Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine febbraio 2002

immagine

Eliaz inoltre ha espresso l'opinione che la rimozione chirurgica della prostata può essere indesiderabile, non solo a causa di frequenti effetti collaterali sgradevoli, ma, più d'importanza, perché il tumore principale produce i composto-prodotti chimici anti--angiogenetic che inibiscono la crescita di nuovi vasi sanguigni in tumori distanti. Sta più bene con l'uso di radiazione, poiché la radiazione è stata indicata per aumentare i livelli di endostatin.

L'altoparlante finale sui trattamenti del cancro era Rigdon Lentz, M.D., direttore del centro di aferesi di Nashville. L'aferesi è filtrazione del sangue simile a dialisi. Può rimuovere selettivamente determinate proteine dal siero. Il Dott. Lentz ha messo a fuoco sull'uso del aphoresis come terapia per il melanoma.

Il melanoma risponde male alla chemioterapia, all'interferone e ad altri trattamenti della corrente principale. D'altra parte, l'alfa di fattore di necrosi tumorale (alfa) di TNF, una citochina prodotta dai macrofagi, uccide il melanoma completamente. Quando una molecola di alfa addetti di fattore di necrosi tumorale alla membrana cellulare, causa lo sforzo ossidativo tremendo; la cellula muore nei secondi.

Che cosa ferma il apha di fattore di necrosi tumorale dal lavoro, secondo Lentz, sta limitando ad un ricevitore dell'esca prodotto dal tumore. “I malati di cancro fanno l'abbondanza dell'alfa di fattore di necrosi tumorale, ma va ai ricevitori sbagliati,„ Lentz ha dichiarato. Fortunatamente, questi ricevitori (la tettoia solubile dei alfa recettori di fattore di necrosi tumorale in circolazione dal tessuto del tumore) possono essere filtrati. Lentz si è concentrato sui casi del melanoma, ma ha dichiarato che il trattamento funziona inoltre per cancro al seno e cancro ovarico, tumore del colon, sarcoma del tessuto molle e non piccolo cancro polmonare delle cellule.

Trattamento integrante del diabete

Claude Lardinois, M.D., un endocrinologo all'università di Nevada e direttore medico di Nevada Diabetes Association, hanno dato una conferenza provocatoria sulla sindrome X e sul diabete di tipo II. La sindrome X inoltre è conosciuta come “il quartetto micidiale,„ consistendo della dislipidemia (lipidi elevati del siero), dell'insulino-resistenza (e dei livelli elevati dell'insulina che vanno con), dell'obesità e dell'ipertensione. L'ipercoagulabilità inoltre è associata con questa sindrome, che forse dovrebbe essere chiamata “il quintetto micidiale.„ Ma il Dott. Lardinois ha fornito una nuova etichetta che blocca esattamente le due cause principali della sindrome X. È “il duetto micidiale della forcella iperattiva e del piede hypoactive, o la malattia della forcella e del piede.„ Cioè è una malattia determinata tramite il consumo di calorie in eccesso combinate con mancanza di esercizio. Quindi, il migliore trattamento è la forcella hypoactive (dieta di caloria e perdita di peso limitate e basso glycemic) combinata con il piede iperattivo (esercizio regolare).

Non faccia errore: mentre Dott. Lardinois ' cambiamento titolo della sindrome X e del diabete come “la malattia della forcella e del piede: piede hypoactive, forcella iperattiva,„ suoni umoristici, è estremamente utile. Piuttosto che semplicemente descrivendo i sintomi, sposta l'attenzione alle cause di queste patologie.

Attualmente stiamo avvertendo un'epidemia esplosiva del diabete di tipo II. Gli afroamericani ed i latino-americani hanno particolarmente tassi alti di diabete. L'etichetta “il diabete di adulto-inizio„ è diventato dubbia, poiché 75% del diabete ora diagnosticato fra i bambini è tipo II, visto una volta pricipalmente solo dopo l'età di quarantacinque. Il tipo diabetici di II produce l'abbondanza della loro propria insulina, almeno nelle fasi precedenti della malattia. Tuttavia, l'insulina è un ormone quel downregulates il suo proprio ricevitore. Quindi, più sull'insulina livella, meno sensibili i ricevitori, finché l'insulino-resistenza severo non si sviluppi ed il glucosio rimane nella circolazione piuttosto che entrando nei tessuti. Il glucosio in eccesso è tossico. Questo “glucotoxicity„ provoca l'invecchiamento accelerato ed una serie di termini legati al diabete disattivare, compresi la malattia cardiaca, la neuropatia (danneggiamento delle cellule nervose), malattia renale (nefropatia) e insufficienza renale e retinopatia che può condurre a cecità.

