Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Notizie

I mezzi di informazione hanno diffuso parecchi articoli durante gli ultimi mesi che implicano che gli integratori alimentari fossero inutili e pericolosi. La base per questi articoli è comunicati stampa dai gruppi di sostegno della corrente principale quale l'associazione americana del cuore e dall'associazione del cancro americana. Queste organizzazioni ricevono le concessioni finanziarie dall'industria farmaceutica ed apertamente hanno espresso la loro polarizzazione contro gli integratori alimentari in tribunale riassume archivato a sostegno della restrizione regolatrice di FDA.

La campagna pubblicitaria negativa di media contro gli integratori alimentari è niente di nuovo, poichè la stampa popolare ha visualizzato un pregiudizio storico contro gli integratori alimentari quei date di nuovo agli anni 40. Per esempio, nel 1984 la stampa messa in guardia contro prendere le vitamine perché medici convenzionali hanno detto che gli alti supplementi di potenza potrebbero causare il danno del rene e del fegato. Il fondamento del prolungamento della vita ha reagito immediatamente a queste affermazioni verificando il sangue di 200 membri che stavano prendendo le dosi massicce dei supplementi per anni. Queste analisi del sangue indicate là per essere la tossicità zero in gente in buona salute che prende gli alti supplementi di potenza e la stampa hanno pubblicato mai non ancora questi informazioni fittizie cui non ha avuto base in effetti da cominciare con.

Il fondamento del prolungamento della vita ha continuato la sua tradizione reazionaria effettuando gli esami del sangue più grande dei membri di fondamento. L'anno scorso abbiamo pubblicato un articolo basato sulla ricerca originale alla nostra rappresentazione diagnostica del laboratorio che 50% dei nostri membri non stavano prendendo abbastanza TMG o la vitamina b6 adeguatamente per sopprimere l'omocisteina per difendersi da aterosclerosi. (Per i dettagli specifici, riferisca all'emissione dell'ottobre 1999 della rivista del prolungamento della vita.) In risposta all'attacco più recente americano di Association™s del cuore a vitamina C, siamo fieri presentare il seguente articolo basato sulle prove carotiche di alta risoluzione reali di ultrasuono dei membri di fondamento del prolungamento della vita che stanno prendendo per molti anni gli alti supplementi di potenza.


Riferisca alla sezione degli estratti per le controprove della ristampa all'attacco americano di Association™s del cuore a vitamina C da Linus Pauling Institute, dal fondamento di Colleen Fitzpatrick e dal Dott. Robert Cathcart.

immagine
foto vicino: Matthew Pace
Uno studio pilota da accertare
stato dell'arteria carotica nel livello
acquirenti di supplemento della vitamina C di potenza


da Paul Wand, M.D. Neurologist

L'aterosclerosi è una malattia insidiosa che comincia nella gioventù, ma spesso accelera poichè gli esseri umani invecchiano con conseguente manifestazione della malattia cardiovascolare. 1,2,92,93 Colleen Fitzpatrick è stato esplorato come agente che può tect pro- contro aterosclerosi e la malattia cardiovascolare. 3-14 l'individuazione più significativa è venuto da uno studio pubblicato che fa partecipare 11.348 adulti sugli anni 10. Questo studio ha indicato che i maschi che prendono la quantità elevata di vitamina C hanno avuti un rapporto di riproduzione di 45% di tutta la mortalità di causa, un rapporto di riproduzione di 22% dell'incidenza del cancro e un rapporto di riproduzione di 42% dell'attacco di cuore risk.15

Un'analisi approfondita degli studi pubblicati su vitamina C e sulla malattia cardiovascolare, tuttavia, lo rende difficile affinchè l'utente della vitamina C estrapoli come i risultati possono applicarsi individualmente a loro. Per esempio, alcuni studi definiscono ad alta dose come mg soltanto 250-500 un il giorno di vitamina C, 16-19 mentre l'utente serio della vitamina consuma spesso fra 2.000 e 12.000 mg un giorno di vitamina C.

