Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Notizie

La risposta al pezzo di opinione di New York Times “non prende le vostre vitamine„

New York Times ha pubblicato un pezzo di opinione dal Dott. Paul Offit l'8 giugno 2013 nominato non prende le vostre vitamine.1 l'articolo mette in dubbio il beneficio del completamento della vitamina. L'opinione presuppone che la maggior parte della gente ottiene la nutrizione che hanno bisogno di da alimento e che non dovrebbero prendere le vitamine antiossidanti supplementari. Il Dott. Offit inoltre suggerisce che le vitamine potrebbero essere nocive se forma supplementare contenuta.

La discussione di Offit che mangiare una dieta sana soppianta l'esigenza del completamento dietetico contraddice un grande corpo di letteratura scientifica pubblicata. È molto difficile da ottenere la nutrizione ottimale dalla dieta da solo.2,3

Per esempio, nel 2005, il ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti (usda) ha pubblicato un rapporto che analizza l'adeguatezza di assunzione nutriente da alimento da solo negli Stati Uniti.4 le percentuali degli Americani con le assunzioni nutrienti insufficienti da alimento sono scioccanti ed evidenziano la necessità di supplemento per assicurare la nutrizione ottimale:

  • 93% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente della vitamina E.
  • 56% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente di magnesio.
  • 44% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente di vitamina A.
  • 31% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente di vitamina C.
  • 14% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente della vitamina b6.
  • 12% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente di zinco.
  • 8% degli Americani hanno un'assunzione insufficiente di folato.

Inoltre, la nutrizione ottimale comprende molto semplicemente il consumo dell'assunzione quotidiana raccomandata (RDI) delle vitamine e dei minerali ogni giorno per impedire le malattie come scorbuto, il rachitismo e la pellagra. Per esempio, sebbene 60 mg di acido ascorbico al giorno sia un minimo per la prevenzione di scorbuto, questa dose è troppo minimo lontano per i benefici ottimali. Come altro esempio, il RDI per la vitamina D spetta di 600 IU per gli adulti all'età 70, che trascura la scienza corrente che indica che questo importo è lontano sotto il livello dell'assunzione stato necessario per generare i 25 livelli ematici ottimali di hydroxyvitamin D.5-8

Omissione degli studi che mostrano beneficio del completamento della vitamina

In forte contrasto con il pezzo dell'opinione di Offit, gli effetti protettivi del completamento del multivitaminico sono stati veduti negli studi importanti. Per esempio:

Una grande prova di intervento è stata pubblicata nel 2012 nel giornale di American Medical Association(JAMA). Questa carta ha riferito i dati dallo studio II, un randomizzato, la prova alla cieca, prova controllata con placebo della salute dei medici, in cui oltre 14, 000 medici degli Stati Uniti hanno preso un multivitaminico o il placebo ogni giorno e sono stati seguiti per una media di 11,2 anni. I medici che hanno preso un multivitaminico hanno avuti una riduzione statisticamente significativa dell'incidenza totale del cancro confrontata a coloro che ha preso una pillola del placebo.9

Uno studio 2010 pubblicato nel giornale americano di nutrizione clinica che include oltre 31, 000 donne ha invecchiato 49-83 ha rivelato i benefici cardiovascolari di uso regolare del multivitaminico. In questo studio, le donne senza una storia della malattia cardiovascolare che ha preso un multivitaminico per più di 5 anni hanno avute circa un rischio riduttore 40% di attacco di cuore.10

In questo pezzo di opinione Offit trascura i dati che sono in conflitto con il suo ordine del giorno. L'autore evidenzia la prova del SEGNO DI OMISSIONE, che ha suggerito gli effetti negativi del completamento del beta-carotene in fumatori, ma trascura altri studi relativi al composto.

