Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine marzo 2002

immagine

CLONAZIONE TERAPEUTICA SOTTO TIRO
Un'intervista con Michael D. West, PhD

Pagina 1 di 2

immagine

Un anno e mezzo fa, Michael West, il PhD, presidente e direttore generale della tecnologia avanzata delle cellule (ATTO), ha rivelato il suo piano ad uso “clonazione terapeutica„ ad invecchiamento di attacco negli esseri umani (rivista del prolungamento della vita, giugno 2000, pagina 40). A quel tempo, c'era relativamente poca opposizione all'idea del Dott. West (vedi “i media aiutare i cloni De-vecchi,„ LEM, agosto 2000, la pagina 57). Ma quando ha annunciato recentemente che l'ATTO aveva intrapreso il primo punto verso clonazione terapeutica umana, è stato criticato improvvisamente da ognuno da presidente Bush al papa. Più ulteriormente, una clonazione umana di messa al bando della fattura (clonazione terapeutica compresa) già era stata passata dalla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti e presidente Bush ha invitato il senato ad approvare appena possibile la fattura. Di fronte a questa critica, il Dott. West pazientemente e tranquillamente ha fatto una pausa le sue pistole. È stato intervistato per telefono il 2 dicembre da Gregory M. Fahy, PhD e Saul Kent del fondamento del prolungamento della vita circa gli ultimi avanzamenti scientifici fatti dall'ATTO e le furore e la controversia sopra clonazione.

Fondamento del prolungamento della vita (LEF): Potete spiegare gli avanzamenti voi fare all'ATTO verso clonazione terapeutica per gli esseri umani e perché questo siete una tal area importante della ricerca?

Michael West (Mw): Il sogno dei biologi delle cellule è di potere prendere un somatocita da un paziente di tutta l'età indietro a tempo ad uno stato embrionale. Le cellule staminali embrionali hanno la capacità unica di fare virtualmente qualunque tipo della cellula di che il paziente avrebbe bisogno. Così il loro uso nella medicina ha potuto essere molto vasto. Si immediatamente pensa a fare le cellule di Langerhans per il diabete, le cellule di muscolo del cuore per la malattia cardiaca, i neuroni per la malattia del Parkinson o la lesione del midollo spinale ecc. Credo che abbiamo trovato “la macchina del tempo.„ È trasferimento nucleare del somatocita, altrimenti conosciuto come clonazione. L'idea è abbastanza semplice. Prenderemmo un somatocita da un paziente e lo trasferiremmo in una cellula dell'uovo di cui il DNA era stato eliminato. La cellula dell'uovo poi fungerebbe da “macchina del tempo„ prendendo la cellula del paziente di nuovo ad uno stato embrionale. Poiché la cellula embrionale sarebbe fatta attraverso clonazione, sarebbe immunologicamente identica alle proprie cellule del paziente e potrebbe poi essere trapiantata nel paziente senza rischio di rifiuto. La grande speranza è di potere fare le giovani cellule, tessuti ed organi per il trattamento di invecchiamento e della malattia degenerante.

Pensiamo che è realmente possibile? La risposta è “sì.„ Com'è noto, abbiamo pubblicato indietro nel 2000 che, nella mucca, il trasferimento nucleare può ristabilire la durata cellulare e ricostruire il telomero, l'orologio di invecchiamento cellulare. Quel lavoro più successivamente è stato ripiegato in un modello del topo da Teru Wakayama, che era il primo scienziato per clonare un topo (natura 2000; 407:318-9).

immagine
Credo che abbiamo trovato “la macchina del tempo.„ È trasferimento nucleare del somatocita, altrimenti conosciuto come clonazione. L'idea è abbastanza semplice. Prenderemmo un somatocita da un paziente e lo trasferiremmo in una cellula dell'uovo di cui il DNA era stato eliminato. La cellula dell'uovo poi fungerebbe da “macchina del tempo„ prendendo la cellula del paziente di nuovo ad uno stato embrionale. Poiché la cellula embrionale sarebbe fatta attraverso clonazione, sarebbe immunologicamente identica alle proprie cellule del paziente e potrebbe poi essere trapiantata nel paziente senza rischio di rifiuto.

Nel suo esperimento, il Dott. Wakayama ha clonato un topo, che ha nominato Cumulina, dopo le cellule del cumulo che circondano l'uovo. Il nucleo erogatore era stato preso da una di queste cellule del cumulo. Poi ha clonato i cloni di Cumulina. E poi cloni dei cloni di Cumulina. Ogni volta che ha clonato questi animali, i telomeri realmente sono diventato leggermente più lunghi di erano originalmente. Così il Dott. Wakayama ha visto un effetto sui telomeri simili a cui abbiamo visto in mucche. (La nota del redattore: i telomeri sono regioni di DNA all'estremità dei cromosomi che parzialmente sono persi quando le cellule si dividono, che limita il numero di volte che le cellule possono dividersi. Fungono da “cronometra„ di invecchiamento cellulare.)