Un efficace trattamento dovrebbe indirizzare le cause del diabete (“il duetto micidiale,„ conducendo all'insulino-resistenza) e provare non appena a migliorare i sintomi. La metformina, che aumenta la sensibilità dell'insulina, è molto utile e si è trasformata nella droga di numero uno per il trattamento del diabete di tipo II. Lardinois si è riferito alla metformina come “droga della centrale elettrica.„ È interessante che la metformina è stata sviluppata dalla guanidina, il componente attivo di tali rimedi pieghi botanici contro il diabete come la galega francese e del lillà.

Semplicemente dare a pazienti l'insulina può essere controproduttivo. “Medici rendono i pazienti ancor più insulina-resistenti dando loro troppa insulina,„ l'altoparlante avvertito.

Il Dott. Lardinois ha dichiarato che il diabete si è trasformato nell'uccisore di numero tre in questo paese. La ragione per cui questo fatto ampiamente non è conosciuto è che il certificato di morte tende ad elencare “l'attacco di cuore„ come la causa immediata. Quindi il pubblico ancora non capisce il pericolo che bugie nel consumo di livello di dieta in carboidrati raffinati ed in basso in fibra e omega-3 in grassi (olio di pesce, olio del lino, noci) e nella mancanza di esercizio sufficiente. Il fumo costituisce un altro rischio serio per il diabete, poiché aumenta l'insulino-resistenza. Coloro che fuma più di 25 sigarette un il giorno hanno doppio il rischio di diabete.

Sorprendente, il consumo dell'alcool fa diminuire l'insulino-resistenza, ma può agire in tal modo attraverso un meccanismo peculiare. L'alcool sembra alterare la funzione di beta cellule, che conduce a meno rilascio dell'insulina. I più bassi livelli dell'insulina poi sono riflessi in ricevitori più sensibili dell'insulina. Sia i livelli dell'insulina che del glucosio sono più bassi in bevitori moderati che i non bevitori. Lardinois ha avvertito, tuttavia, che l'effetto benefico dell'alcool è visto in individui con l'indice di massa corporea (BMI) oltre 22 (l'americano medio ha un BMI di 26). Una persona sottile (BMI < 22) che beve troppo è ad un rischio aumentato di diabete alcoldipendente, relativo a danno del pancreas.

Il migliore preannunciatore del diabete è l'indice di massa corporea (BMI) ed anche il tipo di obesità (essendo componenti a forma di mela o addominalmente obese con il rischio del diabete, piuttosto che essendo a forma di pera, con più grasso sulle coscie e sulle natiche). I fumatori obesi tendono ad essere addominalmente obesi. Interessante, 90% di tutte le amputazioni diabetiche (perdita di piede o di arto dovuto da cancrena indotta da diabete) sono fra i fumatori. Anche fumatori che non sviluppano il colesterolo completo di manifestazione più in basso HDL del diabete, i trigliceridi superiori, il maggior insulino-resistenza e il più alta pressione sanguigna; basicamente, sindrome di fumo X. di cause.

Una dieta basso glycemic che è alta in fibra ed in grassi sani (con un'attenzione speciale per l'olio di pesce) è la pietra angolare del trattamento olistico del diabete. “Basso glycemic„ significa che la dieta non aumenta la glicemia al grado che la dieta americana tipica fa, dovuto ricorso pesante a pane bianco, a cereali da prima colazione zuccherati e ad altri carboidrati altamente elaborati. Poiché i grassi omega-3 conducono ad una riduzione profonda dell'insulino-resistenza, i diabetici farebbero bene per mangiare il quotidiano del pesce.

Gli acidi grassi Omega-3 sono conosciuti per migliorare l'utilizzazione di grasso per energia, così aiutando impedisca l'obesità. Il completamento a lungo termine con gli acidi grassi omega-3 è stato indicato ai lipidi più bassi del siero e di pressione sanguigna.

Per precisare l'importanza della dieta basso glycemic, Lardinois ha citato l'esempio degli eschimesi tradizionali, di cui la dieta tipica ha consistito del grasso di 45% (molto omega-3), proteina di 40% e carboidrati di soltanto 5%. Il diabete e la malattia cardiovascolare erano sconosciuti. Ma Lardinois ha esitato a raccomandare la dieta di Atkins. Nel suo parere, la restrizione di caloria era più importante della composizione reale della dieta. Eserciti i giochi un ruolo principale sia nella prevenzione che nel trattamento del diabete. Un paziente può raggiungere i 50 - 60 punti di calo in glicemia con l'esercizio solo. I muscoli scheletrici hanno una capacità unica di prendere il glucosio senza l'esigenza di insulina. Il processo è regolato dai trasportatori del glucosio (GLUT-4). L'esercizio regolare induce una maggior espressione dei trasportatori del glucosio (GLUT-4), così abbassando la glicemia e migliorando la sensibilità dell'insulina.

