Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2004
immagine
Rapporto di caso: Soluzione di emicrania
Da Dott. Sergey A. Dzugan

Diagnosi e trattamento
Abbiamo suggerito che il CH subisse l'analisi del sangue per accertare dei suoi livelli di ormone. Sangue prova-compreso il profilo del lipido, pregnenolone, solfato di DHEA, testosterone totale, estradiolo e progesterone-confermato uno squilibrio ormonale severo e di fondo. Il suo livello elevato totale del colesterolo era (257 mg/dL, confrontati la gamma raccomandata di meno di 200 mg/dL). Come riportato negli studi precedenti,6-8 crediamo che il colesterolo totale elevato rifletta la produzione insufficiente dell'ormone steroide. Il testosterone del paziente livelli, il pregnenolone e del solfato totali di DHEA erano sotto le gamme standard per questi ormoni (laboratorio varia per il gruppo d'età 20-29).

I numeri di rapporto del laboratorio erano come segue: il testosterone totale era 187 ng/dL (la gamma standard è 241-827), pregnenolone era di meno di 10 ng/dL (la gamma standard è 10-200) ed il solfato di DHEA era 199 ug/dL (la gamma standard è 280-640). Il progesterone, a 1,6 ng/ml, era leggermente superiore al carico massimo standard (la gamma standard è 0.3-1.2). L'estradiolo era all'interno della gamma standard, a 18 pg/dL (la gamma standard è 0-53).

Il programma iniziale del paziente incluso:

  • 100 mg di pregnenolone contenuti la mattina
  • 25 mg di DHEA contenuto la mattina
  • 420 mg (un mestolo) di calma della magna (citrato di magnesio) ad ora di andare a letto
  • una capsula di MetaRest (raggiro che taining 3 mg di melatonina, 250 mg di estratto della radice di kava-kava e 10 mg di vitamina b6) ad ora di andare a letto
  • un mestolo della formula otica del probi- di ProGreens (bacillo compreso gruppo 3,5 miliardo, gruppo di dobacterium del bifi- 1 miliardo e streptococcus thermophilus del lacto- 0,5 miliardo) di mattina.

Abbiamo discusso con il CH la necessità di sostituzione dei tutti e tre gli ormoni carenti (pregnenolone, DHEA e testosterone), ma ha preferito restare con questo programma iniziale senza testosterone per una coppia di settimane.

Circa una settimana più successivamente, il paziente ha cominciato ad avvertire la notte suda e la sua temperatura corporea è salito 95,6 - 102,7 gradi di F. Il suo medico ha prescritto un antibiotico e una settimana o così più successivamente i sintomi sono cessato. Sulla base del suo molto basso livello del testosterone, lo abbiamo inviato ad un urologo per ulteriori prove e una prescrizione del testosterone. L'urologo ha ordinato una ricerca di CT del suoi bacino e testa, che ha mostrato apparentemente niente di anormale. L'urologo ha detto ha pensato che livelli del testosterone del CH potrebbe essere basso come conseguenza della sua vasectomia gli anni fa. Inoltre ha detto che era ignaro di tutta la correlazione fra i livelli del testosterone e l'incidenza di emicrania.

Il 15 aprile 2004, l'urologo ha prescritto il gel del testosterone di TestimTM 1%. Il paziente ha cominciato a usando il quotidiano del gel. A partire dall'oggi, rapporti di CH è completamente emicrania libera. Inoltre ha avvertito un miglioramento nella funzione e nei livelli energetici sessuali, senza alcuni effetti collaterali negativi.

Commento
Abbiamo chiamato l'attenzione al caso del CH perché crediamo che la maggior parte delle vittime di emicrania potessero essere esenti da questo disordine devastante. L'emicrania è una malattia molto complessa e colpisce fino a 12% dei maschi e 24% delle femmine.Le risposte 9 dagli organi periferici possono essere interrotte e il disregulation può accadere, conducendo all'instabilità fisiologica ed alla malattia funzionale. Poiché l'emicrania è caratterizzata solitamente dalle combinazioni di neuro-ormonale, di metabolico e (abbastanza spesso) dalle manifestazioni gastrointestinali,5 una strategia multimodale del trattamento sono richiesti.

