Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine gennaio 2004
immagine
Melatonina e trattamento del cancro
Da Eileen M. Lynch, PhD Scienziato di ricerca in oncologia

Melatonina e terapia ormonale
I livelli della melatonina in malati di cancro sono stati correlati con aggressività e la progressione del tumore.90,91 un'alta percentuale delle donne con cancro al seno estrogeno-ricevitore-positivo hanno bassi livelli della melatonina del plasma.92 per contro, la melatonina inibisce la crescita umana 45 delle celluledi cancro al seno e riduce il tumore sparso e l'invasività in vitro.48 effettivamente, è stato suggerito che la melatonina fungesse da anti-estrogeno naturale sulle cellule del tumore, poichè giù-regola gli ormoni responsabili della crescita dei tumori mammari ormone-dipendenti.93

La melatonina differisce dagli anti-estrogeni classici quale il tamoxifene in quanto non sembra legare al ricevitore dell'estrogeno o interferire con il grippaggio dell'estradiolo al suo ricevitore.94 inoltre, la melatonina può aumentare l'efficacia terapeutica del tamoxifene95 e delle terapie biologiche quale IL-2.96 come la melatonina interferisce con la segnalazione dell'estrogeno è studi sconosciuti e comunque recenti suggerisce che agisca attraverso un AMP ciclico (campo) - via indipendente di segnalazione.93 è stato proposto che la melatonina sopprimesse il recettore del fattore di crescita dell'epidermide3 ed esercitasse i suoi effetti antiproliferativi inducendo la differenziazione97 come proposto per le cellule del melanoma.98

Indipendentemente dal meccanismo, in melatonina di studi di tumorigenesis ha ridotto l'incidenza ed il tasso di crescita di tumori del seno ed ha rallentato lo sviluppo del cancro al seno.99 ancora, la somministrazione orale prolungata della melatonina ha ridotto significativamente lo sviluppo dei tumori mammari esistenti in animali.100 in un paziente di carcinoma della prostata ormone-refrattario metastatico, melatonina orale (5 mg/giorno) hanno indotto la stabilizzazione di malattia per sei settimane.44

Dosaggio della melatonina per i malati di cancro

Mentre la dose ottimale di melatonina per il trattamento dei tipi differenti di cancri ancora non è stata stabilita, i molti studi clinici da Lissoni e dai colleghi hanno indicato che le dosi di mg 10-50 di melatonina di notte sono utili ai malati di cancro.

Quelli recentemente diagnosticati con il cancro della fase iniziale o a crescita lenta possono desiderare studiare la possibilità di completare con la melatonina di mg 3 - 6 di notte; la dose posteriore può essere riservata per i malati di cancro della fase iniziale che soffrono dai modelli di sonno di disturbo. Poiché gli studi più clinici hanno indicato che i pazienti con la tardi-fase, avanzata, o il cancro intrattabile, o quelli con la metastasi del cancro, beneficio dal completamento con 20 mg di melatonina, tali pazienti possono desiderare studiare la possibilità di completare con fra 6 e 50 mg di melatonina di notte, secondo la melatonina del plasma livella.

I medici dovrebbero essere incoraggiati forte a prescrivere la terapia substitutional della melatonina ai malati di cancro con i livelli depressi della melatonina.

Luce notturna, melatonina, meditazione ed incidenza del Cancro
I bassi livelli di melatonina sono stati associati con l'avvenimento e lo sviluppo del cancro al seno. Le donne che lavorano principalmente alla notte e sono esposte a luce, che inibisce la produzione della melatonina ed altera il ritmo circadiano, hanno un rischio aumentato di sviluppo del cancro al seno.101 al contrario, i livelli elevati della melatonina sono stati trovati in ciechi e le persone ipovedenti, con corrispondentemente abbassano le incidenze di cancro rispetto a quelle alla visione normale, così suggerendo un ruolo per melatonina nella riduzione dell'incidenza del cancro.102

Accenda alla notte, indipendentemente dalla durata o dall'intensità, inibisce la secrezione della melatonina e gli sfasamenti l'orologio circadiano, possibilmente alterante il tasso di crescita delle cellule che è regolato dal ritmo circadiano.La rottura 103 del ritmo circadiano comunemente è osservata fra i malati di cancro104.105 e contribuisce allo sviluppo del cancro ed alla progressione del tumore.Il Cancro 106 altera la funzione di sistema neuroendocrina in tal modo che i livelli della melatonina sono più bassi in pazienti con il cancro polmonare della non piccolo cellula.107 effettivamente, il ritmo circadiano di melatonina inoltre è alterato nelle malignità gastrointestinali avanzate, come colorettale, gastrico e cancro del pancreas, riguardo agli esseri umani in buona salute.108

