Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2000

 

immagine
Ha pensato mai a coltivare un nuovo cervello? Non può essere poichè lontano-andato a prendere come pensate. Il Dott. Fred H. Gage dell'istituto di Salk a La Jolla, la California ha scoperto le cellule cerebrali del bambino in profondità dentro il cervello adulto che può crescere per trasformarsi in in nuovo cervello. Il suo lavoro sta soffiando a parte la nozione che un cervello nocivo o un midollo spinale non può essere fisso. Il contributore della rivista del PROLUNGAMENTO DELLA VITA, Terri Mitchell, intervista il Dott. Gage.

Terri Mitchell: Per anni siamo stati detti che il cervello non può rigenerare, non possiamo recuperare. Ma avete dati a partire dagli anni 60 che dite che può. Che cosa è la storia?

Fred Gage: Già del 1962, un collega nominato Joe Altman ha fatto gli esperimenti dove ha messo un prodotto chimico nei roditori che evidenzia la divisione delle cellule. Sorprendente, potrebbe vedere che le cellule cerebrali stavano formando in adulti ed ha guardato come erano neuroni diventanti.

Il TM: Che cosa è accaduto in mezzo 1960 ed ora?

FG: C'era uno scoppio di attività intorno a quel tempo e la gente stava provando a ripiegare i suoi risultati. Ma la tecnologia non era abbastanza buona da convincere ognuno. Inoltre, anche se lo hanno visto, hanno pensato che fosse appena un fenomeno rimasto dalle sanguisughe e da altri animali.

Il TM: Così come abbiamo ottenuto da là a dove siamo ora?

FG: Circa 1983, Fernando Nottebom a Rockefeller ha osservato che gli uccelli cantano a nuove canzoni ogni stagione. Inoltre ha trovato che le loro nuove canzoni di canto hanno coinciso con loro che fanno le nuove cellule cerebrali. Apparentemente, ogni stagione, cellule cerebrali stava morendo ed i nuovi stavano sopportandi nei cervelli di questi uccelli. Ma non era fino agli anni 90 che abbiamo avuti la tecnologia di cui ci avrebbe permesso di esaminare la domanda indipendentemente da fatto che i nuovi neuroni stavano creare in adulti. Mentre il concetto è stato intorno per un po'dentro vari campi, la prova non è stata dimostrata fino ad oggi.

Il TM: Come ha fatto questo succede?

FG: Era stato stabilito in animali e negli anni 80 una coppia di gruppi lo hanno mostrato che accade nei primati, ma era realmente discutibile a causa dei metodi che sono usando. Così abbiamo deciso che avremmo provato a capire un modo scoprire se le nuove cellule stessero facende in esseri umani. Quella è sembrato essere la domanda più importante.

Così circa 1996, abbiamo deciso di provare a usando un prodotto chimico che segna le cellule del dividng chiamate bromodeossiuridina (BrdU). Se lo mettete nella circolazione sanguigna, andrà dappertutto nel corpo. Quando il DNA sta subendo la sintesi, BrdU slitta dentro e si trasforma in in una bandiera rossa che la cellula ha diviso. E perché è nella circolazione sanguigna forse ora-potete vedere tutte le cellule che hanno subito la divisione cellulare durante quell'ora. Potete anche ritornare anni più successivamente e cercare quella cellula etichettata e scoprire che cosa la cellula si è trasformata in, dove è andato e che cosa ha fatto.

Il TM: Così avete messo BrdU negli esseri umani?

FG: No, non abbiamo fatto dobbiamo. Già stava utilizzando in malati di cancro. Lo usano diagnostico. Che cosa fanno sono elasticità e poi fanno una biopsia di un tumore, sezionano attraverso e contano le cellule etichettate numero. Ciò vi dà una correzione su quanto rapidamente il tumore stava sviluppando.

Il TM: Ciò è utile per le prove se una terapia del cancro sta funzionando oppure no

FG: Destra. Ma BrdU va in tutto il corpo intero. Così la prima cosa che abbiamo fatto un paio di anni fa era prova per ottenere il materiale di autopsia dalla gente che può essere in un test clinico ed è stata trattata con BrdU.

