Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2004
immagine
Cromo: Un elemento essenziale a salute
Da Dale Kiefer

Il cromo, l'elemento metallico creduto una volta per essere tossico, è in effetti essenziale a salute. Nella metà del XX secolo, gli scienziati hanno messo i ratti del laboratorio su una dieta priva di cromo. I roditori sfavorevoli hanno sviluppato rapidamente l'intolleranza al glucosio, una circostanza che precede spesso lo sviluppo del diabete di tipo II in esseri umani. I ricercatori poi hanno commutato l'alimentazione animale alla fonte ricca e naturale da birra del lievito-un di cromo-e alla salute dei ratti restituita subito al normale.

Più successivamente, un simile effetto è stato documentato in esseri umani. I rapporti hanno cominciato a comparire nella letteratura medica che descrive i pazienti che hanno sviluppato il glucosio-trattamento i disordini e delle anomalie del motore e dei nervi sensoriali dopo che alimentazioni prolungate della naso-metropolitana con una formula nutriente liquida che è stata creduta
per fornire tutte le sostanze nutrienti necessarie. La carenza del cromo finalmente è stata riconosciuta come la causa dei sintomi. I pazienti recuperati dopo almeno 150 microgrammi (mcg) di cromo trivalente si sono aggiunti alla formula.1-3

Glucosio e metabolismo dei lipidi di regolamento
Il cromo ora è riconosciuto generalmente per svolgere un ruolo importante in glucosio e nel metabolismo dei lipidi.4-24 il completamento del cromo ha l'effetto di normalizzazione dei livelli della glicemia. La glicemia elevata, o l'iperglicemia, risponde positivamente al completamento del cromo. I pazienti di Hyperglycemic dati il cromo dopo la ricezione della dose di glucosio, o lo zucchero semplice, hanno avvertito un calo nei livelli della glicemia, mentre pazienti con glicemia bassa, o l'ipoglicemia, ha avvertito una normalizzazione dei loro livelli della glicemia dopo la ricezione del cromo.23

Il cromo è creduto per formare una componente integrale di cosiddetto fattore di tolleranza al glucosio, un complesso proposto della metallo-proteina a volte citato come chromodulin.25 è responsabile dell'attivazione della chinasi del ricevitore dell'insulina, quindi aumentando la sensibilità dell'insulina.24 alte glicemie sono un marchio di garanzia offensivo del diabete. Quando le membrane cellulari sono sensibili alla presenza di insulina, sono più ricettive agli sforzi dell'insulina per annunciare le molecole del glucosio dalla circolazione sanguigna e nelle cellule, in cui il glucosio poi è bruciato per energia.

Senza cromo adeguato, l'insulina evidentemente diventa inefficace. Mentre il glucosio accatasta su nella circolazione sanguigna, il pancreas produce i sempre più grandi importi di insulina, a poco profitto. In pratica, il cromo agisce come un genere di portiere. Mentre l'insulina accompagna il glucosio “alle porte„ nella membrana cellulare, il cromo (probabilmente unito con i frammenti della proteina) suona il campanello e forse giudica la porta aperta attivando i ricevitori, mentre l'insulina annuncia il suo carico prezioso nella cellula. Senza aiuto del cromo, i portali della membrana non riescono semplicemente a aprirsi. I livelli della glicemia rimangono stabili quando il cromo adeguato è presente.

Il cromo si presenta in due forme chimiche, chiamate trivalenti ed esavalenti. La forma esavalente è solitamente un sottoprodotto dell'industria di metallurgia (per esempio, parti di automobile del cromo). Può effettivamente essere tossico se inalato. Sebbene non sia raccomandato per ingestione, quando la forma esavalente è consumata oralmente è convertita rapidamente in forma trivalente inoffensiva e bioavailable. Il cromo destinato al completamento dietetico è sempre trivalente. Contrariamente a cromo esavalente, il cromo trivalente è un micronutriente essenziale che eccezionalmente bene è tollerato.1-25

Siamo affamati per cromo?
Sebbene ancora in qualche modo discutibile, il completamento del cromo sia creduto da molti scienziati e medici rispettabili per essere uno strumento importante nella guerra con diabete ed obesità. Promuovendo il metabolismo normale del glucosio, il completamento del cromo può permettere che i diabetici riducano la loro dipendenza sopra, o eviti complessivamente, farmaci di controllare l'iperglicemia. Questo effetto di normalizzazione del glucosio è stato dimostrato in specie quali i ratti, i gatti, i maiali e le pecore come pure in esseri umani.26-28

Purtroppo, alcuni medici sono scettici che il cromo è un supplemento necessario e utile. La loro reticenza è probabilmente dovuto l'esistenza di alcuni piccoli studi che hanno usato le dosi del cromo che erano troppo piccole per fornire un effetto, o gli studi che hanno sofferto dai difetti semplici nella progettazione. Quella, almeno, è opinione di uno dei ricercatori principali del cromo del mondo, il Dott. Richard Anderson.

