Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine dicembre 2000


Nelle notizie

immaginePromessa della tenuta delle cellule staminali per le lesioni del midollo spinale

Le cellule staminali dagli embrioni sono state sia discutibili che hanno riempite di promessa dei trattamenti e delle cure per molti malattie e disordini. Le cellule staminali embrionali, a differenza delle cellule staminali adulte, sono ardesie in bianco che tengono il potenziale di sviluppo nei tipi specializzati di cellule, quali il midollo osseo, le cellule nervose, le cellule di muscolo del cuore e le cellule di Langerhans. Poiché sono una fonte rinnovabile di numerosi generi di cellule umane, il loro ultimo uso si giocherà fuori nella sostituzione le cellule e dei tessuti devastati dalle malattie e dalle circostanze e nel ristabilimento delle loro funzioni vitali anche. Fin qui, gli studi hanno indicato che le cellule staminali potrebbero efficacemente avere tali scopi quanto a creano le cellule di muscolo del cuore sane per i cuori indeboliti dalla malattia cardiovascolare, o le cellule dell'isolotto nel pancreas per permettere che il tipo diabetici di I produca la loro propria insulina e rinunci alle iniezioni.

Uno studio (Proc. Nazionale. Acad. Sci. U.S.A., il 23 maggio 2000) suggerisce che le cellule staminali embrionali pluripotent possano essere usate per contribuire a ristabilire la funzione neurologica ai pazienti con danno spinale. Le cellule staminali di Pluripotent sono cellule che hanno la possibilità di formazione del virtualmente qualunque tipo di cellule del corpo umano, ma sono a corto di potere formare un organismo, vale a dire un feto. I ricercatori a Washington University School di medicina hanno indicato che queste cellule staminali potrebbero essere incitate per trasformarsi le cellule nervose conosciute come i oligodendrocytes, che possono contribuire successivamente a rendere le cellule producenti mielina. È importante riempire i livelli diminuiti di mielina, un materiale grasso essenziale che enshrouds queste cellule nervose, che è danneggiato dalle varie malattie o ferita. Come gli autori spiegano, la demielinizzazione, o la perdita di mielina, è che cosa contribuisce a perdita funzionale nelle lesioni del midollo spinale.

Facendo uso dei ratti per verificare le cellule staminali, lo studio ha trovato che le cellule staminali embrionali potrebbero sopravvivere a, migrare e differenziarsi nelle cellule producenti mielina nelle aree dove c'è una mancanza evidente di mielina dovuta danneggiare. In primo luogo, i ricercatori hanno trapiantato le cellule nelle colonne dorsali dei midolli spinali del ratto adulto i tre giorni dopo chimicamente l'induzione della demielinizzazione. I risultati hanno indicato che queste cellule sono sopravvissuto a e si sono sviluppati nei oligodendrocytes maturi. Inoltre, anche quando i ricercatori hanno piantato le cellule nelle spine dorsali dei topi mutanti che geneticamente erano stati alterati mancare un gene producente mielina, la produzione della mielina ha accaduto pure.

I ricercatori hanno riferito potere produrre la mielina dalle cellule staminali entro non molto più del tempo di una settimana, mentre il processo precedentemente aveva richiesto circa quattro - sei settimane. Le cellule producenti mielina di trapianto in futuro possono significare l'inversione di danneggiamento dei nervi all'interno del midollo spinale come pure i muscoli colpiti. “Il remyelination migliorato con trapianto delle cellule producenti mielina può offrire un approccio pragmatico a ristabilire la funzione neurologica significativa,„ suggerisca gli autori. Attualmente, c'è ancora un divieto di uso dei fondi federali per la ricerca delle cellule staminali embrionali umane, ma gli autori sono promettenti che potranno offrire ad un gambo al il trattamento basato a cellula entro i cinque anni futuri.

 

 

Di nuovo al forum della rivista