Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Riferimenti degeneranti di malattia del fegato

Prevenzione delle malattie e trattamento, quinta edizione

I riferimenti a questa pagina corrispondono alla versione della stampa di prevenzione delle malattie e del trattamento, quinta edizione. Poiché aggiorniamo continuamente i protocolli online in risposta ai nuovi sviluppi scientifici, i lettori sono incoraggiati ad esaminare le ultime versioni dei protocolli.

  1. NIDDK. Cirrosi del fegato 2000 gennaio NIH Publ. No. 00-1134. Bethesda, MD: Istituto di diabete e digestivo nazionali e malattie renali/istituti della sanità nazionali.
  2. AMA. L'enciclopedia di American Medical Association di medicina 1989. New York: Random House.
  3. Glanze, W.D., Ed. Enciclopedia medica di Mosby, edizione riveduta 1996. St. Louis, Mo: C.V. Mosby.
  4. Fabbricante di birra, G.J., Fink, J.K., Hedera, P. Diagnosis e trattamento della malattia di Wilson. Semin. Neurol. 1999; 19(3): 261-70.
  5. Malik, A.H., Lee, infezione del virus dell'epatite B di W.M. Chronic: strategie di trattamento per il millennio prossimo. Annuncio. Interno. Med. 2000 2 maggio; 132(9): 723-31.
  6. Lammert, F., Busch, N., Matern, aspetti di S. Clinical e terapia di epatite virale. Chirug 2000 aprile; 71(4): 381-8 (in tedesco).
  7. Mayerat, C., Mantegani, A., Spertini, F., Frei, P.C. Mutations nel promotore del centro e nel precore/gene basali del centro del virus dell'epatite B in pazienti con attivo cronico ma epatite non acuta B. Eur. J. Clin. Microbiologia. Infetti. DIS. 1999 dicembre; 18(12): 871-8.
  8. Gumina, G., canzone, G.Y., CHU, C.K. Advances in agenti antivirali per il virus dell'epatite B. Antivir. Chim. Chemother. 2001; 12 (supplemento. 1): 93-117.
  9. Epatite del J., del Ou H.J. Viral e la sua prevenzione. Di infezione di controllo rivista 2002 oggi. Phoenix, AZ: Pubblicazione del Vergine.
  10. Glanze, W.D., Ed. Enciclopedia medica di Mosby, edizione riveduta 1996. St. Louis, Mo: C.V. Mosby.
  11. Braillon, A., Capron, J.P., Herve, M.A., Degott, C., Quenum, C. Liver nell'obesità. Intestino 1985 febbraio; 26(2): 133-9
  12. Giorno, C.P., Yeaman, biochimica di S.J. The da di fegato grasso indotto da alcool. Biochimica. Biophys. Acta 1994 17 novembre; 1215(1-2): 33-48.
  13. Yang, S.Q., Lin, H.Z., vicolo, M.D., Clemens, M., Diehl, A.M. Obesity aumenta la sensibilità al disturbo al fegato dell'endotossina: implicazioni per la patogenesi dello steatohepatitis. Proc. Nazionale. Acad. Sci. U.S.A. 18 marzo 1997; 94(6): 2557-62.
  14. Berson, A., De Beco, V., Letteron, P., Robin, M.A., Moreau, C., EL Kahwaji, J., Verthier, N., Feldmann, G., Fromenty, B., Pessayre, droghe d'induzione del D. causa la disfunzione e la perossidazione lipidica mitocondriali negli epatociti del ratto. Gastroenterologia 1998 aprile; 114(4): 764-74.
  15. Wallace, L.A., Pellizzari, E.D., Hartwell, T.D., Davis, V., Michael, L.C., Whitmore, influenza di R.W. The delle attività personali al contatto dei composti organici volatili. Circondi. Ricerca. 1989 ottobre; 50(1): 37-55.
  16. Vineis, P., Esteve, J., Terracini, cancro alla vescica del B. e fumare nei maschi: tipi di sigarette, età all'inizio, effetto di fermata ed interazione con l'occupazione. Int. J. Cancro 1984 15 agosto; 34(2): 165-70.
  17. Britton, R.S., bacon, B.R. Role dei radicali liberi nelle malattie del fegato e nella fibrosi epatica. Hepatogastroenterology 1994 agosto; 41(4): 34-8.
  18. Feher, J., Vereckei, A., Lengyel, G. Role delle reazioni libero radicali nelle malattie del fegato. Acta Physiol. Appeso. 1992; 80(1-4): 351-61.
  19. Nidus. Che cosa sono i trattamenti primari per la cirrosi? Rapporto ben introdotto: Cirrosi 1999 marzo New York: Servizi d'informazione del nidus (www.well-connected.com).
  20. Takase, S., Matsuda, Y., Yasuhara, M., Takada, A. Effects del trattamento del malotilate sull'epatopatia alcolica. Alcool 1989 maggio-giugno; 6(3): 219-22.
