Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 2001

immagine

Mercury Amalgam Toxicity
La vostra visita seguente al dentista non può essere innocente come pensate


da Jim O'Brien

Pagina 1 di 3

immagine

Charles Williamson, M.D., co-direttore della sostanza tossica studia l'istituto in Boca Raton, in Florida ed in collega, Jordan Davis, M.D., seduto con la rivista del prolungamento della vita per un'intervista approfondita sul problema della tossicità del mercurio causato dai materiali da otturazione dentari. A differenza dei trattamenti passati di questo oggetto, i due medici hanno parlato da un clinico, medico e scientifico-non una dentario-prospettiva.

L'emissione della tossicità del mercurio è delicata. Per le decadi, la maggior parte della gente ha visto una visita al dentista ed al materiale da otturazione successivo della cavità come procedura necessaria e regolare. Gli effetti collaterali non sono stati portati alla luce ordinariamente, in modo da pochi hanno sfidato lo status.quo. La prova suggerisce, tuttavia, che una procedura apparentemente inoffensiva possa avere effetti nocivi.

immagine
“Prevedo qualcosa seguendo le linee del contraccolpo contro tabacco, o l'azionamento potabile. Immagini un gruppo di protesta dell'amalgama del mercurio modellato dopo M.A.D.D. - Madri contro l'azionamento ubriaco. Quando quell'organizzazione è succeduto, abbiamo visto i risultati. Quello è di che cosa ora abbiamo bisogno disperatamente.„ - Charles Williamson, M.D.

Charles Williamson, M.D., co-direttore della sostanza tossica studia l'istituto in Boca Raton, Florida, prende la materia molto seriamente. “Una volta che le madri realizzano i materiali da otturazione nel loro danno dei denti lo sviluppo dei cervelli dei loro bambini mentre sono nell'utero ed una volta che queste donne capiscono che questo danno possa provocare il quoziente d'intelligenza basso, imparando e problemi comportamentistici dopo la nascita, quindi vederemo una protesta pubblica contro l'uso dell'amalgama del mercurio.

“Prevedo qualcosa seguendo le linee del contraccolpo contro tabacco, o l'azionamento potabile. Immagini un gruppo di protesta dell'amalgama del mercurio modellato dopo M.A.D.D. — Madri contro l'azionamento ubriaco. Quando quell'organizzazione è succeduto, abbiamo visto i risultati. Quello è di che cosa ora abbiamo bisogno disperatamente. Forse potremmo chiamarlo M.A.M.A. — Madri contro Mercury Amalgams.„

Il Dott. Williamson continua: “Uno di questi giorni, sta andando essere una causa mastodontica circa i materiali da otturazione del mercurio, simili ad uno che già è archivato nel Canada. Sta andando essere più grande di che cosa abbiamo ispezionato a tabacco. Sta andando colpire la gente come un camion di impermeabile quell'amalgama mettente del mercurio nei loro importi dei denti a mettere il veleno nelle loro bocche. Una volta che realizzano quello senza mezzi termini, stanno andando essere arrabbiati. La parte del nostro lavoro deve istruirle, informare e disturbare in modo da faranno qualcosa.„

“Il vapore di Mercury è tossico, periodo,„ il Dott. Williamson accende. “Il feto è particolarmente vulnerabile a quella tossicità, che può causare la lesione cerebrale. Specificamente, il vapore di mercurio può causare le difficoltà di apprendimento, l'autismo ed il disturbo da deficit di attenzione in feti. Come i genitori ritengono quando afferrano quello?„

Il Dott. Williamson ed il suo collega, Jordan Davis, M.D., dice che la tossicità dovuto le amalgami del mercurio è pandemica nella nostra società-ancora appena qualcuno capisce o apprezza quel fatto. Poichè risulta, la tossicità del mercurio potrebbe fornire una spiegazione significativa per l'esplosione nell'apprendimento e problemi comportamentistici, autismo e un'intera miriade di altre circostanze poiché guerra mondiale Ii-che gli anni 55 corrispondono all'introduzione ed all'uso molto diffuso dell'amalgama del mercurio.

“È un problema enorme,„ spiega il Dott. Davis.

“Ci sono le conseguenze mediche, i sintomi. Mercury è tossico e nuoce alla gente. Entreremo nella scienza dietro il quel la tonnellata dei later-there di dichiarazione un di prova per convalidarla.„

Il Dott. Williamson dice che la tossicità provoca i disordini soprattutto del sistema nervoso centrale; la testa, il collo e la cavità orale; il tratto gastrointestinale; il cardiovascolare, renale e sistemi immunitari. “L'esposizione ai materiali da otturazione del mercurio provoca una tossicità cronica, avvelenamento non acuto,„ lui ha notato come divagazione.