Il TM: Se trovaste che abbastanza gente con BrdU che rivela nel loro cervello-avrebbe significato le nuove cellule stavano creare là.

FG: Sì. Così abbiamo ottenuto le sezioni del cervello dalla gente ed abbiamo macchiato per BrdU e siamo stati sorpresi vedere che stava dividendo le cellule. Ma la chiave non sta dividendo appena le cellule, ma quello che realmente si trasformano nei neuroni. Purtroppo, le sezioni che abbiamo ottenuto da queste vecchie banche di stoccaggio non erano adeguate fare la tecnica moderna per provare con la doppia etichettatura che le cellule formate di recente si erano trasformate nei neuroni. Così abbiamo rend contoere che abbiamo avuto bisogno del tessuto fresco e quello è quando uno dei miei colleghi è ritornato a sua università ed ha ottenuto implicato nei test clinici dove i malati di cancro stavano dandi BrdU. Alcuna di questa gente ha acconsentito per lasciarci esaminare i loro cervelli se morissero. Infine abbiamo ottenuto cinque pazienti e potevamo confermare che nel campo che stavamo esaminando, nuove cellule stavamo sopportandi e stavano trasformando nei neuroni.

Il TM: Quanto vecchia era questa gente?

FG: Avevano luogo fra 55 e 72 anni, in modo da non erano giovani pazienti. Tuttavia, potevamo dire, uno, che c'è divisione cellulare nell'essere umano e due, che alcune delle cellule provocano i neuroni e questo sembrano persistere vita del hroughout anche in gente non sana.

Il TM: Ma questo si presenta soltanto in determinate aree, è questa destra?

FG: Assolutamente. Uno dei problemi con gli anni era che gli scienziati hanno esaminato il cervello ed hanno visto che i neuroni non stavano ottenendo più piccoli o di meno nelle numero-cose è sembrato abbastanza statico. Ma parecchi gruppi, compreso i nostri, hanno potuti indicare che se andate a determinate aree del cervello ed eliminate le cellule, potete metterli in una capsula di Petri e farli svilupparti. Sono chiamati cellule staminali.

Il TM: Cioè sono cellule cerebrali del bambino. Ma “la cellula staminale„ un termine non è utilizzata solitamente per le cellule nel midollo osseo che si trasformano in sangue cellula-sono voi che dite il cervello hanno cellule staminali anche?

FG: Misura i criteri per le cellule staminali, così, sì, il cervello hanno cellule non differenziate che “cresca„ per trasformarsi in in neuroni ed in cellule glial ed in tutte le cellule differenti nel cervello. La scoperta di queste cellule di divisione ha aiutato la gente a sormontare l'idea che il cervello non può fare i nuovi neuroni. Il trucco nella comprensione come il cervello potrebbe fare i nuovi neuroni è venuto con l'identificazione nelle aree adulte del cervello dove queste cellule del bambino persistono durante vita. Prima, il pensiero era stato che non potreste sostituire le cellule cerebrali a causa di tutti i loro collegamenti elaborati e che cosa deposito-essi sono cellule differenziate e complesse tali.

Il TM: Perdereste tutte le vostre memorie se sostituiste le vostre cellule di cervello

FG: Le vostre memorie, il vostro motore funzione-se doveste avere un volume d'affari delle cellule che controllano la funzione motoria, che sarebbe stata abbastanza un evento distressing.

Il TM: Così come è che il cervello permetterà le nuove cellule dentro?

FG: Stiamo cominciando appena a generare le ipotesi circa questo. Ma noi
pensi che soltanto le parti del cervello in cui lo stoccaggio di informazioni non è un'edizione siano quelle che possano rinnovare. L'ippocampo è una di quelle aree. Ha creduto che
l'ippocampo è integrale a formare le nuove memorie. Pensiamo che una memoria sia formata quando molte informazioni sono collegate insieme. Pensi al fatto che quando avete una memoria, non pensiate ad appena una cosa, ma voi penserà ad una voce, collegano ad un fronte e forse un odore o un'emozione. Questi segnali vengono con le aree differenti della corteccia e poi convergono nell'ippocampo in cui sono integrati e poi sono coltivati di nuovo alla corteccia sotto forma di memoria. Ma l'idea è che l'ippocampo è una stazione secondaria critica per la venuta eccitante di informazioni in--non un sito di stoccaggio. È un'unità di elaborazione di informazioni e come tale, e le altre aree come, è vulnerabile all'iperstimolazione così là è un vantaggio selettivo ad avere queste aree possono rinnovarsi. C'è non lato negativo a rinnovarli perché realmente non state chiedendo a queste cellule per immagazzinarvi informazione-soltanto state chiedendo loro per elaborare.