Il Dott. Anderson è un ricercatore nutrizionale con il ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti servizio di ricerca agricola. Per le decadi, ha studiato il ruolo del cromo in glucosio e nel metabolismo dei lipidi. Già del 1981, il Dott. Anderson ha pubblicato un rapporto che dichiara che il cromo è essenziale per glucosio ed il metabolismo dei lipidi adeguati.22 ancora, nel 1986, Dott. Anderson celebre, “l'assunzione dietetica del cromo della maggior parte dei individui è considerevolmente di meno che l'assunzione sicura ed adeguata suggerita.„23 ha continuato a notare che il nostro consumo sfrenato di zucchero raffinato più ulteriormente vuota i depositi del cromo. Mentre l'assunzione dello zucchero aumenta, più cromo è speso dall'ente in uno sforzo per metabolizzare quello zucchero, con conseguente esigenza sviluppantesi a spirale di tranquillo più cromo.20-24

Sebbene i multivitaminici moderni contengano spesso almeno le tracce di cromo, la prova deduttiva suggerisce che molti di noi siano tuttavia carenti in questo elemento cruciale. In Tailandia recentemente, gli scienziati hanno misurato il cromo presente in colelitiasi e bile dai pazienti in tre città asiatiche. Hanno concluso che i pazienti da Bangkok avevano consumato i livelli elevati di cromo che le loro controparti nelle altre scene. Poiché le colelitiasi possono richiedere molti mesi o anni alla forma, forniscono un'istantanea intrigante di stato a lungo termine dell'oligometallo. I residenti di Bangkok hanno avuti livelli più bassi di colesterolo, di trigliceridi e di emoglobina totali A (1C) (un indicatore di glicemia incontrollata) che gli asiatici con le assunzioni coerente più basse di cromo dietetico.29

Naturalmente, non ogni paziente presenta con le colelitiasi. Inoltre, non c'è attualmente metodo attendibile di valutazione del livello del cromo di un individuo. La perdita aumentata può essere controllata nell'urina, ma l'adeguatezza di cromo nella circolazione sanguigna deve essere arguita. Alcuni scienziati sono convinti che l'esigenza di cromo aumenti mentre l'intolleranza al glucosio ed il diabete si sviluppano. È creduto che l'esercizio intenso, la gravidanza e la lesione traumatica inoltre aumentino la domanda del corpo di cromo.4

Il Dott. Anderson scrive, “il cromo dietetico insufficiente è associato con il diabete e/o le malattie cardiovascolari di maturità-inizio.„ Questa dichiarazione in modo allarmante intraprende maggior significato ancora alla luce della sua osservazione che “l'assunzione dietetica del cromo negli Stati Uniti ed altri paesi sviluppati è approssimativamente metà dell'assunzione suggerita minimo di 50 microgrammi.„21 scienziato, compreso il Dott. Anderson ed i suoi colleghi, attivamente sta cercando di capire precisamente come il cromo rende l'assistenza. È chiaro, tuttavia, che il cromo, indipendentemente dai dettagli della sua attività, migliora l'attività dell'insulina ed è determinante per glucosio ed il metabolismo dei lipidi normali.

Dato l'aumento in modo allarmante nei casi di insulino-resistenza ed il diabete negli Stati Uniti, può essere prudente da aumentare il suo livello di cromo per evitare i sintomi della sindrome metabolica, quali intolleranza al glucosio aumentata, obesità in eccesso, i lipidi del sangue elevati (colesterolo e trigliceridi) ed i bassi livelli di colesterolo della lipoproteina ad alta densità (HDL). Tutti questi parametri sono potenzialmente nocivi se lasciato non trattato.30-34

Effetti positivi su colesterolo, perdita grassa
Niente di meno un'autorità che il Dott. Richard Atkins, il padre fondatore della rivoluzione a basso contenuto di carboidrati corrente, chiamato il cromo “la sostanza nutriente più chiave ha compreso nel metabolismo dello zucchero.„ Il Dott. Atkins ha continuato a precisare “di più di 90% di tutti gli Americani sono carenti. . .„35 oltre a normalizzare i livelli dell'insulina e del glucosio, il cromo supplementare evidentemente abbassa il colesterolo ed i trigliceridi totali nocivi, mentre alza il colesterolo utile di HDL. C'è anche prova per suggerire che il cromo promuova la perdita grassa e la conservazione magra della massa del muscolo.12,15-17

Gli interi grani e funghi contengono le tracce di cromo, ma soltanto se si sviluppano in suolo che contiene il minerale. Similmente, i frutti di mare e determinate carni possono contenere il cromo, ma soltanto se gli animali di fonte mangiassero gli alimenti che contenente il cromo. Il lievito da birra è i soli ricchi di fonte dell'alimento in questa sostanza nutriente essenziale. Purtroppo, il lievito da birra manca di certo appello come fonte dietetica, specialmente quando considerate che i depositi del cromo debbano essere riempiti frequentemente. Ecco perché molti esperti raccomandano i supplementi quotidiani del cromo.

