): 70-9.
  54. Menezes MP, Cordeiro LN, l'estratto di Viana GS.Punicagranatum (melograno) è attivo contro placca batterica. J Herb Pharmacother. 2006;6(2):79-92.
  55. Sastravaha G, Yotnuengnit P, Booncong P, trattamento periodentale di Sangtherapitikul P. Adjunctive con gli estratti della punica granatum e di Centellaasiatica. Uno studio preliminare. J IntAcadPeriodontol. 2003 ottobre; 5(4): 106-15.
  56. Taguri T, Tanaka T, un'attività di Kouno I. Antimicrobial di 10 polifenoli differenti della pianta contro i batteri che causano malattia portata dagli alimenti. Toro di biol Pharm. 2004 dicembre; 27(12): 1965-9.
  57. Vasconcelos LC, Sampaio FC, Sampaio MC, et al. concentrazione inibitoria minima di aderenza del gel di Linn della punica granatum (melograno) contro lo S. mutans, mitis dello S. e albicans del C. Ammaccatura J. 2006 di Braz; 17(3): 223-7.
  58. Li Y, Wen S, Kota BP, et al. l'estratto del fiore della punica granatum, un inibitore potente dell'alfa-glucosidasi, migliora l'iperglicemia postprandiale nei ratti grassi diabetici di Zucker. J Ethnopharmacol. 3 giugno 2005; 99(2): 239-44.
  59. DiSilvestro R, DiSilvestro D, bocca di Pomella® dell'estratto di DiSilvestro D. Pomegranate che risciacqua gli effetti sulle misure della saliva relative al rischio della gengivite. Il manoscritto ha presentato 12-07.
  60. Seeram NP, Adams LS, Henning MP, et al. le attività antiproliferative, apoptotiche ed antiossidanti in vitro di punicalagin, l'acido ellagico e un estratto totale del tannino del melograno sono migliorati congiuntamente ad altri polifenoli come constatato nel succo del melograno. J NutrBiochem. 2005 giugno; 16(6): 360-7.
  61. Chidambara Murthy KN, Jayaprakasha GK, Singh RP. Gli studi su attività antiossidante dell'estratto della buccia del melograno (punica granatum) facendo uso di in vivo modella. Alimento chim. di J Agric. 14 agosto 2002; 50(17): 4791-5.
  62. Ferita di Battino m., di Bullon P, di Wilson m., di Newman H. Oxidative e malattie periodentali infiammatorie: la sfida degli antiossidanti ai radicali liberi ed alle specie reattive dell'ossigeno. Rev Oral Biol Med di Crit. 1999;10(4):458-76.
  63. Madianos PN, Bobetsis YA, Kinane DF. Generazione di stimoli infiammatori: come i batteri hanno installato le risposte infiammatorie nella gengiva. J ClinPeriodontol. 2005; 32 (supplemento 6): 57-71.
  64. BB di Aggarwal, Shishodia S. Suppression della via nucleare di attivazione di fattore-kappaB dai phytochemicals spezia-derivati: ragionando per condire. Ann NY Acad Sci. 2004 dicembre; 1030:434-41.
  65. Narhi A, fattori di Tenovuo J, di Ainamo A, di Vilja P. Antimicrobial, acido sialico e concentrazione nella proteina in intera saliva degli anziani. Ricerca dell'ammaccatura di Scand J. 1994 aprile; 102(2): 120-5.
  66. Rudney JD, Krig mA, Neuvar EK. Studio longitudinale sulle relazioni fra le proteine antimicrobiche salivarie umane e le misure di accumulazione e della composizione della placca batterica. Arco Biol. orale. 1993 maggio; 38(5): 377-86.
  67. Formazione di placche di Holgerson PL, di Sjostrom I, di Stecksen-Blicks C, di Twetman S. Dental e streptococchi mutans salivari nella post-utilizzazione degli scolari di gomma da masticare xilitolo-contenente. Ammaccatura di Int J Paediatr. 2007 marzo; 17(2): 79-85.
  68. Sintes JL, Escalante C, Stewart B, et al. efficacia migliorata dei anticaries dei 0,243% fluoride/10% dentifrici del xilitolo/silice del sodio: risultati clinici di tre anni. Ammaccatura di J. 1995 ottobre; 8(5): 231-5.
  69. Gorbach SL. Probiotici nel terzo millennio. Dig Liver Dis. 2002 settembre; 34 (supplemento 2): S2-7.
  70. Li J, DAI C, Zhou X, et al. analisi degli acidi organici in placca batterica umana per mezzo di gascromatografia/spettrometria di massa. Unità di elaborazione del Se. 1999 settembre; 17(5): 483-5.
  71. Palladio della palude. Zucchero, fluoruro, pH e omeostasi microbica in placca batterica. Proc Finn Dent Soc. 1991;87(4):515-25.
  72. Palladio della palude. Ecologia microbica di placca batterica e sua importanza nella salute e nella malattia. Ricerca dell'ammaccatura di adv. 1994 luglio; 8(2): 263-71.
