Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine luglio 2002

immagine

UN RAPPORTO SU CURCUMINA
EFFETTI ANTICANCRO

da Terri Mitchell

Immagini che una sostanza naturale così astuta possa dire la differenza fra una cellula tumorale e una cellula normale; così potente può fermare i prodotti chimici nelle loro piste; e così forte può permettere al DNA di camminare a partire dalle dosi letali di radiazione virtualmente indenni. La curcumina ha poteri contro cancro così utile che le compagnie farmaceutiche stanno precipitando per fare le versioni della droga. La curcumina è tutta questo e più.

Il curcuma longa è una pianta del tipo di zenzero che si sviluppa nelle regioni tropicali. Le radici contengono una sostanza gialla luminosa (curcuma) che contiene la curcumina ed altri curcuminoids. La curcuma è stata utilizzata in Ayurvedic e nella medicina cinese per secoli. Ma è soltanto negli anni ultimi che le azioni straordinarie di curcumina contro cancro sono state documentate scientifico. Fra i suoi numerosi benefici, la curcumina ha almeno dozzina modi separati di interferenza con il cancro.

La curcumina blocca l'estrogeno che imita i prodotti chimici

Antiparassitario vietato
Ha potuto essere in vostro alimento

Il clordano è un antiparassitario composto oltre di 50 prodotti chimici differenti. Un prodotto chimico che imita l'estrogeno, clordano del cloro è stato vietato negli Stati Uniti in 50 anni fa. Ciò nonostante, ha continuato ad essere fabbricato negli Stati Uniti ed ha spedito nel Messico in cui è stato spruzzato sulle raccolte per uso alimentare esportarici di nuovo agli Stati Uniti secondo l'agenzia per le sostanze tossiche e la registrazione di malattia, quasi ogni essere umano su terra ha clordano in loro grasso. Non c'è modo ottenerlo dal corpo. Il peso perdente concentra semplicemente il prodotto chimico nel grasso restante.

Oltre alla spruzzatura sul cereale dell'America, milioni di tonnellate di clordano sono stati messi in terra intorno ai fondamenti della casa per uccidere le termiti prima che fosse vietato. L'emivita di
il clordano in suolo è di 22 anni (che il mezzo non degrada per almeno 40 anni). Quello significa quello se piantate un orto accanto alla vostra casa, voi potrebbe finire con una grande dose di clordano sul vostro piatto di cena.

I ricercatori in Connecticut che prova i campioni scelti a caso dei prodotti degli Stati Uniti hanno trovato il clordano in verdure sviluppate su suolo che non era stato trattato con clordano per 20 anni. Così hanno deciso di fare un esperimento. Hanno coltivato le verdure su suolo precedentemente trattato con clordano per vedere che cosa sarebbe accaduto. Il suolo hanno usato era sotto il prato inglese della loro propria istituzione che era stato spruzzato nel 1960 con clordano per vedere che come ha funzionato.

Nel maggio 2000, hanno pubblicato i loro risultati nel giornale della chimica agricola ed alimentare (il giornale della società di prodotto chimico americano). Tutte e 12 le verdure che si sono sviluppati sul clordano più presto contenuto di decadi spruzzato suolo. Patate, carote e clordano assorbente barbabietole sistematico-era nella carne. Lo zucchini ha agito come una spugna per. Inoltre ha finito nei fagioli, in melanzana, in lattuga, in dente di leone ed in spinaci.

Dopo che i risultati sono stati resi pubblici, l'autore principale, il Dott. Mary Jane Incorvia Mattina è stato citato come dire, “la raccomandazione principale è di lavare gli alimenti che state andando mangiare e di non piantare vicino ad un fondamento della casa che potrebbe essere trattato con clordano. Se prendete queste precauzioni, non dovreste avere alcuna fonte di preoccupazioni.„ Una volta chiesta da noi come si sciacqua il clordano da una verdura, ha ammesso che è impossibile.

Il Messico ancora stava importando 45 tonnellate di clordano dagli Stati Uniti nel 1997, quando ha istituito un programma per smettere gradualmente usando l'antiparassitario (inoltre progetta di eliminare il DDT entro l'anno 2007). Il solo uso ufficiale di clordano nel Messico (che coltiva le verdure per il mercato degli Stati Uniti) è per l'uccisione delle termiti nelle aree urbane.

