Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 2001

immagine

Pagina 1 di 3

Mercury Detoxification

L'eliminazione dell'inceppo il corpo del mercurio in eccesso è un processo complesso che dovrebbe essere sorvegliato da un medico con competenza specializzata nella disintossicazione del mercurio. In questa edizione, forniamo una lista degli integratori alimentari, delle droghe e delle prove dell'sangue-urina che medici usano per facilitare la disintossicazione del mercurio. Che cosa segue sono gli ulteriori passi che dovrebbero essere seguiti (nell'ambito del controllo di un medico) per disintossicazione completa del mercurio.

Dieta

Eviti tutto lo zucchero ed il latte, limita tutti gli alimenti trasformati e la maggior parte dei grani, particolarmente grano.

Una dieta altamente proteica fornirà gli aminoacidi del cuscinetto dello zolfo notevolmente per facilitare la disintossicazione. Non tenti di digiunare durante la disintossicazione del mercurio di DMPS. Se siete un vegetariano sarete ad ad alto rischio per le complicazioni da DMPS a meno che abbiate un gran numero di proteina.

Per aggiungere la giusta forma di proteina, il siero di latte è suggerito per amplificare il glutatione e fornire gli aminoacidi a catena ramificati. Due grandi cucchiai da tavola di un isolato altamente concentrato del siero di latte sono usati per bevanda da prendere una volta al giorno per la prima settimana e poi due volte al giorno per la settimana prima di chelazione di DMPS.

Nota: I bambini autistici non possono usare questo prodotto, poichè contiene la caseina. Possono usare gli aminoacidi a catena ramificati puri. Potete cominciare due volte al giorno con una capsula e mescolarti con alimento. Raggiunga due capsule due volte al giorno per la settimana prima di chelazione di DMPS.

Batteri utili

Prenda quattro capsule un il giorno di alto sforzo di alta qualità di potenza dei batteri utili come quello trovato nel prodotto della flora di vita fatto dai prodotti naturali di fonte. È vitale avere una flora ottimizzata dell'intestino per disintossicazione.

Apparato digerente

Poiché il mercurio inoltre si elimina tramite itinerario fecale è importante che avete due - tre movimenti di intestino al giorno. Il seme di lino di recente frantumato parecchi cucchiaini al giorno faciliterà il movimento intestinale ed inoltre contribuirà alcuni acidi grassi essenziali sani. La vitamina C della dose elevata ed i sali minerali (magnesio e potassio) su uno stomaco vuoto inoltre stimoleranno la peristalsi per indurre i movimenti di intestino multipli durante tutta la giornata.

Controlli il sistema endocrino

Mercury è tossico al sistema endocrino con alta affinità per ipofisi e le ghiandole tiroidi. Accerti che il vostro stato della tiroide sia stato controllato facendo uso del T3 libero, di T4 libero, delle analisi del sangue di TSH come pure delle temperature metaboliche basali ascellari di mattina prima dell'inizio della disintossicazione. Le stime conservatrici sono che più di 60 milione Americani hanno una carenza dell'ormone tiroideo. Molti di questi pazienti ipotiroidei sono stati detti dai metodi di collaudo tradizionali e dai medici tradizionali che la loro funzione della tiroide è normale. Mercury colpisce quasi sempre la tiroide!

Scarichi il tessuto connettivo con la clorella o il chitosano

La clorella ed il chitosano sono una parte importante del programma di disintossicazione, poichè circa 90% del mercurio nei nostri corpi si elimina attraverso il panchetto. La clorella è alghe e, a differenza del chitosano, ha livelli ad alta percentuale proteica di clorofilla e di altre sostanze nutrienti che possono essere usati per alimentazione.

La polvere della clorella è l'approccio più redditizio ma qualche gente preferirà le compresse o le capsule per convenienza. Un modo semplice dissolvere la polvere è di disporrla in un contenitore con un coperchio riempito parzialmente con acqua. Poi stringa il coperchio e scuota per dissolvere e bere la soluzione.