Una prova degli Stati Uniti della dose elevata per esempio più grande (22.071 medico maschio contro 18.314 fumatori), più lunga (12 anni contro 4 anni) e (50 mg contro 30 mg quotidiani) ha trovato che il beta-carotene non ha avuto effetto sui tassi del cancro di uomini in buona salute. Dodici anni di completamento con il beta-carotene hanno prodotto nè il beneficio nè il danno in termini di incidenza dei neoplasma maligni, della malattia cardiovascolare, o della morte da tutti cause.11

Inoltre si è esclusa un'analisi dell'assunzione del carotenoide e del rischio dietetici del cancro polmonare. Due grandi studi di gruppo futuri negli Stati Uniti che seguono più di 120, 000 uomini e donne per almeno 10 anni non hanno rivelato associazione significativa fra l'assunzione del beta-carotene ed il rischio dietetici del cancro polmonare. Tuttavia, gli uomini e le donne con il più alta assunzione dei carotenoidi, del alfa-carotene e del licopene totali erano a 32% più a basso rischio del cancro polmonare di sviluppo che quelli con l'assunzione più bassa. Negli oggetti che mai affumicato, un'incidenza più bassa 63% del cancro polmonare è stata osservata per la cima ha confrontato al fondo quintile dell'assunzione del alfa-carotene.12

Conflitto di interessi potenziale

Nel suo saggio, il Dott. Offit ha citato soltanto gli studi che suggerisce gli effetti negativi del completamento. Tuttavia, la prova importante al contrario si è esclusa dalla discussione. La scelta del Dott. Offit da mettere a fuoco soltanto sui dati negativi mentre trascura i risultati positivi può essere influenzata dal fatto che presto pubblicherà un libro che colpisce la medicina alternativa. Quindi, i suoi punti di vista sugli antiossidanti e sui multivitaminici possono essere polarizzati per promuovere l'interesse in suo nuovo libro.

L'importanza dei multivitaminici

Il giornale prestigioso della federazione delle società americane per biologia sperimentale (FASEB J)ha pubblicato una carta dal Dott. Bruce Ames, uno scienziato globalmente riconosciuto, sull'importanza del completamento nutrizionale per salute ottimale.Una carta dei 13 Dott. Ames ' sostiene la filosofia fondamentale a salute ed alla longevità che la vita Extension® ha promosso per oltre trenta anni.

Le configurazioni della carta sopra teoria della valutazione di Dott. Ames ' di nutrizione ottimale, che dichiara che il corpo umano dà la priorità all'uso delle vitamine e dei minerali quando sta convincendo un importo insufficiente per continuare funzionare. Mentre le carenze a breve termine sono comuni, non sono prese spesso seriamente dai medici della corrente principale. La ricerca del Dott. Ames ' può cambiare tutti che, poichè la sua carta mostra come gli insulti corporei accumulati col passare del tempo come conseguenza di perdita del minerale e della vitamina possono condurre direttamente alle malattie relative all'età.

Echeggiando l'importanza di questa ricerca, Gerald Weissmann, M.D., il redattore capo del giornale di FASEB ha detto, “questa carta dovrebbe sistemare tutto il dibattito circa l'importanza di presa del buon, completa, multivitaminico ogni giorno. Poichè questo rapporto mostra, prendere un multivitaminico che contiene il selenio è un buon modo impedire le carenze che, possono causare col passare del tempo il danno nei modi che stiamo cominciando appena a capire.„

Lettura supplementare

Per un'analisi completa di come i difetti fondamentali nella progettazione di studio e nella formulazione suboptimale del multivitaminico possono confondere i risultati di studio e fuorviare il pubblico, riferisca all'articolo del prolungamento della vita nominato risultati dallo studio difettoso usato per screditare il multivitaminico/integratori minerali. È disponibile a: http://www.lef.org/featured-articles/1014_Flawed-Study-Used-To-Discredit-Multivitamin-Mineral-Supplements.htm