Una delle cose che mette la curcumina oltre alla maggior parte degli altri supplementi anticancro (I3C che fa un'eccezione), è che questo fenolico può realmente bloccare i prodotti chimici dall'ottenere le cellule interne. D'importanza, la curcumina può interferire con gli antiparassitari che estrogeno mimico. Questi includono il DDT e la diossina, due prodotti chimici estremamente tossici che contaminano l'acqua e l'alimento dell'America. (Diossina è così tossica che alcune once di potrebbero eliminare l'intera popolazione di New York). La curcumina ha la capacità unica di adattarsi attraverso una entrata cellulare conosciuta come il ricevitore arilico dell'idrocarburo. Ciò è un'abilità che divide con estrogeno e prodotti chimici di estrogeno-imitazione. Poiché può competere per la stessa entrata, la curcumina ha il potere di bloccare l'accesso alla cellula e di proteggere dai mimickers dell'estrogeno.

Come estrogeno, estrogeno-imitante i prodotti chimici promuova la crescita di cancro al seno. In uno studio sulle cellule di cancro al seno umane, la curcumina ha invertito la crescita causata da 17b-estradiol da 98%. Gli effetti dimiglioramento del DDT su cancro al seno sono stati bloccati circa 75% da curcumina.

Altri due mimickers dell'estrogeno sono stati provati a loro capacità di migliorare il cancro al seno. Il clordano e il endosulfane incitano insieme il cancro al seno le cellule a coltivare circa tan as17b-estradiol. La curcumina può invertire quella crescita circa 90%. Aggiungendo la soia fitochimica, la genisteina, causa un arresto 100% di crescita.

La capacità della curcumina di bloccare altri prodotti chimici è stata documentata. È stato provato contro il paraquat (uccisore di erbaccia), le nitrosamine (in carni del pranzo “e della carne„) cotte ed il tetracloruro di carbonio (un solvente in vernice ed in altri prodotti). In tutti i casi, la curcumina può bloccare l'effetto del prodotto chimico. Gli effetti benefici sono evidenti in uno studio dove i topi sono stati trattati con dietilnitrosammina. Tutti i topi trattati con questo prodotto chimico svilupperebbero solitamente il cancro del fegato. Tuttavia, una volta trattata con curcumina, la percentuale degli animali che sviluppano il cancro è andato 100% - 38% ed il numero dei tumori è caduto da 81%.

Attività  delle compagnie farmaceutiche per fare le versioni sintetiche

Una delle aree più calde dello sviluppo della droga dell'oncologia è nell'area degli inibitori della chinasi. Le chinasi sono l'equivalente delle linee telefoniche nelle cellule tumorali. C'è oltre 2000 chinasi proteiche conosciute, o linee telefoniche. Queste linee funzionano dall'esterno di una cellula nel centro di comando del DNA. Portano i messaggi. Tagli queste linee e potete efficacemente fermare la crescita di alcuni tipi di cellule tumorali.

La curcumina efficacemente blocca alcune delle linee. In cellule trattate con curcumina, sicura “coltivi„ i segnali sono bloccati dal raggiungimento della cellula.

Il fattore di crescita più ben esaminato bloccato da curcumina è N-F-KB nucleare di fattore-K B. è attivato dai messaggeri chimici conosciuti come le citochine. Le citochine aiutano il sistema immunitario, ma inoltre attivano i segnali che dicono le cellule di moltiplicarsi, si sviluppano. Interferendo con quei segnali, la curcumina efficacemente ferma la crescita delle cellule tumorali dalle vie della chinasi. È stato dimostrato, per esempio, che la curcumina può impedire l'insetto che causa le ulcere (helicobacter pylori) dal causare il cancro. I pilori del H. aumenta i livelli di citochina (IL-8) che attiva il N-F-KB. La curcumina blocca il processo.

Le compagnie farmaceutiche stanno precipitando per brevettare i prodotti chimici che fanno che curcumina fare-inibisce le chinasi. AstraZeneca si è tolto uno dalla terra chiamata “Iressa„. Iressa inibisce la chinasi proteica C (PKC), una chinasi che svolge un ruolo significativo nel cancro. PKC trasmette i segnali “dal ricevitore epidermico di fattore di crescita (EGF).„ Tagliare la trasmissione del segnale con EGF rallenta significativamente la crescita di tutto il cancro che usa questo fattore ai cancri polmonari del coltivare-glioma, del seno, della prostata, della pelle e.