Cautela: Circa 30% della gente non può tollerare la clorella. Ciò può essere dovuto la funzione ottimizzata della cellulasi degli enzimi. Se non potete tollerare questo sarebbe saggio da studiare la possibilità aggiungere un enzima con la cellulasi in per contribuire a digerire la clorella.

Dose: Uno può cominciare fuori con un quarto di un cucchiaino della polvere (una compressa di mg 500) una volta al giorno inizialmente confermare che non c'è presente di ipersensibilità. Lavori lentamente su oltre una - due settimane ad una dose di un cucchiaino (dieci compresse o capsule) al giorno. Una volta che tollerate questa dose potete usarla per legare il mercurio. Usi questa dose che inizia in seguito i due giorni prima della vostra chelazione e per l'un giorno. La clorella ricoprirà completamente il vostri intestino e legatura come una spugna a tutto il mercurio che il DMPS libera nell'intestino.

La dose di cui sopra è basata su un adulto da 150 libbre. Se state usando il programma per i bambini riduca la dose proporzionalmente. (Così un bambino da 30 libbre avrebbe 30/150 o 1/5 (20%) della dose).

Cautela: Se in qualunque momento uno sviluppa la nausea o gli inizio “che ruttano„ sul gusto della clorella poi la clorella sono interrotti immediatamente, poichè una sensibilità dell'alimento sta sviluppandosi che peggiorerà soltanto se continuate a prenderlo. Se questo accade dovreste commutare a ProChitosan. Ciò lega similmente a mercurio. La sua dose dipende dai vostri movimenti di intestino.

Se avete un movimento di intestino un il giorno o di meno che dovreste iniziare i due giorni prima del DMPS. Se avete due o più movimenti che di intestino potete iniziare 24 ore prima del DMPS. Resti su per 24 ore dopo il DMPS. Così sarete su dei due o tre giorni. La dose è due capsule tre volte un il giorno. Sia sicuro di berlo con abbondanza dell'acqua e di aumentare il magnesio se la costipazione si sviluppa.

Porphrazyme dalla ricerca di Biotics è un'altra alternativa alla clorella che molti clinici hanno avuti successo con in disintossicazione del mercurio.

Supplemento dello zolfo

Sarebbe saggio da cominciare regolarmente su aglio migliorare i depositi dello zolfo. Potete usare un supplemento alto--allicin dell'aglio o ottenerlo in tre chiodi di garofano al giorno. Faccia diminuire la dose se il vostro odore diventa socialmente offensivo.

MSM (metano di methylsulfonyl) è una forma di zolfo che aiuterà il vostro corpo a rimuovere il mercurio. La dose iniziale è due volte al giorno una capsula. Aumenti di una capsula un il giorno finché non siate due volte al giorno a tre capsule. Se avete principali canali e siete cronicamente malato potete volere aumentare a cinque capsule tre volte un il giorno.

Coriandolo

Il coriandolo contribuirà a mobilitare il mercurio dal tessuto in modo dal DMPS può attaccare a e permettere che sia espulso dal corpo. La migliore forma di coriandolo è una tintura.

La dose è un contagoccia applicato sui polsi e fatto penetrare due volte al giorno per le due settimane che precedono il DMPS IV. È usato la mattina prima della chelazione di DMPS ma può essere fermato per le seguenti due settimane. La tintura è inoltre particolarmente utile per tutti i dolori articolari e potrebbe essere sfregata sul giunto che sta danneggiando come alternativa.

Potete anche aumentare la tintura usando l'erba. Non è come potente, ma certamente aggiungerà al programma. Tuttavia, come la clorella, molta gente è sensibile a coriandolo orale. Così, se voi si sviluppa alcuna nausea o il disagio dopo il cibo del coriandolo non lo usa oralmente.

Sostituzione minerale

È importante avere un a base minerale generalmente sano. Quando siete carente in magnesio, sodio, zinco ed altri minerali, il corpo non lascia andare molto facilmente dei metalli tossici come mercurio.