Se la glicemia è estremamente alta (oltre 250), tuttavia, nessun esercizio è permesso. “In primo luogo, riduca la glicemia a 125 poi che tutto il trattamento è efficace perché il glucotoxicity è giù,„ l'altoparlante indicato. Dare l'insulina può essere poco la malvagità, poiché il glucotoxicity è più nocivo di cattivi effetti di alta insulina. A proposito, l'altoparlante ha sollecitato che in una persona normale, l'insulina è un ormone utile; per esempio, aumenta la produzione dell'ossido di azoto. L'insulina è atherogenic soltanto quando c'è insulino-resistenza, che conduce al pancreas che secerne troppa insulina. Cronicamente gli alti livelli di insulina sono particolarmente pericolosi. Quando l'insulino-resistenza si sviluppa, la produzione dell'ossido di azoto va giù e la coagulazione aumenta, aprendo la strada per un attacco di cuore.

Quando si tratta dei supplementi, Lardinois ha avvertito che il cromo ed il vanadio non sembrano lavorare per ognuno. Era a favore di magnesio. “Lo ritengo forte che tutti i miei pazienti dovrebbero essere su magnesio,„ ho dichiarato, aggiungendo, tuttavia, che “realmente non conosciamo la dose.„ Provando a livelli del magnesio non sono affidabili. Abbiamo più conoscenza circa acido lipoico, particolarmente utile per la neuropatia e CoQ10, essenziale per produzione di energia. Inoltre, l'acido linoleico coniugato (CLA) è stato indicato per essere utile. Gli antiossidanti quali la vitamina E e la vitamina C inoltre sembrano aiutare.

Il messaggio globale che il paziente deve essere “nel sedile del driver,„ sta essendo responsabile della suoi dieta, esercizio e supplementi. Ancora, le implicazioni vanno oltre quelle diagnosticate ufficialmente con il diabete. Mentre invecchiamo, i nostri livelli dell'insulina aumentano tipicamente e la sensibilità dell'insulina diminuisce. “Non è che la gente mangia più mentre ottengono più vecchie; è che si trasformano in in meno attivo,„ Lardinois ha spiegato. La conservazione del minimo dell'insulina dovrebbe essere uno degli obiettivi primari di tutto il programma antinvecchiamento. Fortunatamente, non c'è mistero circa come compire questo scopo: resti a partire dai carboidrati elaborati e raffinati, ottenga l'esercizio quotidiano e prenda i supplementi che sostengono il metabolismo sano, compreso l'olio di pesce, il CLA, CoQ10 ed acido lipoico.

Cura cardiaca

Denham di quest'anno Harman Lecture è stato consegnato da Gerald Lemole, M.D., capo di ambulatorio cardiaco a Christina Care Hospital a Newark, Delaware. Questo chirurgo innovatore spiegato come usa i supplementi entrambi prima e dopo cardiochirurgia.

Prima della discussione dei supplementi, tuttavia, il Dott. Lemole ha dichiarato che era uno dei chirurghi pionieristici che hanno partecipato ai primi trapianti di cuore. I molti pazienti in anticipo non hanno vissuto molto lungamente dopo il trapianto. È risultato che i chirurghi usati per dividere i vasi linfatici toracici. La circolazione linfatica impedita (e così spazio residuo) hanno condotto “ad aterosclerosi galoppante.„ Lemole ha concluso che lo spazio linfatico era molto un fattore importante nella salute cardiovascolare e la funzione linfatica aumentante era vitale al recupero dei pazienti cardiaci.

Fortunatamente, è relativamente facile da promuovere la rimozione della linfa. In primo luogo, in profondità respirare è vitale a circolazione toracica della linfa. Il massaggio e l'esercizio inoltre promuovono la buona funzione linfatica. Per concludere, i flavonoidi (composti fenolici trovati in vino rosso, tè, cioccolato, bacche, agrume e l'altra frutta e molte verdure) inoltre migliorano lo spazio linfatico. L'altoparlante ha sottolineato che le verdure non hanno loro contenuto precedente delle sostanze nutrienti, dovuto svuotamento nutriente nel suolo ed i fattori quale immagazzinaggio di lunga durata; l'alimento animale non è similarmente nutriente quanto nel passato. Inoltre, molte carenze del micronutriente di causa delle droghe. I supplementi si sono trasformati in in una necessità.