Secondo il Dott. Williamson, la tossicità può manifestarsi nell'irritabilità ed ansia, irrequietezza ed instabilità emozionale, perdita di memoria, difficoltà di concentrazione, confusione mentale, la depressione, comportamento antisociale, tendenze suicide, la debolezza di muscolo e perdita di coordinazione; gomme dell'emorragia ed allentamento dei denti; crampi addominali, diarrea cronica e/o costipazione; ritmi cardiaci anormali e pressione sanguigna (alti o bassi) ed elevazioni non spiegate di colesterolo e di trigliceridi; infezioni o cancro ripetute; e reclami generalizzati quali le emicranie croniche, allergie, dermatite, freddo e pelle sudaticcia o eccessiva traspirazione, suonanti nelle orecchie, nel giunto e nel dolore muscolare, andatura instabile, ansante, palpitazioni cardiache, congestione del seno, allergie, perdita di appetito o obesità cronica.

Il Dott. Davis spiega che questi sintomi sono stati inexplicably sull'aumento durante i 50 anni scorsi, senza alcuna spiegazione dell'unificazione. Ma i risultati durante i 10 anni scorsi indicano che la tossicità del mercurio può essere il collegamento comune fra questi sintomi apparentemente indipendenti.

Ci sono tipi di terapia specifici per disintossicare gli individui e sbarazzarli del loro carico del mercurio. L'eliminazione dei materiali da otturazione del mercurio è un punto ovvio in quel processo, ma sorprendente, non è quella prima. Deve essere preceduto e seguito da disintossicazione sistemica. “Dettaglieremo più successivamente il processo clinico del trattamento,„ ha detto il Dott. Davis.

immagine
“La mancanza dominante di consapevolezza del pubblico circa questa questione seria stessa è un ostacolo progredire. Anche gli scienziati ed i medici tendono ad essere relativamente non informati.„ - Jordan Davis, M.D.

Il problema dell'amalgama di Mercury inoltre lavora al livello di società come problema-un quello non riconosciuto di salute pubblica, a quello. “La mancanza dominante di consapevolezza del pubblico circa questa questione seria stessa è un ostacolo progredire. Anche gli scienziati ed i medici tendono ad essere relativamente non informati,„ dice il Dott. Davis.

“E c'è anche la resistenza organizzata da parte dei dentisti che usano le amalgami del mercurio. C'ha avuto luogo per un tempo molto molto perché hanno molto perdere. I dentisti hanno l'orgoglio, la reputazione, i soldi e responsabilità sulla linea. Per ammettere che stanno usando erroneamente una sostanza nociva a carie dentaria dell'ossequio per molti anni sono una confessione molto difficile a fare-e è carico di conseguenze estremamente gravi.„

Il Dott. Williamson è più franco circa le emissioni scientifiche ed etiche della domanda del mercurio. “Quando i dentisti raggiungeranno il punto in cui diranno, “noi non stanno andando mettere affatto più lungamente il veleno bocche di s nella gente„? '„

La scienza è evidente in modo schiacciante che le amalgami del mercurio colano i vapori tossici. L'ironia è che i dentisti che dispongono il composto nelle bocche della gente non lo trattano gradiscono una sostanza tossica. Infatti, l'amalgama rimanente deve essere eliminata secondo le linee guida rigorose di EPA.

“Più d'importanza,„ dice il Dott. Williamson, “ci sono studi dalle istituzioni di fama mondiale che categoricomente mostrano una relazione di causa-e-effetto fra mercurio e la malattia; ciò è particolarmente vero per il morbo di Alzheimer.

“Mercury è i cytotoxin-i.e. avvelena le cellule. Perché non vi renderebbe malato?„

Molti ricercatori hanno ragionato tanto nel corso degli anni ma non hanno avuti mai le munizioni scientifiche per sormontare le discussioni dell'odontoiatria organizzata a favore dell'amalgama del mercurio. Ma nel 1991, Boyd Haley, Ph.D., un tossicologo della ricerca all'università di Kentucky a Lexington ha scoperto una certa prova irrefutabile che ha cambiato il dibattito del mercurio per sempre.

“Era quasi accidentale,„ il Dott. Haley ha detto il prolungamento della vita. “Ho scoperto come l'amalgama offensiva del mercurio è al cervello mentre studia il tessuto colpito dal morbo di Alzheimer.

“La ricerca di base ho condotto le manifestazioni la differenza fra il tessuto normale e malato. Il mio proprio esame delle cellule colpite di Alzheimer mi ha detto che ci ha dovuto essere una sostanza tossica del tossico-un che cause. Così sono andato cercare uno. Ho identificato due fonti ambientali che potrebbero essere responsabili: Il cadmio, pricipalmente ha trovato in fumo della sigaretta e mercurio.„ Il Dott. Haley ha pubblicato i suoi risultati. Poi, l'ingresso dell'anti-amalgama ha ottenuto in contatto con lui e gli ha detto che i dentisti stavano mettendo “la roba„ nelle bocche della gente quel mercurio delle perdite.

“Franco, ho pensato che fossero matti,„ dice il Dott. Haley. “Nessun modo qualcuno, per non parlare dei professionisti responsabili di sanità, ha messo la gente al rischio serio mettendo una sostanza tossica nei loro corpi, io ha ragionato.

