Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine aprile 2004
immagine
Perché le donne invecchianti hanno bisogno di Testosterone
Da Edward R. Rosick, FANNO, i MPH, ms

I numerosi studi mostrano che quello che mantiene il testosterone i livelli giovanili in maschi conferisce effetti antinvecchiamento potenti. gli uomini Testosterone-carenti sviluppano l'obesità addominale (pance di vaso) e la massa diminuita del muscolo, con una perdita di abilità sessuale della prestazione e di interesse. Il testosterone basso inoltre è associato con attacco di cuore, il morbo di Alzheimer, l'osteoporosi e la depressione.

Mentre medici stanno riconoscendo lentamente i benefici della terapia del testosterone per l'invecchiamento degli uomini, la prova che le donne inoltre si trasformano in in testosterone carente in gran parte è trascurata. Gli studi controllati mostrano quello i livelli leggermente aumentanti del testosterone nell'azionamento, nel risveglio e nella frequenza sessuali di restauri delle donne di invecchiamento delle fantasie sessuali. Infatti, i bassi livelli del testosterone in donne di tutte le età sembrano sopprimere la libido e causare la disfunzione sessuale. Il ristabilimento del testosterone giovanile in donne è stato indicato per migliorare l'umore ed il benessere e fornire i molti l'altro salute-miglioramento si avvantaggia.

Mentre le toppe costose del farmaco del testosterone per le donne sono disponibili dalla prescrizione, gli approcci naturali sicuri ed economici anche possono aumentare i livelli del testosterone in donne.

Testosterone in uomini ed in donne
Mentre è ben noto che un impulso nella produzione del testosterone nei testicoli dei ragazzi determina i cambiamenti che conducono a virilità, non è ben noto che le donne inoltre producono il testosterone (anche se a circa un decimo del livello come uomini) in loro ovaie e ghiandole surrenali. Come negli uomini, i livelli di testosterone alzano in donne nei loro anni venti e diminuiscono da allora in poi. Come gli uomini, le donne non solo avvertono un declino nella produzione del testosterone, ma anche in ormoni quale il deidroepiandrosterone (DHEA), che cade drammaticamente per le donne dopo menopausa.

Sebbene medici abbiano saputo che le donne producono il testosterone, la maggior parte dei medici della corrente principale hanno ritenuto che gli ormoni come testosterone non fossero importanti per le donne. Soltanto i livelli degli ormoni “femminili„ progesterone ed estrogeno sono stati pensati per avere affatto significativo riguardante la salute ed il benessere di una donna. Negli ultimi dieci anni, tuttavia, sempre più la prova è stata prodotta che suggerisce che il testosterone fosse un ormone molto importante per le donne, particolarmente in termini di restare la misura, magra e sessualmente - attivo.

Uno degli studi il più ampiamente diffusi che mostrano l'importanza del testosterone nel mantenimento del benessere generale di una donna e nel funzionamento sessuale è stato pubblicato nel 2000 in New England Journal di medicina.1

Ciò randomizzata, prova alla cieca, studio controllato con placebo ha esaminato gli effetti delle toppe transcutanee del testosterone su 75 donne invecchiate 31 - 56 anni che avevano subito un'isterectomia e un'ooforectomia bilaterale (rimozione di entrambe le ovaie). Le isterectomie, con o senza un'ooforectomia, fanno diminuire significativamente i livelli di circolazione di testosterone. Per tre 12 periodi consecutivi di settimana, le donne sono state date il placebo, 150 toppe del testosterone di mcg, o 300 toppe del testosterone di mcg. Il risultato inequivocabile era che le donne che hanno ricevuto 300 toppe di mcg hanno mostrato il miglioramento significativo nella funzione sessuale, nell'umore e nel benessere generale.