Alcuni studi notevoli hanno indicato un miglioramento nel rapporto di grasso corporeo al muscolo magro durante e dopo il completamento del cromo in esseri umani. Il Dott. Anderson scrive, “il completamento [del cromo] può essere utile da dirigere. . . perdita grassa con la conservazione della massa magra del corpo e migliorare molte manifestazioni di invecchiamento.„36

In un'intervista con prolungamento della vita, il Dott. Anderson ha preso in giro i ricercatori che sostengono non trovare tale effetto. “Alcuni di questi studi sono troppo a breve termine per vedere tutto l'effetto. . . sono studi male fatti,„ dice il Dott. Anderson. Nota che un rapporto recente, che ha analizzato tutti i dati disponibili sull'emissione di perdita grassa e della conservazione magra del muscolo, ha concluso che il completamento del cromo non ha avuto effetto significativo. “Perdite di peso insignificanti?„ chiede al Dott. Anderson. “Hanno trovato la perdita di chilo-per-mese di a [0,3 - 0,8]. Quella è di circa otto libbre all'anno. Durante cinque anni che aggiunge a 40 libbre [di perdita grassa]. Quello non è insignificante. Per dire che è insignificante è bizzarro.„

La sua incredulità è comprensibile. In uno studio di 20 donne afroamericane di peso eccessivo, i ricercatori hanno trovato che “la perdita grassa era significativamente maggior e perdita senza grassi della massa del corpo significativamente di meno, con l'assunzione del cromo.„ In questo randomizzato, lo studio di prova alla cieca, oggetti ha preso 600 mcg del nicotinate del cromo o il placebo per due mesi. I gruppi poi sono stati commutati per due mesi, senza loro conoscenza. Quelli che ricevono il cromo hanno cominciato a prendere il placebo e vice versa. Tutti gli oggetti inoltre si sono impegnati in un regime modesto di esercizio e di dieta durante il periodo di studio.16

Forse l'aspetto più intrigante di questo test clinico era l'individuazione che gli oggetti su cromo hanno perso il grasso ma ha conservato il muscolo magro, contrariamente a quelli su placebo, che ha perso il grasso ed il muscolo. I ricercatori inoltre hanno notato che durante la fase del placebo, la perdita grassa era significativamente di meno fra le donne che hanno ricevuto il placebo in primo luogo che fra coloro che ha ricevuto il cromo in primo luogo, indicando un effetto di residuo dal completamento del cromo. Queste donne hanno continuato a perdere proporzionalmente più grasso, persino durante la fase del placebo. Nessuno delle donne hanno avvertito gli effetti contrari significativi dalla presa dei 600 mcg adi cromo diretto a niacina.16

Il Dott. Anderson è inoltre scettico circa il reclamo di alcuni scienziati che il cromo non colpisce il metabolismo del glucosio. “Quelle sono solitamente la gente che non ha fatto molto lavoro nel campo,„ dicono il Dott. Anderson. Citando una meta-analisi che ha sostenuto non trovare effetto significativo, il Dott. Anderson ha indicato “molti problemi„ con la progettazione dell'analisi. “Nessuno sta andando convincermi che ci non siano alcuni effetti benefici. Molti di questi sono studi pessimi; i lotti di loro non stanno dando abbastanza [cromo]. . . sono troppo a breve termine, o usano gli oggetti normali in buona salute. Dovete alterare la tolleranza al glucosio per vedere un effetto. Più di 30 studi hanno dimostrato un effetto.„

Inoltre, il numero degli individui con tolleranza al glucosio alterata è in modo allarmante alto negli Stati Uniti ed all'estero, dice il Dott. Anderson. “La gente con il trattamento alterato del glucosio, la sindrome metabolica e diabete-voi sta parlando di percentuale molto alta della popolazione. Direi che 25-35% è una stima molto conservatrice.„ La sindrome metabolica, anche conosciuta come la sindrome X, è una combinazione di condizioni mediche caratterizzate dal metabolismo anormale del glucosio, livelli elevati dell'insulina, peso in eccesso e distribuzione grassa addominale, perturbazioni di livelli di lipidi normalmente sani ed alto sangue pressione-tutto di quale sono associati con lo sviluppo successivo del diabete di tipo II e della malattia cardiovascolare.

Mentre il diabete e la malattia cardiovascolare sono minacce incontestate contro salute globale, alcuni ricercatori ritengono che il sangue elevato questo altro assente zucchero-uguale condizione-contribuisca direttamente ad invecchiare. Interagendo con le proteine e gli acidi nucleici, le molecole in eccesso del glucosio provocano la distruzione con elasticità del tessuto e la funzione normale.33 così, la glicemia di controllo può realmente mettere i freni sul processo di invecchiamento e dovrebbe essere una componente essenziale di tutta la strategia del prolungamento della vita.

Continuato alla pagina 2 di 2