La curcumina lungamente è stata conosciuta affinchè la sua capacità impedisca il cancro di pelle. Nel 1993, i ricercatori in Taiwan hanno riferito che la curcumina inibisce PKC. L'anno prossimo che è stato riferito che la curcumina blocca i segnali di EGF fino ad un massimo di 90% e ferma la crescita.

Risulta che la struttura di curcumina gli permette di inibire le chinasi multiple. Questa abilità è divisa con altri phytochemicals compreso la silimarina, l'apigenina e l'ipericina. Mentre le compagnie farmaceutiche si precipitano per provare a ricreare le versioni sicure, brevettate, chimiche di questa struttura, la curcumina si siede pronto e disponibile per uso. Il blocco delle chinasi, tuttavia, è soltanto uno degli effetti anticancro della curcumina.

Infiammazione: La curcumina sopprime il SALMONE AFFUMICATO e COX

Il carcinoma a cellule squamose può colpire i tubi bronchiali, la bocca o la pelle. Quando i ricercatori all'università di Missouri hanno trattato le cellule orali del carcinoma a cellule squamose con curcumina, ha causato l'inibizione della crescita significativa.

La curcumina è inoltre considerevolmente efficace contro tumore del colon. L'infiammazione sembra svolgere un ruolo significativo nella promozione del questo tipo di cancro. La curcumina lungamente è stata conosciuta per la sua azione antinfiammatoria. Più recentemente, è stato indicato che la curcumina inibisce il ciclo-ossigenasi (COX) e la lipossigenasi (SALMONE AFFUMICATO), due enzimi che promuovono l'infiammazione. L'infiammazione è nella ribalta attualmente a causa della scoperta la gente che prende gli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs), compreso aspirin, che la protezione sbalorditiva contro tumore del colon. Infiammazione, risulta, svolge i ruoli significativi e diversi nell'inizio e nella promozione di cancro. Gli aiuti ossidativi di sforzo attivano PKC, per esempio. La parte della capacità della curcumina di bloccare i segnali di PKC è dovuto la sua attività antiossidante potente.

La curcumina possiede parecchi altri benefici anticancro che lo rendono utile per prevenzione del cancro. Una delle sue caratteristiche riconosciute è la sua azione antiossidante. La curcuma è una spezia che contiene la curcumina. È stato usato tradizionalmente come preservativo di alimento per un buon motivo: tiene l'alimento dall'rancido-ossidazione andante. Ed appena poichè tiene l'ossigeno da carne di giro rancido, protegge i nostri propri corpi dal danno dei radicali liberi. I radicali liberi promuovono il cancro danneggiando il DNA ed attivando i geni.

DNA di danni da radiazione parzialmente attraverso i radicali liberi. In uno studio recente, è stato dimostrato che negli stati del laboratorio, la curcumina potrebbe proteggere quasi perfettamente i batteri da una dose letale di radiazione. Il DNA batterico è emerso virtualmente intatto.

La curcumina uccide le cellule tumorali

Curcumina, radicali liberi e metilazione

La metilazione di DNA è critica per il mantenimento dello stato senza Cancro. Più specificamente, determinati modelli di DNA metilato e non metilato tengono i geni del cancro spenti ed i geni soppressori del tumore accesi. Il Dott. Khing Lertratanangkoon ha fatto la rappresentazione della ricerca che prodotti chimici che vuotano il glutatione nel fegato, rottura di metilazione del DNA di causa. Cioè il glutatione di mantenimento è importante per il mantenimento della metilazione del DNA.

Il glutatione è l'antiossidante naturale del fegato. I prodotti chimici (che tutti sono elaborati dal fegato) vuotano il glutatione. La curcumina protegge
glutatione in presenza dei prodotti chimici (alcool compreso).

Il Dott. Lertratanangkoon ha indicato quello uno glutatione-svuotamento
il prodotto chimico può interrompere la metilazione del DNA. Ma se la curcumina è data allo stesso tempo, sia la metilazione che il glutatione sono mantenuti. Linea inferiore: la curcumina può anche conservare i modelli di metilazione del DNA, un altro beneficio anticancro.