Il selenio e lo zinco sono specialmente minerali importanti della traccia nella disintossicazione del mercurio e dovrebbero essere usati per la maggior parte della gente.

Controlli il vostro dosaggio minerale

Per il vostro medico sarà molto importante controllare i vostri livelli minerali durante il programma di disintossicazione. Ciò dovrebbe essere fatta inizialmente ed almeno ogni 6 - 12 settimane. Le vitamine ed i minerali della dose elevata dovrebbero essere (iv) per via endovenosa amministrato dopo ogni trattamento di DMPS e come stati necessarie. È se non impossible difficile da fornire solamente le sostituzioni minerali adeguate dal completamento orale dopo la ricezione DMPS o del DMSA.

Digestione e supporto della cistifellea

La congestione della cistifellea e del fegato è questioni importanti negli stati della tossicità. Per assicurare che il vostro flusso di bile della cistifellea sia funzionale, prenda quattro compresse della raccolta RC subito prima di tutto il pasto grasso. Questo supplemento fornisce un carciofo privato e un estratto nero del ravanello che stimola il flusso dell'acido biliare dalla cistifellea. Gli enzimi digestivi dovrebbero anche essere usati prima o subito dopo ogni pasto.

Altri modi della stimolazione del flusso di bile includono facendo uso di taurina e di acido butirrico. Butyrex è un supplemento popolare dell'acido butirrico. La dose del Butyrex inizialmente è 1/8 - 1/4 di una capsula. Aumenti gradualmente giornalmente la dose a cinque capsule tre volte. Il Butyrex ha un odore offensivo che è diminuito tenendolo nel congelatore. Ulteriormente inserendo la polvere in composta di mele, il miele o lo sciroppo crudo di tosse della bacca di sambuco può migliorare la conformità.

La vostra capacità di eliminare le tossine sarà alterata se non avete grassi adeguati per sostenere la funzione digestiva. La vostra dieta dovrebbe contenere il grasso adeguato dagli oli puri non trattati. La nutrizione di Omega, la flora o i mulini della sagittaria offrono i supplementi del girasole, del cartamo e del sesamo. Alternatamente, sia sicuro che la vostra dieta include i grassi trovati naturalmente in alimenti: semi, dadi, avocado, pollame della gamma libera, uova o carni organiche.

Antiossidanti

Colleen Fitzpatrick ed E. Take 5.000 - 10.000 milligrammi totali di vitamina C al giorno con 400 - 800 IU della vitamina E.

È molto importante richiedere a 2000 unità (in genere cinque delle 400 capsule dell'unità) della vitamina E il giorno di ed il giorno dopo l'iniezione di DMPS, poichè questo farà diminuire considerevolmente gli effetti collaterali della reazione di disintossicazione. Potete anche prendere 1 - 2 grammi di vitamina C immediatamente prima dell'iniezione di DMPS.

Iniezioni mensili, supposte o transcutaneo di DMPS

Non dovreste avere trattamenti di DMPS se ancora avete materiali da otturazione di amalgama. Se sono stati rimossi le iniezioni possono essere iniziate da un medico formato e con esperienza secondo il protocollo. La raccolta dell'urina poi è fatta per analizzare quanto mercurio sta espellendo. Dovete urinare completamente prima dell'iniezione di DMPS.

Un esame delle urine di sei ore poi è eseguito dal paziente. Le iniezioni di DMPS sono fatte generalmente circa sei volte o fino alle gocce del livello del mercurio conformemente al protocollo del medico. Ricordi, gli stati dell'organizzazione mondiale della sanità là non è livello sicuro di mercurio nel corpo umano.

Per i pazienti pediatrici

La disintossicazione del mercurio di DMSA non è raccomandata per i pazienti pediatrici. Poiché un IV è così evento traumatico per la maggior parte dei bambini è probabilmente saggio usare una versione rettale della supposta di DMPS.

Cautela: È molto importante non ricevere mai i trattamenti di chelazione degli ED né di DMPS quando ancora avete materiali da otturazione del mercurio nella vostra bocca.

