Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2003

immagine

Muscolo proteggente Massachussets come invecchiate
Da Dott. Edward R. Rosick

immagine

Il campo di medicina antinvecchiamento, mentre ancora nella sua infanzia, può prendere l'orgoglio nella gente aumentata di consapevolezza ora ha riguardo alle cose che possono essere fatte per restare attive, sane e vibranti. Appena 30 o 40 anni fa, la maggior parte della gente accettata con una scrollata di spalle e un sospiro il declino inevitabile nelle loro abilità fisiche e mentali come si sono sviluppati più vecchi. Ora, la gente sta imparando che con sia attività fisica che l'uso giudizioso dei farmaci e dei supplementi, possono contribuire ad evitare alcuni degli effetti più debilitanti di invecchiamento.

L'osteoporosi è un esempio di una malattia debilitante che è associata intimamente con la crescita vecchia. È stato stimato che 25 milione donne ed uomini negli Stati Uniti soffrissero da questo processo disattivante che li ruba delle ossa stesse che tengono i loro corpi intatti. Fortunatamente, ci ora sono farmaci e supplementi disponibili che possono contribuire ad impedire l'osteoporosi rovinare la vita di una persona mentre invecchiano. Tuttavia, il unfortunate poichè può suonare, là è un'altra malattia che accade mentre ci sviluppiamo più vecchi che è appena come disattivare come osteoporosi, una malattia che ruba sia le donne che gli uomini della loro salute, mobilità ed indipendenza.

Nuovo nome di Sarcopenia-a per una vecchia malattia

La gente ha riconosciuto durante le età che mentre qualcuno si sviluppa vecchio, non solo fanno le loro ossa diventano fragili ma anche che i loro muscoli restringono ed atrofizzano. Non era fino al 1988 che il sarcopenia di termine, che significa “la carne di sparizione,„ è stato dato a questo stato di diminuzione della massa del muscolo dal Dott. Irwin Rosenberg.1 ha creato un nome orecchiabile in modo che la medicina della corrente principale cominciasse a prenderla seriamente. Fortunatamente, il suo ripagato di nomenclatura, perché per concludere, il sarcopenia sta riconoscendo sempre più dai ricercatori come bio- indicatore importante di invecchiamento.

immagine

Anche se può provocare un shock alla maggior parte della gente, la perdita di massa del muscolo comincia nella terza decade di vita. Sarcopenia è definito medicamente come la perdita di massa del muscolo scheletrico. Uno studio che ha esaminato il sarcopenia in persone più anziane ha indicato che una deviazione standard relativa della massa del muscolo sotto quelle ha invecchiato 18 - 40, esercita i suoi effetti debilitanti ad un modo lento e del tipo di azione che non può essere notevole finché i suoi effetti non fossero abbastanza pronunciati.2 anche nella gente che si impegna nell'esercizio aerobico regolare (come pareggiare o nuotare), il corpo nasconde la sua perdita di massa del muscolo riempiendo l'area colpita con grasso. Di conseguenza, anche se il peso di una persona resta lo stessi fra le età di 30 e di 50, le probabilità sono essi hanno perso una quantità significativa di muscolo. È stato stimato che le diminuzioni della massa del muscolo scheletrico fra 35% - 40% negli uomini ed in donne nelle cinque decadi di vita fra 20 e 80 anni lo studiorecente .2 A esaminassero quasi 200 donne ed uomini, invecchiati 64 - 93 anni ed è stato trovato che la prevalenza del sarcopenia era 22,6% in donne e 26,8% negli uomini.Altri 3 studi hanno indicato che quasi la metà degli uomini e le donne in 80 anni soffrono dal sarcopenia.4

Altrettanto debilitante quanto osteoporosi

Mentre l'osteoporosi spesso è identificata il furfante quando si sente parlare dell'incidenza aumentata delle cadute e delle fratture fra l'anziano, i ricercatori medici stanno cominciando a rend contoere che cause di sarcopenia tanto, se non più dell'inabilità veduta negli anziani. Mentre le ossa fragili secondarie ad osteoporosi certamente contribuiscono all'incidenza aumentante delle fratture dell'anca e di altre lesioni debilitanti negli anziani, la debolezza della gamba causata dal sarcopenia è un fattore di contributo importante alle cadute che causano le fratture dell'anca. Come un autore di uno studio sul sarcopenia dichiarato, “perché la forza [della gamba] è fondamentale alla funzione neuromuscolare che sostiene la mobilità, la perdita di forza sotto una soglia critica può essere associato con un rischio aumentato di cadute.„1

Altri studi hanno indicato che il sarcopenia è associato con i tre a probabilità aumentata quadruplo dell'inabilità in quelle che colpisce, indipendentemente da altri fattori quali l'età, il sesso o l'obesità.4 quando il sarcopenia ruba la gente della loro capacità di camminare, scalare le scale o eseguire il compito semplice di ottenere dentro e fuori di una sedia, le spinge in uno stile di vita non sano e sedentario che non solo esacerba la perdita del muscolo ma può contribuire ad altre malattie connesse con invecchiamento, quali la malattia cardiaca ed il diabete.