Per mettere questo nella prospettiva, abbiamo condotto una ricerca di Medline per valutare gli studi pubblicati che mostrano gli effetti sugli esseri umani di varie dosi di vitamina C come legate alla TI a tutto il parametro del rischio della malattia cardiovascolare. Questa ricerca di base di dati ha riguardato il periodo di tempo di dal 1° gennaio 1990 al 25 aprile 2000. La tabella 1 rivela i risultati di questa ricerca mentre si riferisce a dosaggio della vitamina C ed ai fattori di rischio cardiovascolari.

Effetti della tabella 1. di Colleen Fitzpatrick sul rischio della malattia cardiovascolare

1 studio ha mostrato la risposta favorevole quando sotto 500 mg è stato amministrato 53
30 studi hanno mostrato la risposta favorevole quando oltre 500 mg sono stati amministrati 54-83
3 studi non hanno mostrato risposta quando sotto 500 mg sono stati amministrati 84-86
4 studi non hanno mostrato risposta quando oltre 500 mg sono stati amministrati 87-90

Sulla base della letteratura pubblicata durante gli ultimi dieci anni, sembrerebbe che gli più alti supplementi della vitamina C di potenza avessero certo effetto nella riduzione del rischio della malattia cardiovascolare, mentre mg più basso di potenze di 500 un il giorno possono non avere effetto. È importante notare che gli studi umani presentati sulla tabella 1 alla seguente pagina non comprendono la ricerca molecolare pubblicata di Linus Pauling, di Matthias Rath e di altri che sono in gran parte responsabili del convincere la gente cosciente di salute che il completamento con più maggior mg di 2000 un il giorno di vitamina C riduca il rischio della malattia cardiovascolare. Più sulla ricerca di Linus Pauling, ed altri compariranno più successivamente in questo articolo.

Nel tentare di valutare i benefici in esseri umani che prendono le dosi elevate molto dei supplementi, come quelli che contengono un eccesso di mg 2000 un il giorno di vitamina C, una lacuna seria esiste nella letteratura pubblicata. Un fattore significativo di confusione è che un eccesso contenente della gente di mg 2000 un il giorno di vitamina C prende solitamente altre sostanze nutrienti che sono state indicate per ridurre il rischio di malattia cardiovascolare quale il coenzima Q10, 20-25 vitamina la E, 91.176.177 vitamina b12, 27 vitamine b6, 28,29 ed acido folico. 30-40 quindi diventa difficile, facendo uso dei dati epidemiologici, per accertare degli effetti reali del completamento della vitamina C della dose elevata molto sulle popolazioni umane che stanno prendendo un'ampia varietà di sostanze nutrienti oltre a vitamina C.

Perché qualche gente prende le dosi elevate molto di vitamina C

Un corpo impressionante della ricerca indica le indennità-malattia potenziali quando le dosi elevate molto di vitamina C sono rilevate un periodo di tempo esteso. Definiremo ogni dose elevata da qui in avanti come assunzione della vitamina C al di sopra di mg 2000 un il giorno.

Alcuni dei medici e gli scienziati notevoli che hanno firmato il completamento della vitamina C della dose elevata molto includono Linus Pauling, Abram Hoffer, Robert Cathcart, Matthias Rath, Irwin Stone, Frederick R. Klenner, Durk Pearson e Sandy Shaw ed ospite di altri. Questi medici e scienziati hanno creato i libri e gli articoli scientifici che documentano i benefici del completamento della vitamina C della dose elevata molto. In risposta a queste pubblicazioni, una sotto-frazione del pubblico americano ha scelto di consumare personalmente 2000 - 12.000 mg un il giorno di vitamina C.