Il TM: Così il cervello può tenere le riserve delle cellule del bambino nel caso queste aree dell'unità di elaborazione si rovinino?

immagine
Proliferazione e neurogenesis nella circonvoluzione dentata. Fotomicrografi delle celle BrdU-positive un giorno (pannello superiore) e quattro settimane (pannello medio), nel controllo (fila sinistra) in corridore (fila media) e nell'ambiente arricchito (giusta fila). Nel pannello inferiore, nelle immagini fluorescenti confocali di BrdU (rosso) e nel NeuN (verde) che indica fenotipo di un neurone. Le manifestazioni della freccia BrdU-hanno identificato i neuroni (arancia è rossa più verde).

FG: Sì, il neurotrasmettitore che trasferisce le nuove informazioni è glutammato e ad un livello elevato che troppo è realmente tossico alle cellule cerebrali. Così, il cervello può avere cellule “dell'appoggio„ nel caso in cui.

Il TM: Che cosa le cellule staminali fanno?

FG: Una cellula staminale è una cellula che auto-rinnovare-che il mezzo quando si divide, crea un'altra cellula staminale ed anche può trasformarsi in in una cellula matura. Quella è una caratteristica. La seconda caratteristica di una cellula staminale è che può trasformarsi nei tipi differenti di cellule cerebrali. Ed abbiamo provato che potete prendere le cellule staminali dal cervello, messo loro nella cultura, le trapiantiamo nuovamente dentro un cervello adulto e prenderanno dove hanno terminato. Non abbiamo fatto questo in esseri umani ancora. Ma dato alle similarità fra il lavoro abbiamo visto in animali ed esseri umani fin qui, penso che siamo sicuri che di cui stiamo occupando è una cellula che agirà questo modo.

Il TM: Avete detto che potete eliminare le cellule staminali, le mettete in una capsula di Petri e le trasformate girare i neuroni ed altre cellule cerebrali. Come li convincete per svilupparti?

FG: Usando determinate cose ha chiamato “i fattori di crescita„. Uno dei fattori che usiamo è fattore di crescita del fibroblasto.

Il TM: Quello è sorprendente-perché uso un fattore che fa la pelle svilupparsi quando state provando ad incitare le cellule cerebrali a svilupparti?

FG: Il fattore di crescita del fibroblasto originalmente è stato scoperto come fattore che stimola i fibroblasti (cellule epiteliali) alla crescita, ma ora tutti sanno che il fattore di crescita del fibroblasto ha potenziale molto forte nel sistema nervoso centrale. Non è insolito per i fattori di crescita che originalmente sono scoperti per esempio nel fegato o qualche parte altro anche per colpire altri organi. Se ci sono ricevitori per questo fattore, non importa che tipo di cellula è. Dovunque ci siano ricevitori per il fattore, il fattore andrà. Risulta che entrambi nell'adulto e nel cervello di sviluppo là sono ricevitori per il fattore di crescita del fibroblasto e svolge un ruolo realmente importante nello sviluppo neurale. Ci ora sono 16 fattori di crescita conosciuti del fibroblasto.

Il TM: Così avete potuto prendere le cellule cerebrali del bambino dal cervello, douse con il fattore di crescita e rianimarle, è quella destra?

FG: La destra ed io pensano la sfida importante a tutto il questa, sia nella capsula di Petri che nel cervello, è di capire che cosa sono i fattori in questione nella conservazione loro vive ed in uno stato primitivo. E poi vogliamo conoscere che cosa sono i fattori che le inducono a differenziarsi nelle cellule “adulte„. E come operano una scelta fra trasformarsi in un neurone o in una cellula glial, per esempio? E quando si trasformano in in un neurone, che cosa sono i fattori che li fanno trasformarsi in in un tipo di neurone contro un altro? Come collegano in moda da poterli funzionare essi? È una cosa da dire che siete un neurone; è un altro da dire che siete fissato per azione. Così uno delle sfide importanti sta capendo che i fattori aiutano per fare le cellule del bambino operare le scelte.