Il trattamento profilattico dei pazienti di emicrania è occasionalmente desiderabile perché i farmaci da vendere su ricetta medica attualmente prescritti non sono sempre efficaci in tutti i pazienti e non permettono la ricorrenza delle emicranie in un'alta percentuale dei pazienti, con gli effetti collaterali avversi severi.

Precedentemente è stato riferito che le ormoni sessuali svolgono un ruolo importante nella creazione e nel regolamento dell'emicrania.10 significativamente bassi livelli del testosterone del plasma sono stati trovati nei pazienti attivi di mal di testa a grappolo.Il caso di 11 CH indica che il ripristino ormonale è un elemento chiave di tutto il programma raccomandato per la gestione dell'emicrania.

Parecchi studi hanno indicato che il magnesio e la melatonina possono fornire il sollievo dall'emicrania.12-15 raccomandiamo che entrambi gli agenti siano inclusi nei programmi di trattamento che mirano ad eliminare l'emicrania.

Poiché la depressione principale è circa tre volte più comune in persone con l'emicrania16 e l'affaticamento è similarmente comune nei pazienti di emicrania,17 dobbiamo sollecitare l'importanza dell'associazione fra la terapia e l'estratto ormonali della radice di kava-kava, che possono rappresentare uno strumento terapeutico eccellente per il trattamento dell'emicrania, specialmente per quelli che soffrono dall'ansia e dalla depressione. La terapia di kava-kava di kava-kava accelera la risoluzione dei sintomi psicologici senza diminuire l'azione terapeutica degli ormoni.

Il ripristino della flora intestinale naturale, dal nostro punto di vista, è inoltre estremamente importante nel trattamento dell'emicrania, perché i pazienti di emicrania prendono solitamente le droghe differenti nel corso degli anni che cambiano la flora intestinale e diminuiscono l'assorbimento intestinale.

Abbiamo raccomandato il nostro programma al CH per ristabilire i livelli giovanili di ormoni, riequilibriamo il sistema nervoso autonomo (sistemi comprensivi e parasimpatici), miglioriamo il calcio: il rapporto del magnesio e migliora l'assorbimento intestinale. Poiché le emicranie ed i sintomi concomitanti del CH sono scomparso, crediamo che questo rapporto di caso suggerisca che le simili metodologie del trattamento possano avere un'più ampia applicazione in pazienti con l'emicrania.

LA TESTIMONIANZA DEL CH PAZIENTE AI SUOI COLLEGHI

Un rapido “vi ringrazia„ al Dott. Dzugan.

Ho sofferto dall'emicrania per circa 14 anni e per gli ultimi nove circa che assolutamente ho vissuto sulle iniezioni di Imitrex®, le pillole ed altri farmaci da vendere su ricetta medica. Durante questo tempo, ho avuto cinque medici differenti ed ho visto due neurologi, tutti di chi semplicemente mi ha detto di continuare a prendere Imitrex® quando ho ottenuto le emicranie. Conservativamente stimerei che fossi in media un'- due emicranie un la settimana ed avessi preso le centinaia di dosi di Imitrex® e Midrin® un paio di migliaia di probabile, Excedrin® ed altre tali droghe.

Il Dott. Dzugan ha suggerito che una coppia i mesi fa quello io facesse i miei livelli di ormone controllare e non è stato sorpreso da cui i miei risultati hanno mostrato. Dopo la conversazione con il Dott. Dzugan, il mio medico e un urologo, è stato determinato che i supplementi da solo probabilmente non correggerebbero il mio squilibrio dell'ormone ed ora sto prendendo una sostituzione dell'ormone. Dal cominciare su questo trattamento, non ho avuto una singola emicrania.

