Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine aprile 2004
immagine
Raggi x contro i Sonograms
Esagera dei raggi x e sottoutilizza dei Sonograms mettono in pericolo la salute paziente?
Da Edward R. Rosick, FANNO, i MPH, ms

È facile da dimenticare che i meri 120 anni fa, professione medica esercitata medici più o meno lo stesso nel modo come medici a Roma antica. Verso la fine dei 1800s, medici non hanno avuti antibiotici, abilità chirurgiche rudimentali possedute e potrebbero domandarsi soltanto circa le meraviglie che si trovano interno un essere umano vivente.

Nel 1895, il mondo di medicina è cambiato irrevocabilmente con la scoperta dei raggi x da Willhelm Konrad Roentgen.

A seguito dell'invenzione del rontgen, ha preso di meno che un anno affinchè gli scienziati ed i medici cominci ad installare e per mezzo delle macchine di raggi x. Per i medici, l'opportunità di potere scrutare dentro il corpo di un essere umano vivente era niente a corto di un miracolo secondario. Presto, le macchine di raggi x stavano utilizzande per diagnosticare le ossa fratturate, ai corpi estranei inghiottiti immagine e per individuare le pallottole dentro i corpi dei soldati feriti nella battaglia. I raggi x inoltre stavano sollecitandi, senza alcuna prova scientifica, come una cura per quasi affatto ed ogni male, da acne alle tricofitosi alla depressione.1

Radiazione-potenziale di ionizzazione letale
Sebbene la comunità medica e posta abbracci i raggi x nella fase iniziale, alcuni scienziati presto sono venuto a vedere il lato oscuro di questa nuova tecnologia. Thomas Edison, il grande inventore americano, ha riconosciuto rapidamente l'importanza e le implicazioni pratiche possibili dei raggi x e presto ha installato il suo proprio laboratorio dei raggi x. Nel 1896, Edison “ha migliorato„ la macchina di raggi x, che ha chiamato un fluoroscopio, è stato un successo all'esposizione elettrica nazionale in New York. Edison ed il suo assistente, Clarence Dally, esposto ai tempi multipli dei raggi x ogni giorno come hanno ostentato la nuova macchina di Edison.

Il primo ha pubblicato i raggi x da Wilhelm Konrad Roentgren, il 22 dicembre 1895.

Purtroppo per il sig. Dally, l'esposizione ai raggi x dal fluoroscopio di Edison ha provato disastroso. Appena alcuni mesi dopo la mostra, amoreggiano hanno cominciato a soffrire dall'affaticamento debilitante, dai dolori del corpo e dalle lesioni del tipo di ustione multiple sulle sue mani. Queste lesioni sono risultato essere cancro che rapidamente si è sparso in tutto il suo corpo. Dally ha perso entrambe sue armi a queste lesioni maligne ed infine è morto una morte dolorosa nel 1904. Thomas Edison sarebbe frequentato per il resto della sua vita dal cancro e dalla morte di Dally e rifiutato risoluto di avere qualche cosa di più fare con i raggi x per il resto della sua vita.2

Mentre era non noto durante il tempo di Edison, ora è chiaro che i raggi x esercitano i loro effetti pericolosi sul corpo umano via radiazione ionizzante. Questo tipo di radiazione elettromagnetica è conosciuto ai fisici come “ad alta energia,„ significato che ogni particella dei raggi x può penetrare letteralmente la maggior parte delle sostanze solide, compreso il corpo umano. Al contrario, la luce visibile, che è un'altra forma di radiazione, è molto meno energetica e fisicamente è interrotta da qualcosa semplice quanto la carta o il panno. Quando la radiazione ionizzante dai raggi x entra nel corpo, trasferisce alcuna della sua energia alle cellule nel corpo mentre attraversa. Questo trasferimento di energia può causare il danneggiamento complesso e irreparabile della cellula ed i suoi contenuti genetici, che sono codificati dal DNA e dai cromosomi delle cellule. Se il danno è abbastanza grande, la cellula morirà. Se la cellula non muore, tuttavia, il danno genetico successivo causato tramite la radiazione ionizzante può indurre sia (cioè,) i tumori cancerogeni benigni che maligni. Il danno cellulare e genetico causato dai raggi x è cumulativo durante la vita di una persona, con ogni dose di radiazione ionizzante che causa sempre più il danno. Non importa alle vostre cellule se i raggi x fossero dati 20 anni o 20 minuti fa- cellulari e danno genetico continuo sia lo stessi.