Il TM: Sarebbe più importante fare i neuroni che le cellule glial?

FG: Non necessariamente. Le cellule di Glial sono cellule di sostegno e fanno molti dei fattori importanti stessi. Naturalmente vorreste sapere fare i neuroni, ma inoltre volete potere creare un equilibrio appropriato fra i tipi differenti delle cellule. Per esempio, i collegamenti fra le cellule richiedono il myelination che dipende da un tipo di cellula glial. Questa cellula tiene conto la conduzione elettrica appropriata. Così mentre penso che sia giusto da dividere le cose su nel dirvi stia andando fare un neurone dell'acetilcolina o un neurone della dopamina, la realtà è che a fine giornata avete bisogno di un equilibrio appropriato dei tipi differenti delle cellule.

Il TM: Così l'idea qui è quella durante lo sviluppo fetale e probabilmente fino ad un certo punto dopo la nascita, le cellule cerebrali del bambino sono esposte ai fattori di crescita e poi qualcosa li chiude fuori è quella destra?

FG: Nella maggior parte dei posti. O i fattori di crescita intraprendono un ruolo differente. Per esempio, il fattore di crescita del fibroblasto può ancora colpire l'adulto che cellula-li induce a sopravvivere a piuttosto che si divide. Così potete spostare la funzione. Ma l'effetto del fattore di crescita del fibroblasto sulle cellule staminali che persistono soltanto in determinate aree quale l'ippocampo, è di inviare un segnale loro proliferare. Così, ancora, appena come un fattore di crescita può avere effetti differenti sui tipi differenti di cellule, può anche avere due funzioni differenti nello stesso fattore di sopravvivenza della cellula-un o in un fattore di crescita, secondo lo stato della cellula quando si incontra con il fattore.

Il TM: Abbiamo parlato della presa delle cellule staminali dal cervello, mettente li in una capsula di Petri e facendole sviluppi. Che cosa circa la fabbricazione loro sviluppi nel cervello adulto?

FG: Possiamo farlo. In animali. Il problema con gli esseri umani è voi non può controlla che cosa sta accadendo. Ovviamente, i fattori che usiamo stimoleranno le cellule cerebrali del bambino proliferare nel cervello. Che cosa non conosciamo ancora è indipendentemente da fatto che questo avrà buon o cattivo effetto sulla funzione.

immagine
L'ambiente arricchito consiste delle interazioni sociali con altri topi, della stimolazione con differenti oggetti o “giocattoli„ e delle scelte degli alimenti differenti.

Il TM: Avete fatto alcuni esperimenti molto interessanti con i topi e la stimolazione ambientale. Potete dirmi a tale proposito?

FG: Una delle sorprese è venuto parecchi anni fa quando Gerd Kempermann nominato post-documento ha preso i topi e messo loro in arricchito ambiente-da quello significo i lotti dei giocattoli e di più animali per interagire con. Dopo i 45 giorni, ha ritornato e contato il numero delle cellule nel cervello che stavano dividendo ed ha avuto neuroni diventati. Appena spostando l'ambiente, potrebbe aumentare il numero totale delle cellule cerebrali in determinate parti del cervello.

Il TM: Da cui?

FG: Quindici per cento che è 50.000 cellule per area che è un importo sostanziale riguardante la dimensione del cervello dell'animale. Quelli erano giovani animali-due o tre mesi. Ma inoltre abbiamo preso gli animali che erano diciotto, venti mesi vecchio-che avevano passare le loro intere vite in un nudo gabbia-e le avevano spostate in un ambiente arricchito. Due cose sono accaduto. Uno, abbiamo trovato che il neurogenesis (nuovi neuroni) sta presentandosi anche in questi vecchi animali (anche se ad un tasso più lento). E, due, quella nuova crescita delle cellule coincidono con la prestazione aumentata di determinate mansioni.

