Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine febbraio 2003

immagine

Alimenti anticancro e supplementi

immagine

Il Cancro è, forse, uno dei nostri più grandi timori. Il composto della nostra preoccupazione circa il contratto della malattia è il timore del trattamento. Pochi trattamenti medici infliggono così tanto la tossicità, la mutilazione ed il dolore sul corpo umano. Una volta che una diagnosi è fatta, la vita di una persona non sarà mai la stessa.

Anche quando il trattamento riesce, una persona può essere guastata dagli effetti e dalle parti del loro corpo distrutto. La probabilità di una ricorrenza è sempre presente e gli anni dopo il riuscito trattamento, cancro possono ritornare ancor più virulento che prima. Anche dopo resistere alla terapia convenzionale, tantissimi malati di cancro ancora soccombono dalle cellule tumorali che hanno sfuggito al trattamento iniziale.

Una diagnosi del cancro humbles una persona di tutti i mezzi. Gli abiti dell'ospedale non guardano affatto per migliorare sulla gente ricca che fanno su povero e la chemioterapia ritiene lo stessi. Il grado di inconveniente, di rottura e di distruzione non solo della vita della persona malata, ma di quelle intorno loro, dovrebbe dare pausa del chiunque per considerare che cosa possono fare per evitarlo.

L'istituto nazionale contro il cancro (NSC) ha pubblicato un numero senza precedenti dei comunicati stampa durante l'anno 2002 che dichiara quella dieta ha un effetto principale su cancro. Cancellando le cose dalla sua dieta come pure aggiungere a fanno tutta la differenza. Che cosa segue è alcuna della ricerca dietro la annuncio-ricerca del NSC che è scienziati in modo convincente della corrente principale per prendere un altro sguardo ai benefici anticancro dei composti che accadono naturalmente.

Che cosa scegliete di mangiare in gran parte determina indipendentemente da fatto che otterrete il cancro. In suo libro mangi al Cancro del battito, il J. Robert Hatherill precisa quel fumo giapponese come pazzo (più degli Americani), eppure ha il mondo più a tariffa ridotta del cancro polmonare. Inoltre hanno la più grande speranza di vita su terra. Chiaramente, stanno facendo qualche cosa di giusto. Mentre ci sono molti fattori che colpiscono la longevità, quello che i ricercatori attualmente stanno mettendo a fuoco sopra è dieta. Sappiamo che la dieta svolge un grande ruolo nel cancro. È stato stimato che la cattiva dieta fosse responsabile di 60% di tutti i cancri. Una buona dieta può impedire 20% - 50% di tutti i cancri, secondo la maggior parte delle stime.

Che cosa è “una buona dieta?„ La ricerca indica che è una dieta alta in ad alimenti basati a pianta (frutta, verdure, grani, legumi). “La cattiva dieta„ è una che è principalmente ad alimenti basati a animale (carne, prodotti lattier-caseario) ed alimento sintetico (un alimento “della convenienza„) preimballato. Le piante contengono le vitamine, i minerali e i phytochemicals che bloccano, fermano e sopprimono il cancro. ad alimento basato a animale contiene il più alta concentrazione di prodotti chimici cancerogeni che gli esseri umani sono esposti a, con grasso saturo ed i lotti delle calorie. “Il cibo pronto„ è più prodotto che alimento-pieno delle calorie, principalmente privo di nutrizione. Inoltre è contaminato con molti prodotti chimici che lo fanno apparire bello sullo scaffale.

La ricerca sulla dieta e sul cancro sta ottenendo così avanzata che gli scienziati stanno cominciando a collegare ché persona mangia con il tipo di cancro che ottengono. Altri ricercatori stanno andando l'altro modo: segnando le cose con esattezza specifiche nella dieta che impediscono il cancro accadere. Per esempio, i ricercatori all'università di Utah hanno studiato il collegamento fra i carotenoidi ed il tumore del colon. Hanno trovato quella luteina, ma non altri carotenoidi, è associato con più a basso rischio. Similmente, i ricercatori nei Paesi Bassi hanno trovato che il folato, la vitamina C e la beta-criptoxantina (ma non luteina ed altri carotenoidi) sono protettivi contro il cancro polmonare. Le informazioni da questi generi di studi stanno impilando su.

Phytochemicals (naturale in piante) è la difesa principale contro tutti i tipi di cancri. Come esempio di quanto potente possono essere, recentemente è stato stimato che il carcinoma della prostata in Grecia potrebbe essere ridotto dai due-quinto soltanto aumentando il consumo di due cose: pomodori e olio d'oliva. (I prodotti lattier-caseario dovrebbero essere diminuiti simultaneamente, secondo il rapporto.) Un altro gruppo riferisce che quello più di 51% dei cancri ovarici potrebbe essere evitato se le donne mangiassero le verdure più verdi. Ciò è una figura stupefacente. Sottolinea la dieta tremenda di impatto può avere su cancro.