Nel 1927, Hermann J. Muller ha dimostrato che i raggi x possono causare il danno genetico irreversibile, lavoro che finalmente lo ha vinto un premio Nobel. Eppure malgrado tale prova scientifica solida e le morti tragiche ha sofferto dai pionieri di radiazione quali Clarence Dally e Marie Curie (chi sono morto della leucemia), molti medici e scienziati continuati per sollecitare facilmente i benefici dei raggi x ed altre forme di radiazione per gli anni 50. Il radio radioattivo era la collera per le decadi ed è stato raccomandato ed usato stato dai medici di trattare l'impotenza, le ulcere, l'artrite e l'ipertensione. Tardi quanto 1952, articoli pubblicati rivista di vita che descrivono gli effetti sulla salute benefici di inalazione del gas radioattivo del radon, che ora è conosciuto per essere una causa significativa del cancro polmonare.

Verso la fine degli anni 50, bene dopo che la devastazione di Hiroshima e di Nagasaki dalle bombe atomiche aveva rivelato il potere distruttivo di radiazione, alcune voci coraggiose nel mondo medico e scientifico hanno cominciato a parlare pubblicamente dei pericoli dei raggi x e della radiazione ionizzante. Fra le voci più rumorose era il Dott. Russell E. Morgan, il presidente della radiologia alla facoltà di medicina di Johns Hopkins. Nel 1959 il Dott. Morgan ha presieduto un comitato consultivo nazionale sui pericoli possibili dei raggi x medici e della radiazione ionizzante per il governo degli Stati Uniti. In un rapporto di 20 pagine, il comitato ha dichiarato che “durante il passato parecchi anni, una serie di corpi scientifici, compreso l'Accademia nazionale delle scienze degli Stati Uniti (1956) ed il comitato scientifico delle nazioni unite per gli effetti di Radiation atomica (1958), ha riferito estesamente sull'influenza di radiazione ionizzante sui sistemi biologici. Da questi rapporti è evidente che i problemi sanitari seri possono essere creati tramite esposizione a radiazioni eccessiva e che ogni mezzi pratici dovrebbero essere adottati per limitare tale esposizione sia all'individuo che alla popolazione at large.„3

Raggi x collegati alla malattia cardiaca, cancro
Più dovrebbe ci non essere tutto il dibattito circa se la radiazione ionizzante dai raggi x può causare il cancro. Un gran numero di studi scientifici sani indica chiaramente che l'esposizione ai raggi x, particolarmente presto nella vita, può direttamente causare il cancro, compreso i cancri del seno, della tiroide, del polmone, del cervello, dello stomaco, del colon, della vescica, dell'ovaia, delle ghiandole salivare, della pelle e del sistema nervoso centrale come pure leucemia.4-7

Recentemente, l'ipotesi che i raggi x medici sono una causa significativa del cancro e dell'epidemia correnti della malattia cardiaca in America è stata messa avanti dal Dott. John W. Gofman in suo libro intitolato radiazione dalle procedure mediche nella patogenesi di Cancro e della malattia cardiaca ischemica.8 questo ricercato esaurientemente dal 1940 al 1990, 699 dati dei presente del libro della pagina, in base ai tassi di mortalità fra 130-250 milione intere popolazioni della gente- degli Stati Uniti per sostenere l'ipotesi che, nelle parole dell'autore, “più di 50% del tasso di mortalità da cancro oggi e più di 60% del tasso di mortalità dalla malattia cardiaca ischemica oggi, sono i raggi x indotti.„

