Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2003

immagine

Le nuove linee guida per ipertensione
Come la medicina della corrente principale ha preso ancora con gli avvocati antinvecchiamento

Da Dott. Edward R. Rosick

Cibo della destra con la dieta del UN POCO

Gli approcci dietetici per fermare la dieta di ipertensione (UN POCO) è raccomandato sia dalla corrente principale che dai medici integranti come prima linea approccio per dirigere l'ipertensione.5 la dieta del UN POCO sono alti in frutta, verdure ed altri alimenti nutrienti che sono ricchi in potassio, calcio e magnesio (minerali essenziali che sono discussi più dettagliatamente qui sotto). La gente che utilizza la dieta del UN POCO è incoraggiata a fare diminuire i loro grassi saturi ed a sostituirle con gli alimenti su in grassi monoinsaturi ed acidi grassi omega-3, come quelli trovati in pesce. La restrizione del sale è inoltre una maggior parte delle dieta-raccomandazioni del UN POCO è quella gente con ipertensione limita la loro assunzione del sale meno di 2.400 mg (circa un cucchiaino) un giorno. Gli studi hanno indicato che quella gente che seguono la dieta del UN POCO può fare diminuire la loro pressione sistolica da 11 punto e la loro pressione diastolica da circa sei punti.6

immagine

La cessazione di fumo è essenziale per controllo di pressione sanguigna

Dovrebbe non sorprendere che l'uso della sigaretta è un fattore di contributo importante di ipertensione. Anche appena fumare una sigaretta può causare gli aumenti transitori di pressione sanguigna di 10 punti o di più. La gente che fuma in maniera regolare troverà un aumento continuo nella loro pressione sanguigna dovuto gli effetti di nicotina ed altri prodotti chimici pericolosi in sigarette.7 con tutti i altri rischi sanitari conosciuti connessi con la malattia del fumare-cuore, il diabete e l'impotenza, per nominare appena una cessazione difumo dovrebbero essere alla cima di chiunque lista che sta guardando per migliorare la sue pressione sanguigna e salute globale.

Problema sempre crescente di obesità-un e una causa di ipertensione

L'obesità è letteralmente un problema sanitario di salute pubblica enorme nel mondo occidentale ed è un contributore significativo a molte malattie moderne, compreso ipertensione. Essere obeso mette una persona al rischio aumentato di sviluppare l'ipertensione in età precoce come pure di sviluppare l'ipertensione più severa. Le buone notizie sono quella con perdita di peso, ipertensione possono essere significativamente controllate; in uno studio di sette anni della gente che ha limitato la loro assunzione del sale ed era su un programma di perdita di peso, 80% della gente che è restato sulla dieta ha abbassato la loro pressione sanguigna ad un tal grado che potevano completamente fermare il loro farmaco di pressione sanguigna di prescrizione.9

I supplementi naturali possono aiutare nella battaglia contro ipertensione

Oltre a prendere alcune decisioni di salute di buonsenso, come quanto segue una dieta Un poco tipa, smettendo il fumo ed il mantenimento del peso corporeo sano, l'ipertensione può essere combattuta con l'uso giudizioso dei supplementi naturali. Mentre i professionisti della corrente principale gli farebbero credere (e probabilmente crederlo stessi) che i farmaci costosi di prescrizione siano il solo modo provato combattere l'ipertensione, la verità è che ci sono alcuni supplementi scientifico provati che possono contribuire a tenere la vostra pressione sanguigna sotto quella 120/80 di figura importante.

