Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Notizie

All'l'analisi fondata a federale tenta di insidiare la vitamina e gli integratori minerali

Da Blake Gossard, Kira Schmid, ND, Luke Huber, ND, MBA, Steven V. Joyal, MD

I lettori del ® della rivistadel prolungamento della vita sono bene informati del registro recente del unito Unità operativa di servizi preventivi degli stati (USPSTF). Nel maggio 2012, questo contribuente ha costituito un fondo per il gruppo ha raccomandato che gli uomini evitassero le analisi del sangue di PSA di salvataggio.

Nell'emissione del dicembre 2012 di prolungamento della vita, i difetti di fondamento che hanno determinato questa proposta incauta sono stati esposti.

Il USPSTF sembra cadere in un modello della diffusione delle informazioni ingannevoli basate sopra considerazione soltanto di prova isolata.

Il 12 novembre 2013, il USPSTF ha denigrato che la prova non sostiene un ruolo per il completamento del minerale e della vitamina nella protezione contro cancro e la malattia cardiovascolare.1

Naturalmente, i media della corrente principale avete regurgitato i risultati del USPSTF via i titoli assurdi come “prendete le pillole della vitamina? Ecco perché dovreste fermarti.„2

Come i membridel ® del prolungamento della vita sanno, gli individui salute consapevoli non possono contare sui pannelli finanziati dal governo e sugli sbocchi di mass media per l'interpretazione di prova scientifica. Questo caso è non differente.

Definizione irragionevole “dei multivitaminici„

Le probabilità che tutto l'americano salute consapevole considererebbe una combinazione di soltanto 3 vitamine e minerali “un multivitaminico„ sono esili a nessuno. Non così per il USPSTF.

Nella loro analisi, il USPSTF permesso studia in cui soltanto tre sostanze nutrienti sono state amministrate agli oggetti da considerare prove “del multivitaminico„.

Il Cancro e la malattia cardiovascolare sono circostanze estremamente complesse che comprendono le perturbazioni dei processi biologici multipli. A prolungamento della vita non non invitare alcune sostanze nutrienti in isolamento sufficientemente per modulare le cause fondamentali di cancro o della malattia cardiovascolare abbastanza rendere la riduzione robusta di rischio di un test clinico.

Il combattimento delle malattie relative all'età come questi richiede un approccio multifattoriale. Per esempio, il prolungamento della vita ha identificato almeno 17 variabili indipendenti che contribuiscono al rischio di attacco di cuore, che deve essere indirizzato se il rischio deve attenuarsi ottimamente. Molti di questi fattori possono essere mirati a da vari interventi integranti e composti naturali, rendenti la lista delle sostanze nutrienti potenzialmente utili abbastanza estesa.

All'interno del loro manoscritto, i ricercatori di USPSTF ammettono che “ … i sistemi fisiologici colpiti dalle vitamine e da altri supplementi antiossidanti sono così complessi che gli effetti di complemento con le soltanto 1 o 2 componenti è generalmente inefficaci…„ Di conseguenza, inoltre hanno notato che “… il migliore contributo al beneficio del completamento è venuto da 2 prove del multivitaminico che hanno usato le dosi fisiologiche di più ampia varietà di agenti.„

Più ulteriormente nella concessione delle limitazioni della loro analisi, gli studi futuri celebri ricercatoridi USPSTF “sui supplementi del multivitaminico… uso un multivitaminico che è ragionevolmente simile alle marche popolari nel mercato corrente…„ questo è consiglio sano, ma preannuncia male per la durevolezza delle loro conclusioni correnti, che sono state basate in parte sopra il fondamento imprudente delle combinazioni della tre-sostanza nutriente che costituiscono “un multivitaminico.„

Studi la progettazione adeguata alle droghe farmaceutiche, non sostanze nutrienti

Gli autori dell'analisi rilevano “questo è un esame delle prove, una progettazione di studio usata soprattutto per valutare la terapia farmacologica. Questa progettazione non ha potuto essere adatta idealmente alle sostanze nutrienti di valutazione .„

Da progettazione, il tipo di analisi il USPSTF condotto è destinato per accertare dell'efficacia delle droghe, non delle vitamine e dei minerali. Questo approccio inerentemente limita la portata di prova sopra cui le conclusioni circa gli effetti delle sostanze nutrienti possono essere basate.