Le cause multiple del sarcopenia

Con lo studio del sarcopenia che è nella sua infanzia, i ricercatori ancora stanno cercando le sue cause. I fattori potenziali che possono contribuire al declino in massa del muscolo comprendono i declini relativi all'età in ormoni di steroide anabolizzante quale testosterone, con i simili declini veduti nei livelli di ormone umano della crescita.Altri 5 ricercatori contendono quella sintesi delle proteine in diminuzione del muscolo e lo stato nutrizionale difficile visto negli anziani contribuisce significativamente allo sviluppo del sarcopenia.La ricerca in corso 5 sulla causa del sarcopenia inoltre ha indicato che il danno mitocondriale intramuscolare del DNA causato dai radicali liberi come pure una diminuzione significativa nell'attività fisica globale, o “disuso del muscolo,„ possono anche essere contributori significativi alla perdita di massa del muscolo veduta in invecchiati.6

Può la perdita di massa del muscolo essere impedita?

immagine

A differenza di osteoporosi, le ditte farmaceutiche multinazionali hanno ancora versare milioni di dollari nella ricerca che cerca i farmaci che possono contribuire a trattare il sarcopenia. Di conseguenza, per la gente che sta ottenendo “vecchia„ (cioè, chiunque dopo 40), ha significato provare e stabilire alcune misure preventive del buonsenso che possono essere comprese facilmente nell'intenso, fatte pressione le vite la maggior parte della gente vive attualmente. Fortunatamente, ci ora sono alcuni studi che mostrano quello con una combinazione di attività fisica mirata a, l'uso giudizioso dei supplementi sicuri e naturali e l'utilizzazione possibile del completamento ormonale, sarcopenia può essere, ad un grado significativo, impedito.

L'addestramento di forza è chiave alla prevenzione

Con l'marchio di garanzia del sarcopenia che è una perdita significativa di massa del muscolo scheletrico, ha avuto significato che i ricercatori in primo luogo avrebbero esaminato gli effetti protettivi possibili dell'esercizio che è mirato a specificamente a quei muscoli estremamente importanti. Mentre appena circa tutto l'esercizio è buono per voi qualunque cosa la vostra età, addestramento di forza sia l'esercizio chiave per combattere il sarcopenia.

L'addestramento di forza, o l'addestramento della resistenza, è definito come l'uso dei pesi o delle macchine che comprende un aumento progressivo nella resistenza contro cui un muscolo genera la forza.7 studi multipli hanno indicato che l'addestramento di forza negli anziani migliora la composizione corporea, aumenta la massa del muscolo e protegge dal sarcopenia e può anche invertire gli effetti rendanti incapace del sarcopenia. Uno studio ha esaminato gli effetti di 12 settimane di addestramento a bassa intensità della gamba in un gruppo di uomini più anziani invecchiati 69 - 74. Dopo leggermente avere risolto tre volte una settimana per tre mesi, gli uomini hanno mostrato un aumento di 22% - di 9% nella forza in loro muscolatura superiore della gamba.8 al contrario, un altro studio ha esaminato gli effetti di un ad alta intensità, tre volte per allenamento dell'estremità inferiore di settimana sugli uomini con un'età media di 64. Alla conclusione dello studio gli uomini hanno mostrato un aumento nella forza in loro gambe superiori che variano a partire da 107% a 226%!9 studi inoltre sono stati fatti che mostrano gli effetti benefici di addestramento del peso per le donne. In uno studio che esamina gli effetti di addestramento della resistenza del corpo intero in un gruppo di donne e di uomini con un'età media di 68 anni, trenta settimane di tre volte un addestramento di settimana ha provocato un aumento di una forza superiore della gamba di 30% a 97%.10

immagine

Benefici della vitamina E

Le intere carte, anche interi libri, sono state scritte circa i numerosi effetti benefici della vitamina E. Bene, è tempo di aggiungere ancora un altro più alla lista lunga della e della vitamina delle realizzazioni. Un rapporto dal centro di ricerca di nutrizione dell'università dei ciuffi su invecchiamento ha indicato che la vitamina E riduce significativamente il danno del muscolo ed i biomarcatori dello sforzo ossidativo causati dai radicali liberi dopo l'esercizio sia in giovani che uomini anziani.11

Mentre ci dovrebbe essere senza dubbio che l'addestramento della resistenza dovrebbe fa parte di un programma di prevenzione di sarcopenia, ci possono essere alcuni svantaggi potenziali. Quando gli anziani si esercitano ad un ad alto livello, i livelli di radicali liberi prodotti possono essere drammatici e potrebbero potenzialmente contribuire a ancor più danno del muscolo. Per verificare l'idea che un antiossidante potente, quale la vitamina E, potrebbe acquietare questa attività del radicale libero e quindi protegge i muscoli scheletrici da danno del radicale libero, i ricercatori hanno dato sia i giovani (età 23 - 35) che (età 66 - 78) uomini anziani che erano in un programma intensivo di esercizio di 1000 IU della vitamina E o un placebo quotidiano per tre mesi. I risultati hanno indicato che sia i giovani che uomini più anziani che stavano prendendo i supplementi quotidiani della vitamina E hanno avuti indicatori significativamente meno biochimici di danno del radicale libero una volta confrontati agli uomini che stavano prendendo il placebo.