Una teoria coerente fra medici che firmano il completamento della vitamina C della dose elevata molto è che funziona dai meccanismi specialmente definiti per ridurre l'incidenza della malattia dell'arteria. Linus Pauling, con il suo socio Matthias Rath, MD, ha pubblicato la rappresentazione di dati che le arterie induriscono in assenza di vitamina C sufficiente. Citano la rappresentazione della ricerca che quando l'ingestione dietetica di vitamina C è bassa, produzione del collagene è limitata e le arterie tendono a diventare più sottili e più deboli da usura. La placca deposita (aterosclerosi) poi la forma per compensare questa debolezza. La teoria di Pauling/Rath, pubblicata sia nei cerchi della medicina convenzionale che alternativa, sostiene che la causa di origine dei depositi aterosclerotici della placca è una carenza vitaminica cronica. 94-98

Dato le credenziali dei medici e degli scienziati che sostengono il completamento della vitamina C della dose elevata molto e la diffusione diffusa delle loro pubblicazioni negli Stati Uniti, una sotto-frazione della popolazione americana crede che il completamento della vitamina C della dose elevata molto (con le sostanze nutrienti quale la vitamina E, B6, folato, coenzima Q10, ecc.) riduca la formazione di placca aterosclerotica e lo sviluppo successivo delle forme comuni di malattia cardiovascolare.

Perché medici convenzionali dubitano il valore di vitamina C

La professione medica è stata influenzata tradizionalmente contro gli integratori alimentari per varie ragioni economiche/politiche. Come citato più presto in questo articolo, ci sono studi pubblicati che indicano che la vitamina C viene a mancare confer ad un effetto protettivo nella riduzione del rischio della malattia cardiovascolare. Mentre la maggior parte degli studi (31 studio favorevole confrontato a 7 che non mostrano risposta) indica che i supplementi della vitamina C riducono i fattori di rischio della malattia cardiovascolare, sembra che i pochi studi che non mostrano beneficio abbiano il grande peso nella professione medica. I medici convenzionali inoltre tendono ad essere circa 76 studi umani supplementari non informati pubblicati dal 1990 indicando che la vitamina C conferisce altre indennità-malattia quali i rischi ridotti di cancro e di altre malattie. 99-174

Le organizzazioni della corrente principale hanno una tendenza ad esaminare gli studi che non mostrano indennità-malattia quando la vitamina C è consumata nelle dosi basse e poi a fare un annuncio pubblico che la prova insufficiente esiste per raccomandare il completamento diffuso della vitamina. I mezzi di informazione sono rapidi riferire sugli studi che indicano che la vitamina C non può proteggere dalla malattia cardiovascolare, senza presentare il contro aspetto che non abbastanza vitamina C è stata consumata nello studio particolare per fornire il beneficio previsto.

Così, malgrado una quantità di ricerca piuttosto intensiva che si è presentata in questi ultimi 10 anni, siamo ancora senza un consenso scientifico se la vitamina C è protettiva contro malattie cardiovascolari o altre, ergo il dibattito continuato sopra il valore del completamento della vitamina C.

L'ultima controversia

Ad una riunione dell'associazione del cuore dell'americano tenuta il 2 marzo 2000, una presentazione è stata fatta di un di prova non pubblicato indicando quello coloro che ha consumato le quantità elevate dei supplementi della vitamina C aveva aumentato l'ispessimento della parete carotico di intima-media su un periodo di tempo di 18 mesi. 41 i medici che hanno fatto questa presentazione hanno descritto le quantità elevate di vitamina C come fino a 500 mg un il giorno. Questa presentazione contraddice gli studi pubblicati precedenti che indicano che la vitamina C protegge da aterosclerosi carotica e dall'ispessimento della parete di intima-media. 42

In risposta a questa presentazione americana non pubblicata di associazione del cuore, il fondamento del prolungamento della vita mi ha chiesto di sorvegliare uno studio pilota di 30 persone che stava prendendo le dosi elevate molto di vitamina C (e di altre sostanze nutrienti) per almeno quattro anni.

L'obiettivo di questo studio era di accertare di se coloro che ha consumato più di mg 2000 un il giorno di vitamina C hanno un maggior o poco grado di ispessimento della parete dell'arteria carotica e di placca aterosclerotica nella relazione alla loro età e ad altri fattori di rischio.

Gli oggetti nel nostro gruppo di prova hanno variato dalle età 45 - 81 anno, con un'età media di 61. I nostri soggetti erano significativamente più vecchi del gruppo esaminato dall'associazione americana del cuore.