La valutazione degli effetti delle sostanze nutrienti richiede un approccio che prende nelle variabili di considerazione quali le azioni multiformi delle sostanze nutrienti e l'impossibilità di avere “un gruppo del placebo„ vero in una prova delle vitamine o dei minerali dovuto il loro avvenimento naturale e nella presenza nella dieta, che può variare considerevolmente anche fra gli individui nello stesso studio.3

Conclusioni basate su analisi dei dati limitata

La decisione Del USPSTF per utilizzare la metodologia ha progettato per valutare l'efficacia delle droghe in questa analisi delle vitamine ed i minerali hanno indotto i dati copiosi ad essere trascurati.

Una ricerca rapida in PubMed, la biblioteca nazionale degli Stati Uniti della base di dati della medicina di informazioni biomediche, rivela la portata dei dati che sono stati trascurati dai ricercatori di USPSTF. Ci sono 154 test clinici in cui le parole “multivitaminico„ o “multivitaminici„ compaiono nel titolo del manoscritto pubblicato indicizzato in PubMed a partire dal periodo di questa scrittura.

Via rispetto to le norme per la valutazione della droga, i ricercatori di USPSTF hanno determinato che soltanto due prove erano metodologicamente sufficienti per l'inclusione nella loro analisi di efficacia del multivitaminico. Inoltre, mentre l'analisi di USPSTF ha precisato per valutare gli effetti di 16 sostanze nutrienti, compreso le combinazioni nutrienti e le diverse sostanze nutrienti, la loro analisi ha compreso soltanto complessivamente 26 studi.

Allontanando i grandi importi di prova sugli effetti della vitamina e degli integratori minerali solo perché studia in cui sono stati studiati non aderiscono alla struttura metodologica dei test farmaceutici farmaceutici forniscono una vista eccessivamente stretta ed obliqua del corpo della ricerca su queste sostanze nutrienti.

Peggio ancora, soltanto una singola prova nell'analisi di USPSTF di efficacia del multivitaminico ha incluso le donne e “il multivitaminico„ nella prova consistita di soltanto cinque ingredienti. Nell'indirizzo del questo punto, i ricercatori di USPSTF ammettono che “… potrebbe essere discusso che non ci sono ci dati sull'“allineano„ il multivitaminico in donne [incluse in questa analisi].„

Secondo le aspettative, tuttavia, questo non ha fermato i media della corrente principale dallo sposare i titoli generalizzati che scoraggiano l'uso dei multivitaminici per ognuno basato sopra i risultati del USPSTF.

Durata di prova insufficiente

La malattia cardiovascolare ed il cancro sono il risultato delle decadi di danno accumulato causato tramite una vasta matrice degli insulti di salute. Intervenendo in questi processi per ritardare o impedire l'inizio evidente di queste malattie è un obiettivo primario di medicina preventiva e particolarmente del completamento dietetico.

Da questa virtù, è capriccioso prevedere che il completamento relativamente a breve termine del multivitaminico urti drammaticamente l'emergenza della malattia relativa all'età come cancro e la malattia cardiovascolare.

La maggior parte delle prove del multivitaminico incluse nell'analisi di USPSTF avevano luogo relativamente di breve durata, che lo rende improbabile che la riduzione robusta di rischio fosse evidente. Tuttavia, due hanno compreso le prove, lo studio II (PHS-II) della salute dei medici e la prova di SU.VI.MAX, era della durata moderata (11,2 e 7,5 anni, rispettivamente) e prova rivelatrice della a riduzione del rischio di cancro fra gli uomini che prendono i multivitaminici.4,5

La prova di una certa riduzione di rischio di queste prove suggerisce che una conclusione più plausibile da ricavare dall'analisi di USPSTF sia che le prove più a lungo termine sono necessarie accertare della portata dei benefici del completamento del multivitaminico.

Malgrado la conclusione che non c'è prova che i multivitaminici riducono il rischio della malattia cardiovascolare o del cancro, i ricercatori di USPSTF riconoscono che “la maggior parte delle prove incluse della vitamina fornite di meno che una decade di seguito e malattia cardiovascolare] di effetti della vitamina [sopra ed il cancro può prendere lungamente per manifestarsi.„

Dati difettosi inclusi nell'analisi

Il USPSTF incluso nella loro analisi almeno una prova conosciuta per essere incrinato fondamentalmente. Questo probabile considerevolmente influenzato le loro conclusioni.

