Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2001

immagine

I benefici multipli di metformina

La metformina (marca commerciale “Glucophage„) è stata utilizzata nel trattamento del diabete di tipo II per i 40 anni scorsi.(1) questa droga neutralizza molti dei fattori di fondo che provocano la manifestazione di questa malattia insidiosa. La metformina inoltre produce i vantaggi collaterali utili che possono proteggere dalle complicazioni letali del diabete di tipo II. I medicinali antidiabetici frequentemente prescritti non riescono ad indirizzare le cause fondamentali del diabete di tipo II e possono indurre gli effetti collaterali seri.

da JoAnn Knorr, MMS

Influenze di diabete di tipo II fra 16 - 19 milione Americani. Circa 75% di tipo diabetici di II morirà da una malattia in relazione con cardiovascolare. Medici convenzionali prescrivono spesso i medicinali allo scopo di abbassare i livelli della glicemia. Queste droghe non indirizzano adeguatamente le patologie di fondo multiple connesse con il tipo stato diabetico di II.

Il diabete di tipo II è caratterizzato da insulino-resistenza cellulare. Il risultato è accumulazione in eccesso di glucosio nella circolazione sanguigna poichè le cellule diventano resistenti agli effetti di insulina.

immagine
Il diabete di tipo II è caratterizzato da insulino-resistenza cellulare. Il risultato è accumulazione in eccesso di glucosio nella circolazione sanguigna perché le cellule diventano resistenti agli effetti di insulina e non riescono a prendere il glucosio.

Mentre il tipo stato diabetico di II progredisce, molta gente guadagna il peso e sviluppa le cellule più grasse.(2) trattare il diabete di tipo II con la terapia dimiglioramento aumenta il rischio di complicazioni cardiovascolari, induce l'obesità e non riesce a correggere la causa fondamentale della malattia. Molto il tipo diabetici di II produce troppa insulina in un tentativo inutile di guidare il glucosio nelle cellule insulina-resistenti. Quando medici prescrivono insulina-migliorare le droghe ai questi tipo diabetici di II, temporaneamente una riduzione del glucosio del siero può accadere, ma gli effetti a lungo termine di questa insulina in eccesso possono essere devastanti.

Una droga antidiabetica ideale migliorerebbe la sensibilità cellulare dell'insulina, inibirebbe l'assorbimento intestinale in eccesso dello zucchero, ridurrebbe la produzione in eccesso del fegato di glucosio, promuoverebbe la perdita di peso e ridurrebbe i fattori di rischio cardiovascolari. La metformina (Glucophage) è l'una droga che fa tutti i questa e più.

La metformina funziona aumentando il numero dei ricevitori) cellula grassa (dell'insulina del adipocyte e del muscolo e l'attrazione per il ricevitore. Non aumenta la secrezione dell'insulina, soltanto aumenta la sensibilità dell'insulina. Di conseguenza, la metformina non è associata con causare l'ipoglicemia. Questa attività riduce i livelli dell'insulina aumentando la sensibilità dei tessuti periferici agli effetti di insulina ringiovanendo la risposta e ristabilendo il glucosio e l'insulina ai più giovani livelli fisiologici che possono causare la perdita di peso ed il più certamente una diminuzione nel contenuto di grassi totale del corpo.(3-7)

In uno studio pubblicato dall'associazione americana del diabete, la metformina è stata trovata per fare diminuire la concentrazione di digiuno nel glucosio del plasma da -60 a -70mg/dl in pazienti con il diabete di tipo II del dipendente dell'non insulina.(1) la metformina inoltre ha ridotto i livelli dell'emoglobina A1C, una misura del sangue della glicosilazione. Una delle conseguenze più devastanti del diabete è degradazione della proteina causata dalla formazione di prodotti finiti glicati avanzati. Le riduzioni dei livelli dell'emoglobina A1C del siero sono un buon indicatore di controllo coerente del glucosio nel paziente diabetico.