LEF: Che cosa voi ha pubblicato nel giornale di medicina rigeneratrice che ha causato tutta controversia (EBiomed: J. Regen. Med. 2001;2:25-31)?

Mw: Abbiamo pubblicato i nostri esperimenti iniziali con il trasferimento nucleare umano ai fini di clonazione terapeutica. Ora lascimi dichiarano qualcosa molto a questo punto. Stiamo sviluppando una tecnologia per fare le cellule per gli scopi medici, che chiamiamo “clonazione terapeutica.„ Non stiamo provando a clonare gli esseri umani, un'applicazione che solitamente è chiamata “clonazione riproduttiva umana.„

LEF: Come questo differisce dai risultati che avete riferito un anno e mezzo fa?

Mw: Questa volta abbiamo usato le cellule dell'ovulo umano (ovociti), mentre nel passato stavamo lavorando con le cellule animali dell'uovo.

LEF: Fin dove avete ottenuto nell'opera che è stata pubblicata?

Mw: Abbiamo fatto un primo punto incoraggiante. Abbiamo visto l'marchio di garanzia di cui chiamiamo riprogrammare nucleare, quando una cellula somatica (del corpo) è presa nuovamente dentro uno stato embrionale. Quando “la macchina del tempo„ funziona, il nucleo cambia la sua morfologia (la sua forma). Gonfia ed intraprende un aspetto particolare chiamato un pronucleus.

Quando un uovo è fertilizzato da uno sperma, il nucleo di spermio si trasforma in in un pronucleus. Ma se efficacemente ingannate un uovo nel credere che un nucleo trapiantato del somatocita sia realmente uno spermio, quindi il nucleo inoltre si trasformerà in in un pronucleus. Che cosa abbiamo visto era formazione di pronucleus dopo il trasferimento nucleare, che nella nostra esperienza è prova che riprogrammare sta presentandosi all'interno del nucleo.

LEF: Così avete compiuto il primo punto.

Mw: Sì. Ed abbiamo convinto gli embrioni ricostruiti, come li chiamiamo, a cominciare a dividerci. In questo esperimento, ci siamo alzati soltanto a complessivamente sei cellule.

LEF: Che cosa è accaduto in seguito?

Mw: Ulteriore sviluppo è stato bloccato, significante che gli embrioni hanno smesso di dividersi.

immagine

LEF: Quando che è accaduto, c'era del cambiamento che potreste individuare, che potrebbe spiegare perché sono stati bloccati?

Mw: Nella nostra esperienza, in base alle altre specie abbiamo lavorato con, clonando siamo in gran parte approssimazioni successive, perché non sappiamo funzionano, infine. È magico, è una scatola nera. E così che cosa fate siete regolate questo o quella variabile, la concentrazione di prodotti chimici particolari nei media, o la sincronizzazione degli eventi, finché non funzioni. Tuttavia, sapere che state avvicinando se vedete la formazione di pronucleus e una certa divisione cellulare. Così i giri primissimi di divisione cellulare che abbiamo visto nei nostri esperimenti umani eravamo incoraggianti.

LEF: Avete misurato la lunghezza del telomero negli embrioni che umani avete prodotto?

Mw: No.

LEF: I critici hanno detto che non avete ottenuto molto lontano affatto perché la vostra divisione fermata embrioni nella fase di 6 cellule.

immagine
Cellule umane che si dividono - vecchio 2 giorni

Mw: Non capisco i critici qui. Penso che cosa questo riflette, franco, è che questa è un'area molto emozionale. È molto come il primo volo dei fratelli di Wright. Quando hanno convinto il loro aereo per pilotare 120 piedi, i loro critici hanno detto che l'aereo del Wright Brother era riuscito soltanto a riguardare 120 piedi, ma i fratelli di Wright sono stati entusiasmati che erano riuscito a pilotare affatto.

LEF: Avete preveduto le dimensioni di pubblicità voi avere ottenuto?

Mw: No. Abbiamo deciso di pubblicare i nostri risultati nel giornale di medicina rigeneratrice perché è un giornale di Internet e dei noi abbiamo saputo che potremmo ottenerlo là fuori rapidamente. U.S. Le notizie ed il mondo riferiscono che (3 dicembre 2001, Vol.131, no. 23) stava facendo una storia approfondita noi. Hanno liberato il loro articolo in pochi minuti della nostra pubblicazione nel giornale, che ha preso una pubblicazione scientifica oscura e la ha messa in un riflettore internazionale.