L'analisi ha compreso la prova di prevenzione del cancro della vitamina e del selenio E (SELEZIONI) che ha esaminato gli effetti di L-selenometionina e dell'acetato tutto racemico dell'alfa-tocoferolo, da solo o in associazione, sul rischio di carcinoma della prostata e su altri risultati di salute in uomini relativamente in buona salute.6

Il prolungamento della vita ha predetto nel 2008 che SELECT sarebbe venuto a mancare ed ancora, che questa prova difettosa sarebbe stata abusata di dal monopolio farmaceutico e l'istituzione medica della corrente principale “risulta„ al pubblico di disposizione che le sostanze nutrienti a basso costo e efficaci come la vitamina E ed il selenio non riducono il rischio di carcinoma della prostata,7 e dall'estrapolazione, contestare le altri sostanze nutrienti come la vitamina D, olio di pesce e soia a basso costo e efficaci come non avendo beneficio.

In SCELTO, gli uomini completati con l'alfa-tocoferolo tutto racemico hanno avvertito lo svuotamento significativo del gamma-tocoferolo. Un esame attento del manoscritto SCELTO a testo integrale rivela lo svuotamento del gamma-tocoferolo fra quegli uomini completati con l'alfa-tocoferolo tutto racemico. Gli uomini completati con l'alfa-tocoferolo tutto racemico e l'alfa-tocoferolo più selenio hanno avvertito uno svuotamento di 48% e di 45% nei livelli del gamma-tocoferolo, rispettivamente, entro 6 mesi che è stato sostenuto nel corso di questa prova di cinque anni.

Fin marzo 2001, nell'articolo “che evita il carcinoma della prostata,„ il prolungamento della vita ha identificato l'importanza del completamento del gamma-tocoferolo drammaticamente nell'riduzione del rischio di sviluppare il carcinoma della prostata8 — infatti, uno studio di 10.456 uomini ha indicato che gli uomini che hanno avuti i livelli ematici di gamma-tocoferolo erano cinque volte meno probabili da ottenere il carcinoma della prostata.9

Per la risposta completa del prolungamento della vita a questo studio, clicchi qui.

Riferisca minimizza i benefici ricercati delle vitamine e dei minerali

Malgrado le conclusioni tratte dal USPSTF, parecchie prove incluse nella loro analisi hanno mostrato la protezione contro cancro e la malattia cardiovascolare.

Per esempio, lo studio II (PHS-II) della salute dei medici ha trovato che il completamento del multivitaminico è stato associato con un rapporto di riproduzione di 8% dell'incidenza globale del cancro e un rapporto di riproduzione di 12% della morte del cancro dopo 11,2 anni di seguito.

Inoltre, il completamento in vitamine e gli antiossidanti del minerale studiano (SU.VI.MAX) hanno trovato la a rapporto di riproduzione di 31% dell'incidenza totale del cancro in uomini che hanno completato con un multivitaminico.

Quando SU.VI.MAX provoca gli uomini si sono combinati con i risultati di PHS-II, il rischio per tutta l'incidenza del cancro è stato ridotto in 10 anni di seguito. Tuttavia, i ricercatori di USPSTF non sono riuscito a presentare i dettagli di questa analisi riunita.

Lo studio di PHS-II inoltre ha trovato un rapporto di riproduzione di 39% del rischio mortale di attacco di cuore in quelli che prendono un multivitaminico.

Inoltre, una prova ha trovato un'incidenza riduttrice 58% di cancro per quelle che completano con la vitamina D più calcio in 4 anni.

Sebbene non statisticamente significativo, assegni complementari della vitamina ed il completamento del minerale siano notati nell'analisi pure. Questi tipo di piccoli miglioramenti negli studi non dovrebbero essere trascurati poiché possono avere un grande impatto sulla salute pubblica che considerano il grande numero di individui che prendono le vitamine ed i minerali. Le prove incluse di rassegna che mostrano quanto segue:

  • Un rischio riduttore di mortalità per tutte le cause si è associato con uso del multivitaminico dopo 12,5 anni di seguito.
  • Quando i risultati dalle prove di vitamina D si sono combinati, i ricercatori hanno trovato un rischio riduttore di morte con il completamento di vitamina D.
  • Un più a basso rischio della morte con la vitamina D ed il completamento del calcio.
  • Abbassi il tasso globale del cancro per gli utenti di supplemento del calcio rispetto a placebo in 2 prove. Una prova ha trovato un rapporto di riproduzione di 45% del rischio di cancro globale per quelli che completano con il calcio.