immagine

La curcumina può fermare il cancro nelle sue fasi più iniziali, molto prima che sia rilevabile. Funziona al livello della cellula. Una delle cose che fa è di dire le cellule danneggiate di autodistruggersi in modo da non continueranno moltiplicarsi. Il processo è chiamato “apoptosi„ ed è il modo del corpo di distruggere le cellule anormali che possono diventare cancerogene. Le cellule tumorali possono aggirare il processo, ma la curcumina può passarle sopra a ed inviare “autodistrugga„ i segnali a molti tipi differenti di cellule tumorali. La curcumina non induce gli apoptosi delle cellule sane, soltanto quelle cancerogene. Identifica le cellule tumorali per la loro chimica anormale. Purtroppo, non funziona in tutti i tipi di cancri, ma i ricercatori indiani possono capire perché. I loro risultati, pubblicati nel giornale di chimica biologica, possono condurre ai modi di rendere la maggior parte dei tipi del cancro suscettibili degli effetti della curcumina.

Prima che gli apoptosi siano indotti, la curcumina ferma le cellule tumorali dal moltiplicarsi. Nella ricerca sul cancro, questo è conosciuto come “interrompendo il ciclo cellulare.„ Il ciclo cellulare può essere interrotto a vari punti. Ciò è la spiegazione razionale dietro utilizzare i vari trattamenti chemioterapici in una persona. Una droga ferma le cellule quando sono in una fase della crescita; un altro li ferma in un'altra fase. Facendo uso di varie droghe che si fermano la crescita nelle fasi differenti aumenta le probabilità di uccisione di tutte le cellule tumorali. La curcumina arresta la crescita delle cellule tumorali nella fase G2.

Altri phytochemicals fermano il ciclo cellulare in altre fasi. La genisteina, una soia fitochimica, arresta la crescita a G2, come curcumina. Ma epigallocatechin-3-gallate (EGCG) da tè verde, crescita della cellula tumorale di arresti alla fase G1. Combinando EGCG con la curcumina aumenta le probabilità di uccisione delle più cellule. I ricercatori al centro del Cancro di Sloan-Kettering hanno suggerito che EGCG e la curcumina fossero usati insieme per prevenzione del cancro.

La curcumina migliora l'immunità

La curcumina può anche aiutare il corpo a combattere fuori il cancro se gli apoptosi di fuga di alcune cellule. Quando i ricercatori hanno esaminato il rivestimento dell'intestino dopo ingestione di curcumina, hanno trovato che l'T-assistente di CD4+ e le cellule immuni di tipo B erano maggiori di numero. Oltre a questa stimolazione immune localizzata, la curcumina inoltre migliora l'immunità in generale. I ricercatori in India hanno documentato gli anticorpi aumentati e l'azione più immune in topi dati la curcumina.

La curcumina ferma l'angiogenesi

Tutte azioni di cui sopra del cancro di arresto della curcumina prima che abbia una probabilità diventare rilevabile. Se il cancro diventa il punto che è un tumore rilevabile, la curcumina può ancora avere un effetto.

Determinati enzimi permettono ai tumori di creare un rifornimento di sangue per se stessi. Conosciuto come “angiogenesi,„ questo fenomeno permette che i tumori invadano il tessuto circostante e si spargano. Lavorando con i vasi sanguigni dell'occhio (dove l'angiogenesi crea i grandi problemi per la visione), i ricercatori all'università dei ciuffi potevano inibire la formazione del vaso sanguigno usando i curcuminoids. La curcumina blocca AP-1, che migliora l'angiogenesi.

La curcumina può anche inibire l'angiogenesi chelatando i metalli usati dagli enzimi che promuovono la crescita dei vasi sanguigni. Alcuni degli enzimi che promuovono l'angiogenesi sono conosciuti come “proteinasi metalliche.„ Le proteinasi metalliche richiedono i metalli di lavorare. La curcumina chelata il ferro e probabilmente rame-entrambi di quali proteinasi metalliche di aiuto creano i nuovi vasi sanguigni per i tumori. In uno studio su una forma altamente dilagante di cancro del fegato umano, la curcumina ha inibito la metastasi 70% sopprimendo metalloproteinase-9. La curcumina sembra essere molto protettiva contro cancro del fegato. In uno studio più recente, l'incidenza di cancro del fegato è stata tagliata 62%, con il numero dei tumori che diminuiscono da 81% in topi dati a curcumina i quattro giorni prima di un prodotto chimico cancerogeno.

immagine

La curcumina possiede parecchi altri benefici anticancro che lo rendono altamente efficace come agente preventivo del cancro contro quasi qualunque tipo di cancro. Una delle sue caratteristiche parlate di è la sua azione antiossidante.