La procedura seguita per valutare le arterie carotiche di questi 30 oggetti era un ultrasuono di alta risoluzione dei carotidi con la valutazione di doppler. Le ricerche ecografiche multiple sono state ottenute con l'area a destra e a sinistra dei sistemi carotici. Questa prova ha permesso me di accertare di se ci fosse presente aterosclerotico della placca, al grado di intimamedia che si ispessiscono all'occorrenza, alla velocità di flusso sanguigno ed alla percentuale di stenosi (restringersi o bloccaggio), se c'è ne. Uso ordinariamente questa prova per contribuire a determinare se il deficit neurologico è causato dalla malattia dell'arteria carotica. Per me non è raro individuare il bloccaggio di 90% - di 60% nelle arterie carotiche dei pazienti, con importante crescita di velocità di flusso sanguigno carotica e del intimamedia severo ispessentesi. I lettori di disposizione dovrebbero sapere che la velocità di flusso sanguigno aumentata è indicativa di maggior stenosi dell'arteria carotica (restringersi).

Sono stato sorpreso che i medici che hanno fatto la presentazione alla conferenza americana di associazione del cuore hanno provato soltanto a intimamedia carotico che si ispessiscono. Ciò è soltanto una di quattro parametri che possono essere valutati via prova carotica di ultrasuono. Credo che i medici americani di associazione del cuore dovrebbero anche controllare per vedere se c'è velocità aterosclerotica carotica della placca, di stenosi e di flusso sanguigno, oltre all'ispessimento di intima-media. Di tutti i parametri che possono essere valutati, l'ispessimento della parete di intima-media è il meno fattore importante. La velocità aterosclerotica della placca, di stenosi e di flusso sanguigno è indicatori molto più importanti della malattia carotica di fondo.

I risultati della prova carotica quattro-munita di punte di ultrasuono di Foundation™s del prolungamento della vita hanno indicato che in 23 su 30 di questi molto alti acquirenti di supplemento della vitamina C, non c'era prova di ispessimento carotico della formazione di placche, di ostruzione (stenosi) o di intima-media. La velocità di flusso sanguigno con i carotidi era completamente normale in questi 23 oggetti.

In sette casi, c'era una certa prova di patologia carotica, ma le dimensioni della malattia erano insignificanti ad eccezione di due persone che hanno mostrato una stenosi carotica di 30% e di 40%. Sulla base dell'età avanzata di questi due oggetti, la stenosi di 40% e di 30 osservata non è stata considerata anormale e non era indicativa di uno stato clinicamente significativo di malattia.

Nei sette casi che mostrano una certa prova di patologia carotica, seguito preliminare ha ai tempi dei livelli elevati rivelatori questa pubblicazione di omocisteina, di colesterolo di LDL e/o di glucosio come cause potenziali. L'analisi del sangue supplementare di questi sette oggetti sarà condotta per valutare il ferro di siero, la proteina di Creactive, dimensione delle particelle di LDL, fibrinogeno ed altri fattori di rischio potenziali per stenosi carotica. Nel registrare per ottenere l'età ed altri fattori di confusione quale l'alto cholesterolhomocysteine, il leggero per moderare la patologia carotica individuata in questi 7 su 30 oggetti è sotto che cosa sarebbe preveduto normalmente.

In generale, questo gruppo di acquirenti molto alti di supplemento della vitamina C ha mostrato le arterie carotiche notevolmente sane, con 23 su 30 che non hanno assolutamente segno di ispessimento di intima-media, della restrizione del flusso sanguigno, dell'aterosclerosi o della stenosi.

Il nostro studio pilota di 30 oggetti ha differito dallo studio americano di associazione del cuore nei seguenti modi

L'associazione americana del cuore ha esaminato la gente invecchiata 40 - 60. Abbiamo pensato che l'età 40 fosse troppo giovane per osservare la malattia significativa dell'arteria carotica in gente asintomatica, in modo da abbiamo esaminato la gente che comincia all'età 45. Non abbiamo avuti limite superiore di taglio dell'età ed abbiamo esaminato molta gente in loro 60s, 70s ed un 81enne.