Mentre il Dott. Gofman presenta il capitolo dopo che capitolo degli studi meticolosi per provare la sua ipotesi in un libro che dovrebbe essere letto da tutti i medici, è in nessun caso contro l'uso dei raggi x per gli studi medici ben definiti. Infatti, dichiara, “l'individuazione che la radiazione dalle procedure mediche è una causa importante sia di cancro che la malattia cardiaca ischemica non parla contro l'uso dei raggi x, CT esplora, radioscopia e radioisotopi in radiologia diagnostica e interventistica.„ Il che Dott. Gofman fa chiaramente è che medici ed altri che usino raggi x ed altre forme di radiazione ionizzante nelle loro pratiche se almeno con attenzione, nelle parole dell'autore, “dosaggi dell'ossequio di radiazione ionizzante come trattiamo i dosaggi dai farmaci potenti.„

Tabella 1: Usi dei Sonograms per la rilevazione e la valutazione delle condizioni mediche

Testa e collo:

  • Rilevazione e valutazione del rischio del colpo
  • Rilevazione, valutazione e misura dei noduli e dei tumori della tiroide

Oftalmologia:

  • Rilevazione e valutazione dei tumori, compreso i melanomi retinici
  • Rilevazione e valutazione di distacco della retina
  • Rilevazione, valutazione e misura dei corpi estranei
    all'interno dell'umore vitroso

Ginecologia:

  • Rilevazione, misura e monitoraggio delle cisti, dei polipi, o dei fibromi uterini
  • Rilevazione, misura e localizzazione dei tumori ovarici e dell'endometrio
  • Valutazione e misura delle anomalie della tuba di Falloppio
    nei casi di sterilità

Seno:

  • Rilevazione e misura dei tumori in seni densi
  • Misura e monitoraggio dei tumori del seno durante la terapia
  • Valutazione e misura di infiltrazione del tumore di pelle

Prostata:

  • Rilevazione, valutazione e misura dei tumori della prostata, compreso i adenofibromas, i neoplasma ed i papillomi
  • Valutazione e misura dei tumori durante la terapia

Gastrointestinale:

  • Rilevazione, valutazione e misura degli aneurismi aortici
  • Rilevazione e valutazione delle fistole, del morbo di Crohn e dell'appendicite
  • Rilevazione e valutazione di fegato, della milza e delle anomalie della cistifellea

Osteomuscolare:

  • Rilevazione e valutazione della malattia degenerante del disco
  • Rilevazione e valutazione di una patella rotta o fratturata (rotula)
  • Rilevazione e valutazione della tendinite

 

Sonograms: alternativa sicura e efficace ai raggi x
Molte volte nella mia pratica medica, i pazienti entreranno con i vari reclami, dalle ferite sulla spalla a dolore addominale e pensano ottenere i raggi x. Sembra quello per molta gente, ottenendo i raggi x all'ufficio del loro medico è appena una parte di un esame “normale„. Naturalmente, se i raggi x sono autorizzati, quindi io certamente non esiti ad ordinare uno; tuttavia, ora abbiamo alternative tecnologiche multiple ai raggi x ed alla radiazione ionizzante nociva, con i sonograms che sono uno degli la più utili.

La maggior parte della gente sa intesta i sonograms, o gli ultrasuoni, dalle immagini sfocate dei bambini in uteri delle loro madri che ora sono fatti ordinariamente nell'ufficio dell'ostetrico per controllare per vedere se c'è tutte le anomalie fetali lorde ed anche per determinare il sesso del bambino prima della nascita. Mentre l'importanza dei sono-grammi in ostetricia non dovrebbe essere minimizzata, le macchine moderne di ultrasuono hanno il potenziale a sicuro e efficacemente contribuiscono ad impedire molte malattie devastanti senza esporre i pazienti a qualsiasi quantità di radiazione ionizzante.

