Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine dicembre 2003
immagine
Approcci naturali nel trattamento di guasto di scompenso cardiaco
Da Dott. Sergey A. Dzugan

Decine di milioni di gente universalmente compreso quasi 5 milione Americani soffre da guasto di scompenso cardiaco (CHF) ed il numero dei pazienti del CHF si è sviluppato contrassegnato in questi ultimi 40 anni. Il rischio per sviluppare l'infarto è leggermente maggior negli uomini che in donne. Gli afroamericani sono due volte probabili acquistare la malattia quanto i Caucasians e la mortalità dalla malattia è due volte inoltre grande in questo gruppo. Circa 20% dei pazienti del CHF morirà entro un anno di diagnosi, 50% morirà entro cinque anni e la qualità della vita dei pazienti è spesso povera anche quando la terapia è massimizzata.

L'infarto è la causa principale dell'ospedalizzazione nella gente sopra l'età di 65 ed il rischio per sviluppare la malattia aumenta con l'età. Dagli anni 70, l'infarto è stato in aumento perché il numero di persone invecchiato 65 o più vecchio si è sviluppato. Poiché questa popolazione si pensa che continui a svilupparsi, un aumento nella morbosità cardiovascolare è preveduto.1 la maggior parte dei esperti crede che l'incidenza del CHF continui a svilupparsi mentre le età della popolazione e più gente sopravvivono agli attacchi di cuore.2.

Circostanze che conducono al CHF
Il CHF è uno stato molto serio in cui il cuore non pompa abbastanza sangue per soddisfare le esigenze del corpo. Ciò può condurre a congestione all'interno dei polmoni, come flussi sanguigni indietro dal cuore. Quando questa congestione comincia, il paziente può avvertire i sintomi clinici della severità variante. Il CHF è uno stato complesso che comprende parecchi sistemi dell'organo, compreso il cuore, i reni, il sistema vascolare ed il cervello come pure vari fattori neurohumoral.

Il CHF è il risultato dei cambiamenti patofisiologici nelle funzioni del cuore causato dai termini di fondo quali gli effetti a lungo termine di ipertensione (ipertensione), di attacco di cuore precedente (infarto miocardico), dell'aritmia, della coronaropatia, dei disordini della valvola cardiaca, della cardiomiopatia, o dell'affezione polmonare cronica. Queste circostanze producono il CHF colpendo la capacità del cuore di contrarrsi correttamente. Altre circostanze che possono condurre al CHF comprendono la malattia cardiaca congenita, il diabete, l'anemia, l'apnea nel sonno ostruttiva, il lupus, l'artrite reumatoide, l'ipertiroidismo, determinate droghe della chemioterapia, l'abuso di alcool e l'abuso delle droghe quali le anfetamine e la cocaina. Ulteriormente, il rischio di sviluppare il CHF è aumentato dallo stile di vita e dai fattori dietetici quali il fumo, l'obesità, la mancanza di esercizio, l'alta assunzione del sale, il sovraccarico fluido emozionale e di emergenza.

Con il CHF, il cuore deve lavorare più duro per provare a compensare la sua abilità di pompaggio riduttrice. Il più il cuore sovraccarica, di più sua l'abilità di pompaggio è compromessa e più probabilmente il guasto della pompa serio accadrà. Questo carico di lavoro aumentato può condurre ai cambiamenti fisici pericolosi quali l'ingrandimento del cuore, l'ipertrofia della parete del cuore, la tachicardia (battito cardiaco rapido) e la disfunzione del rene.

Tipi differenti di infarti
Il cuore comprende due sistemi di pompaggio indipendenti, dalla destra e dalla parte di sinistra del cuore. Ciascuno ha due camere, chiamate l'atrio ed il ventricolo. I ventricoli sono le pompe principali nel cuore. Il sistema corretto riceve il sangue dalle vene in tutto l'intero corpo. Questo sangue già ha circolato in tutto il corpo e di conseguenza sta mancando di in ossigeno ed in ricchi in anidride carbonica. Il sistema sinistro riceve il sangue dai polmoni. Il ventricolo sinistro è il più forte delle pompe del cuore.

I due tipi di infarti sono distinti da cui il lato del cuore (ha andato o destra) è più colpito. Quando la parte di sinistra del cuore (ventricolo sinistro) non può pompare adeguatamente il sangue dal cuore al resto del corpo, i sintomi comprendono la dispnea, affaticano e tossire (particolarmente in una posizione orizzontale). Quando la destra (ventricolo destro) non sta lavorando correttamente, il sangue venoso di ritorno è peggiorato, che provoca la conservazione fluida ed il paziente che avverte il gonfiore nelle gambe e nelle caviglie.