Il Dott. Ward Dean è uno specialista nella medicina del prolungamento della vita ed antinvecchiamento, autore sopra dell'100 articoli sulla biologia di invecchiamento e direttore medico e del fondatore del centro per Bio--gerontologia in Florida. Raccomanda di prendere 500 mg di metformina due o tre volte al giorno a tutti i suoi pazienti oltre 40 chi non hanno rene o problemi del fegato, o una storia di guasto di scompenso cardiaco.(4,5)

Secondo decano, insulino-resistenza invecchiante di cause. La metformina aumenta la sensibilità dell'hypothalamo-ipofisi che diminuisce con l'età. Poichè otteniamo più vecchi, c'è una perdita di sensibilità dell'ipotalamo e dei tessuti periferici agli effetti di insulina, che causa i livelli elevati dell'insulina del sangue (hyperinsulinemia).(4,5)

Una serie di effetti nocivi e d'accelerazioni sono associati con i livelli elevati dell'insulina del sangue. Questi effetti includono: infezioni aumentate, complicazioni microvascolari come retinopatia (problemi dell'occhio), nefropatia (problemi del rene), neuropatie (problemi del nervo), ipercolesterolemia, ipertensione, aterosclerosi prematura ed obesità, che finalmente si evolvono nei problemi cardiovascolari.(1,3-5,8)

L'apparato cardiovascolare

I pazienti con il diabete di tipo II presentano spesso con un mazzo dei fattori di rischio cardiovascolari come l'obesità viscerale, ipertensione, alto trigliceride e bassi livelli del colesterolo della lipoproteina ad alta densità (HDL) e hypofibrinolysis, che formano l'insulino-resistenza e potenzialmente contribuiscono al rischio cardiovascolare aumentato.(8) nello studio futuro del diabete del Regno Unito, la metformina era il solo farmaco che ha ridotto le morti, gli attacchi di cuore ed i colpi legati al diabete.(1,8)

Nella prova dei soci e di Fontbonne BIGPRO 1, gli individui con l'obesità viscerale hanno trattato con metformina hanno mostrato la maggior perdita di peso, una maggior diminuzione nei livelli di digiuno dell'insulina e un più piccolo aumento nelle concentrazioni nel colesterolo della lipoproteina di densità bassa (LDL) che coloro che ha ricevuto il placebo. Una diminuzione in inibitore dell'attivatore del plasminogeno era più collegata con il corpo pesa la perdita negli oggetti.(8,9) Nella prova, gli effetti di metformina erano più notevoli al livello (di danno endoteliale del rivestimento dell'arteria) che ha mostrato una diminuzione.

Le complicazioni microvascolari di retinopatia, della nefropatia e della neuropatia migliorano dovuto la capacità della metformina di fare diminuire il danneggiamento di rivestimento arterioso.(2) questi piccoli vasi sanguigni sono sbloccati piuttosto per fornire il rifornimento di sangue più sano ai tessuti vitali che circondano gli occhi, i reni ed i nervi.(2)

Gli effetti potenzialmente preventivi di metformina sul diabete di tipo II e delle complicazioni cardiovascolari evolventesi comprendono una diminuzione in colesterolo totale e nel colesterolo di densità bassa (LDL), in acidi grassi liberi, nell'antigene dell'attivatore tissutale del plasminogeno e nei livelli dell'insulina quando i pazienti presentano con i sintomi di ipertensione, della dislipidemia, dell'obesità viscerale o dell'iperglicemia.(8)

In pazienti non-diabetico con ipertensione, 3 prove controllate placebo sono state fatte. Queste prove hanno indicato che la metformina ha ridotto significativamente l'insulina o livelli di digiuno del peptide C come pure colesterolo di totale, lipidi colesterolo di densità bassa o livelli dell'apolipoproteina B, acidi grassi liberi a digiuno e livelli dell'antigene dell'attivatore tissutale del plasminogeno. La metformina ha avuta un effetto significativo sull'abbassamento la pressione sanguigna e dei livelli di digiuno del trigliceride in una di queste prove.(8)

Sindrome ovarica policistica

La sindrome ovarica policistica è caratterizzata periodi mestruali irregolari o assenti e dal testosterone elevato e dall'androstenedione del siero. Questi pazienti si lamentano di sanguinamento anomalo, della sterilità, dell'obesità, della crescita in eccesso dei capelli, della perdita di capelli e dell'acne. La sindrome ovarica policistica sembra avere una componente genetica in cui coloro che è colpito spesso hanno sia parenti maschii che femminili con il diabete di tipo II, l'obesità, i trigliceridi elevati del sangue o l'ipertensione. Possono anche avere parenti femminili con la sterilità, il irsutismo o i problemi mestruali.

immagine
La metformina è stata trovata per sopprimere la crescita di alcuni tumori e per migliorare l'attività dei farmaci anticancro.