L'associazione americana del cuore ha provato soltanto a intimamedia carotico che si ispessisce, mentre abbiamo provato a velocità carotica di aterosclerosi, di stenosi e di flusso sanguigno, oltre all'ispessimento di intima-media. La velocità aterosclerotica della placca, di stenosi e di flusso sanguigno è indicatori molto più importanti della malattia di fondo che l'ispessimento di media del intima.

Il limite superiore per l'assunzione della vitamina C era apparentemente 500 mg nello studio americano di associazione del cuore. I nostri oggetti, d'altra parte, hanno consumato bene oltre 2.000 mg un il giorno di vitamina C con le dosi potenti di altre sostanze nutrienti pretese per ridurre il rischio di aterosclerosi e di malattia cardiovascolare.

Se avessimo messo un taglio di 60 anni come l'associazione americana del cuore ha fatto, noi avrebbe trovato che nessuno dei nostri soggetti avrebbero indicato clinicamente la patologia significativa dell'arteria carotica. Cioè ci ha avuti ha usato gli stessi parametri stretti (minorenne 60) che è stato presentato alla riunione americana di associazione del cuore, noi non avrebbe avuto patologia dell'arteria carotica da riferire in questo gruppo di persone che prendono le dosi elevate molto dei supplementi.

Poiché invecchiare è un fattore di rischio nello sviluppo della malattia dell'arteria carotica, scegliamo di valutare un gruppo molto più vecchio (45 - 81 anno) di livelli maggiori di consumo della gente di vitamina C e di altre sostanze nutrienti. Verificando un gruppo di vecchiaia, abbiamo ottenuto più clinicamente un'immagine significativa dello stato dell'arteria carotica della gente che ha consumato le dosi elevate molto di vitamina C e di altre sostanze nutrienti per i lungi periodi di tempo.

Considerazioni supplementari

È affermato che il ferro in eccesso accelera l'aterosclerosi ed uno studio specificamente ha indicato che gli alti livelli di ferro causano l'aterosclerosi carotica 43. È quindi possibile che la gente nello studio americano di associazione del cuore che stava prendendo i supplementi bassi della vitamina C di potenza stesse consumando una multi-vitamina che ha contenuto relativamente un ad alto livello di ferro. C'è inoltre una possibilità che questi relativamente supplementi della vitamina C di basso potenza dove inducendo l'assorbimento in eccesso del ferro da alimento, ma non abbastanza vitamina C per proteggere dall' ossidazione indotta da ferro del colesterolo di LDL che potrebbe contribuire ai intima-media l'ispessimento osservato nella presentazione americana di associazione del cuore.

La ricerca precedentemente pubblicata non mostra la vitamina C come avendo un effetto protettivo, o effetto nello sviluppo della malattia dell'arteria carotica. Lo studio positivo più significativo è stato pubblicato nel cuore americano Association™s possiede il giornale 42 ed ha misurato la relazione fra l'assunzione di vitamina C dietetica e supplementare, della vitamina E e dei carotenoidi della provitamina A e dello spessore della parete medio dell'arteria carotica. In 6.318 anni femminili e 4.989 maschii dei partecipanti 45 - 64, lo spessore della parete di intima-media dell'arteria carotica è stato misurato come indicatore di aterosclerosi ai siti multipli con prova di ultrasuono. Fra gli uomini e donne sopra l'età 55 chi recentemente non aveva cominciato una dieta speciale, quelli nell'alto gruppo dell'assunzione della vitamina C hanno mostrato significativamente meno regolato medio di spessore della parete dell'arteria carotica per l'età, indice di massa corporea, glucosio a digiuno del siero, pressioni sanguigne sistoliche e diastoliche, colesterolo di LDL e di HDL, apporto calorico di totale, uso della sigaretta, corsa e istruzione. Colleen Fitzpatrick ha mostrato ad un 81% l'effetto protettivo in donne e un effetto protettivo 65% negli uomini. I medici conclusivi dichiarando:

“Questi dati forniscono il supporto limitato per l'ipotesi che la vitamina C e l'alfa-tocoferolo dietetici possono proteggere dalla malattia aterosclerotica, particolarmente in individui oltre 55 anni.„