Phytochemicals ha le azioni e modi diversi differenti di protezione contro cancro. La maggior parte sono antiossidanti, cioè puliscono i radicali liberi danneggianti. Questa azione inoltre protegge il DNA. Altri proteggono la metilazione che è critica per l'attivazione dei geni disoppressione. Ancora altri migliorano l'immunità o impediscono la crescita delle cellule anormali.

Antiossidanti e cancro

immagine

I corpi umani sono esposti costantemente ai prodotti chimici, alla radiazione e ad altri fenomeni che generano i radicali liberi. Strappo dei radicali liberi con le membrane cellulari ed il colpo in DNA, danneggiante lo. Le cellule tumorali sono essenzialmente cellule normali che contengono il DNA nocivo. Gli antiossidanti fermano i radicali liberi e riducono il danno del DNA. Ecco perché sono una difesa importante contro cancro.

Tutti gli antiossidanti non sono tutti gli stessi. Alcuni sono migliori a fermare determinati generi di radicali liberi che altri. Per esempio, I3C (indole-3-carbinol) e un supplemento conosciuto come “il chlorophyllin„ (una versione semisintetica di clorofilla) hanno effetti eccellenti contro i radicali liberi generati dai prodotti chimici chiamati amine eterocicliche. Le amine eterocicliche sono create quando l'alimento, particolarmente carne, è cucinato sopra l'alto calore. Gli studi indicano che I3C e il chlorophyllin possono fermare questo tipo di radicale libero fino al 100%.

Possono anche proteggere dalla micotossina alto-cancerogena conosciuta come “l'aflatossina.„ L'aflatossina è prodotta da un fungo che infetta i grani, considerevolmente cereale. Negli studi sui roditori, sia I3C che il chlorophyllin inibiscono il cancro del fegato causato da questa tossina. Uno studio da una regione di Cina in cui l'incidenza di cancro del fegato è molto alta indica che 100 mg di chlorophyllin tre volte un il giorno riduce il danno del DNA causato da aflatossina da 55%. I ricercatori predicono che quello prendere questo supplemento respingerà l'inizio di questo tipo di cancro a partire da 20 anni a 40.

I3C e il chlorophyllin funzionano in un altro modo relativo. Tengono il fegato dal metabolismo degli agenti cancerogeni, compreso le amine eterocicliche. È il proprio metabolismo del corpo dei prodotti chimici nel suo sforzo per disintossicarli che li rende cancerogeni. I3C funziona apparentemente attraverso un tipo di enzima, mentre il chlorophyllin funziona con un altro. Una combinazione dei due può eliminare più radicali che l'uno o l'altro da solo.

Alcuni antiossidanti sono migliori ad impedire determinati tipi di cancri che altri. Colleen Fitzpatrick, per esempio, può inibire il cancro di pelle da 25% - 50% una volta applicato direttamente alla pelle. Non ha lo stesso effetto contro il seno o il carcinoma della prostata. Ma il licopene, un flavonoide dai pomodori, ha attività antiossidante contro carcinoma della prostata. Il beta-carotene, un carotenoide, sembra proteggere da cancro al seno, ma non dal cancro polmonare. Avere questo tipo di informazioni sugli antiossidanti specifici può aiutare una persona a scegliere uno che può mirare a certo tipo di cancro, o mira ad un tipo specifico di agente cancerogeno. Per quelli senza rischio per qualunque tipo particolare di cancro o di esposizione a tutto il prodotto chimico specifico, sarebbe prudente da prendere vari anitoxidants per bloccare altrettanti tipi di radicali liberi come possibile.

Carotenoidi e cancro

Gli studi mostrano che quelle verdure arancio, verdi e gialle della gente che mangiano molto rosso, hanno un rischio significativamente in diminuzione di vari cancri. L'effetto protettivo è dovuto i carotenoidi. La maggior parte della gente ha una conoscenza di con il beta-carotene del carotenoide, ha trovato in carote. Ci sono, tuttavia, centinaia di altro carotenoide-qualche nemmeno scoperto ancora. C'è luteina in spinaci, zeaxantina in cereale e licopene in pomodori. Uno degli scopi dei carotenoidi è di fungere dalla protezione solare per le piante essi accade dentro. Poi non è sorprendente, quel carotenoidi assicura la protezione antiossidante, particolarmente contro i radicali liberi generati tramite radiazione.

Il licopene è il carotenoide più abbondante in esseri umani. La ghiandola di prostata da solo contiene 14 - 18 metaboliti differenti di licopene nella gente che mangia i pomodori o altre verdure che la contengono. Gli studi indicano che gli uomini che ottengono la maggior parte del licopene nella loro dieta hanno il più a basso rischio di carcinoma della prostata. I due più grandi studi fanno partecipare 14.000 avventisti Settimo giorni (vegetariani di lacto-ovo) e 47.894 medici americani. Nello studio del medico, gli uomini con il più ad alto livello di licopene nel loro sangue hanno avuti un rapporto di riproduzione di 20% del rischio. Nello studio avventista, mangiare i pomodori più di cinque volte un la settimana ha ridotto il rischio di carcinoma della prostata di 40%. Il licopene è buono ai linfociti proteggenti da danno del DNA. In uno studio italiano, 7 mg/giorno di licopene hanno ridotto il danno 50% del DNA della prima settimana.