Per le donne nella gamma di età riproduttiva, la sindrome ovarica policistica è una causa comune seria della sterilità a causa delle anomalie endocrine che accompagnano i livelli elevati dell'insulina. Come donne con la sindrome ovarica policistica forse al maggior rischio per altre condizioni mediche, provare sono essenziali. Dovrebbero essere provati a lipidi del sangue, a diabete ed a fattori di coagulazione del sangue che promuovono la coagulazione anormale. La metformina, alle dosi di 500 mg - 850 mg tre volte al giorno, è stata indicata per invertire queste anomalie endocrine. In donne con la sindrome ovarica policistica, la metformina ha ridotto la pressione sanguigna, il hyperinsulinemia e l'insulino-resistenza sistolici ed ha facilitato il regolamento e la gravidanza mestruali.(10,11)

Cancro & immunità cellulare

La metformina è stata trovata per sopprimere la crescita di alcuni tumori e per migliorare l'attività dei farmaci anticancro. Dando al sistema immunitario una spinta, la metformina può migliorare l'immunità cellulare. Inoltre è stato trovato per ridurre l'incidenza di cancro chimicamente indotto in ratti.(5,7)

Il modo che la metformina migliora l'immunità cellulare è collegato alla sua glicemia che abbassa l'effetto migliorando la sensibilità ed il numero del ricevitore. I batteri, i funghi ed alcuni virus tendono a alimentarsi lo zucchero. Diminuendo il loro rifornimento di combustibile, li diminuiamo. Ecco perché i diabetici ed altri individui con le anomalie endocrine tendono ad essere ad infezioni più inclini.(2)

Controindicazioni & effetti collaterali

La metformina non è raccomandata per la gente che ha una storia del rene o dell'affezione epatica, o una storia di guasto di scompenso cardiaco. La gente con una storia di abuso di alcool dovrebbe anche evitare prendere la droga, poichè l'acidosi lattica seria può svilupparsi in questi individui.

L'uso a lungo termine di metformina può causare il malassorbimento del vitamina b12.(1,3-5,8) A causa dello svuotamento di B12, il completamento è recommended.4-6 quando una persona comincia a prendere la metformina, essi può avvertire una certo nausea e vomito, mal di stomaco, rigonfiamento e diarrea. Gli ultimi scompaiono solitamente una volta che la persona è abituata alla droga.(1,5)

Molti vantaggi collaterali utili

Gli effetti multipli della metformina avvantaggiano gli individui con una tendenza a sviluppare il diabete, i problemi cardiovascolari, i problemi endocrini, le retinopatie, i nephropathies, il cancro o l'immunità in diminuzione, infezioni ed a pesare il guadagno.(1-5,8)

Come con il diabete, la metformina è stata indicata per causare una riduzione dell'appetito, pesa ed il contenuto di grassi totale del corpo. Negli stati collegati della malattia cardiaca, c'è accumulazione della placca che allinea le arterie. Questa accumulazione di placca può condurre ad aterosclerosi.(8) la metformina riduce o abbassa le probabilità di aterosclerosi di sviluppo e riduce il tasso di legami incrociati di pro-invecchiamento di collagene, che svolge un ruolo nell'accumulazione del tessuto della cicatrice quella cccurs durante la guarigione arrotolata.(4)

La metformina è stata indicata per ridurre la quantità di insulina supplementare stata necessaria da tipo diabetici di II che diventa insulino-dipendente. Possono prendere una dose più bassa dell'insulina insieme con metformina senza il rischio di diventare ipoglicemico. Per 40 anni la metformina è stata usata per controllare i livelli della glicemia in pazienti con il diabete di tipo II. I medici stanno raccomandandolo ai pazienti che sono predisposti al diabete per la prevenzione di sviluppare la malattia.(8)

immagine
La metformina impedisce l'accelerazione di aterosclerosi e riduce il tasso di collegamento trasversale di pro-invecchiamento del collagene.