Muscolo della creatina-un e ripetitore di forza

Uno di più grandi venditori in negozi bio che approvvigionano agli atleti è creatina e per buon motivo: questo supplemento estremamente sicuro e naturale è stato indicato nello studio dopo che studio per migliorare la massa senza grasso, la forza dinamica massima e per abbassarsi ed il potere dell'ente superiore in praticamente tutta la gente che lo usa.12 impianti della creatina aumentando la quantità di ATP disponibile alle cellule di muscolo scheletrico durante l'esercizio. Poiché l'ATP può essere paragonato a benzina per un motore di automobile, la creatina può essere pensata come a ripetitore dell'ottano per le cellule di muscolo scheletrico.

Protocollo di prevenzione di Sarcopenia:

Edizioni di stile di vita
• Addestramento di resistenza/esercizio di allenamento del peso almeno 30 minuti tre volte/settimana
• Eviti le sigarette e l'eccessivo consumo dell'alcool
• Dieta alta in frutta ed in verdure organiche

Supplementi naturali
• Vitamina di complesso B: uno o due quotidiano
• Vitamine/minerali antiossidanti: 500 mg 1000 a mg di vitamina C, 400 IU - 1000 IU della vitamina E (con almeno 200 mg di tocoferolo di gamma), 200 mcg di selenio quotidiani
• Creatina: 3000 mg - 5000 mg quotidiani
• Carnosine: mg 1000 quotidiano
• Aminoacidi: Arginina, lisina e/o glutamina prese ad ora di andare a letto su uno stomaco vuoto. Il dosaggio dipende dal vostro peso.

Terapia sostitutiva ormonale
• Il testosterone e/o la sostituzione di HGH terapia-dovuta agli effetti collaterali potenziali di questi ormoni potenti, dovrebbero essere fatti soltanto nell'ambito della stretta sorveglianza di un medico ben versato nella medicina antinvecchiamento e nella terapia sostitutiva ormonale

immagine

Mentre è vero che la maggior parte degli studi sugli effetti benefici di creatina sono stati fatti sui giovani, ci ora sono studi che mostrano come la creatina può contribuire ad impedire la perdita di massa del muscolo negli anziani migliorando la loro prestazione di esercizio. In uno studio, 30 uomini, invecchiati 68 - 72, sono stati dati la creatina o il placebo in una procedura della prova alla cieca e poi sono stati partecipati alla resistenza preparanti tre volte un la settimana per 12 settimane. Gli uomini che hanno preso la creatina completa hanno avuti maggiori miglioramenti nella forza della gamba e nella resistenza di esercizio una volta confrontati agli uomini che stavano prendendo il placebo.13 un altro studio più recente hanno esaminato gli effetti degli appena sette giorni del completamento della creatina su un gruppo di uomini invecchiati 59 - 72 anni. Di nuovo, i risultati erano impressionanti, inducendo gli autori a dichiarare che “riassumendo, il completamento a breve termine della creatina ha provocato un aumento nella forza ed il potere in adulti più anziani senza alcuni effetti collaterali avversi… l'uso profilattico a lungo termine del completamento della creatina può essere una strategia terapeutica utile affinchè gli adulti di mezza età attenuasse la perdita nella forza muscolare…„12

Carnosine-buon per la mente ed i muscoli

Carnosine, un composto naturale composto degli aminoacidi e del presente nelle alte concentrazioni in muscolo scheletrico, è un composto emozionante, almeno a quelli interessati alla medicina antinvecchiamento. Carnosine è stato indicato nei numerosi studi per proteggere il cervello dalle devastazioni dei colpi, ritardo 14 il danno di vista con invecchiamento15 e realmente per estendere la durata dei mammiferi.16 con questo riassunto impressionante, forse dovrebbe non sorprendere che gli studi ora stanno indicando che il carnosine può contribuire ad impedire lo sviluppo del sarcopenia.

Carnosine è creduto di esercitare i suoi effetti antinvecchiamento con la sua abilità potente come organismo saprofago del radicale libero. È pensato che le concentrazioni diminuenti di carnosine in muscolo scheletrico osservato con l'aumento dell'età possano contribuire allo sviluppo del sarcopenia. In esseri umani, i livelli di carnosine del muscolo scheletrico diminuiscono 63% fra le età di 10 e 70.17 poiché gli studi hanno indicato che i supplementi di carnosine inibisce la perossidazione lipidica e dal il danno indotto da radicale libero in ratti, sembra ragionevoli da pensare che gli studi futuri indicassero che il carnosine fornisce questo stesso effetto benefico e protettivo in esseri umani.18

Continuato alla pagina 2 di 2

immagine


Di nuovo al forum della rivista