I carotenoidi funzionano sinergico. La presa dei vari è insieme migliore del prendendo uno solo. Nello studio malfamato di now dove i fumatori hanno preso i supplementi e nient'altro del beta-carotene, il rischio di cancro polmonare realmente è aumentato. Ma un rapporto di riproduzione di 30% è stato trovato di uno studio di 100,000 persone che ha mangiato vari carotenoidi su una base coerente piuttosto che appena una. Un rapporto di riproduzione di 60% è stato trovato dello stesso studio per i non-fumatori. Compare quel alfa-carotene, non beta-carotene, è il migliore carotenoide contro il cancro polmonare.

Acido folico e cancro

Questa vitamina è stata compresa in tanti studi importanti del cancro che sta nella classe A di suoi propri. L'acido folico (la versione della vitamina di folato) è una vitamina di B trovata tipicamente in determinati verdure e legumi verdi. La carne contiene pochissimo. Un servizio della bistecca, per esempio, contiene 3% del RDA, mentre un servizio dei broccoli contiene 50%.

immagine

Il folato ha effetti preventivi del cancro potente con il suo ruolo nella metilazione di mantenimento. La metilazione ha due ruoli potenti nell'impedire il cancro. In primo luogo, è cruciale per la riparazione delle mutazioni. In secondo luogo è cruciale per l'attivazione e la disattivazione dei geni in questione nel cancro. Il folato è uno dei fattori richiesti per metilazione. Senza, la metilazione verrà a mancare ed il cancro risulterà. La metilazione anormale è presente in tutti i cancri, nessuna materia il tipo. L'importanza critica di folato, poi, diventa evidente.

Il polmone ed il tumore del colon sono i primi cancri da collegare alla carenza folica. Il seno, la prostata ed il cancro del pancreas comprendono la carenza pure. L'alcolismo, la carenza folica ed il cancro al seno vanno insieme. Lo stesso è vero per Cancro-alcolismo dei due punti esacerba la carenza folica.

La ricerca sul collegamento del folico-Cancro sta cominciando appena. Più informazioni sugli effetti preventivi del cancro del folato emergeranno indubbiamente nei prossimi anni.

Flavonoidi e cancro

La quercetina, l'acido ellagico, l'apigenina e la luteolina sono anti-agenti cancerogeni potenti dalle piante. Questi phytochemicals esotico suonanti neutralizzano il cancro nelle sue fasi più iniziali. L'apigenina, per esempio, interferisce con il modo che l'estrogeno è metabolizzato. Quando l'apigenina è presente, l'estrogeno resta nella sua forma debole, incapace di accelerare la crescita del cancro. La luteolina evita la Cancro-promozione dell'estrogeno entrare nelle cellule. Vari dei flavonoidi sopprimono COX-2 (ciclo-ossigenasi), un enzima che permette al cancro di svilupparsi e spargersi. COX-2 è stato nelle notizie perché è l'enzima mirato a da determinati anti-infiammatori che inibiscono il cancro ed altre malattie degeneranti pure.

Oltre a queste azioni di Cancro-didascalia, i flavonoidi possiedono l'attività antiossidante potente che protegge il DNA da danno meglio della vitamina C.

Alcuni flavonoidi vengono dalla famiglia delle erbe aromatiche e degli shurbs conosciuti come il labiatae. Il labiatae include molte delle erbe considerate tradizionalmente medicinali quali i rosmarini, la menta, la lavanda ed il timo. Le piante del Labiatae forniscono una fonte concentrata di flavonoidi le proprietà anticancro. Gli studi scientifici stanno cominciando a provare che i flavonoidi da queste piante hanno effetti molto diversi e potenti contro cancro. Per esempio, in uno studio sul melanoma in topi, l'apigenina e la quercetina erano equivalenti al tamoxifene in metastasi d'inibizione. Negli studi sulla leucemia umana, la luteolina ed altri flavonoidi hanno fermato la crescita di queste cellule nella cultura. I flavonoidi possono anche inibire gli enzimi che permettono al cancro di invadere il tessuto circostante e di spargersi ad altre parti del corpo.

i flavonoidi di Cancro-combattimento inoltre sono trovati in agrumi, tè ed altri a alimenti basati a pianta. Determinati flavonoidi in agrumi conosciuti come i flavonoidi polymethoxylated funzionano al livello molecolare per neutralizzare il cancro. Tangeretin, per esempio, ristabilisce la comunicazione delle cellule in moda da potere sottoporre il cancro al controllo del corpo. Nobiletin, un simile flavonoide, induce le cellule umane di leucemia a differenziarsi nelle cellule normali. Dozzine di studi sono stati rappresentazione fatta che questi flavonoidi hanno effetti potenti e diversi contro le cellule tumorali. L'effetto netto è di eliminare le cellule tumorali non appena compaiono.

Continuato alla pagina 2 di 2

immagine 


Di nuovo al forum della rivista