Il TM: Così l'ambiente di stimolazione realmente ha aumentato la sopravvivenza delle cellule cerebrali?

FG: Radrizzi e poi la cosa seguente che è accaduto è che un ricercatore ha nominato Henrietta van Praag ha detto, “mi domando che elemento di questo ambiente arricchito è realmente importante.„

L'area del cervello in cui il neurogenesis ha avuto luogo è l'ippocampo che è importante per l'apprendimento e la memoria, così forse appena imparando qualcosa, voi potrebbe attivare questo processo. Così ha installato i programmi di addestramento per una serie di nuovi topi e sono stati preparati per fare determinate mansioni. Alcuni di loro sono stati messi in un ambiente complesso, alcuni hanno avuti esercizio minimo ed alcuni hanno avuti una ruota corrente disposta nella gabbia in modo da hanno avute esercizio di libero accesso. E la sorpresa era che c'era un aumento drammatico nella proliferazione delle cellule negli animali con la ruota corrente. Lo eseguirebbero sei - dieci ore al giorno (ma realmente non sta correndo perché è tutti i cuscinetti a sfera in modo da è quasi come la camminata). Ciò era una grande sorpresa. Che cosa abbiamo visto è quello che ha la ruota corrente quasi ha raddoppiato il numero di divisione delle cellule. E la conclusione di quattro settimane, abbiamo esaminato quanto di queste cellule neonate si sono trasformati in in neuroni. Abbiamo visto che l'aumento in neuroni era equivalente agli animali che hanno avuti l'ambiente arricchito. L'ambiente arricchito non ha aumentato lo stagno di divisione delle cellule, ma la maggior sopravvivenza provocata di quelle cellule, mentre correre realmente ha aumentato l'intero stagno. Lo stesso numero delle cellule è morto, ma l'effetto netto era che i corridori hanno finito con altrettante cellule come il gruppo arricchito dell'ambiente. Ed entrambi i gruppi erano circa il doppio le cellule del gruppo di controllo.

Il TM: Delle idee circa perché questo ha accaduto?

FG: Qualsiasi l'attività induce un cambiamento nel cervello che induce le cellule a dividersi e sopravvivere a, o un fattore sta entrando dalla circolazione sanguigna poiché sappiamo che vasi sanguigni quel i nuovi formano nel cervello quando vi esercitate.

Il TM: Avete idee per qualcosa chiamato “una pompa biologica.„ Che cosa è che tutto il circa?

FG: Potreste prendere una cellula e geneticamente costruirlo per fare qualcosa come il fattore di crescita del fibroblasto e per trapiantarlo nel cervello. Là pomperebbe fuori scompone.

Il TM: cellula cerebrale dell'AT. "A"?

FG: No. Potreste prendere una cellula epiteliale che normalmente non fa nulla ma si siede là e mettere il gene in per il fattore di crescita del fibroblasto, per esempio, coltivilo nella cultura e poi trapiantilo nel cervello. Si sederebbe là e pompare fuori scompone.

Il TM: Avete fatto questo?

FG: Sì e noi hanno trovato, per esempio, nelle lesioni del midollo spinale, se costruite le cellule epiteliali per fare un fattore di crescita chiamato NT3, potete stimolare la proliferazione di nuove cellule e che cosa sembra essere myelination degli assoni crescenti. E quelle nuove cellule stanno venendo dalle popolazioni delle cellule nel midollo spinale che non provocano normalmente i neuroni. (ed. nota: la mielina è un rivestimento intorno alle cellule nervose. Gli assoni sono “arma„ dei nervi che si collegano con altri nervi).

Il TM: In pratica, state dicendo che avete trovato nel midollo spinale che cosa avete scoperto nel cervello, cioè, bacini idrici delle cellule del bambino che hanno il potenziale “di crescere„ e trasformarsi in in cellule mature e di funzionamenti.