Alternativa di DMPS

Qualche gente non tollera bene DMPS. Ciò è particolarmente vera per coloro che ha danno nel sistema nervoso centrale, come quelli con il ms o ALS o bambini con l'architettura fragile del cervello. Se questo è il caso ci sono parecchie opzioni. Lo spruzzo di APC (agente clathrating del peptid) può essere usato. La dose è quattro spruzzi sotto la lingua ogni giorno o ogni altro giorno. Uno può usare un aminoacido del dipeptide o i succinati minerali misti quale nutrizione del campione Muscle nitro.

Una nota di cautela:

I medici che hanno fornito questi informazioni su disintossicazione del mercurio (Charles Williamson, M.D. e Jordan Davis, M.D.) non raccomandano alcune procedure di disintossicazione del mercurio o rimozione dell'amalgama del mercurio da tutto il dentista, biologico, da mercurio liberamente o altrimenti o qualunque altro professionista sanitario senza in primo luogo essere nell'ambito della cura diretta di un medico che correttamente è stato formato ed ha esperienza sufficiente nella valutazione, nella diagnosi e nel trattamento dei pazienti della sostanza tossica del mercurio. Per fare altrimenti può condurre spesso a disfunzione ed a guasto seri dell'organo e metabolici del sistema.

Le conseguenze sull'ambiente dell'amalgama dentaria.

L'amalgama dentaria è uno dei materiali più comunemente usati in odontoiatria ristoratrice. Tuttavia, una delle sue componenti importanti, mercurio, è di interesse particolare dovuto i suoi effetti contrari potenziali sugli esseri umani e sull'ambiente. In questo esame, l'impatto ambientale dell'amalgama dentaria sarà discusso, con particolare riferimento agli effetti attribuiti alla sua componente del mercurio. Mercury si presenta comunemente in natura come solfuri ed in una serie di minerali. Globalmente, fra 20.000 - 30.000 tonnellate di mercurio sono scaricati ogni anno nell'ambiente come conseguenza delle attività umane. Secondo un rapporto tedesco recente, circa 46% dell'amalgama di recente triturated è inserito poichè i nuovi ripristini dell'amalgama ed il resto è residui. Secondo la presenza di amalgama che separa l'unità, alcuno del fango amalgama-contaminato generato è scaricato nel sistema fognario. I denti persi o estratti con i materiali da otturazione di amalgama e lo spreco amalgama-contaminato, quali le capsule di triturazione ed i rotoli di cotone sono scaricati con i rifiuti solidi e, nella maggior parte delle istanze, sono inceneriti. L'uso dei disinfettanti che contengono le sostanze d'ossidazione nei corredi dentari dell'aspiratore può contribuire alla rimobilizzazione di mercurio e del suo rilascio successivo nell'ambiente. Tuttavia, la contaminazione dentaria del mercurio è soltanto una piccola proporzione di mercurio terrestre (3% - 4%), che è abbastanza insignificante rispetto ad inquinamento ed a combustione industriali dei combustibili fossili in veicoli. L'impatto ambientale di mercurio dentario è pricipalmente dovuto la gestione carente dello spreco dell'amalgama dentaria. La raccolta adeguata di rifiuti solidi Mercury-contaminati impedisce il rilascio del vapore di mercurio durante la combustione. Inoltre, l'uso dell'amalgama che separa i dispositivi riduce la quantità di acqua amalgama-contaminata liberata dalle cliniche dentarie.

Ammaccatura J 2000 di Aust dicembre; 45(4): 246-9

Amalgama dentaria e mercurio in odontoiatria.