L'endoarterectomia carotica è una procedura chirurgica seguita per rimuovere la placca aterosclerotica nell'arteria carotica. In uno studio di 45 persone che subisce questa procedura, più basso il contenuto del plasma in vitamina C su un periodo di 12 mesi, più alta la percentuale della nave chesi restringe dopo l'endoarterectomia. Questo studio implica quello anche in casi avanzati di stenosi carotica, vitamina C supplementare può essere del beneficio nell'impedire ulteriore occlusione. 44

Un altro studiano hanno compreso l'alimentazione del cibo ossidato del laboratorio con vitamina C e del ferro ai conigli affinchè quattro settimane inducano l'aterosclerosi sperimentale. Questi conigli erano stati alimentati una dieta acida trans-grassa dei ricchi per priore 36 settimane. Amministrazione del coenzima Q10 dopo che l'alimentazione di una dieta ricca d'acido trans-grassa ha mostrato una diminuzione nell'aterosclerosi, nella dimensione della placca dell'arteria e nei punteggi coronari di aterosclerosi quando confrontato al gruppo del placebo. 45 questo studio indicano che il coenzima supplementare Q10 può essere richiesto quando la gente prende i supplementi del ferro e della vitamina C.

Mentre Linus Pauling, Matthias Rath ed altri discutono un buon caso che la vitamina C protegge da aterosclerosi, ci sono studi che suggeriscono che l'aglio, un folato d'abbassamento di 46 elementi nutritivi, 30-38 B6, 28 B12, 26,27 TMG (trimetheylglycine), 47-50 e sostanze nutrienti di regolamento del calcio come vitamina K 51 fornisca ancora i più notevoli benefici. Uno studio sulla gente con omocisteina elevata ha indicato che il completamento con acido folico, le vitamine B12 e B6 ha provocato una regressione nella stenosi dell'arteria carotica in un anno come misurato da prova di ultrasuono. 52


Conclusioni

La nostra osservazione diretta, in base a prova carotica di ultrasuono, indica che gli utenti molto alti di supplemento della vitamina C hanno arterie carotiche notevolmente sane. Quando il regolato per altri fattori quali l'età, l'omocisteina elevata, il colesterolo di LDL ed il glucosio, questi molto alti acquirenti della vitamina C come gruppo sembra avere meno patologia carotica che la popolazione in genere. Un esame dei risultati precedentemente pubblicati indica quello che consuma un'ampia varietà di integratori alimentari molto alti di potenza, combinata con sangue che scherma al colesterolo del monitor, omocisteina, il glucosio, ferro ed altri fattori di rischio atherogenic, conferisce un effetto protettivo significativo contro lo sviluppo della malattia dell'arteria carotica.


  • Allarmi del consumatore | Impari circa le edizioni che potrebbero urtare la vostra destra ottenere i supplementi e/o gli ormoni nutrizionali quale DHEA da cui dipendete.

  • Forum di LEF | Il prolungamento della vita ospita i forum sui supplementi, sugli ormoni, sugli stili di vita, sui disordini/malattie e su altri centri di interesse ai extensionists di vita universalmente.

  • Che cosa è caldo | I flash di notizie sono inviati frequentemente qui per tenervi aggiornato con gli ultimi avanzamenti nella sanità, nei supplementi nutrizionali e nella longevità.

  • Centro legislativo di azione | Intraprenda l'azione in relazione alle questioni attuali importanti descritte nella rivista del prolungamento della vita e nel nostro sito Web.

  • Eventi | Scopra circa le conferenze, seminari e riunioni, o eventi di passato di rapporti di vista riferiti prolungamento della vita imminente sopra.

  • Aggiornamento del prolungamento della vita | Il nostro bollettino del periodico riferisce i nuovi risultati nella longevità, la medicina preventiva e la malattia non appena sono scoperti!

  • Centro di multimedia | Una collezione confezionata informazioni di video e di audio che caratterizzano i vari argomenti di salute di importanza a voi.

Punti del principale 12 per il raggiungimento della salute ultima