Potassio, calcio e minerali magnesio-essenziali per ipertensione di controllo

Uno dei modi in cui la dieta del UN POCO contribuisce a fare diminuire l'ipertensione è con la sua enfasi sulle quantità significative del cibo di frutti e di verdura-alimenti che sono alte in potassio, calcio e magnesio, minerali che sono una componente essenziale di tutto il regime dicontrollo. Ci sono stati numerosi studi che indicano che cambiando ad un livello di dieta in questi minerali estremamente importanti, o prendendoli come supplementi, può aiutare significativamente l'ipertensione di controllo.10,11,12,13 uno studio molto robusto, iniziato nel 1980, seguito 58.218 infermieri hanno invecchiato 34 - 59 anni su un periodo quadriennale ed hanno registrato le loro abitudini dietetiche come pure il loro rischio di sviluppare l'ipertensione. Per quel periodo quadriennale, 3.275 di quelle donne hanno sviluppato l'ipertensione, con l'età d'avanzamento, l'obesità e l'eccessivo consumo dell'alcool che sono stato i più forti preannunciatori dello sviluppo di ipertensione. Tuttavia, gli autori dello studio hanno notato che gli importi di calcio dietetico e di magnesio consumati erano inoltre forti indicatori per ipertensione. Le donne che hanno consumato almeno 800 mg di calcio e 300 mg di magnesio erano significativamente a meno rischio per sviluppare l'ipertensione una volta confrontati alle donne che hanno consumato di meno di questi minerali.12 una recensione recente che ha esaminato i dati da parecchi grandi studi fatti in questi ultimi 15 anni sull'associazione fra calcio, il potassio e l'assunzione e l'ipertensione del magnesio sono giunto alla conclusione che “sembra prudente affinchè i medici ed i fornitori di cure mediche assicurasse che pazienti che sono ipertesi o a rischio di ipertensione di sviluppo consumano il calcio, il potassio ed il magnesio adeguati su base giornaliera.„13

Vitamina E

Sembra come voi non può leggere una rivista correlata con la salute e non vedere almeno un articolo sui molti effetti benefici della vitamina E. Ora la lista di quegli effetti benefici ha ottenuto ancora più lungamente come gli studi hanno indicato che i supplementi della vitamina E possono aiutare nella lotta contro ipertensione. Un modo in cui la vitamina E può controllare l'ipertensione è con le sue azioni come antiossidante, molecole che fanno diminuire gli effetti distruttivi dei radicali liberi. Questi composti altamente reattivi sono formati continuamente nel corpo ed ora stanno collegandi a vari stati di malattia, compreso ipertensione. Gli studi preliminari hanno indicato quella gente che hanno spesso ipertensione avere bassi livelli di antiossidanti essenziali quale la vitamina il E.14 mentre gli studi umani sono prossimi, studi sugli animali con i ratti hanno indicato a quel completamento con una forma di vitamina la E (tocotrienolo di gamma) protetta gli animali contro lo sviluppo di ipertensione relativa all'età.15

State prendendo il farmaco adeguato dell'ipotensivo?

Il fondamento del prolungamento della vita ha avvertito ripetutamente quelli con ipertensione non dipendere dal dosaggio un un giorno delle droghe ipotensive. La ragione è molte di queste droghe non assicura la protezione di 24 ore completa. Quando una droga ipotensiva si logora, il paziente è vulnerabile a soffrire un colpo. Una soluzione a questo problema è di prendere due volte al giorno una dose più bassa della droga ipotensiva, anche se FDA sostiene che il dosaggio un un giorno è adeguato.

L'omissione di tenere la pressione sanguigna ai bassi livelli ottimali (inferiore a 120/80) aumenta drammaticamente il rischio della mortalità. Il governo usato per dichiarare che i valori di pressione sanguigna alti quanto 140/90 erano accettabili,18 ma gli studi umani pubblicati chiaramente mostrano quello i livelli di mantenimento inferiore a 120/80 confer longevità e di protezione contro attacco di cuore ed il colpo.19,20

Il meglio che vende le droghe ipotensive negli Stati Uniti non è necessariamente il più efficace. La pubblicità delle compagnie farmaceutiche ed il medico “forza-de-abitudine„ che prescrive provoca spesso individui ipertesi che prendono le droghe che non forniscono la pressione sanguigna ottimale che abbassa gli effetti.

Il prolungamento della vita tempo fa ha raccomandato la classe A di droghe di anti-ipertensione conosciute come gli stampi del ricevitore di angiotension II. Alcune delle prime droghe hanno approvato in questa classe in cui Cozaar® e Hyzaar® ed il prolungamento della vita le hanno suggerite come in primo luogo allineano la terapia. Il solo svantaggio a queste droghe era che non hanno assicurato la protezione un un giorna coerente.
Una nuova droga in questa classe è chiamata Benicar® e uno studio recente indica che può essere il primo per fornire la vera pressione sanguigna di 24 ore reduction.21 che la dose cominciante tipica di Benicar® è 20 mg un il giorno. Per i pazienti che richiedono ulteriore riduzione della pressione sanguigna, la dose può essere aumentata a 40 mg un il giorno dopo due settimane.