Inoltre, parecchie prove non incluse nell'analisi di USPSTF hanno indicato i considerevoli benefici connessi con il completamento. Un piccolo campione di vasto numero degli studi robusti che sostengono il completamento del minerale e della vitamina è fornito sotto.

2013 uno studio che ha iscritto 88.045 donne postmenopausali ha riferito che la vitamina b6 e l'assunzione della riboflavina dalla dieta e dai supplementi riduce il rischio di cancro colorettale in donne postmenopausali,10 e i 2007 che lo studio che ha iscritto 81.184 oggetti ha trovato che l'assunzione bassa di vitamina b6 è associata con un rischio aumentato di cancro colorettale.11

Un altro studio 2013 che ha esaminato 77.446 uomini e donne invecchiati 50 - 76 ha trovato una relazione inversa fra selenio dietetico ed il rischio di cancro del pancreas.12

Nel 2012, i ricercatori europei hanno pubblicato i risultati di grande studio su 23.943 oggetti che hanno preso i supplementi antiossidanti della vitamina sopra una media di 11 anno. Gli individui che hanno usato i multivitaminici antiossidanti erano 48% meno probabili morire da cancro e 42% meno probabilmente da morire dovuto tutta la causa hanno confrontato ai non utenti antiossidanti della vitamina.13

L'analisi di USPSTF rinforza la sicurezza del completamento del minerale e della vitamina

Oltre a tentare di valutare l'efficacia delle vitamine e dei minerali, i ricercatori di USPSTF inoltre hanno esaminato la sicurezza di queste sostanze nutrienti.

I ricercatori riaffermano la sicurezza globale per i multivitaminici che notano, “noi non hanno trovato poca prova coerente di danno attraverso gli studi,„ e “ modello coerente di danno dai dosaggi nutrizionali dei multivitaminici.„

Le preoccupazioni anche screditate dell'analisi si sono alzate di alcuni ricercatori circa calcio e la malattia cardiovascolare.

“Recentemente, parecchi ricercatori hanno presupposto che l'assunzione o il completamento del calcio ha effetti nocivi sui risultati di CVD (75 – 80). Molta di questa speculazione, tuttavia, deriva da 2 meta-analisi che hanno usato gli insiemi differenti delle prove (75, 76) e molto sono state influenzate dai dati da un rianalisi della prova di iniziativa della salute delle donne (WHI) (77). L'rianalisi di WHI identificato nuoce a soltanto nel sottogruppo di donne che non prendono il calcio o la vitamina D alla linea di base. Tali post hoc analisi del sottogruppo, tuttavia, possono essere ingannevoli (81). Effettivamente, i ricercatori di WHI non hanno trovato prova di danno per CVD o di cancro nel loro proprio rianalisi dei loro risultati di prova, anche quando i risultati sono stati stratificati tramite uso di supplemento della linea di base ed i risultati del loro grande studio d'osservazione si sono aggiunti (78).„

Gli autori poi concludono, “… studi disponibili sono insufficientemente coerenti permettere la conclusione che il completamento del calcio è nocivo…„

Basato sopra un'analisi di questo studio e della ricerca attuale, il prolungamento della vita continua a raccomandare il supplemento dei membri con un multivitaminico di alta qualità che contiene le dosi fisiologiche di vasta matrice delle vitamine, dei minerali e dei complessi di verdure della frutta per salute ottimale.