Benefici per la sessualità delle donne
Sebbene la maggior parte dei medici della corrente principale ora ritengano che quella sostituzione del testosterone in donne che hanno avute le isterectomie e/o le ooforectomie possano migliorare il loro umore e benessere, il più ancora prenda in giro l'idea che la sostituzione del testosterone è utile tutto il alle donne che ancora hanno il loro utero ed ovaie intatti.

Fortunatamente per le donne dappertutto, il Dott. Susan Davis è uno di quei ricercatori rari che stanno esaminando i modi in cui il completamento del testosterone può avvantaggiare le donne, indipendentemente da fatto che hanno avute gli ambulatori suddetti. A Jean Hailes Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro in Australia ha dedicato alle donne i problemi di salute, il Dott. Davis ed i suoi colleghi stanno studiando l'importanza del testosterone nella salute globale delle donne. In un articolo 1999 nell'endocrinologia e nel metabolismo clinici del giornale, il Dott. Davis ha offerto un rapporto dettagliato su terapia sostitutiva del testosterone sia in donne pre- che postmenopausali.2 in donne che sono postmenopausali o hanno avute ooforectomie, la terapia giudiziosa del testosterone ha prodotto un miglioramento diretto e continuo nell'azionamento, nel risveglio e nella frequenza sessuali delle fantasie sessuali. Il Dott. Davis ha riconosciuto quello che cura le donne nei loro anni venti e gli anni trenta con testosterone per libido bassa è discutibili, ma anche dichiarato che il suo uso non dovrebbe essere scontato. Secondo il Dott. Davis, il completamento del testosterone può avvantaggiare significativamente i giovani e le donne altrimenti in buona salute con i bassi livelli di testosterone che soffrono dalle libido basse e dalla disfunzione sessuale.

In un articolo più recente pubblicato nel 2001, il Dott. Davis ha scritto che il testosterone sembra essere abbastanza importante nel mantenimento il livello energetico e del senso di una donna di benessere, indipendentemente dalla sua età.3 bassi livelli del testosterone in donne pre- e postmenopausali possono diminuire la motivazione, indurre l'affaticamento e contribuire a libido bassa. Anche le donne nei loro anni venti che stanno prendendo le pillole possono soffrire da testosterone basso e dai suoi effetti, poichè i contraccettivi orali sono conosciuti per abbassare i livelli del testosterone. Mentre gli studi mostrano che quel completamento del testosterone in donne postmenopausali che non hanno subito le isterectomie e/o i oopherectomies possono significativamente migliorare l'azionamento, il risveglio e la frequenza sessuali delle fantasie sessuali, nessuno tali studio è stato intrapreso sulle donne pre-menopausa.4 stati di Dott. Davis, tuttavia, che “è l'avvertire clinico nell'autore [Dott. Davis] che un sottoinsieme delle donne pre-menopausa con disfunzione sessuale e ridutrici fare circolare l'androgeno [testosterone] livella significativamente i benefici dalla sostituzione parenterale giudiziosa del testosterone.„

Effetti su forza e su forma fisica
Oltre ai suoi effetti psicologici e sessuali, i livelli adeguati di gioco del testosterone un ruolo importante in donne d'aiuto mantengono una composizione corporea sana.

Mentre è conosciuto che le donne cominciano a guadagnare il grasso corporeo 10 anni prima che avvertano la menopausa e che molte donne guadagnano il peso quando prendere le pillole, medici trascura spesso il ruolo che il testosterone può svolgere nel contribuire a migliorare questa obesità. Ciò è probabile perché la maggior parte dei medici sono non informati circa l'uso di terapia sostitutiva del testosterone in donne. Inoltre, alcuno presto studia, ora osservato come livelli elevati incrinati e collegati del testosterone in donne con l'obesità addominale (i pazienti coinvolgere hanno avuti squilibri ormonali multipli che certamente hanno contribuito alla loro obesità). Gli studi scientifici più recenti, come uno riferito nel giornale dell'endocrinologia e del metabolismo clinici, hanno indicato che le donne obese date le dosi basse degli analoghi sintetici di testosterone (nandrolone) hanno perso più grasso corporeo e grasso addominale sottocutaneo ed hanno guadagnato più massa del muscolo, che le donne date un placebo.5 i partecipanti di studio hanno seguito una dieta ipocalorica ma non hanno cambiato le loro abitudini di esercizio; dopo nove mesi, quelle donne che prendono le nandrolone avevano perso due volte il grasso corporeo e guadagnato sei libbre di massa magra del muscolo ha confrontato alle donne nel gruppo del placebo.