Il controllo ottimale di ipertensione richiede i controlli di pressione sanguigna durante tutta la giornata. Ciò è il solo modo assicurarsi che la droga ipotensiva sia non logorante e non mettente in pericolo il sistema arterioso. Anche se state prendendo Benicar®, è ancora critico da verificare che realmente stia tenendo la vostra pressione sanguigna soppressa durante l'intero periodo di 24 ore.

immagine

Colleen Fitzpatrick

Come la vitamina E, il suo primo cugino antiossidante, vitamina C sta risultando essere sempre più utile nel trattamento degli stati sempre più relativi all'età di malattia compreso la malattia cardiaca, il cancro e l'ipertensione. Parecchi studi ora hanno indicato che c'è un collegamento significativo fra i livelli della vitamina C e l'ipertensione.16,17,18,19 studi fatti fin dagli anni 80 hanno mostrato che quella gente che ha avuta minimo i livelli di assunzione della vitamina C hanno avuti livelli elevati di ipertensione.16,17 altri randomizzati, studi controllati con placebo hanno indicato che 500 mg di vitamina C hanno causato giornalmente una caduta statisticamente significativa della pressione sanguigna in entrambi gli uomini e donne che hanno avuti ipertensione.18 il modo in cui la vitamina C funziona per controllare l'ipertensione ancora stanno studiandi. Mentre alcuni ricercatori ritengono quell'ipertensione di comandi della vitamina C con le sue azioni antiossidanti, altri credono che la vitamina C possa anche lavorare con il suo ruolo di modulazione dell'attività chimicamente di un semplice, eppure gas molto importante conosciuto come ossido di azoto.

Arginina

Simile a vitamina C, l'arginina, un aminoacido, può essere un'arma potente nella lotta contro ipertensione. L'arginina è pensata per lavorare con la sua capacità di produrre l'ossido di azoto (NO), un gas semplice composto di azoto e l'ossigeno che penetra ed attraversa le membrane di quasi tutte le cellule nel corpo umano ed aiuti regola molte funzioni cellulari. In vasi sanguigni, NESSUN è estremamente importante perché regola il tono dello strato delle cellule conosciute come le cellule endoteliali che allineano l'interno dei vasi sanguigni. Se queste cellule endoteliali diventano disfunzionali, possono causare gli spasmi o le riduzioni dei vasi sanguigni che possono poi condurre ad ipertensione.

Con questa conoscenza, i ricercatori hanno cominciato ad esaminare gli effetti di NESSUN rinforzatori quale arginina su ipertensione ed i risultati abbastanza stanno promettendo. Uno studio recente dall'Italia ha esaminato i cambiamenti di pressione sanguigna fra sei volontari maschii che sono stati disposti su tre diete differenti.20 la prima dieta hanno consistito degli alimenti che hanno contenuto tre - quattro grammi di arginina. La seconda dieta era alta in di alimenti ricchi d'arginina in modo che questi volontari consumassero quotidiano circa 10 grammi di arginina. La gente nella dieta tre ha mangiato gli stessi alimenti della gente nella dieta una, ma ha preso 10 grammi di supplementi dell'arginina quotidiani. Dopo che soltanto una settimana sulle diminuzioni significative di dieta due o di dieta tre (le diete completamento/ricche d'arginina) nella pressione sanguigna è stata osservata nei volontari su quelle diete, rispetto a quelli sulla dieta una. A causa di questi risultati impressionanti, gli autori conclusivi “lo studio presente indica che un aumento approssimativamente duplice nell'assunzione dietetica dell'arginina ha avuto effetti significativamente emodinamici e metabolici in un gruppo di uomini in buona salute.„

Continuato alla pagina 3 di 3

immagine


Di nuovo al forum della rivista