  73. Palladio della palude, microflora orale di Parsifal RS.The--amico o nemico? Possiamo decidere? Ammaccatura J. 2006a agosto di Int; 56 (4 supplementi 1): 233-9.
  74. Palladio della palude. Placca batterica come biofilm e una comunità microbica - implicazioni per salute e salute orale di disease.BMC. 2006b; 6 (supplemento 1): S14.
  75. Kornman KS. Tracciato della patogenesi del periodontitis: un nuovo sguardo. J Periodontol. 2008 agosto; 79 (8 supplementi): 1560-8.
  76. Kamma J, Mombelli A, Tsinidou K, et al. citochine in liquido crevicular gengivale degli adolescenti e giovani adulti. MicrobiolImmunol orale. 2009;24:7-10.
  77. Ammaccatura di CompendContinEduc. 2008 settembre; 29(7): 402-3.
  78. Pasquantonio G, Greco C, Prenna m., et al. l'attività e l'effetto antibatterici di anti-biofilm del chitosano contro gli sforzi di Streptococcus mutans hanno isolato in placca batterica. Int J ImmunopatholPharmacol. 2008 ottobre; 21(4): 993-7.
  79. Tamura S, Yonezawa H, Motegi m., et al. effetti inibitori dello streptococco salivarius sulla competenza-stimolazione della formazione peptide-dipendente di biofilm da Streptococcus mutans. MicrobiolImmunol orale. 2009 aprile; 24(2): 152-61.
  80. Tanzer JM, Kurasz ab, Clive J, et al. spostamento competitivo degli streptococchi mutans ed inibizione di carie dentaria dallo streptococco salivarius TOVE-R. Infetti Immun. 1985 aprile; 48(1): 44-50.
  81. Ganeden.Data sull'archivio. 2009.
  82. Kruzel ml, attore JK, Boldogh I, Zimecki M. Lactoferrin nella salute e disease.PostepyHig Med Dosw. (Online.). 2007; 61:261-7.
  83. Kalfas S, Andersson m., Edwardsson S, Forsgren A, Naidu AS. Lattoferrina umana che lega a Porphyromonasgingivalis, a Prevotellaintermedia e a Prevotellamelaninogenica.Oral MicrobiolImmunol. 1991 dicembre; 6(6): 350-5.
  84. DD di Addie, Radford A, igname PS, Taylor DJ.Cessation di spargimento felino di calcivirus coincidente con risoluzione del gingivostomatitis cronico in un gatto. J piccolo AnimPract. 2003 aprile; 44(4): 172-6.
  85. Vaananen Mk, correlato con la salute periodentale di Markkanen ha et al. all'acido ascorbico del plasma. Proc Finn Dent Soc. 1993;89(1-2):51-9.
  86. Aurer-Kozelj J, Kralj-Klobucar, et al. L'effetto del completamento dell'acido ascorbico sull'ultrastruttura periodentale del tessuto negli oggetti con il periodontitis progressivo. Int J Vitam.Nutr.Res 1982: 52(3); 333-41.
  87. Kulik E, Lenkeit K et al. [gli effetti antimicrobici dell'albero del tè lubrificano (Melaleucaalternifolia) sui microrganismi orali]. SchweizMonatsschrZahnmed. 2000;110(11):125-30.
  88. Soukoulis S, Hirsch R. Gli effetti di un gel contenente olio dell'albero del tè su placca e su gengivite cronica. Ammaccatura J. 2004 di Aust giugno; 49(2): 78-83.
  89. JV di Visentainer, Vieira OA et al. [caratterizzazione fisico-chimica del acerola (Malpighiaglabra L.) prodotta in Maringa, stato di Parana, Brasile]. Arco LatinoamNutr. 1997 marzo; 47(1): 70-2.
  90. Composizione in JV di Justi KC, di Visentainer et al. e stabilità nutrizionali della vitamina C in polpa immagazzinata di camu-camu (Myrciariadubia). Arco LatinoamNutr. 2000 dicembre; 50(4): 405-8.
  91. Rehman J, Dillow JM et al. ha aumentato la produzione delle immunoglobuline antigene-specifiche G e m. che seguono in vivo il trattamento con il angustifolia e il Hydrastiscanadensis dell'echinacea delle piante medicinali. ImmunolLett. 1° giugno 1999; 68 (2-3): 391-5.
  92. Aggag ME, Yousef RT. Studio su attività antimicrobica dell'olio della camomilla. Med di Planta. 1972 settembre; 22(2): 140-4.
  93. Sato S, Yoshinuma N et al. L'effetto inibitorio della gomma da masticare estratto-contenente dell'eucalyptus e di funoran su formazione di placche. J Sci orale. 1998 settembre; 40(3): 115-7.
  94. Rosenstein ED, studio pilota di Kushner LJ et al. del completamento dietetico dell'acido grasso nel trattamento del periodontitis adulto. Acidi grassi di LeukotEssent delle prostaglandine. 2003 marzo; 68(3): 213-8.
  95. Campan P, studio pilota di Planchard PO et al. sugli acidi grassi polinsaturi n-3 nel trattamento di gengivite sperimentale umana. J ClinPeriodontol. 1997 dicembre; 24(12): 907-13.