Con il mazzo dei problemi cardiovascolari connessi con il hyperinsulinemia, la metformina ha provato efficace nell'abbassamento del colesterolo totale, i lipidi di densità bassa, gli acidi grassi liberi, l'antigene dell'attivatore tissutale del plasminogeno ed i livelli dell'insulina quando i pazienti presentano con i sintomi della dislipidemia di ipertensione, dell'obesità viscerale o dell'iperglicemia. La metformina impedisce l'accelerazione di aterosclerosi e riduce il tasso di collegamento trasversale di pro-invecchiamento del collagene. Le complicazioni microvascolari del hyperinsulinemia sono migliorate da metformina dovuto lo spazio arterioso in piccoli vasi sanguigni degli occhi, dei reni e dei nervi.

Ci sono altri effetti positivi connessi con metformina: la crescita in diminuzione del tumore e l'immunità cellulare migliore in individui che sono ad infezioni croniche inclini hanno associato i livelli elevati della glicemia. Non in diabetici, la metformina ha ridotto il lipido di densità bassa, il colesterolo totale, gli acidi grassi liberi, l'antigene dell'attivatore tissutale del plasminogeno, la pressione sanguigna ed i livelli di digiuno del trigliceride.(1-5,8)

Le donne che soffrono dalla sindrome policistica dell'ovaia sono state curate con metformina. I benefici includono: effetti di riduzione dei lipidi, riduzione della sindrome sistolica di pressione sanguigna, di hyperinsulinemia e di insulino-resistenza. La metformina inoltre è stata indicata all'aiuto nel regolamento e nella gravidanza mestruali normali.(10,11)

In conclusione, la ricerca scientifica indica i molteplici usi della metformina, con pochi svantaggi. Di conseguenza, i numerosi vantaggi collaterali della droga connessi con il trattamento e la prevenzione del diabete come pure altri disordini, sembrano superare i suoi effetti collaterali in peso limitati.

Suggerimenti di dosaggio della metformina


Riferimenti

1. Cusi, K., DeFronzo, RA. Metformina: una rassegna dei suoi effetti metabolici. Rassegne del diabete. V6 N2 1998:89-131.

2. Merck. Il manuale di Merck della diagnosi e della terapia. Parte disordini endocrini e metabolici di 2. Capitolo 13. Disordini di metabolismo dei carboidrati.

3. Decano, reparto. Applicazioni cliniche di misura biologica di invecchiamento. Il centro per Bio--Gerontologia, Pensacola, Florida, 1988.

4. Decano, reparto. Metformina: Droga droga di perdita di peso del prolungamento della vita. Sistema antinvecchiamento internazionale. Volume: 2291.

5. Decano, reparto. Metformina: La droga del prolungamento della vita più efficace. Sistema antinvecchiamento internazionale. Volume: 801.

6. Deutsch, J.C., Santhosh-Kumar, C.R., Kolhouse, J.F. Efficacy di metformina in diabete mellito non insulino-dipendente. NEJM, 1996, 334, 4: 269. Dilman, Vladimir e decano, reparto.

7. Dilman, Vladimir e decano, reparto. La teoria neuroendocrina di invecchiamento, il centro per Bio--Gerontologia, Pensacola, Florida, 1992.

8. Charles, M.A., Eschwege, E. Prevention del diabete di tipo 2: Ruolo di metformina. Droghe 1999; 58 Suppl.1: 71-73.

9. Fontbonne A., Charles mA, I Juhan-vaga, et al. L'effetto di metformina sulle anomalie metaboliche si è associato con distribuzione superiore del grasso corporeo. Risultati della prova di BIGPRO 1. Cura 1996 del diabete; 19:920-6.

10. Glueck CJ, Wang P, Fontaine R, Tracy T, Setaccio-Smith L. Metformin ha indotto la ripresa delle mestruazioni normali in 39 della sindrome policistica dell'ovaia di 43 (91%) donne precedentemente amenorrheic. Metabolismo 1999; 48:1-10.

EM di 11 Valazquez, Mendosa S, Hamer T, Sosa F, Glucck CJ. Le donne di terapia della metformina con la sindrome policistica dell'ovaia riduce il hyperinsulinemia, insulino-resistenza, Hyperandrogenemia e pressione sanguigna sistolica, mentre facilitano il regolamento e la gravidanza mestruali. Metabolismo 1994, 43:647655.



Di nuovo al forum della rivista