  21. Mirossay, L., Mojzis, J., Sallingova, effetto gastroprotettivo dello Z. et al. di malotilate in indometacina e dal nel danno mucoso gastrico indotto da etanolo. Physiol. Ricerca. 1996; 45(5): 405-11.
  22. Ryhanen, L., Stenback, F., ala-Kokko, L., Savolainen, effetto di E.R. The di malotilate su tipo III e su tipo collagene di IV, laminin e metabolismo di fibronectin dalla nella fibrosi indotta da dimetilnitrosammina del fegato nel ratto. J. Hepatol. 1996 febbraio; 24(2): 238-45.
  23. NIDA. Epatite C. NIDA Community Drug Alert Bulletin 2002 21 febbraio. Bethesda, MD: Istituto nazionale su abuso di droga/istituti nazionali di salute/ministero dei servizi sanitari e sociali.
  24. Strickland, D.K. Hepatitis C. eMed. J. 2002 16 gennaio (http://www.emedicine.com/ped/topic979.htm).
  25. Bergasa, N.V. Itching nell'affezione epatica 2002 settembre; New York: Università di Columbia.
  26. Chern, C.L., Huang, R.F., Chen, Y.H., Cheng, J.T., da sforzo ossidativo indotto da carenza di T.Z. Folate, di Liu e gli apoptosi sono mediati via la sovrapproduzione omocisteina-dipendente del perossido di idrogeno e l'attivazione migliorata del N-F-kappaB in cellule Hep umane G2. Biomed. Pharmacother. 2001 ottobre; 55(8): 434-42
  27. Fernandez, E., Pallini, R., Lauretti, L., marca della La, F., Sccgna, A., Rossi, G.F. Motonuclear cambia dopo la lesione e la rigenerazione del nervo cranico. Arch. Ital. Biol. 1997 settembre; 135(4): 343-51.
  28. Rao, K.V., Qureshi, I.A. Reduction nelle sedi del legame MK-801 del sottotipo di NMDA del ricevitore del glutammato in un modello del topo di iper-ammonemia congenito: prevenzione da acetile-L-carnitina. Neurofarmacologia 1999 marzo; 38(3): 383-94.
  29. Paradies, G., Petrosillo, G., Gadaleta, M.N., effetto di F.M. The, di Ruggiero di invecchiamento e di acetile-L-carnitina sul trasporto del piruvato ed ossidazione in mitocondri del cuore del ratto. FEBS Lett. 9 luglio 1999; 454(3): 207-9.
  30. Garg, M.C., Bansal, effetto antiossidante di D.D. Protective delle vitamine C ed E in streptozotocin ha indotto i ratti diabetici. Indiano J. Exp. Biol. 2000 febbraio; 38(2): 101-4.
  31. Mydlik, M., Derzsiova, K., Racz, O., Sipulova, A., Boldizsar, J., Lovasova, E., Hribikova, M. Vitamin E come agente antiossidante nei pazienti di CAPD. Int. J. Artif. Organi 2002 maggio; 25(5): 373-8.
  32. Genova, M.L., Bonacorsi, E., D'Aurelio, M., Formiggini, G., Nardo, B., Cuccomarino, S., Turi, P., passo, M.M., Lenaz, G., Bovina, effetto di C. Protective del coenzima esogeno Q in ratti ha sottoposto ad ischemia ed a riperfusione epatiche parziali. Biofactors 1999; 9(2-4): 345-9.
  33. Teranishi, M., Karbowski, M., Kurono, C., Nishizawa, Y., Usukura, J., Soji, T., Wakabayashi, T. Effects del coenzima Q10 sui cambiamenti nel potenziale di membrana e nel tasso di generazione di specie reattive dell'ossigeno in mitocondri cloramfenicolo-trattati del fegato del ratto e dell'idrazina. Arch. Biochimica. Biophys. 1° giugno 1999; 366(1): 157-67.
  34. Hazai, E., Monostory, K., Bakos, A., Zacher, G., Vereczkey, L. Circa paracetamolo ancora. Orv. Hetil. 18 febbraio 2001; 142(7): 345-9 (nell'ungherese).
  35. Attri, S., Rana, S.V., Vaiphie, K., Katyal, R., Sodhi, C.P., Kanwar, S., Singh, effetto di K. Protective di N-acetilcisteina in isoniazide ha indotto la lesione epatica in ratti crescenti. Indiano J. Exp. Biol. 2001 maggio; 39(5): 436-40.
  36. Biewenga, G.P., Haenen, G.R., rafia, A. La farmacologia dell'acido lipoico antiossidante. Gen. Pharmacol. 1997 settembre; 29(3): 315-31.
  37. Declino Età-collegato del J., di Lykkesfeld et al. nella concentrazione nell'acido ascorbico, riciclare e biosintesi nell'epatocita-inversione del ratto con l'alfa completamento acido lipoico della R. FASEB J. 1998; 12: 1183-9.
