Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2000

immagine

I media aiutano
Cloni De-vecchi

da Gregory M. Fahy, Ph.D.

Non molto tempo fa, il concetto di clonazione umana era così discutibile che il governo degli Stati Uniti stava rimescolando per vietarlo e molto sospetto ha circondato tutto il pensiero di usando che clona in tutti i modi per gli scopi medici. Come i tempi cambiano. Con l'annuncio dalla tecnologia avanzata delle cellule (ATTO) circa la sua nuova innovazione terapeutica della clonazione nell'emissione del 28 aprile 2000 di scienza, i media sono stati felici di coprire la nuova finestra sugli usi medici antinvecchiamento di clonazione che è stata aperta ed a mano estorcere sopra le edizioni etiche non ha avuto praticamente impatto sulla copertura affatto.

immagine

La storia di media comincia con l'intervista condotta dal fondamento del prolungamento della vita (LEF) con il presidente e direttore generale dell'ATTO, il Dott. Michael West. Il momento che l'embargo di notizie di scienza è stato sollevato, il giorno prima dell'edizione del 28 aprile è uscito, LEF ha avuto la storia completa disponibile per i suoi membri ed altri lettori sotto forma di sua intervista vero approfondita sul suo sito Web, ancora una volta sulla fornitura della copertura incomparabile più accurata che altre fonti e sull'inclusione inoltre non solo delle illustrazioni fotografiche esclusive del Dott. West e delle facilità di ATTO, ma anche dei riferimenti della letteratura a tutte dichiarazioni chiave rilasciate nell'intervista! (L'intervista è comparso nell'emissione di giugno della rivista del prolungamento della vita.) Allo stesso tempo, LEF ha distribuito un comunicato stampa a tutti i mezzi di informazione principali per chiamare la loro attenzione al rapporto nella scienza. Qui sono alcune delle risposte di media.

Il servizio di notizie Reuters ha pubblicato una storia chiamata “clonazione produce in modo innaturale giovane cattle.�� il rapporto ha sostenuto piuttosto inesatto che “i ricercatori hanno detto che potrebbe essere possibile usare la clonazione per creare gli organi che sono quasi immortali per uso in trapianti.„ Ha citato esattamente l'autore principale Robert Lanza, che ha detto che “non solo eravamo capaci di clonare i vitelli, ma questi animali sembrano avere cellule più giovani della loro età cronologica. . . e dovrebbero vivere le vite più lunghe e più sane.„ Purtroppo, poichè la storia conclusiva, richiederà molto tempo verificare l'aspettativa posteriore poiché “alle mucche permesse condurre le vite naturali vivono per essere 24 e più vecchio.„

La storia ha citato il deathist dell'arco, Leonard Hayflick, che ha fatto l'ammissione pericolosa (per un deathist) ed impressionante che “l'ovocita (cellula dell'uovo) è apparentemente l'ambiente ringiovanente che rende i bambini giovani.„ La storia inoltre ha citato il Dott. West come dire “gli atti delle cellule dell'uovo come una piccola macchina del tempo e può prenderla indietro, per quanto possiamo dire, all'inizio della vita. Il genere dell'IT dell'abracadabra e con i processi che non capiamo, essi ottiene ritornato. È completamente fresco. È il primo giorno in una nuova era nel trattamento della malattia relativa all'età.„

Il rapporto di Reuters ha notato che “naturalmente, questo comprenderebbe tecnicamente clonare il paziente e ci sarebbe l'opposizione a permetterla,„ ma d'altra parte con indifferenza accettato come sufficiente la spiegazione vaga dal Dott. Lanza che “una volta la gente capisce la scienza qui, più sentono parlare di, più probabilmente stanno andando dire che questa sono una buona cosa.„

CBS Healthwatch ha pubblicato una storia il 27 aprile da Dulce “la procedura di clonazione che denominata Zamora può contribuire a combattere le malattie umane.„ L'articolo suggerito “i risultati ha potuto potenzialmente condurre ai trattamenti dell'innovazione dei termini umani quali la malattia cardiaca, il diabete, la distrofia muscolare, l'affezione epatica ed i disordini della pelle.„ L'esperto Jerry Shay nel telomero è stato citato come descrivendo il processo di ATTO di modo piuttosto troppo semplificato come segue: “Potremmo prendere una cellula della persona anziana e la ringiovaniamo attraverso una cellula della mucca. Quella cellula della mucca sta andando ringiovanire quella vecchia cellula umana e rendergli i giovani ancora. Possiamo poi prendere quelle cellule e darli di nuovo alla stessa persona che ha donato quella cellula in primo luogo.„ Il Dott. Robert Lanza, vicepresidente dello sviluppo medico e scientifico alla tecnologia avanzata delle cellule, è stato citato come dire “una vecchia cellula può essere reso giovane ancora. [La credenza diffusa è che] l'invecchiamento è irreversibile. Che cosa questo studio mostra, per la prima volta mai, è quello che non è vero.„