Riferimenti

  1. PA di Offit. Non prenda le vostre vitamine. New York Times. 6/8/2013.
  2. Wyka J, Biernat J, Mikolajczak J, et al. valutazione di ingestione dietetica e stato nutrizionale (MNA) in anziani dissipati polacchi dagli ambienti rurali. Arco Gerontol Geriatr. 2012 gennaio; 54(1): 44-9.
  3. Wirth R. [vitamine e oligoelementi in nutrizione. Aggiornamento 2005]. Med Klin (Monaco di Baviera). 22 marzo 2006; 101 supplemento 1:163-6.
  4. Moshfegh A, Moshfegh A, Goldman J, Cleveland L. What che mangiamo in America. NHANES 2001-02: Le assunzioni nutrienti usuali da alimento hanno confrontato alle assunzioni dietetiche di riferimento. Beltsville (MD): U.S. Ministero dell'agricoltura, servizio di ricerca agricola; 2005. 6/10/2013 raggiunto. Disponibile a: http://www.ars.usda.gov/SP2UserFiles/Place/12355000/pdf/0102/usualintaketables2001-02.pdf.
  5. Aloia JF, Patel m., Dimaano R, et al. assunzione di vitamina D per raggiungere una concentrazione desiderata di hydroxyvitamin D del siero 25. J Clin Nutr. 2008 giugno; 87(6): 1952-8.
  6. PAGINA di Vashi, Trukova K, Lammersfeld CA, et al. impatto del completamento orale di vitamina D ai livelli di hydroxyvitamin D del siero 25 in oncologia. Nutr J.2010 23 novembre; 9:60.
  7. Diamante T, Wong YK e Golombick T. Effect del colecalciferolo orale 2.000 contro 5.000 IU sulla vitamina D del siero, della forza muscolare di PTH, dell'osso ed in pazienti con la carenza di vitamina D. Osteoporosi Int. 16 marzo 2012. [Epub davanti alla stampa]
  8. St di Haines e parco SK. Completamento di vitamina D: che cosa è conosciuto, che cosa da fare e che cosa è necessario. Farmacoterapia. 2012 aprile; 32(4): 354-82.
  9. Gaziano JM, Sesso HD, battezza il GRUPPO DI LAVORO, et al. multivitaminici nella prevenzione di cancro negli uomini: lo studio II della salute dei medici ha randomizzato la prova controllata. JAMA. 14 novembre 2012; 308(18): 1871-1880.
  10. Uso di Rautiainen S, di Akesson A, di Levitan eb, di Morgenstern R, di Mittleman mA, di Wolk A. Multivitamin ed il rischio di infarto miocardico: un gruppo basato sulla popolazione delle donne svedesi. J Clin Nutr. Novembre 2010; 92(5): 1251-1256.
  11. Hennekens CH, seppellente JE, Manson JE, et al. mancanza di effetto del completamento a lungo termine con il beta-carotene sull'incidenza dei neoplasma maligni e malattia cardiovascolare. Med di N Inghilterra J. 1996;334(18):1145-9.
  12. Michaud DS, Feskanich D, Rimm eb, et al. assunzione dei carotenoidi specifici e rischio di cancro polmonare in 2 gruppi futuri degli Stati Uniti. J Clin Nutr. 2000;72(4):990-7.
  13. BN di McCann JC e di Ames. Disfunzione adattabile dei selenoproteins dal punto di vista della teoria della valutazione: perché la carenza modesta del selenio può aumentare il rischio di malattie di invecchiamento. FASEB J.2011 giugno; 25(6): 1793-1814.

 

  • Allarmi del consumatore | Impari circa le edizioni che potrebbero urtare la vostra destra ottenere i supplementi e/o gli ormoni nutrizionali quale DHEA da cui dipendete.

  • Forum di LEF | Il prolungamento della vita ospita i forum sui supplementi, sugli ormoni, sugli stili di vita, sui disordini/malattie e su altri centri di interesse ai extensionists di vita universalmente.

  • Che cosa è caldo | I flash di notizie sono inviati frequentemente qui per tenervi aggiornato con gli ultimi avanzamenti nella sanità, nei supplementi nutrizionali e nella longevità.

  • Centro legislativo di azione | Intraprenda l'azione in relazione alle questioni attuali importanti descritte nella rivista del prolungamento della vita e nel nostro sito Web.

  • Eventi | Scopra circa le conferenze, seminari e riunioni, o eventi di passato di rapporti di vista riferiti prolungamento della vita imminente sopra.

  • Aggiornamento del prolungamento della vita | Il nostro bollettino del periodico riferisce i nuovi risultati nella longevità, la medicina preventiva e la malattia non appena sono scoperti!

  • Centro di multimedia | Una collezione confezionata informazioni di video e di audio che caratterizzano i vari argomenti di salute di importanza a voi.

Punti del principale 12 per il raggiungimento della salute ultima