Il CHF più ulteriormente è categorizzato secondo quale fase del ciclo di pompaggio del cuore è colpita. I due tipi di CHF sono sistolici e diastolici. Nel CHF sistolico, il cuore non può pompare gli importi adeguati di sangue durante la sua contrazione (sistole). I sintomi tipici del CHF sistolico sono congestione del polmone ed il gonfiamento delle estremità inferiori. Nel CHF diastolico, il cuore non può rilassarsi fra le contrazioni (diastole) e non concede abbastanza sangue per entrare nei ventricoli. I sintomi sono identici a quelli del CHF sistolico.

L'associazione del cuore di New York ha messo a punto il seguente sistema di classificazione per classificare il CHF dalla severità dei sintomi:

Classe I. Nessuna limitazione di attività fisica. Nessun dispnea, affaticamento, o palpitazioni cardiache con attività fisica ordinaria.

Classe II. Leggera limitazione di attività fisica. La dispnea, l'affaticamento, o le palpitazioni cardiache con attività fisica ordinaria, ma i pazienti stanno bene a riposo.

Classe III. Profonda limitazione di attività. La dispnea, l'affaticamento, o le palpitazioni cardiache con attività fisica meno ordinaria, ma i pazienti stanno bene a riposo.

Classe IV. Severo per completare limitazione di attività. La dispnea, l'affaticamento, o le palpitazioni cardiache con tutto lo sforzo fisico ed i sintomi compaiono anche a riposo.

Opzioni convenzionali e complementari di trattamento
Le opzioni correnti del trattamento del CHF comprendono sia gli approcci convenzionali che complementari. Poiché questo articolo mette a fuoco sugli agenti naturali per il trattamento del CHF, considereremo soltanto brevemente il trattamento convenzionale del CHF.

Trattamento convenzionale
Il CHF è un male particolarmente difficile, poichè nessuna droga può completamente alleviare i suoi sintomi. Il primo punto nel controllo del CHF è di trattare le circostanze primarie che causano la malattia. Questi includono tipicamente uno o più di quanto segue: coronaropatia, anomalie valvolari, ipertensione, aritmia, anemia e disfunzione della tiroide. La cura dell'infarto stesso prima possibile offre la migliore probabilità per una vita più lunga e di migliore qualità.

Parecchie classi di farmaco sono usate per curare l'infarto: diuretico (che riducono il liquido), inibitori di ACE (enzima di conversione dell'angiotensina) (che vasi sanguigni aperti), betabloccanti (che frequenza cardiaca lenta), digossina (che aumenta la capacità del cuore di contrarrsi) e vasodilatatori (agenti che aprono i vasi sanguigni). Il diuretico e gli ACE-inibitore hanno il migliore registro fin qui per la cura dei pazienti del CHF.

Secondo la severità del danno e della disfunzione, le procedure interventistiche possono essere necessarie, compreso angioplastica del pallone, stenting coronario, chirurgia del bypass coronarico, chirurgia della valvola cardiaca, inserzione dello stimolatore cardiaco e trapianto cardiaco.

Trattamento complementare
Gli approcci complementari a trattare il CHF includono le modifiche di stile di vita e gli agenti naturali alternativi o del rimedio. In primo luogo, il paziente deve essere aggressivo circa il mantenimento del peso sano e ottimale per ridurre lo sforzo inutile sul cuore. Gli individui con il CHF devono evitare l'ingestione di alcol pesante e limitare la loro assunzione del sale. Con il peggioramento della funzione del cuore, può essere necessario da limitare l'assunzione del sodio a 2 grammi per giorno ed ingestione dell'acqua a 1.5-2 litri al giorno. I pazienti del CHF inoltre si consigliano di aumentare il loro uso degli oli monoinsaturi, quali olio d'oliva extra,3 alimenti su in acidi grassi essenziali,4-8 e frutta, verdure,9-11 e fibra.12 pazienti possono consigliarsi di aumentare la loro assunzione di aglio, delle cipolle e del sedano, poichè questi alimenti sono stati indicati a pressione sanguigna più bassa.

Il completamento con le sostanze nutrienti essenziali è critico per i pazienti che soffrono dal CHF. Le vitamine ed altre sostanze nutrienti serviscono da trasportatori di bioenergia a milioni di cellule di muscolo del cuore. L'approccio naturale mette a fuoco sul miglioramento della produzione di energia del miocardio. I numerosi studi clinici hanno dimostrato il valore delle vitamine e di altre sostanze nutrienti nel trattamento dei termini quali dispnea, l'edema ed altri sintomi del CHF. Gli studi clinici più completi hanno provato il coenzima Q10 (CoQ10) e la carnitina, entrambe le molecole del trasportatore di bioenergia nel cuore.13,14

Continuato alla pagina 2 di 3