Mercury in odontoiatria ha riemerso come edizione polemica nella salute pubblica, principalmente perché tanta gente è esposta involontariamente a mercurio per ottenere i benefici dei materiali da otturazione di amalgama dentaria ed i rischi rimangono difficili da interpretare. Questo commento mira ad esaminare le edizioni in questione nella valutazione di ordine pubblico dell'uso continuato dell'amalgama dentaria in odontoiatria. Più di 30% degli adulti australiani sono interessati circa mercurio dai materiali da otturazione di amalgama dentaria ma soltanto un piccolo rapporto di percentuale che fa i loro materiali da otturazione di amalgama rimuovere. La disposizione dei materiali da otturazione dentari quasi divisi in due fra 1983 e 1997, ma molti milioni di materiali da otturazione di amalgama dentaria esiste nella comunità australiana. Questi materiali da otturazione liberano il mercurio (vapore di mercurio o ioni inorganici) ad un a basso livello (circa 2-5 microgrammi/giorno in un adulto). La prova sull'effetto sulla salute delle amalgami dentarie viene dagli studi sull'associazione fra la loro presenza ed i segni o i sintomi degli effetti contrari o della salute cambia dopo rimozione dei materiali da otturazione di amalgama dentaria. La valutazione del rischio più convenzionale studia il fuoco sull'esposizione professionale a mercurio e ad effetti sulla salute. Le numerose edizioni metodologiche rendono la loro interpretazione difficile ma la nuova ricerca continuerà a sfidare i responsabili della politica. La politica inoltre rifletterà gli approcci prudenti e prudenti, minimizzazione incoraggiante dell'esposizione a mercurio nei gruppi potenzialmente più sensibili della popolazione. Le più ampie preoccupazioni ambientali e la tolleranza diminuente dell'esposizione ad altri composti del mercurio (per esempio, metilmercurio in frutti di mare) assicureranno che l'uso di mercurio in odontoiatria rimanga un'edizione, necessitante i dentisti tenga i loro pazienti informati dei rischi sanitari e rispetti le loro scelte.

Ammaccatura J 2000 di Aust dicembre; 45(4): 224-34

Relazione fra le concentrazioni nel mercurio in saliva, il sangue e l'urina negli oggetti con i ripristini dell'amalgama.

Lo scopo era di determinare la relazione fra il contenuto nel mercurio di riposo e la saliva stimolata e sangue ed urina. Ottanta oggetti hanno partecipato; 40 di loro hanno attribuito i loro reclami auto-riferiti all'amalgama dentaria (pazienti), l'altri sono stati abbinati riguardo ai ripristini dell'età, del sesso e dell'amalgama (comandi). Il siero, 24 urine di ora, riposanti e masticanti la saliva stimolata è stato analizzato per mercurio facendo uso della Asino-tecnica. La qualità, il numero, le superfici e la superficie totale dei materiali da otturazione di amalgama sono stati registrati clinicamente ed usando i modelli di studio. I livelli mediani del mercurio (della gamma) in siero erano 0,67 (0.1-1.52) microgram/l per i pazienti e 0,60 (0.1-1.3) per i comandi. In urina i livelli sono stati trovati per essere 0,77 (0.11-5.16) e 0,94 (0.17-3.01) creatinina di microgram/g rispettivamente. Nessuna differenza significativa è stata trovata fra i gruppi. La saliva di riposo ha contenuto 2,97 (0.10-45.46) micrograms/l in pazienti e in 3,69 (0.34-55.41) nei comandi (non significativi). La masticazione ha mobilitato un importo addizionale di 16,78 (- 6,97 - 149,78) micrograms/l in pazienti e in 49,49 (- 1,36 - 504,63) nei comandi (P < o = 0,01). Soltanto una correlazione debole è stata trovata fra mercurio mobilitato in saliva ed il siero (r = 0,27; P < o = 0,05) o urina (r = 0,47; P < o = 0,001). Per la saliva di riposo i rispettivi valori erano r = 0,45 (P < o = 0,001) e r = 0,60 (P < o = 0,001). La prova della saliva non è una misura appropriata per la stima del carico del mercurio derivato dall'amalgama dentaria.

Clin Investig orale 2000 dicembre; 4(4): 206-11

Continuato alla pagina 2 di 3



Di nuovo al forum della rivista