Il CNN ha inviato una storia agli scienziati chiamati di 2:50 p.m. il 27 aprile “orologio di invecchiamento di rewind in cellule delle mucche clonate, lo studio dice.„ Il rapporto ha citato Douglas Wallace, direttore del centro per medicina molecolare ad Emory University, come dicendo “così che cosa è emozionante è, se possiamo risistemare il programma del telomero, quindi le cellule potrebbero svilupparsi più lunghe e potremmo convincere abbastanza cellule per fare il genere di terapeutica che penso che la gente come vedesse,„ lucidando sopra il fatto che questa capacità è stata indicata indipendentemente dall'esperimento della clonazione dal ripristino del telomerase in cellule normali.

Il CNN Wallace citato copertura come che dice “possiamo non fare previsioni sulla durata di questi vitelli ed ovviamente che necessità di essere fatto sono avere molti questi vitelli e di vedere se la loro durata media è più lunga o più breve.„ Lanza, tuttavia, ritiene che le cellule dei cloni “dovrebbero potere riparare il danno dovuto la malattia e l'invecchiamento„ e che quindi i cloni dovrebbero vivere più lungamente.

Le notizie di MSNBC hanno portato una storia molto simile al rapporto di Reuters (anche identico letterale in molti posti). La storia ha citato clonare le applicazioni “per aumentare gli anni crescere di animali da allevamento.„ Inoltre ha citato il Dott. West come dirla “resta determinare se questa avrebbe prolungato la vita dell'animale.„

Per quanto le edizioni etiche, il rapporto le ha minimizzate ancora ed ironicamente ha usato Leonard Hayflick per spazzolare tali preoccupazioni da parte. per citare: “tutto il lavoro umano potrebbe essere inchiodato in un dibattito etico, poichè avrebbe compreso tecnicamente clonare il paziente. Ma non c'è la negazione del valore scientifico del lavoro, ha detto Leonard Hayflick,„ chi è stato descritto dalla storia come “lo scopritore del processo di invecchiamento in cellule umane.„ Hayflick, che è stato identificato come non essendo non coinvolgere nell'innovazione di ATTO, è stato citato come dire “questo studio rappresenta una pietra miliare nei nostri sforzi per capire come la longevità mammifera è risoluta.„

Il carrello anche celebre di storia “ha avuto vecchi telomeri. Ma le sei giovenche, clonate dalle cellule prese da un feto di 45 giorni, hanno telomeri particolarmente giovani. Che cosa è ancor più sorprendente è che le cellule il gruppo di ATTO clonato non erano fresche e nuove. Si erano sviluppati e permesso stati dividersi continuamente in laboratorio finché non fossero senescenti.„ Il gruppo di ATTO è stato detto per usare “un processo leggermente differente della clonazione che quella usata per fare il carrello„ che ha compreso “le cellule del tessuto connettivo o del fibroblasto per le mucche„ contro “le cellule mammarie per il carrello.„

Lanza è stato citato come dire “se aveste un cuore nocivo, noi potrebbe prendere alcune cellule voi e crescere le nuove cellule e queste del cuore sarebbe le vostre proprie cellule in modo da non le rifiutereste.„

Miami Herald ha pubblicato una storia insolitamente astuta il 28 aprile, “scienziati denominati processo inverso di invecchiamento nell'esperimento della clonazione del laboratorio„ (non è questo appena il genere di titolo che abbiamo usato per sperare compariremmo nell'anno 2000?!). Il paragrafo principale ha catturato la storia con accuratezza ed il succinctness misteriosi: “I ricercatori dicono che hanno trovato un modo invertire il processo di invecchiamento nelle cellule usate per creare i vitelli clonati, potenzialmente superanti uno di più grandi ostacoli a clonare gli organi umani, dai cuori della sostituzione alle nuove cellule cerebrali per le vittime del morbo di Alzheimer.„ L'articolo ha notato che il problema di invecchiamento cellulare prematuro visto con il carrello ha sollevato “i timori che i cloni potrebbero essere condannati al declino ed alla morte prematuri,„ ed ha contrapposto questo con i cloni di ATTO, di cui “le cellule in effetti sembrano essere 50% più giovani di altri vitelli sopportati allo stesso tempo,„ concludenti che l'innovazione “rassicura notevolmente gli scienziati che si erano preoccupati che i cloni potrebbero essere sopportati con le cellule prematuramente invecchiate.„