Riferimenti

  1. PS di Fortmann, BU di Burda, Senger CA, Lin JS, PE di Whitlock. Vitamina e integratori minerali nella prevenzione primaria della malattia cardiovascolare e del Cancro: Una rassegna sistematica aggiornata di prova per l'unità operativa di servizi preventivi degli Stati Uniti. Annali di medicina interna. 12 novembre 2013. [Epub davanti alla stampa]
  2. L. Politix fine. Prendete le pillole della vitamina? Ecco perché dovreste fermarti. 11/12/2013. Disponibile a: http://politix.topix.com/news/8897-do-you-take-vitamin-pills-this-is-why-you-should-stop. 11/12/2013 raggiunto. 2013.
  3. Blumberg J, Heaney RP, Huncharek m., et al. a criteri basati a prova nel contesto nutrizionale. Rassegne di nutrizione. Agosto 2010; 68(8): 478-484.
  4. Sesso HD, battezza il GRUPPO DI LAVORO, Bubes V, et al. multivitaminici nella prevenzione della malattia cardiovascolare negli uomini: lo studio II della salute dei medici ha randomizzato la prova controllata. JAMA: il giornale di American Medical Association. 7 novembre 2012; 308(17): 1751-1760.
  5. Hercberg S, Galan P, Preziosi P, et al. Il SU.VI. MAX Study: una prova randomizzata e controllata con placebo degli effetti sulla salute delle vitamine antiossidanti e minerali. Archivi di medicina interna. 22 novembre 2004; 164(21): 2335-2342.
  6. Klein ea, Thompson IM, Jr., Tangen cm, et al. vitamina E ed il rischio di carcinoma della prostata: la prova di prevenzione del cancro della vitamina e del selenio E (SELEZIONI). JAMA: il giornale di American Medical Association. 12 ottobre 2011; 306(14): 1549-1556.
  7. Disponibile a http://www.lef.org/magazine/mag2008/jan2008_awsi_01.htm ha acceduto al 13 novembre 2013.
  8. Disponibile a http://www.lef.org/magazine/mag2001/mar2001_awsi.html ha acceduto al 13 novembre 2013.
  9. Helzlsouer kJ, Huang HY, Alberg AJ, et al. associazione fra l'alfa-tocoferolo, gamma-tocoferolo, selenio e carcinoma della prostata successivo. Giornale dell'istituto nazionale contro il cancro. 20 dicembre 2000; 92(24): 2018-2023.
  10. Assunzioni della vitamina di Zschabitz S, di Cheng TY, di Neuhouser ml, et al. di B ed incidenza di cancro colorettale: risultati dal gruppo d'osservazione di studio di iniziativa della salute delle donne. Il giornale americano di nutrizione clinica. Febbraio 2013; 97(2): 332-343.
  11. Ishihara J, Otani T, Inoue m., Iwasaki m., Sasazuki S, assunzione di Tsugane S. Low della vitamina B-6 è associato a un aumentato rischio di cancro colorettale in uomini giapponesi. Il giornale di nutrizione. Luglio 2007; 137(7): 1808-1814.
  12. Han X, Li J, Brasky TM, et al. rischio antiossidante di cancro del pancreas e dell'assunzione: le vitamine e lo studio (VITALE) di stile di vita. Cancro. 1° aprile 2013; 119(7): 1314-1320.
  13. Li K, Kaaks R, Linseisen J, Rohrmann S. Vitamin/completamento minerale e cancro, cardiovascolari e mortalità per tutte le cause in un gruppo futuro tedesco (Epico-Heidelberg). Giornale europeo di nutrizione. Giugno 2012; 51(4): 407-413.
​​
  • Allarmi del consumatore | Impari circa le edizioni che potrebbero urtare la vostra destra ottenere i supplementi e/o gli ormoni nutrizionali quale DHEA da cui dipendete.

  • Forum di LEF | Il prolungamento della vita ospita i forum sui supplementi, sugli ormoni, sugli stili di vita, sui disordini/malattie e su altri centri di interesse ai extensionists di vita universalmente.

  • Che cosa è caldo | I flash di notizie sono inviati frequentemente qui per tenervi aggiornato con gli ultimi avanzamenti nella sanità, nei supplementi nutrizionali e nella longevità.

  • Centro legislativo di azione | Intraprenda l'azione in relazione alle questioni attuali importanti descritte nella rivista del prolungamento della vita e nel nostro sito Web.

  • Eventi | Scopra circa le conferenze, seminari e riunioni, o eventi di passato di rapporti di vista riferiti prolungamento della vita imminente sopra.

  • Aggiornamento del prolungamento della vita | Il nostro bollettino del periodico riferisce i nuovi risultati nella longevità, la medicina preventiva e la malattia non appena sono scoperti!

  • Centro di multimedia | Una collezione confezionata informazioni di video e di audio che caratterizzano i vari argomenti di salute di importanza a voi.

Ottenga la vostra guida nutrizionale LIBERA di supplemento