Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine novembre 2002

immagine

Attacco di cuore e colpo deboli di causa delle ossa
Come evitare trasformarsi nella statistica seguente!

Pagina 1 di 2

immagine

Gli articoli circa ricerca in nutrizione tendono a dare l'impressione che determinate sostanze nutrienti hanno soltanto una funzione nel corpo, o che possono fungere da “pallottole magiche„ per impedire o curare le malattie. Mentre questo approccio porta ai titoli notevoli, induce spesso le sostanze nutrienti ad ottenere notate soltanto quando le notizie sono in modo schiacciante buone o cattive. I ruoli biologici diversi svolti dalle sostanze nutrienti sono trascurati troppo spesso.

Vitamina K della presa, per esempio. La maggior parte di che cosa è stato scritto circa questa vitamina riguarda la sua partecipazione alla coagulazione del sangue. La gente che prende le droghe dell'anticoagulante per impedire i coaguli di sangue anormali è avvertita di evitare gli alimenti che contenente la vitamina K per timore che la sostanza nutriente neutralizzerà gli effetti del diluente del sangue. L'associazione fra la vitamina K e la coagulazione del sangue si è trasformata nella caratteristica più interessante di questa vitamina.

Tuttavia, i fatti indicano che la vitamina K ha altri ruoli importanti nel corpo quali l'osso della costruzione e l'integrità di mantenimento del vaso sanguigno. Per almeno quattro anni, la prova coercitiva è esistito che la maggior parte della gente non convince abbastanza vitamina K per proteggere la loro salute. Malgrado questa documentazione, la vasta maggioranza dei multivitaminici non contiene alcuna vitamina K e pochi consumatori coscienti di salute capiscono l'importanza di complemento con.

La marea si accinge al giro. L'utilità di K sostenente della vitamina della ricerca contro osteoporosi e la malattia cardiaca sta diventando troppo abbondante per trascurare. Qui è che cosa dovete conoscere circa la storia seguente di buone notizie nella medicina nutrizionale.

da Melissa Block

L'indennità giornaliera raccomandata (RDA) per la vitamina K è attualmente di 65 microgrammi per le femmine adulte e di 80 microgrammi per i maschi adulti. Gli studi clinici umani hanno usato fino a 45 milligrammi al giorno senza problemi, così mostrando quello che ingerisce più di 450 volte il RDA della vitamina K è sicuro. A differenza di altre sostanze nutrienti solubili nel grasso, la vitamina K non si accumula nel corpo.

immagine
Le azioni di K della vitamina sull'osso e sull'apparato circolatorio risultano dai suoi effetti sull'utilizzazione di calcio nel corpo. Il calcio è pensato generalmente come a minerale osso costruzione, ma l'accumulazione di questo minerale non è sempre una buona cosa.

La carenza in K della vitamina, fino ad oggi, è stata considerata una rarità in adulti. Una dieta salutare è stata pensata per fornire l'abbondanza di questa sostanza nutriente per i bambini e gli adulti. Il problema è che il consumo di di verdi frondosi scuri ricchi di K è ad una diminuzione storica negli Stati Uniti, che sono soppiantati dagli alimenti, dalle patate fritte e dalla lattuga di iceberg trasformati. La carenza della vitamina K può anche essere prodotta mediante l'uso delle droghe d'abbassamento (che fanno diminuire la quantità di complessi della lipoproteina su cui K solubile nel grasso può “fare l'autostop„ per il trasporto a dove ha avuto bisogno di), degli antibiotici (che uccidono fuori i batteri di K2-making nel tratto di GI) e degli estrogeni sintetici. (In gente in buona salute, la vitamina K1 è convertita in K2 nel corpo.) La gente con le colelitiasi, l'affezione epatica o la malattia gastrointestinale è inoltre conforme a carenza in K della vitamina.[1,2]

Vitamina K e regolamento del calcio

Le azioni di K della vitamina sull'osso e sull'apparato circolatorio risultano dai suoi effetti sull'utilizzazione di calcio nel corpo. Il calcio è pensato generalmente come a minerale osso costruzione, ma l'accumulazione di questo minerale non è sempre una buona cosa. Quando il calcio deposita la forma in pareti del vaso sanguigno, quelle navi si trasformano in in processo rigido e noncompliant-un conosciuto come arteriosclerosi o, nel vernacolare, “indurimento delle arterie.„ L'arteriosclerosi non è causata sempre da aterosclerosi, dove di lesioni ripiene di colesterolo si accumulano ed il sangue oscuro attraversa le arterie coronarie; l'aterosclerosi è soltanto un tipo di arteriosclerosi.