LEF: Non è vero che quando avete trasferito i nuclei dalle cellule umane somatiche nella mucca eggs un paio di anni fa, voi creato di più embrioni sviluppati che avete con gli ovuli umani?

Mw: È vero che abbiamo indotto questi embrioni a svilupparci alla fase del blastocyst, ma abbiamo fatto migliaia di trasferimenti nucleari di inter specie. È un processo molto inefficiente confrontato a usando le cellule dalle stesse specie, ma poiché abbiamo fatto molto più i trasferimenti della umano--mucca, questo spiega il nostro maggior successo con questa procedura. È importante precisare che l'accesso agli ovociti umani è molto più problematico di alle uova della mucca. Ci ha richiesto i mesi per risolvere il giusto modo fare questo con i donatori dell'ovulo umano. Ovviamente, molto dovuto essere fatto per proteggere queste donne che stavano facendo così grande servizio per umanità nel donare le loro cellule. Abbiamo dovuto essere sicuri che era sicuro per loro. Abbiamo dovuto risolvere un'intera batteria degli esami fisici e psichiatrici e di altre procedure.

immagine
Embrione bovino dalla punta di un ago del hypo rappresentato accanto ai capelli umani. L'embrione umano clonato dell'ATTO è approssimativamente la stessa dimensione di questo embrione bovino.

LEF: Quando voi avevano luogo i primi facendo gli esperimenti umani uovo della mucca/del nucleo, voi hanno ottenuto i risultati simili ai vostri risultati umani iniziali ovulo umano/del nucleo nelle fasi iniziali? E successivamente avete superato i problemi per ottenere lo sviluppo più avanzato?

Mw: A partire dall'oggi, la nostra procedura nucleare di trasferimento di inter-specie facendo uso della cellula dell'uovo di una mucca e di un somatocita umano non è ancora abbastanza efficiente rispettare le nostre norme. Ancora stiamo lavorando a questo e siamo promettenti per successo. Un'alternativa alle cellule di ovulo umano renderebbe le terapie molto meno costose.

LEF: Avete maggior efficienza con i trasferimenti da uomo a uomo?

Mw: È troppo in anticipo per dire. Ancora stiamo regolando, imparando dai nostri errori e siamo nemmeno vicino eppure alle condizioni ottimali.

LEF: Potreste identificare le azione che devono essere intraprese per sviluppare la clonazione terapeutica e per darci una stima di quanto tempo potrebbe prendere per raggiungere quei punti?

Mw: Il primo punto sarà di ottimizzare i termini per “la macchina del tempo cellulare,„ secondo la terapia che vogliamo svilupparci. Poi rivolgeremo la nostra attenzione ad un modello animale della malattia e lavorare per mostrare abbiamo una nuova terapia che è sicura ed efficace. Una volta che abbiamo dimostrato il valore della terapia in animali, chiederemo FDA permesso cominciare i test clinici umani. Tutto il questo potrebbe richiedere 7-10 anni o più lungo, secondo la malattia.

LEF: Otteniamo all'opposizione al vostro lavoro e come quello è condotto alla fattura della Camera che sta andando essere discussa presto nel senato.

Mw: Bene, che cosa abbiamo è, potenzialmente, una soluzione a questo problema antichissimo di trapianto, la capacità di offrire a pazienti le cellule che hanno bisogno di, anche cellule biologicamente giovani, senza il timore del rifiuto. I nostri oppositori stanno obiettando a questo, discuterei, in gran parte, per paura di nuovo scenario coraggioso del mondo. Molta gente è impaurita della parola “clonazione.„ Posso capire questo. Significo, noi ho avuto una corrente lunga dei film della fantascienza (nuovo film compreso chiamato “attacco dei cloni„) che dipingono un'immagine molto spaventosa di clonazione.

Il secondo problema è che la comunità a favore della vita ha preso su questa come edizione a favore della vita, che penso sono sfavorevole e miope. Perché? Nessun eticista o embriologo serio crede che un embrione pre-impianto sia un essere umano. Non stiamo parlando di creando una gravidanza. Stiamo parlando di facendo una palla microscopica delle cellule senza i somatociti affatto del genere. Queste cellule nemmeno hanno individualizzato. Non prendono una decisione finale se faranno una o due persona (gemelli monozigoti) fino a dopo sono state impiantate in un utero ed hanno passato la fase chiamata “la striscia primitiva.„ Poiché non ci sono somatociti affatto del genere e le cellule ancora non hanno individualizzato, non sono una persona ancora, per definizione. Dire che un embrione pre-impianto è un essere umano e sostenere che la clonazione terapeutica è, quindi, immorale non sono basati semplicemente sul fatto.


Continuato alla pagina 2 di 2



Di nuovo al forum della rivista