Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine novembre 2003
immagine
Immortalità cellulare
Un'intervista esclusiva con il pioniere Michael D. West, Ph.D. della cellula staminale
Dott. Gregory M. Fahy

In suo nuovo libro la cellula immortale, il Dott. Michael West descrive il significato dell'immortalità cellulare e le implicazioni “della macchina del tempo„ di clonazione terapeutica per il prolungamento della vita. La seguente intervista con il Dott. West è stata condotta dal Dott. Gregory M. Fahy.

Prolungamento della vita: Il Dott. West, il vostro libro è non circa un oggetto, ma molti. È la storia di come la biologia di immortalità può finalmente conquistare la biologia di invecchiamento e di che cosa accade quando la scienza si muove più velocemente i capi politici e religiosi possono accettare. È una dichiarazione filosofica calorosa circa vita, la morte e l'immortalità. Che cosa era il vostro scopo nella scrittura?

Dott. Michael West: Ho voluto comunicare perché la tecnologia della cellula staminale è così importante sia da un punto di vista scientifico che personale. Dal lato di scienza, ho sperato di comunicare l'eccitazione della comunità di ricerca circa la cellula immortale della cellula- embrionale del gambo, una cellula capace della ramificazione in c'è ne della cellula scrivo dentro il corpo e efficacemente il trattamento dei termini “incurabili„ odierni, compreso invecchiamento. Dal lato personale, posso immaginare il giorno in cui migliaia di gente con le varie malattie, specialmente malattie relative all'età, possono trarre giovamento da queste scoperte.

LE: Che impatto pensate il libro potete avere nella promozione la comprensione maggior e degli aiuti pubblici per clonazione terapeutica?

Mw: La mia speranza è che il libro spiegherà perché gli scienziati che lavorano nel campo sono così calorosi circa muovere la tecnologia in avanti rapidamente-perché, dalla nostra prospettiva, la clonazione terapeutica proviene un uso etico e appropriato della tecnologia. C'è stato così tanto disinformazione distribuita dall'opposizione che penso sia importante esprimere chiaramente che cosa vediamo come i fatti, per permettere che i lettori compongano le loro proprie menti quanto a dove stanno sull'edizione.

LE: In vostro libro dite che la ricerca embrionale della cellula staminale sta andando “libera una delle battaglie più feroci fra la religione e la scienza nella storia recente.„

Mw: Penso che il contraccolpo nella comunità religiosa provenga da una ragione principale ed una meno significativa. Il motivo principale è che questo è visto come terra fresca per combattere più nel dibattito di aborto. Il dibattito di aborto, almeno negli Stati Uniti, in gran parte è stato interrotto. Ora entra nella cellula staminale embrionale. Queste cellule vengono dall'embrione quando è ancora una palla microscopica delle cellule che ancora non ha cominciato a svilupparsi, non ha attaccato all'utero e non è una gravidanza. La comunità “a favore della vita„ vede questa come opportunità di vincere il dibattito di aborto. Se potessero indurre una nuova legge ad essere approvato che avrebbe vietato l'uso o produzione delle cellule dagli embrioni pre-impianti, quindi avrebbero raggiunto un dare scacco matto nel dibattito di aborto, perché se l'embrione pre-impianto ha una destra a vita e non può distruggersi, quindi certamente un feto di sviluppo nell'essere umano di sviluppo reale dell'utero-un di una donna essere-non ha potuto distruggersi per alcun scopo l'uno o l'altro.

Una seconda ragione penso che alcuni membri della comunità religiosa abbiano attaccato la cellula staminale embrionale le tecnologie è uso della parola “l'immortale.„ “Dall'immortale che,„ significhiamo che queste cellule non sono programmate per invecchiare e che possiamo ripiegare indefinitamente. Hanno immortalità potenziale in quanto fa parte dello stirpe riproduttivo delle cellule che collega le generazioni. Ciò è il risultato della capacità quasi magica delle cellule di linea germinale di sfuggire all'invecchiamento inevitabile del corpo. In mio libro chiamo la cellula di linea germinale la cellula immortale. Ma l'uso della parola “immortale„ descrivere queste cellule alla radice del substrato immortale di vita e prevedere il loro uso combattere la battaglia eterna contro invecchiamento e la morte, può sembrare introdurre indebitamente in che cosa è stato storicamente la provincia della religione. Ciò parla della scienza potenzialmente che può estendere la durata, o persino circa la possibilità di immortalità stessa, sta minacciando qualche gente.

LE: Non sembra logico che una legge contro clonazione terapeutica e un aborto di permesso di legge possa coesistere. Ma non può il punto di vista di un feto come persona ed il punto di vista di un embrione pre-impianto come non essendo una persona coesistono in linea di principio?

Mw: Orrin Hatch, il senatore repubblicano dall'Utah e un avvocato ardente della posizione a favore della vita, hanno fatto uno sforzo per capire le edizioni dietro clonazione terapeutica. Ha intervistato i ricercatori nel campo ed ha richiesto gli articoli scientifici. E dopo, poichè lo ha descritto, una considerazione premurosa e orante delle edizioni coinvolgere, è uscito a favore di clonazione terapeutica. Ha discusso, come facciamo da una prospettiva scientifica, che una palla microscopica delle cellule che ancora non ha cominciato a svilupparsi, che non ha ancora individualizzare-che è, quello ancora non ha commesso ad essere una persona, o due-non è una persona ai fini di legge di scrittura.