Lanza è stato citato come dirvi “ha potuto potere produrre le giovani, cellule sane da miliardi o trilione-abbastanza per fare una toppa per un cuore nocivo, o persino un intero cuore stesso.„ L'ovest è stato citato come dirvi “può eseguire la biologia al contrario. . . . per trasformare le vecchie, cellule logore nelle cellule embrionali incontaminate con la a normale-o forse anche esteso-vita davanti loro.„ L'articolo inoltre ha citato il Dott. Ronald DePinho, un ricercatore a Harvard ed il Dana-Farber Cancer Institute, che ha detto “ora abbiamo questa storia realmente elegante che ci dice che possiamo prendere le cellule dagli individui maturi e risistemare il loro orologio del telomero.„

La scienza stessa del giornale a volte prende nota speciale dei suoi propri rapporti ed a volte non fa. Per esempio, la scienza non ha promosso il rapporto di Prolla/Weindruch sulla genetica di invecchiamento che abbiamo riguardato estesamente in rivista del prolungamento della vita e sul sito Web di LEF. Ma ha promosso i risultati di ATTO. L'emissione del 28 aprile di scienza ha contenuto “le notizie della biologia cellulare chiamata„ articolo speciale “di settimana: Contrariamente al carrello, orologio di clonazione del telomero di risistemazioni in cellule„ (scienza 288: 586-587, 2000; da Gretchen Vogel). Sull'etica pubblichi, il rapporto dice che “tale ricerca non può essere effettuata in molti paesi perché la procedura richiede creare e poi distruggere un embrione umano e molte inoltre si preoccupano che la clonazione terapeutica abbia aperto la porta a clonazione riproduttiva umana. Più presto questo mese, tuttavia, il Consiglio influente di Nuffield su bioetica in Gran-Bretagna ha detto che i benefici potenziali di clonazione terapeutica superano le preoccupazioni in peso etiche e un pannello britannico di governo si pensa che governasse a favore della ricerca.„

La copertura inoltre ha messo in evidenza alcuni fatti poco noti circa i difetti in animali clonati, ad esempio dei cloni di ATTO, “alla nascita, gli animali hanno mostrato che le caratteristiche ora prevedute clonate degli animale-loro erano più grandi del i neonati normale ed hanno incontrate ipertensione e difficoltà che respirano. Ma entro due mesi dell'età, gli animali sono sembrato sani e normali.„

Poiché le cellule dei cloni erano capaci di divisione nella cultura 93 volte, rispetto a 61 volta per le cellule del vitello di controllo della stessa età, Lanza ha speculato che ci sono “una possibilità reale„ che i cloni potrebbero vivere fino a 50% più lungo anche, o “fino a 180-200 anni nel caso degli esseri umani.„

Nessuno può spiegare perché i cloni di ATTO hanno sfuggito al fenomeno del carrello, ma Jerry Shay (dell'università di Texas Southwestern Medical Center a Dallas) suppone che “cominciare con i telomeri relativamente brevi nelle cellule senescenti potrebbe spingere l'embrione in anticipo a retribuire in modo eccessivo e coltivare i telomeri insolitamente lunghi.„

Comunque, la storia riferisce, un gruppo in Connecticut ha trovato, nei risultati non pubblicati, che i vitelli clonati dalle mucche adulte in loro mani inoltre hanno sfuggito all'effetto del carrello e un altro gruppo in New York ha trovato risultati simili negli studi non pubblicati supplementari sui topi clonati.

Il paragrafo finale della copertura si dirige verso che cosa può essere la frontiera finale nella ricerca della clonazione e forse anche nella ricerca antinvecchiamento pure. “La speranza dei ricercatori i risultati fornirà le comprensioni nella fonte del potere ringiovanente delle cellule dell'uovo. “Infine, vogliamo capire come quello che riprogramma continua nell'ovocita in modo da potremmo farlo in vitro„ e saltare la fase dell'embrione, [George] Martin dice. Parecchi gruppi stanno lavorando verso quello scopo, sperante di produrre i tessuti della sostituzione senza il bagaglio etico.„

Guardi in avanti ad una rinascita nella ricerca di invecchiamento e della clonazione nell'immediato futuro.

Di nuovo al forum della rivista