Le carenze possono condurre alla malattia cardiaca
Oltre alle donne d'aiuto mantenga la massa magra del muscolo e una vita sessuale piacevole facilmente per i loro gli anni quaranta, anni '50 e gli anni sessanta, nuovi punti di prova agli effetti positivi supplementari di testosterone sulla salute di una donna come invecchia.

Un rapporto intrigante nel giornale della salute delle donne ha esaminato l'ipotesi che la carenza del testosterone è un fattore premonitore chiave per la malattia cardiaca nelle donne di invecchiamento o donne che hanno avuti isterectomie.La malattia cardiovascolare 6 è la causa della morte principale in donne postmenopausali. Le donne che hanno isterectomie sono tre volte più probabili da sviluppare la malattia cardiovascolare confrontata alle donne che non hanno avute uno. Donne che fanno generalmente ricevere le isterectomie la terapia sostitutiva dell'estrogeno ma non la sostituzione del testosterone. L'autore di studio postula che questa discrepanza del trattamento è perché l'incidenza della malattia cardiaca aumenta drammaticamente in queste donne e conclude che “i dati noi hanno dimostrazione degli effetti cardioprotective di testosterone, insieme a cui conosciamo circa la perdita di produzione del testosterone in entrambe le istanze dell'ooforectomia con l'isterectomia ed in donne di cui la funzione ovarica restante è stata compromessa dall'isterectomia, il punto alla carenza del testosterone come fattore significativo all'incidenza aumentata riferita dei fattori di rischio cardiovascolari [in donne].„

Il testosterone inibisce il cancro al seno?
Le parole “cancro al seno„ possono produrre un brivido involontario nella maggior parte delle donne e per buon motivo: il cancro al seno è il cancro più comune in donne e malgrado miliardi di dollari spesi sulla ricerca e sul trattamento dagli anni 70, sta aumentando costantemente di incidenza. È stimato che nel 2004, circa 300.000 donne americane siano diagnosticate con cancro al seno e circa 46.000 moriranno dalla malattia.

Molti ricercatori ritengono che i livelli elevati dell'estrogeno siano un fattore di rischio importante per cancro al seno di sviluppo ed alcuni hanno postulato che i livelli elevati del testosterone in donne anche possono comportare un rischio aumentato per cancro al seno.7 d'altra parte, altri ricercatori ritengono che l'associazione fra gli alti livelli del testosterone e cancro al seno in alcuni studi limitati possa riflettere che i livelli dell'estrogeno e del testosterone altamente sono correlati in donne, poichè il testosterone può essere un precursore per la sintesi dell'estrogeno. Gli studi multipli ora indicano che il testosterone può contribuire a custodire le donne contro cancro al seno. Uno studio nel 2000 ha esaminato gli effetti di testosterone e del tamoxifene (un agente chemioterapeutico ampiamente usato per cancro al seno) su stimolazione delle cellule del seno.8 lo studio hanno indicato che le cellule del seno esposte ad estrogeno hanno mostrato la crescita rapida del tipo di Cancro, ma hanno mostrato significativamente la meno crescita una volta anche esposti a testosterone. Uno studio più recente pubblicato nel 2003 inoltre ha indicato che il testosterone inibisce significativamente la crescita delle cellule del seno, conducente gli autori a concludere che “… gli androgeni [testosterone] possono proteggere da cancro al seno, per analogia con gli effetti P4 [progesterone] sopra l'utero.„9

Continuato alla pagina 2 di 2