“Ma ho fatto un esperimento. Ho messo l'amalgama del mercurio in acqua. Poi, ho disposto un campione del tessuto cerebrale in quell'acqua ed ho verificato col passare del tempo. Dopo un periodo di parecchie settimane, ho notato che l'esposizione a mercurio aveva soppresso la secrezione dal tessuto cerebrale dell'enzima di maggiore della tubulina-un che esegue le funzioni critiche nel cervello. Ciò che trova era coerente sia con la tossicità del mercurio che con il tessuto cerebrale come colpita dal morbo di Alzheimer.„

Il Dott. Haley continua: “Da quello, ho concluso che c'è chiaramente perdita da mercurio amalgama-e che c'è una forte probabilità che la gente che ha tali materiali da otturazione in loro denti sta esponenda a perdita cronica e a basse dosi del mercurio.„ Secondo il Dott. Haley, avere una boccata di mercurio dall'età 14 fino all'età 65 e di là notevolmente aumenterebbe il rischio in chiunque suscettibile del morbo di Alzheimer.

Inutile per dire, i dentisti non accolgono favorevolmente i punti di vista del Dott. Haley. “Insistono che amalgama del mercurio sia sicuro, non tossico e quello non cola. [Ma il fatto della materia è che] il mercurio è una neurotossina. Sanguisughe dai materiali da otturazione dentari, di quella là è senza dubbio. Qualcuno può misurarlo. Intensifica il rischio di Alzheimer e malattia del Parkinson come pure altri disordini neurolgical. I dentisti difendono il loro uso dell'amalgama del mercurio, ma è ingiustificabile. Ritengo come sto discutendo con la città potabile per otto o nove anni. La mia conclusione è semplice e diretta: il mercurio è il tossico dietro il morbo di Alzheimer. Non può essere quello solo, ma il ruolo del mercurio nello sviluppo del morbo di Alzheimer è chiaro.„

Il Dott. Williamson applaude la scienza impeccabile di prof. Haley e che dice che i suoi risultati stabiliscono una relazione diritta di causa-e-effetto. Ma dalla sua prospettiva come clinico, crede che il collegamento del morbo di Alzheimer sia soltanto la punta dell'iceberg.

“La lista dei problemi il vapore di mercurio che può causare è senza fine. C'è un'incidenza estremamente alta della depressione, perdita di memoria e problemi comportamentistici compreso gli scoppi violenti che possono essere spiegati tramite l'esposizione al vapore di mercurio,„ il Dott. Williamson ha detto il prolungamento della vita.

immagine
“La lista dei problemi il vapore di mercurio che può causare è senza fine. - Charles Williamson, M.D.

Dice che la tossicità del mercurio inoltre produce gli effetti sistemici, da alitosi e dallo squillo nelle orecchie ad affaticamento generale o alle sensazioni di bruciore non spiegate o dell'intorpidimento che possono essere relativi. Il più in modo preoccupante, il Dott. Williamson precisa, è la prova che collega l'esposizione di vapore del mercurio allo sviluppo della malattia renale cronica e dei disordini autoimmuni quale l'artrite, al lupus erythematosus (LE), alla sclerosi a placche (ms), alla dermatosclerosi, alla sclerosi laterale amyotropic (ALS) ed all'ipotiroidismo.

“Il punto reale è questo: il mercurio è tossico. E quella dichiarazione è ora oltre il dibattito.„

Secondo Dott. Williamson, gli stati dell'organizzazione mondiale della sanità (WHO) che non c'è livello sicuro di mercurio in esseri umani che non fa cellule di uccisioni e processi di corpo di danno. L'agenzia regolatrice ambientale di Florida nota che un mercurio che riempie da un dente gettato in un lago è abbastanza per contaminare quel lago per la pesca e che nuota. I dentisti hanno negato coerente che l'amalgama del mercurio è pericolosa, ma, dice il Dott. Williamson, “che la posizione è semplicemente sbagliata. Non spenderemo molto tempo analizzare perché i dentisti hanno mantenuto questa posizione erronea, ma confuso è.

“L'associazione dentaria americana, che per tanto tempo ha promosso l'uso delle amalgami del mercurio, recentemente si è privata di tutta la colpevolezza riguardo a mercurio. In un caso prima della corte di appello dello stato di California, degli avvocati per Il ADA e di altri dichiarati: Il ` Il ADA non deve norma di vigilanza legale per proteggere il pubblico dai prodotti presunto pericolosi usati dai dentisti. Il ADA non ha fabbricato, non progettato, non fornito o non installato le amalgami contenenti mercurio. Il ADA non controlla coloro che faccia. La sola partecipazione presunta Del ADA al prodotto era di fornire informazioni per quanto riguarda il suo uso. La diffusione delle informazioni concernente la pratica dell'odontoiatria non crea una norma di vigilanza per proteggere il pubblico dalla lesione potenziale. '“

Il Dott. Williamson continua a fare un'osservazione: “Ora, una domanda ovvia si pone: se il mercurio fosse sicuro, come la professione dentaria ha insistito per anni, perché il tatto dentario americano di associazione costretto per non reclamare nessuno può giudicarlo responsabile del danno che ha causato? La loro dichiarazione è appena un modo di dire, “la roba„ s pericolosa, ma non ci incolpa di se vi danneggia. '„

Continuato alla pagina 2 di 3

  

Di nuovo al forum della rivista