La liberalizzazione dei molti orologio circadiano funziona nell'essere umano corpo-compreso pressione sanguigna, la temperatura, ormoni, modello di sonno-risveglio, funzione immune e digestivo attività-è stato usato come fattore prognostico indipendente di tempo di sopravvivenza e della risposta del tumore per i pazienti con determinati cancri metastatici.109 il ritmo circadiano da solo sono un preannunciatore statisticamente significativo di tempo di sopravvivenza per i pazienti di cancro al seno.110

Parecchi studi hanno indicato che l'orologio circadiano è compreso nella soppressione del tumore ai livelli sistemici, cellulari e molecolari e che il cancro dovrebbe più non essere trattato come un disordine locale. Per esempio, l'orologio circadiano regola la risposta immunitaria. La rottura dei ritmi circadiani potrebbe quindi condurre ad immunosoppressione, in grado di interrompere il immunosurveillance della cellula tumorale e promuovere lo sviluppo del tumore; tuttavia, la melatonina come mediatore circadiano può mirare all'orologio endogeno86 ed è stata indicata per inibire l'immunosoppressione.111

Il fenomeno di luce ai livelli di regolamento della melatonina di notte può spiegare la regressione spontanea del tumore riferita per accadere con la meditazione da solo in malati di cancro (quando gli occhi sono chiusi e non individuare luce).112-114 la pratica regolare della meditazione è associata con i livelli fisiologici aumentati di melatonina.115,116

Le dosi farmacologiche di melatonina supplementare possono resynchronize gli individui indicati per avere ritmi circadiani interrotti,36.117 quali i lavoratori di turno di notte.118 così, i malati di cancro con i livelli in modo endogeno depressi della melatonina possono trarre giovamento sia dalla meditazione che dalla terapia substitutional della melatonina, migliorare la qualità della vita119 mentre la crescita e diffusione potenzialmente d'inibizione del tumore.

Melatonina e Cancro avanzato
I numerosi studi clinici da Lissoni ed i colleghi hanno indicato che la terapia adiuvante della melatonina influenza favorevole il corso di cancro avanzato, conducendo ad una qualità della vita migliore ed ha aumentato la sopravvivenza.17,21 in malati di cancro con i tumori solidi avanzati intrattabili, la melatonina ha abbassato significativamente la frequenza di spreco catabolico (cachessia), della debolezza (astenia), della piastrina bassa (trombocitopenia) e dei conteggi di globulo bianchi (linfocitopenia) confrontati ai pazienti che hanno ricevuto la cura complementare soltanto. La melatonina ha migliorato la stabilizzazione di malattia ed ha aumentato le percentuali di sopravvivenza ad un e cinque anni.4,21

Le carenze della melatonina in malati di cancro avanzati possono essere dovuto il ritmo circadiano alterato (modelli di sonno di disturbo), la anoressia-cachessia legata al cancro e l'ingestione di cibo riduttrice mentre la melatonina è prodotta dalle cellule del enterochromaffin nel tratto gastrointestinale in risposta all'alimentazione.Il completamento della melatonina 25 a sua volta aumenta l'appetito,26 diminuisce il tessuto che spreca,21,46 e continuità di sonno di restauri in quelli con cancro.L'amministrazione 5,71,120 di melatonina ai pazienti con cancro avanzato che hanno soltanto short ha preveduto in alcuni casi i risultati di tempi di sopravvivenza nella stabilizzazione di malattia e nel miglioramento di stato della prestazione.17,43,119

Completamento e Cancro della melatonina
Estrapolando i livelli riduttori della melatonina osservati negli esseri umani 121.122di invecchiamento al livello cellulare, si potrebbe pensare trovare meno melatonina al livello cellulare in tumori32.107 confrontati alle cellule sane normali se le cellule del tumore “invecchiano„ (a causa del loro tasso di crescita aumentato) più rapidamente del le cellule sane normale. I livelli potenzialmente più bassi della melatonina in cellule del tumore potrebbero possibilmente essere normalizzati dal completamento della melatonina, che a loro volta si sarebbe pensato che per condurre ad un vantaggio della crescita negativa nel microenvironment del tumore e quindi inibisse la crescita del tumore. I livelli della melatonina sono diminuiti in individui con i cancri delle origini differenti durante la fase di crescita primaria del tumore,110 mentre i livelli normali della melatonina possono essere trovati quando la remissione accade.123

Continuato alla pagina 4 di 5