In tutto di questi anni, non un medico, o tutto l'articolo o studio, hanno suggerito che dovrei controllare per vedere se c'è uno squilibrio dell'ormone come la causa delle mie emicranie. Il Dott. Dzugan ha fatto che cosa nessun altro potrebbe mai.

Non posso ringraziarlo abbastanza, né firmo le sue capacità abbastanza, di rimborsarlo mai per il suo aiuto. Ringraziamenti ancora.

Francamente, CH

Riferimenti

1. Garcia-Albea E. Neurology nei papiri medici dei pharaohs. Rev Neurol. 16 febbraio 1999; 28(4): 430-3.

2. Edvinsson L. Aspects sulla patofisiologia dell'emicrania e del mal di testa a grappolo. Pharmacol Toxicol. 2001 agosto; 89(2): 65-73.

3. Il diamante S, Wenzel R. Practical si avvicina a alla gestione di emicrania. Droghe dello SNC. 2002;16(6):385-03.

4. Dowson AJ, Lipscombe S, mittente J, Rees T, linee guida di Watson D. New per la gestione dell'emicrania nel pronto intervento. Curr Med Res Opin. 2002;18(7):414-39.

5. Dzugan SA, Smith RA. Il ripristino simultaneo di integrità neuro-ormonale e metabolica come metodo molto di promessa di gestione di emicrania. Med di Rec di Urg del toro. 2003;(4):622-8.

6. Dzugan SA, Smith RA. Vasto ripristino di spettro in ormoni steroidei naturali come trattamento possibile per ipercolesterolemia. Med di Rec di Urg del toro. 2002;(3):278- 84.

7. Dzugan SA, Smith RA. Trattamento di ipercolesterolemia: una nuova ipotesi o appena un incidente. Med Hypothesis. 2002 dicembre; 59(6): 751-6.

8. Dzugan SA, Smith RA. Trattamento di ipercolesterolemia: una nuova ipotesi o appena un incidente. In: Conferenza scientifica di terapeutica antinvecchiamento per a medico & al il professionista basati a ufficio di salute. Fort Lauderdale, FL; 2003:139-155.

9. MD di Ferrari, la genetica di Haan J. The dell'emicrania: implicazione per gli approcci di trattamento. Supplemento neurale del trasmettitore di J. 2002;(63):111-27.

10. HM di Schipper. Neurologia degli steroidi e dei contraccettivi orali del sesso. Neurol Clin. 1986 novembre; 4(4): 721-51.

11. Kudrow L. Changes di testosterone livella nella sindrome di mal di testa a grappolo. Studio preliminare. Minerva Med. 6 giugno 1976; 67(28): 1850-3.

12. Gagnier JJ. Il potenziale terapeutico di melatonina nelle emicranie ed in altri tipi di emicrania. Altern Med Rev. 2001 agosto; 6(4): 383-9.

13. Mauskop A, BM di Altura. Ruolo di magnesio nella patogenesi e nel trattamento delle emicranie. Clin Neurosci. 1998;5(1):24-7.

14. Li W, Zheng T, BM di Altura, Altura BT. Le ormoni steroidei del sesso esercitano gli effetti bifasi sui magnesiumions citosolici in cellule di muscolo liscio vascolari cerebrali: relazioni possibili a frequenza di emicrania nelle sindromi premestruali e nell'incidenza del colpo. Brain Res Bull. 1° gennaio 2001; 54(1): 83-9.

15. Taubert K. Magnesium nell'emicrania. Risultati di uno studio pilota multicentrato. Med di Fortschr. 30 agosto 1994; 112(24): 328-30.

16. Ity Co-morboso di Kececi H, di Dener S, di Analan E. dell'emicrania e depressione di maggiore nella popolazione turca. Cefalalgia. 2003 maggio; 23(4): 271-5.

17. Peres MF, Zukerman E, giovane WB, deviazione standard di Silberstein. Affaticamento nei pazienti cronici di emicrania. Cefalalgia. 2002 novembre; 22(9): 720 - 4.