Gli effetti preventivi del cancro di curcumina sono potenti e risultati. La curcumina interferisce con l'abilità di prodotti chimici d'imitazione ed altri per fare il danno (un tratto che divide con I3C). È un antiossidante potente che può alterare l'espressione genica, fermare il ciclo cellulare ed indurre l'autodistruzione delle cellule tumorali senza colpire quei sani. Dai segnali di didascalia conosciuti come le chinasi, la curcumina interrompe i segnali che permettono alle cellule tumorali di svilupparsi. Inoltre, la curcumina migliora l'immunità e blocca l'invasione e le metastasi dei tumori. La curcumina riduce significativamente il rischio di cancro dopo l'esposizione chimica e sembra particolarmente utile contro il colon ed i cancri del fegato. Le azioni di curcumina sono state l'argomento di presentazioni alle riunioni importanti su ricerca sul cancro e l'oggetto dello studio dalle università prestigiose dei ricercatori al massimo nel mondo. Se la curcumina fosse una droga, sarebbe grandinata come una di migliori droghe di cancro complete inventate mai. Poichè è, è un fitochimico con le credenziali impeccabili, migliaia di anni di utilizzo dietro e un prezzo da pagare molto piccolo. Nessuna meraviglia che una miriade di compagnie farmaceutiche vuole imitarla.

Nota: Non c' è ancora un consenso scientifico su come quelli con cancro attivo possono approfittare il più bene dei benefici potenziali multipli di curcumina. La maggior parte dei malati di cancro stanno prendendo 1800 - 3600 mg un il giorno di curcumina. Il prolungamento della vita ha raccomandato che curcumina per non combinarsi con la droga Camptosar della chemioterapia (irinotecan) a causa di uno studio sugli animali che ha indicato un effetto contrario possibile. Poiché la curcumina non è stata provata adeguatamente con altre droghe della chemioterapia, potrebbe essere sicuro da aspettare fino a completare la chemioterapia prima dell'inizio della curcumina. I malati di cancro che usando la curcumina possono volere evitare le dosi elevate delle sostanze nutrienti “del tiolo„ quali cisteina, acido lipoico, stesso e glutatione perché queste sostanze nutrienti potrebbero interferire con gli effetti inibitori del PKC della curcumina nel cancro attivamente crescente. Poiché i composti del tiolo sono sostanze nutrienti antinvecchiamento estremamente importanti, i malati di cancro possono studiare la possibilità di evitare o ridurre le sostanze nutrienti del tiolo per i tre al semestre mentre consumano le dosi elevate di curcumina (con soia, gli estratti del tè verde, I3C ed altre sostanze nutrienti che hanno indicato gli effetti anticancro specifici). Un rapporto completo sui programmi di dosaggio nutrienti suggeriti per i malati di cancro sarà pubblicato in un'edizione futura di questa rivista.


Riferimenti

Agenzia per le sostanze tossiche e la registrazione di malattia, dichiarazione di salute pubblica. Clordano.

Anonimo. 1997. Effetti antiproliferativi di curcumina e (-) - epigallocatechin-3-gallate (EGCG) sulle cellule epiteliali orali umane normali e premaligne (che incontrano estratto). Ricerca 38 di Proc Annu Meet Am Assoc Cancer: A1755.

Antony S, et al. 1999. Attività immunomodulatoria di curcumina. Immunol investe 28:291-303.

Anto RJ, et al. 2000. Le cellule L-929 che harboring reale ectopicamente espresso resistono dagli agli apoptosi indotti da curcumina. Biol di J Chem 275(21): 15601-4.

Il clordano ha trovato nelle decadi degli alimenti dopo che uso dell'antiparassitario. Comunicato stampa della società di prodotto chimico americano, il 2 maggio 2000.

Se di Chuang, et al. 2000. Curcumina-contenere la dieta inibisce dal il hepatocarcinogenesis murino indotto da dietilnitrosammina. Carcinogenesi 21:331-35.

Churchill m., et al. 2000. L'inibizione di tumori intestinali da curcumina è associata con i cambiamenti nel profilo intestinale delle cellule immuni. Ricerca 89:169-75 di J Surg.

Ciolino HP, et al. 1998. Effetto di curcumina sul ricevitore arilico dell'idrocarburo e del citocromo p450 1A1 in cellule umane di carcinoma del seno MCF-7. Biochimica Pharmacol 56:197-06.