FG: Un punto di chiarificazione qui è che mentre la nascita dei neuroni si presenta soltanto in due aree- dell'ippocampo e nel bulbo olfattivo, le nuove cellule sono formate in altre parti del sistema nervoso ma si trasformano in solitamente le cellule glial o si trasforma in niente. Sono appena specie di essere sopportati e della morte fuori. È un pezzo di un'enigma. Che cosa stiamo provando a capire ora è come preparare quelle cellule per trasformarsi in in cose che non diventano normalmente. Ora, non li volete trasformarti in in cose che non dovrebbero diventare. Per esempio, questo è interessante riguardo all'epilessia. È stato indicato recentemente in animali da esperimento che se inducete l'epilessia (ed a proposito, l'ippocampo è molto un obiettivo per l'epilessia e molti attacchi focali cominciano nell'ippocampo) - se inducete l'epilessia, c'è un aumento massiccio in nuove cellule cellly nella zona ihbaby, ma migrano al posto sbagliato e creano uno strato delle cellule neurali. Ciò è altamente anormale e causa i cattivi collegamenti. Questo genere di cosa evidenzia l'idea che mentre le nuove cellule cerebrali sono una grande cosa, una deve essere informata che il controllo ed il regolamento di quelle cellule è chiave.

Il TM: Questa linea di ricerca dove state costruendo le cellule è una linea differente di ricerca che il vostro lavoro con i fattori di crescita

FG: Sì, abbiamo non ancora misto quelle due storie, sebbene stiamo pensando ai modi che potremmo attivare le cellule cerebrali per fare i fattori stessi introducendo una cellula bio--costruita.

Il TM: State lavorando con un vettore molto interessante per consegnare i messaggi nei cervello-messaggi maturi come “fate i fattori di crescita„. Avete sventrato un virus dell'immunodeficienza umana (HIV) e state usando le sue coperture come modo di entrare nel DNA del cervello.

FG: Destra. Il virus cominciante è HIV e questo lavoro sta facendo insieme al Dott. Inder Verma qui all'istituto di Salk. Dopo che lo costruiamo per tagliare la cattiva roba, c'è HIV di soltanto circa 15% lasciato. Abbiamo bisogno soltanto di alcun HIV proteina-quelli che permettano che entri nelle cellule di divisione. Ciò è il trucco perché le cellule cerebrali mature, a differenza di altre cellule nel corpo, non si dividono. La cosa che mette il HIV oltre ad altri vettori virali è che può entrare nei questi l'adulto, non dividente le cellule. Ecco perché lo usiamo.

Il TM: E che cosa mettete dentro il HIV che consegnate nelle cellule cerebrali mature?

FG: Geni terapeutici. Cioè geni che correggerebbero una carenza in quella cellula. Gli emofiliaci, per esempio, mancano di determinati geni che potrebbero essere consegnati con un vettore virale. Una volta che un gene è inserito in DNA, può fabbricare qualcosa di che la cellula abbia bisogno, ma attualmente non ha.

Il TM: La dopamina, per esempio, ha potuto essere consegnata nei cervelli della gente con la malattia di Parkinson

FG: Sperimentalmente, la gente ora sta facendo quella. Tuttavia, che area che la avete messa in, quanto voi ponga le domande in- che potrebbero essere caratterizzate come irrilevante-non sono così irrilevante quando pensate a questo proposito perché se date troppo L-dopa, create i problemi. Queste domande devono essere risposte a prima che possiamo dire che abbiamo terapia possibile.

Il TM: Quanto tempo uno di questi geni continuerà a funzionare? Si fermerà ad un certo punto?

FG: Quella è una delle cose che è stata un problema con terapia genica. Alcuni virus ottengono chiusi con tempo. Finora i lentivirus sembrano restare sopra per almeno un anno, l'anno e mezzo (ed. nota: i lentivirus sono la famiglia dei virus a cui il HIV appartiene). Ma nessuno lo ha fatto in esseri umani ancora e c'è una domanda se o non montate una risposta immunitaria ad un certo punto. Un altro virus che sembra avere potere restante è virus adeno-associato (AAV).

Il TM: Che cosa è la differenza in cui state facendo e trapianti fetali del tessuto?