Il primi anni '1900 ha visto la proliferazione delle macchine di raggi x negli uffici di medici mentre un'altra tecnologia che inoltre avrebbe un grande impatto nella medicina stava sviluppanda. L'ecografia, l'uso delle onde sonore individuare gli oggetti, è stata sviluppata nel 1915 per aiutare nella rilevazione dei sottomarini. Mentre il militare era rapido sfruttare questa nuova tecnologia, ha richiesto le decadi affinchè i ricercatori medici rend contoere che le onde sonore potrebbero individuare le immagini nel corpo umano appena poichè potrebbero individuare i sottomarini che vagano in cerca di preda in profondità nelle profondità dell'oceano.

Come il sonar utilizzato nei militari, le macchine di ultrasuono dell'oggi usano in secondo luogo un'onda sonora ultrasonica (incomprensibile all'orecchio umano) quella viaggi alla velocità di 1.500 metri/. Queste onde sonore sono inviate nel corpo tramite trasduttore di ultrasuono, un dispositivo che funziona come sia un altoparlante (per creare le onde sonore) che microfono (per registrare le onde sonore). Quando il trasduttore è passato il corpo di una persona, “le onde„ inoffensive del suono sono dirette nel corpo; poichè le onde sonore colpiscono le vari strutture ed organi di corpo, alcune delle onde si riprendono e sono catturate dal microfono del trasduttore. Questi suoni registrati poi immediatamente sono misurati ed analizzati da un computer e si trasformano nelle immagini in tempo reale su un monitor. Con l'analisi di queste immagini, medici possono dire quanto in profondità un organo o una struttura è nel corpo, la sua forma tridimensionale, quanto grande è e se è vuoto o solido. Tutto questo è fatto a meno di alcun disagio al paziente e più importante, senza l'uso di radiazione ionizzante.

L'uso dei sonograms continua a svilupparsi poichè la tecnologia ha permesso che medici usassero la tecnologia di ultrasuono per studiare quasi qualsiasi parte del corpo. La tabella 1 mostra appena un campionamento delle parti del corpo su cui l'ultrasuono può essere usato e di alcuni mali comuni che i sonograms possono individuare.

Sonograms indicati utile nell'impedire i colpi
Un'occhiata rapida alla tabella 1 indica che i sonograms possono contribuire ad individuare ed impedire molti stati di salute potenzialmente micidiali, compreso il colpo. Gli ictus, o i colpi, si presentano quando il flusso sanguigno al cervello è compromesso in qualche modo, quale dalla rottura di un vaso sanguigno nel cervello o dal bloccaggio dei vasi sanguigni da placca colesterolo-derivata che si è accumulata nelle arterie carotiche. Non c'è nessuna materia la causa, quando un colpo accade là lesione cerebrale immediata e se il danno è abbastanza severo, morte. I colpi colpiscono circa 700.000 Americani all'anno e sono la terza causa della morte principale (che uccide ogni anno circa 160.000 Americani) dopo la malattia cardiaca ed i colpi cancer.9 sono la causa di numero-un dell'inabilità seria e a lungo termine negli Stati Uniti e colpiscono sia gli uomini che le donne; sebbene più uomini che le donne soffrano i colpi (57% contro 43%), le donne sono poi uomini più probabili da morire da strokes.10 mentre i colpi sono pensati spesso come a qualcosa che accada soltanto agli anziani, quasi 30% della gente che che ha un colpo ha luogo al di sotto di 65 anni e di ogni anno circa 120.000 donne e 105.000 uomini al di sotto di 45 anni soffrono i colpi.11

Con tali statistiche torve, sta scoraggiando per pensare che appena alcuni brevi anni fa, uno di soli modi che medici hanno dovuto individuare i colpi sia stato di utilizzare uno stetoscopio per aspettare di sentire la prova di accumulazione della placca nelle arterie carotiche dei loro pazienti come quello aggiusta i pazienti esaminati per il rischio del colpo 100 anni fa. Con l'uso dei sonograms specializzati, tuttavia, medici possono ora individuare i cambiamenti deleteri in arterie carotiche ed anche nelle arterie dentro il cervello stessa e quindi contribuiscono ad impedire i colpi.

Continuato alla pagina 2 di 2