Dow Brand Dioxin: Il Dow vi rende le cose di grande del veleno. J Weinberg, ed. Rapporto di Greenpeace.

Elattar TM, et al. 2000. L'effetto inibitorio di curcumina, della genisteina, della quercetina e del cisplatino sulla crescita delle cellule tumorali orali in vitro. Ricerca anticancro 20 (3A): 1733-38.

Incorvia Mattina MJ, et al. 2000. Assorbimento del clordano ed il suo spostamento in raccolte per uso alimentare. Alimento Chem 48:1909-15 di J Agric.

Jobin C, et al. 1999. La curcumina blocca l'attivazione citochina-mediata della N-F-kappa B e l'espressione genica proinflammatory inibendo l'attività inibitoria della chinasi della Io-kappa B di fattore. J Immunol 163:3474-83.

Kawamori T, et al. 1999. Effetto di Chemopreventive di curcumina, un agente antinfiammatorio naturale, durante le fasi progressione/di promozione di tumore del colon. Ricerca 59:597-601 del Cancro.

Korutla L, et al. 1995. Inibizione da di attivazione indotta da legante di fosforilazione della tirosina del recettore del fattore di crescita dell'epidermide da curcumina. Carcinogenesi 16:1741-5.

Lertratanangkoon K, et al. 1997. Aumento dei siti unmethylated di CpG in DNA genomico dall'agente disvuotamento (che incontra estratto). Ricerca 38 di Proc Annu Meet Am Assoc Cancer: A1205.

Lertratanangkoon K, et al. 1999. L'inibizione di sintesi del glutatione con il proppargylglycine migliora la protezione e la metilazione di N-acetylmethionine in criceti siriani bromobenzene-trattati. J Nutr 129:649-56.

Lin LI, et al. 1998. La curcumina inibisce l'invasione epatocellulare delle cellule di carcinoma SK-Hep-1 in vitro e sopprime la secrezione della matrice metalloproteinase-9. Oncologia 55:349-53.

Liu JY, et al. 1993. Effetti inibitori di curcumina su attività della chinasi proteica C indotta da 12-O-tetradecanoyl-phorbol-13-acetate in cellule di NIH 3Td. Carcinogenesi 14:857-61.

Il Messico si muove per eliminare il DDT ed il clordano. 1997. Salute di ENV Persp 105(8).

Mohan R, et al. 2000. Curcuminoids inibisce la risposta angiogenica stimolata tramite la crescita factor-2 del fibroblasto, compreso l'espressione della gelatinasi B.J Biol Chem della proteinasi metallica della matrice 275(14): 10405-12.

Munzenmaier A, et al. 1997. Prodotto secernuto/sparso del helicobacter pylori attiva la fattore-kappa nucleare B.J Immunol di fattore di trascrizione 159:6140-47.

Parco EJ, et al. 2000. Effetto protettivo di curcumina nel disturbo al fegato del ratto indotto da tetracloruro di carbonio. J Pharm Pharmacol 52:437-40.

Pendurthi UR, et al. 1997. Inibizione di attivazione del gene di fattore del tessuto in cellule endoteliali coltivate da curcumina. Soppressione dell'attivazione dei fattori di trascrizione Egr-1, AP-1 e biol 17:3406-13 di B. Arterioscler Thromb Vasc della N-F-kappa.

Sharma A, et al. 2000. Gli estratti della spezia come dose-modificazione scompone nell'inattivazione di radiazione dei batteri. Alimento Chem 48:1340-44 di J Agric.

Simon A, et al. 1998. Effetto inibitorio dei curcuminoids su proliferazione e sulle relazioni fra struttura e attività delle cellule MCF-7. Cancro Lett 129:111-16.

Venkatesan N. 2000. Effetti protettivi polmonari di curcumina contro tossicità del paraquat. Vita Sci 66(2): PL21-28.

PS di Verma, et al. 1997. La curcumina e la genisteina, piantano i prodotti naturali, effetti inibitori sinergici di manifestazione sulla crescita delle cellule umane del cancro al seno MCF-7 indotte dagli antiparassitari estrogeni. Comm 233:692-96 di ricerca di biochimica Biphy.

PS di Verma, et al. 1998. L'inibizione degli effetti estrogeni degli antiparassitari e dei prodotti chimici ambientali da curcumina e da isoflavonoids. Circondi la salute Perpect 106:807-12.


immagine


Di nuovo al forum della rivista