  38. Khanna, S., Atalay, M., Laaksonen, completamento acido Alfa-lipoico di D.E. et al.: omeostasi del glutatione del tessuto a riposo e dopo l'esercizio. J. Appl. Physiol. 1999 aprile; 86(4): 1191-6.
  39. Sakaguchi, S., Iizuka, Y., Furusawa, S., Tanaka, Y., Takayanagi, M., Takayanagi, Y. Roles di selenio dalla nella perossidazione lipidica indotta da endotossina nel fegato dei ratti e nella produzione dell'ossido di azoto in cellule J774A.1. Toxicol. Lett. 20 dicembre 200; 118(1-2): 69-77.
  40. Proprietà antinfiammatorio di Vouldoukis I, di Lacan D, di Kamate C, et al. antiossidante e di un cucumis melo LC. ricchi dell'estratto nell'attività del superossido dismutasi. J Ethnopharmacol. 2004 settembre; 94(1): 67-75.
  41. Lester GE, Jifon JL, Crosby chilometro. Attività del superossido dismutasi nel tessuto del mesocarpo dai genotipi divergenti di cucumis melo L. Ronzio Nutr degli alimenti vegetali. 2009 settembre; 64(3): 205-11.
  42. Deulofeu, R., sbuccia, A., Rubio, M., Gasso, M., romano, J., Gimenez, A., Varela-Moreiras, G., Caballeria, J., Ballesta, DI MATTINA, Mato, J.M., Rodes, J.S-Adenosylmethionine impedisce lo svuotamento epatico del tocoferolo in ratti tetracloruro di carbonio-danneggiati. Clin. Sci. 2000 ottobre; 99(4): 315-20.
  43. Anon. Enciclopedia olistica 2002 di salute. Oakford, PA: Innovazioni di Telstar.
  44. Il mA, X., Zhao, J., Lieber, C.S. Polyenylphosphatidylcholine attenua la fibrosi epatica analcolica ed accelera la sua regressione. J. Hepatol. 1996 maggio; 24(5): 604-13.
  45. Lieber, C.S. Prevention e trattamento di fibrosi del fegato basati su patogenesi. Alcool Clin. Exp. Ricerca. 1999 maggio; 23(5): 944-9.
  46. Pniachik, J., Baraona, E., Zhaoi, J., Lieber, C.S. Dilinoleoylphosphatidylcholine fa diminuire l'attivazione stellare epatica delle cellule. J. Laboratorio. Clin. Med. 1999 aprile; 133(4): 342-8.
  47. Lupo, D.C. Cirrhosis. eMed. J. 2001 6 settembre; 2(9) (http://www.emedicine.com/med/topic3183.htm).
  48. Navender KP, Baraona E, CS di Lieber. Polyenylphosphatidylcholine attenua dal il fegato grasso indotto da alcool ed il hyperlipemia in ratti. J Nutr. 1997;127(9):1800-6.
  49. Bosisio, E., Benelli, C., Pirola, O. Effect dei flavanolignans del silybum marianum L. su perossidazione lipidica nei microsomi del fegato del ratto ed in epatociti di recente isolati. Pharmacol. Ricerca. 1992 febbraio-marzo; 25(2): 147-54.
  50. Valenzuela, A., Aspillaga, M., fiala, S., Guerra, R. Selectivity della silimarina in aumento del contenuto del glutatione in tessuti differenti del ratto. Med di Planta. 1989 ottobre; 55(5): 420-2.
  51. Sonnenbichler, J., Goldberg, M., Hane, L., Madubunyi, I., Vogl, S., Zetl, effetto di I. Stimulatory di silibinin sulla sintesi del DNA in fegati parzialmente hepatectomized del ratto: mancanza di risposta in tumore epatico ed in altre linee cellulari maligne. Biochimica. Pharmacol. 1° febbraio 1986a; 35(3): 538-41.
  52. Sonnenbichler, J., Zetl, effetti di I. Biochemical del silibinin del flavonolignane su RNA, su proteina e sulla sintesi del DNA in fegati del ratto. Prog. Clin. Biol. Ricerca. 1986b; 213: 319-31.
  53. Shimazu, Y. Uno studio sperimentale e clinico sul meccanismo di difesa-riparazione del metabolismo ed ospite della energia-proteina nel significato postoperatorio di periodo-un dell'amministrazione di aminoacido a catena ramificato. Il Giappone Geka Gakkai Zasshi del 1990 ottobre; 91(10): 1534-47 (nel giapponese).
  54. Chalasani, N., Gitlin, encefalopatia epatica ricorrente di N. Severe che ha risposto agli aminoacidi a catena ramificati orali. . J. Gastroenterol. 1996 giugno; 91(6): 1266-8.
  55. Kato, M., Miwa, Y., Tajika, M., Hiraoka, T., Muto, Y., Moriwaki, uso di H. Preferential degli aminoacidi a catena ramificata come substrato di energia in pazienti con cirrosi epatica. Interno. Med. 1998 maggio; 37(5): 429-34.