Il deposito del calcio nelle pareti dell'arteria aumenta il rischio di attacco di cuore.[3] Nello studio di Framingham di fama mondiale, gli oggetti con la calcificazione arteriosa rilevabile all'età di 35 erano sette volte più probabili da avere un attacco di cuore nel corso dello studio.[4] Uno studio recente dai ricercatori a Oakland e San Francisco, California, trovata che le donne di cui i mammogrammi hanno mostrato la calcificazione arteriosa in loro seni avevano aumentato significativamente il rischio di colpo.[5] La calcificazione può anche accadere nei reni, nei polmoni e nel cervello e dovunque accada, interrompe la funzione normale di quegli organi. La comprensione delle azioni della vitamina K può essere la chiave alla comprensione e ad invertire del deposito nocivo del calcio in vasi sanguigni.

La vitamina K “accende„ le proteine che regolano il deposito di calcio durante il processo chiamato la carbossilazione. Quando queste proteine hanno rifornimenti insufficienti di vitamina K, non possono completamente al carbossilato queste proteine dicontrollo. Il loro stato del undercarboxylation li spinge per permettere che il calcio vada alla deriva dall'osso nelle arterie ed in altri tessuti molli.[6] L'acido di gamma-carboxyglutamic (Gla) è il nome di un gruppo di queste proteine dicontrollo. Quindici di queste proteine sono stati scoperti e tutti dipendono dalla vitamina K per la loro attività. Gla correttamente carboxylated inibisce forte il deposito del calcio nelle pareti dei vasi sanguigni, mentre la carbossilazione incompleta handicappa questo processo. I topi del laboratorio sono cresciuto per mancare del gene per un tipo di Gla sviluppano la calcificazione vascolare severa.[7] Quando droga warfarin-che impedisce la formazione del coagulo di sangue inibendo la vitamina che il processo K-dipendente che crea Gla-è dato, un aumento nella calcificazione arteriosa è probabile risultare.

Ricerca sulla vitamina K e sulla malattia cardiovascolare

Le dosi supplementari della vitamina K stanno guadagnando il riconoscimento come aiuti importanti nella prevenzione della malattia cardiovascolare.[8] In uno studio, i ratti sono stati alimentati una dieta destinata per causare l'accumulazione del calcio in loro vasi sanguigni. Alcuni dei ratti sono stati dati la vitamina K, mentre altri hanno ottenuto la vitamina E. Il rapporto della calcificazione arteriosa fra gli animali che non ricevono la vitamina K supplementare o K era un 1 - un 17,5 incredibili.[9] La vitamina E ha avuta un effetto inibitorio ancora maggior su accumulazione del calcio e sia K che la E sono stati trovati per invertire il danno della valvola cardiaca incontrato dalla dieta.

In uno studio più recente, i ricercatori nei Paesi Bassi hanno fornito il sostegno alla teoria che le pareti arteriose della nave hanno un'alta preferenza per l'accumulazione e l'utilizzazione della vitamina K2 sopra K1. In ratti trattati con i diluenti del sangue (droghe dell'anticoagulante), è stato trovato che le alte concentrazioni di Gla esistono intorno ai giacimenti del calcio all'interno delle pareti del vaso sanguigno.[10] Ciò che trova ha condotto il gruppo di ricerca a concludere che Gla undercarboxylated è effettivamente un fattore di rischio per il deposito vascolare del calcio e che il RDA attuale per la vitamina K non fornisce abbastanza vitamina K2 per impedire questi depositi formarsi.

Un altro studiano, eseguito da un gruppo al risveglio Forest University in Nord Carolina, forniscono un esame delle conoscenze attuali circa le proteine in relazione con l'osso nel regolamento della calcificazione arteriosa.[11] Descrivono gli studi che identificano Gla undercarboxylated come inibitore del fattore di crescita (osso costruzione) osteogeno principale. Quando Gla non è modificato correttamente con l'aiuto della vitamina K, questo fattore di crescita induce il deposito di calcio in tessuti molli.