Lemole usa i supplementi entrambi prima e dopo chirurgia. Un supplemento novello che è risultato essere molto utile è ribosio, uno zucchero del pentosio in questione nella produzione di energia. Completando i pazienti con il ribosio, sia pre- che post-op, aumenti che il loro ATP livella (ATP è la nostra “molecola di energia„). Ciò contribuisce ad impedire l'infarto della post-chirurgia dovuto una diminuzione della produzione di energia. La dose consigliata è di 1 grammo per gli individui in buona salute e di 5 grammi o più per i pazienti cardiaci, 20 grammi che sono la dose più elevata. Il ribosio ha guadagnato una certa popolarità con gli atleti, ma il pubblico è ancora in gran parte ignaro dei benefici di questo nuovo supplemento.

Oltre al ribosio, il caricamento preoperatorio include CoQ10, carnitina ed adenina (una delle particelle elementari degli acidi nucleici come pure una parte di di nicotinamide adenindinucleotide [NAD], un coenzima in questione nella produzione di energia). Insieme al ribosio, questi supplementi aiutano il muscolo del cuore per produrre l'energia che ha bisogno di per le sue contrazioni.

Inoltre, Lemole usa tali supplementi come il magnesio, l'arginina, la N-acetile-cisteina, i flavonoidi, gli acidi grassi omega-3, le vitamine di B, le vitamine C ed A (aumentare la fibrinolisi e fa così alla la coagulazione meno incline del paziente) e la vitamina la E (che funge da vasodilatatore, fra i suoi numerosi benefici).

I supplementi non sono un sostituto per un cambiamento di dieta. Lemole ha precisato che l'alimento trasformato ha costituito soltanto 10% della dieta americana nel 1940; oggi è un 90% scioccante. Un ritorno di ad alimento non trattato e ricco di fibra è necessario, insieme ad uno spostamento dal consumo della carne a molto più consumo di pesce. Piuttosto che parli di una dieta a bassa percentuale di grassi, medici dovrebbe promuovere “la dieta buon-grassa,„ livello in acidi grassi omega-3.

L'esercizio è inoltre una necessità per i pazienti cardiaci. Lemole raccomanda una passeggiata di due miglia attiva ogni giorno. Inoltre, il paziente può trarre giovamento dal massaggio ed in profondità dalla respirazione.

immagine
L'esercizio è inoltre una necessità per i pazienti cardiaci. Lemole raccomanda una passeggiata di due miglia attiva ogni giorno.

Per concludere, notando il forte collegamento fra la depressione e la malattia cardiaca, Lemole ha invitato i medici a diventare coscienti dell'esigenza di riduzione di sforzo e delle emozioni positive di pazienti cardiaci. Through la auto-conversazione positiva, le affermazioni e definendo gli obiettivi positivi, il paziente può imparare diventare più ottimista. I libri di autonomia di qualità quale la ricerca dell'uomo di Victor Frankl del significato possono trasformarsi in in uno strumento importante di recupero. La meditazione e l'yoga inoltre hanno provato i benefici cardiovascolari.

Con l'uso di questo “approccio del treppiede„ dell'esercizio, la riduzione e la dieta di sforzo combinate con i supplementi, riammissioni dell'ospedale hanno potuto essere ridotte drammaticamente.

Conclusione

La conferenza di ACAM a Nashville ha confermato la necessità di combattere l'infiammazione e il hypercoagulabity mentre ci sviluppiamo più vecchi, indicanti l'idea fino ad ora relativamente trascurata: flusso sanguigno adeguato di importanza immensa se dobbiamo impedire le devastazioni di ischemia locale e dell'atrofia del tessuto che segue. l'atrofia in relazione con l'invecchiamento del tessuto è un biomarcatore universale del declino, eppure finora realmente non abbiamo considerato il sangue lento e viscoso e la circolazione impediti dai giacimenti della fibrina come fattore causale importante nell'atrofia locale del tessuto e di ischemia.

Una tecnica per il miglioramento della circolazione è esercizio e l'esigenza dell'esercizio è venuto ripetutamente su in termini di diabete e prevenzione ed il trattamento della malattia cardiovascolare. La conservazione le calorie globali e del minimo dei livelli dell'insulina è un altro requisito della longevità. Per concludere, è diventato evidente che determinati supplementi hanno tenuto essere citati ripetutamente. Ciò era particolarmente vero per gli acidi grassi omega-3 e la curcumina (estratto della curcuma) come sia un agente anticancro che riduttore del fibrinogeno e così un anticoagulante.

Invecchiare ancora sembra come un puzzle biologico immenso complesso. Per concludere, tuttavia, sempre più i pezzi stanno cominciando a sistemarsi. Le conferenze come quella del ACAM stanno aiutando tengono i medici informati di questi avanzamenti.



Di nuovo al forum della rivista