LE: È incoraggiante che senatore Hatch poteva viaggiare quel viaggio, ma molta vostra opposizione sembra venire sotto forma di sloganeering e di schernire.

Mw: Sembra che l'uso della parola “immortalità„ abbia provocato la retorica più derisoria che il commento premuroso. L'aspetto più deludente di questo dibattito per me è stato l'opposizione rumorosa ed indurita a clonazione terapeutica da alcuni individui e gruppi. Quando parlate con quegli individui, è evidente che non sono interessati nella discussione. Le loro menti già si compongono. Quando poi forzate il dibattito, che cosa vedete spesso è una discesa rapida agli scienziati lingua-dicenti infiammatori vuole fare le aziende agricole dell'embrione, o peggiore, confrontando me ed altri ricercatori ad Osama bin Laden o al Dott. Mengele.

L'edizione è degna di un dibattito molto più rispettabile. Anche i nostri critici ammettono che queste tecnologie hanno almeno il potenziale di offrire le cure o le nuove terapie per molte migliaia di gente che soffre dalle malattie degeneranti. Questo dibattito dovrebbe essere circa la pietà, ragione e come possiamo migliore servire i nostri colleghi esseri umani. Non dovrebbe essere circa ottenere i voti o usando questo come calcio politico per vincere l'elezione o per apparire bello sul pavimento del congresso degli Stati Uniti.

LE: La Camera dei rappresentanti recentemente ha votato per vietare la vostra ricerca. Dove la tendenza politica sta andando nell'immediato futuro?

Mw: C'è la raccomandazione recente e quasi unanime da American Medical Association appoggiare la clonazione terapeutica, la posizione recente di New England Journal della presentazione incoraggiante della medicina dei manoscritti per quanto riguarda clonazione terapeutica e la raccomandazione convenzionale dall'Accademia nazionale delle scienze (il corpo convenzionale che consiglia il congresso su scienza e tecnologia) che sostiene muoversi in avanti sulla clonazione terapeutica. Lo trovo molto difficile immaginare che il senato degli Stati Uniti, il corpo più deliberatorio nel mondo, potrebbe approvare una legge che vieterebbe una tecnologia medica che potrebbe urtare le durate di 3,000 persone un il giorno che potrebbe potenzialmente essere trattato con la tecnologia come questo. Ma dovremo aspettare e vedere. Penso, certamente, lo slancio sono dal nostro laterale, aumentando in vigore ogni giorno. Ora c'è una corrente costante delle pubblicazioni scientifiche che sostengono l'importanza della tecnologia.

LE: Muoviamosi dalla politica verso la vostra filosofia di vita. Prendaci prego di nuovo ad un momento in cui avete avuto un flash improvviso di comprensione mentre visitavi le tombe del vostri nonno e padre.

Mw: L'un giorno al mio cimitero di luogo natio, vedente le tombe delle generazioni precedenti che hanno portato a me, ho rend contoere che il sole sarebbe aumentato un giorno in cui non solo mio padre, che amavo caro, ma tutta la gente che vive con me e che amo disperatamente inoltre inciderà i loro nomi sulle pietre tombali. Quel giorno verrà, sicuro quanto il sole che aumenta domani.

A quel momento, ho riconosciuto qualcosa che avessi notato più presto nella mia vita, ma con una forza non avevo sperimentato mai prima-che odio la morte. La morte riduce tutto il significato a zero. Ed è l'antitesi del nostro amore per uno un altro. Ho rend contoere a quel punto che sarebbe stato non appena il più alta chiamata dell'umanità, ma alla mia propria chiamata, per applicare ogni risorsa che ho, tutte le mie abilità nella scienza, ad uno sforzo continuo per provare a combattere l'invecchiamento e la morte, difficili quanto che possono essere.

Sono convinto che, in questo secolo, in gran parte capiamo il meccanismo molecolare dell'orologio che risiede presso noi, il ticchettio assente e la conduzione alla degenerazione e ad invecchiare dei tessuti. Sono convinto che la creatività e l'ingegnosità umane stiano andando trasformare inevitabilmente quelle comprensioni nelle tecnologie novelle che, almeno ad un certo grado, possono intervenire nell'invecchiamento. Non semplicemente estendere la durata della vita umana, ma anche aggiungere qualità durante i nostri anni restanti.

LE: Ora giriamosi verso la vostra discussione sulla vista di August Weismann che la primissima cellula stabile era immortale e che invecchiare è sorto come adattamento dalle cellule precedentemente immortali.

Mw: Le cellule riproduttive, per definizione, non possono avere antenati morti perché le cellule venire a partire dalle cellule e dalla vita viene a partire da vita. È il continuum delle cellule che ha collegato tutte le generazioni di vita su questo pianeta per miliardi di anni.

La vita è immortale nel senso che la linea germinale, che non è una vita umana ma può essere considerata vita umana stessa, è potenzialmente immortale. Naturalmente, queste cellule hanno potuto morire. Il colpo uno con un martello e è morto. Ma non sono programmati per invecchiare. L'invecchiamento è, per quanto sappiamo, una proprietà unica delle cellule somatiche. Il nostro scopo è di estrarre tutta la conoscenza che possiamo circa come le cellule di linea germinale raggiungono l'immortalità e trovano un modo tradurre quello in fabbricazione delle cellule giovani per vecchio gente-nell'essenza, trovare un modo fare i giovani della gente anziana.

Continuato alla pagina 2 di 2