Un gruppo di ricerca australiano ha amministrato il warfarin ai ratti dalla nascita fino a fino a 12 settimane dell'età. Hanno dato ai ratti K1 per neutralizzare gli effetti del warfarin sui fattori di coagulazione del sangue fatti nel fegato, permettendo che soltanto K2 diventi carente. (Entrambi sono vuotati da warfarin.) Tutti animali trattati sono stati trovati per avere estesa calcificazione arteriosa all'estremità dell'esperimento. Questo studio è di importanza grande nella messa in evidenza della natura essenziale di K2 per la prevenzione della calcificazione.[11]

Vitamina K ed osteoporosi

Il retro del ruolo di K della vitamina nella salute arteriosa è il suo ruolo nella prevenzione di osteoporosi. (Infatti, questa sostanza nutriente è stata utilizzata come terapia di osteoporosi nel Giappone dal 1995.) L'osteoporosi e la malattia dell'arteria lungamente sono state conosciute per essere riferite epidemiologicamente; i pazienti con osteoporosi hanno una probabilità significativamente maggior della morte dal colpo e dal cuore malattia-e anche Cancro-che le controparti di pari età senza ossa d'assottigliamento.[12-15] La nuova ricerca indica che l'osteoporosi può bene essere un avvertimento che il calcio che deve entrare in ossa sta finendo nelle arterie.

Tre forme differenti di vitamina

La vitamina K1 (fillochinone) è trovata in di alimenti vegetali ricchi di clorofilla, particolarmente ortaggi freschi verde scuro. La vitamina K2 (menaquinone) è fatta dai batteri probiotici che risiedono nel tratto intestinale e dalla vitamina K3 (dihydrophylloquinone) è prodotta durante l'idrogenazione degli oli. La vitamina K2 può essere fatta da K1, ma l'efficienza di questa conversione non è sempre adeguata fornire abbastanza K2. Sia K1 che K2 sono essenziali per gli aspetti differenti dei buona salute; K3 è un produttore del radicale libero che non agisce come la vitamina K reale nel corpo e non dovrebbe essere considerato una buona fonte di vitamina K3 della vitamina K.* può, tuttavia, risultare essere utile nel trattamento di determinati cancri.

* Blackwell GJ, ed altri, inibizione di aggregazione umana della piastrina dalla vitamina K. Thromb Res 1985; 37:103-14.

Lipsky JJ, fonti nutrizionali di vitamina K. Mayo Clin Proc 1994; 69:462-66.

Quando il calcio non è diretto nell'osso e nel dente, poichè dovrebbe essere, significa che questi tessuti non stanno sviluppandi mentre devono essere di impedire l'assottigliamento delle ossa quello finalmente conduce alle fratture. Un effetto collaterale del warfarin più sottile del sangue, che funziona bloccando l'attività della vitamina K nella cascata di coagulazione, è escrezione aumentata del calcio e rischio aumentato di osteoporosi.[16] Nello studio della salute degli infermieri, le donne con alta assunzione della vitamina K sono state trovate per avere 1/3 di meno probabilità di finire con una frattura dell'anca.[17] L'altra ricerca ha indicato che quelli a rischio di perdita del calcio compreso gli uomini che stanno curandi per carcinoma della prostata con il farmaco-beneficio di androgeno-didascalia dalla vitamina K supplementare, che rallenta la perdita di calcio attraverso l'urina.

In uno studio giapponese di 94 donne postmenopausali, i ricercatori hanno amministrato la terapia ormonale sostitutiva (terapia ormonale sostitutiva) e la vitamina K2 alle donne che, malgrado l'uso della terapia ormonale sostitutiva, stavano perdendo la massa dell'osso. (Le cause di terapia ormonale sostitutiva disprezzano solitamente gli aumenti in massa dell'osso per due - tre anni e lo mantiene da allora in poi.) Le donne che hanno aggiunto la vitamina K al loro regime di terapia ormonale sostitutiva hanno mostrato un miglioramento significativo nella densità minerale ossea durante lo studio triennale.[18] Infatti, la salute degli infermieri Studio-citata presto-ha dimostrato che l'alta assunzione di vitamina K via le verdure verdi era più efficace a conservare la massa dell'osso che la terapia ormonale sostitutiva. Ciò è una buona cosa, considerante che la terapia ormonale sostitutiva della corrente principale sia stata trovata per avere rischi significativi negli studi recenti.

Continuato alla pagina 2 di 2

Scopra più circa K eccellente


immagine 


Di nuovo al forum della rivista