Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 2000

Q & A


immagine Prodotti del CLA
Non ottenete sempre cui pagate.

La Q I ha notato che ci ora sono parecchie società di supplemento che offrono i prodotti del CLA. Sono questi prodotti lo stessi come quello abbia offerto dal club dei compratori del prolungamento della vita?

Abbiamo verificato alcune società che offrono i supplementi del CLA ed abbiamo trovato che i prezzi erano considerevolmente superiori a che membri di fondamento pagano. Poi abbiamo domandato circa la qualità del CLA venduto da queste società commerciali ed abbiamo trovato che questi prodotti del CLA non contengono gli stessi isomeri attivi come il prodotto giapponese del farmaceutico-grado offrisse dal club dei compratori del prolungamento della vita. Qui è un confronto della percentuale degli isomeri più importanti dal CLA: Per il momento, il prodotto giapponese del CLA è chiaramente superiore e quello è che cosa i compratori del prolungamento della vita bastonano esclusivamente gli usi. Gli europei si sono avvicinato per offrire il loro prodotto, ma non contiene l'alta percentuale degli isomeri attivi che sia trovata nel prodotto che giapponese attualmente offriamo. Le buone notizie sono che il pubblico ha imparato circa i benefici del CLA e ci ora sono molte società che competono per la quota di mercato. A lungo termine, questo significherà i prezzi più bassi per i consumatori. Sulla base dei confronti sopra pubblicati dei principi attivi, guardiamo in avanti ad altre società che cercano di abbinare gli alti livelli che i giapponesi hanno fissato per il CLA.


La Q I ha avuta cancro al seno parecchi anni fa ed ha subito il trattamento radioattivo e della chemioterapia. Ora sto prendendo il tamoxifene. Posso anche prendere I3C?

Gli studi fatti all'università di California suggeriscono che I3C migliori la capacità del tamoxifene di impedire la ricorrenza di cancro al seno. Tuttavia, questi studi sono stati fatti soltanto nella provetta e nessuno studio dell'essere umano è stato fatto. Secondo gli autori, “le combinazioni di I3C e del tamoxifene di antiestrogen cooperano per inibire la crescita della linea cellulare estrogeno-dipendente del cancro al seno dell'essere umano MCF-7 più efficacemente di qualsiasi agente da solo.„ Mentre I3C ed il tamoxifene dividono alcune delle stesse proprietà, I3C ha azioni anticancro che il tamoxifene non possiede. Di conseguenza, I3C può fermare la crescita di alcune cellule tumorali che il tamoxifene non può. Considerando che il tamoxifene è prescritto generalmente in casse positive del ricevitore dell'estrogeno, I3C può essere utilizzato sia nei cancri ricevitore-positivi che negativi. Mentre non possiamo dargli una risposta definitiva perché gli studi clinici non sono stati fatti, c'è prova ben fondata che I3C, da solo o congiuntamente al tamoxifene, ridurrà l'incidenza del seno e di altri cancri. Sappiamo di nessuna controindicazione. Sia informato, tuttavia, che I3C è potente: non prenda più della dose consigliata.

Q 250mg/day del BHT impedirà la vitamina K essere assorbito?

Una buona domanda. Non lo terrà dall'assorbimento, ma può tenerlo dal lavoro. Alcune vitamine antiossidanti (vitamina E e coenzima Q10) interferiscono con la capacità di K della vitamina di fare il suo lavoro delle proteine carboxylating, compreso le proteine di coagulazione. Ciò rappresenta “le caratteristiche d'assottigliamento del sangue„ di questi antiossidanti. È provato che l'antiossidante sintetico, il BHT, inoltre interferisce con l'abilità al carbossilato, l'effetto netto di K che è quello invece di utilizzazione, vitamina K è espulso. Non avete detto quanto pesate, ma ad un maschio di peso medio, 250 mg di BHT probabilmente avranno un effetto secondario e transitorio sull'utilizzazione della vitamina K nel vostro corpo. Un gran numero di BHT su una base coerente, tuttavia, ha potuto causare i problemi e l'osteoporosi dell'emorragia dovuto il suo impatto negativo sulla vitamina K. Può anche causare il danno del rene. Ecco perché per i acquirenti antiossidanti di supplemento è così importante consumare 10 mg un il giorno della vitamina K a basso costo.

Q attualmente sto usando l'estratto della foglia dell'ortica bruciante per i sintomi della prostata e l'che studio la possibilità di commutare all'estratto della radice dell'ortica bruciante. Potete dirmi che cosa l'estratto della foglia è usato per come pure che cosa l'uso progettato dell'estratto della radice è?

Un estratto della radice dell'ortica e gli estratti della foglia dell'ortica sono usati per scopi diversi. Aiuti dell'estratto della radice dell'ortica con ridurre il grippaggio di DHT alle cellule della prostata. Aiuti dell'estratto della foglia dell'ortica con la riduzione del TNFa (alfa di fattore di necrosi tumorale), che è compreso con lo sviluppo dell'artrite e di altri processi degeneranti in relazione con l'invecchiamento. La radice dell'ortica contribuisce ad alleviare i sintomi dell'ingrandimento della prostata, per non irritare la foglia. Q: Citate nella recensione che è comparso nell'edizione del gennaio 2000 (“la conoscenza è potere,„ P. 49) che gli autori della formula per vita, Eberhard e Phyllis Kronhausen mettono in guardia contro utilizzare un miscelatore nella preparazione le bevande e dei frullati del proteina del siero. Quello “che si mescola altera le proprietà bioactive di siero di latte.„ Spieghi prego come.

Riguarda cui il processo può fare per disattivare l'assorbimento. Il calore in questione nel mescolamento elettrico delle proteine può denaturarli, rendendo le proteine meno possibili per assorbimento.



Di nuovo al forum della rivista