FG: Con un vettore virale, che cosa state facendo sta mettendo un gene nelle cellule che le aiuta per fare le nuove cose. Con il tessuto fetale, siete sostituente o aggiungente più cellule, chiedenti a queste cellule del ihfetallc per crescere e funzionare. Ma realmente, sembra divertente dire questo, ma le cellule fetali già proprio maturo-sono commesse a trasformarsi in una cosa o un altro-così non potete convincerli per dividerti così facilmente. A meno che isoliate appena quella piccola popolazione delle cellule restanti, le dividete su e le preparate per trasformarti in in cellule fetali mature, quindi innestile. Il problema con il tessuto fetale ora sta ottenendo così com'è abbastanza tessuto. In Svezia, in cui il trapianto delle cellule fetali riesce, stanno usando nove - dodici feti per paziente. Qualunque cosa la vostra filosofia sia a tale proposito, non è appena pratica. L'idea di usando le cellule staminali per creare le nuove popolazioni delle cellule è che potete coltivare molte cellule appena da alcune cellule perché le cellule staminali sono vero giovani cellule.

Tutte le strategie sono in qualche modo differenti ed è troppo in anticipo per dire a questo punto che cosa è giusto o che cosa è sbagliato, che cosa è migliore o la cosa importante peggiore- è che la gente sta scendendo le vie multiple trovare gli approcci razionali a rigenerazione del cervello.

Il TM: Quando il cervello comincia a deteriorarsi?

FG: Non fa, realmente. È realmente stupefacente. I cervelli normali e sani non diminuiscono e non degenerano. Se andate a determinate aree del cervello in individui in buona salute, i numeri dei neuroni realmente non cambiano. Non siete cellule cerebrali perdenti, ma potete perdere la capacità funzionale netta del cervello esistente cellula-che è una storia differente che dicendo le cellule sono andate.

Il TM: Così le cellule sono là, ma non stanno agendo giuste?

FG: Radrizzi, studi dove contano il numero delle cellule stanno indicando che ci non sono grandi differenze nel numero delle cellule cerebrali in gente più anziana. La malattia è una storia differente. Potete vedere ad occhio nudo la perdita delle cellule in Alzheimer e nelle malattie del Parkinson. L'idea che il cervello comincia appena restringersi e morire con l'età appena non è vera.

Il TM: Questi fattori di che avete parlato possono essere critici nel mantenimento o nel ristabilimento della capacità funzionale del cervello cellula-nell'essenza che inverte gli effetti di invecchiamento, è questa destra?

FG: Destra. Ma una cosa che devo sottolineare. Chiaramente, la gente sta indicando che l'attività fisica e mentale ha un ruolo in cellule cerebrali di mantenimento. Così potreste teorizzare che aree del cervello che ricevono l'input dagli stimoli esterni, a sua volta “conversazione„ alle aree dove le cellule del bambino sono fatte.

Il TM: Così i fattori d'inversione potrebbero essere fatti naturalmente nel cervello se una persona dovesse esercitare e tenere l'attivo?

FG: Sì.

Il TM: Che cosa state lavorando attualmente sopra?

FG: Stiamo provando a capire come mantenere le cellule cerebrali in uno stato di proliferazione, come convincerle per andare al giusto posto, come incitarle a trasformarci nel tipo di cellula che le vogliamo diventare. Certamente vorremmo fare i neuroni nell'area dove non sono fatti normalmente. Uno degli scopi è di convincere le cellule a dividersi e migrare ai posti di danno o di degenerazione. Ma ora abbiamo nostre mani in pieno che provano appena a capire che fattori fanno che cosa riguardo alle cellule cerebrali.

Il TM: Tutta la probabilità stiamo andando ottenere di vedere alcuno di questo applicato agli esseri umani presto?

FG: Alcuni dei nostri collaboratori ora stanno proponendo un test clinico perché la sicurezza sembra essere abbastanza chiara.

Il TM: Quando ha fatto voi iniziano ad effettuare questa ricerca?

FG: 1969.

Il TM: Molto interessante. Grazie per richiedere tempo, il Dott. Gage. Aspettiamo con impazienza di imparare più circa la vostra ricerca mentre più ulteriormente si sviluppa.


Eds. nota: emozionante come il lavoro del Dott. Gage è, non è un clinico e non può curare i pazienti e dobbiamo rispettare la sua destra continuare la sua ricerca senza interruzione.

 

Di nuovo al forum della rivista