Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine marzo 2004
immagine
Prolungamento della vita per il cervello
Da Bruce Scali

Come ti chiami? Quanto vecchio siete? Il che giorno è?

Le domande semplici come questi sono la base per la valutazione dello stato mentale (MMSE) comunemente accettata ed amministrata in una coppia di minuti nelle regolazioni di pronto intervento.1 ma come valuable voi o al vostro medico un punteggio perfetto sarebbe? O, d'altra parte, un punteggio venire a mancare sarebbe?

Nel primo caso, non molto importante, poichè la maggior parte della gente crepiterebbe fuori le risposte corrette, anche se avevano perso 30% o più della loro abilità conoscitiva di punta. In quest'ultimo caso, un punteggio venente a mancare non sarebbe molto utile neanche. Perché? Poiché se uno non potesse rispondere correttamente alla maggior parte di queste domande, una così sarebbe stata diminuita mentalmente che le misure correttive sarebbero state di piccolo, all'occorrenza, uso.

Più di 2 milione Americani sono stati diagnosticati con la malattia di Alz-heimer. Se ora non facciamo un migliore lavoro di impedire o di rallentamento del declino conoscitivo, questo numero salterà drammaticamente quando la generazione del baby-boom raggiunge fortunatamente l'età 65. 2,3, noi ha alle nostre prove di disposizione che forniscono le valutazioni più-significative di memoria che possono essere amministrate presto in cui gli efficaci interventi possono essere prescritti.

Uomo avvisato, mezzo salvato
Appena mentre la malattia cardiovascolare è preceduta entro 20 anni di accumulazione del colesterolo e le ipertensione-condizioni che ora stanno essendo controllate o le invertire-malattie quali Alzheimer e demenza sono precedute da un declino lungo e costante nelle facoltà mentali, compreso la funzione di memoria.

Secondo Eric Braverman, MD, un esperto sulla funzione del cervello, “è così triste quando i bambini portano i genitori di 65 anni me che finora sono andati mentalmente. Se soltanto avessi visto questi pazienti [mentre erano] nel loro inizio degli anni cinquanta, molto crepacuore potrebbe essere evitato. Le intere comunità hanno usato per essere eliminate dalle tempeste prima dell'arrivo del radar, dei satelliti e dei modelli di previsioni sofisticati. Non c'è motivo affinchè gli anziani futuri sia privato prematuramente della vitalità quando conosciamo che cosa può essere fatto 15 o 20 anni prima dell'età 70. Ho visto molti pazienti avvertire un'inversione completa di perdita di memoria quando è diagnosticato e trattato nelle sue fasi iniziali. Inoltre ho curato i pazienti con demenza avanzata che, in rare occasioni, hanno avvertito un ritorno della funzione di memoria e di discorso.„

Mentre l'età è il fattore di rischio primario per demenza, gli studi recenti hanno suggerito che l'amministrazione regolare delle prove di memoria potesse identificare le persone non pazze a maggior o poco rischio per le conversioni a demenza franca.4 prove quale la scala di memoria di Wechsler (WMSIII) possono arrendersi una regolazione di pronto intervento per quantificare il declino verso Alzheimer. Sebbene queste prove prendano verso l'alto di un'ora per amministrare, i loro risultati forniscono una valutazione completa per i valori basali ed i tipi di terapia e le prove sono molto più efficaci del MMSE per l'identificazione in anticipo di danno conoscitivo.5

“La prova del colesterolo„ per Brain Function
Un'altra prova può ora essere usata per una valutazione iniziale più facile della funzione di memoria. Dott. Braverman e l'altra prova di brainwave di uso di medici (vedi la barra laterale sulla Pagina 52, “fonti di prova P300 ") in una regolazione di pronto intervento come segnale d'avvistamento del declino di memoria. Tali prove sono non invadenti e possono essere amministrate in 10 minuti facendo uso degli elettrodi simili a quelli utilizzati in un elettrocardiogramma. Come componente di una prova quantitativa dell'elettroencefalografia (QEEG), l'onda P300 mostra il tempo di reazione di un paziente ad un audio tono. La risposta normale è di 300 millisecondi (spettrografia di massa) più l'età del paziente. Così un paziente di 40 anni dovrebbe reagire ad una spettrografia di massa del suono 340 dopo che lo sente.

Gli estesi studi intrapresi dal Dott. Braverman con più di 1.500 dei suoi pazienti hanno correlato l'età con le letture P300 ed hanno indicato che le letture al di sopra di spettrografia di massa 400 avrebbero correlato ad un'età cronologica al di sopra di 100, che sono tipici dei pazienti che soffrono la demenza. Lo stesso studio ha esaminato i valori relativi all'età P300 con i punteggi di WMSIII e di MMSE per correlare le letture P300 con danno reale di memoria.Altri 5 studi hanno confermato la correlazione fra le letture P300 ed invecchiano.6-8

Come può questa conoscenza essere utilizzata in una regolazione clinica? In cardiologia, un protocollo stabilito esiste per cuore e la valutazione vascolare di salute: elettrocardiogramma (elettrocardiogramma), ecocardiogramma, prova di sforzo e analisi del sangue, con i livelli di colesterolo come indicatore in anticipo per la malattia futura. Un parallelo può essere tracciatoe per la valutazione della funzione del cervello: QEEG, attenzione, quoziente di intelligenza (quoziente d'intelligenza), memoria e test psicologici, con la lettura P300 come indicatore in anticipo per danno conoscitivo futuro. “Considero il P300 come la prova del colesterolo per il cervello,„ dice Braverman.

Altri medici riconoscono il valore di P300 come strumento diagnostico in anticipo. “In un momento in cui la popolazione degli Stati Uniti sta invecchiando, i risultati elettrofisiologici [dello studio] preannunciati bene come strumento prognostico importante per danno del cervello,„ dice Ernest Noble, il MD, il PhD, professore della psichiatria al UCLA ed ex direttore dell'istituto nazionale su abuso di alcool e dell'alcolismo (NIAAA), una divisione degli istituti della sanità nazionali.

“L'uso delle misure quantitative di elettroencefalogramma è una tecnica di promessa per valutare la memoria ed altre funzioni conoscitive,„ aggiunge Orrin Devinsky, il MD, professore della neurologia, della neurochirurgia e della psichiatria alla scuola di medicina dell'università di New York.

Se un paziente di 50 anni ha una lettura P300 di spettrografia di massa 370, quella indicherebbe che il suo cervello sta funzionando come se avesse 70 anni e probabilmente esibirebbe i declini conoscitivi coerenti con quello l'età avanzata. In tali casi, il WMSIII dovrebbe essere amministrato e le prove supplementari dell'attenzione e del quoziente d'intelligenza dovrebbero essere ordinate per quantificare tali declini. I risultati dei test sarebbero usati come linea di base per le valutazioni future dopo che i trattamenti sono implementati. Appena poichè una prova del colesterolo è istruttiva quando valuta la salute cardiovascolare futura, il P300 è un segnale d'avvistamento per danno conoscitivo.9

Il valore del P300 è forse il meglio riassunto da John Polich, il PhD, professore associato della neurofarmacologia all'istituto di ricerca di Scripps in La Jolla, CA: “È una migliore pietra angolare che qualche cosa oggi disponibile per l'individuazione tempestiva di Alzheimer.„

Componente P300 di potenziale in relazione con l'evento in funzione di Age*

Cervello normale

Cervello invecchiato

La latenza P300 è spettrografia di massa 320 e
la tensione è 10.03dV

Latenza prolungata, ampiezza in diminuzione.
La latenza P300 è 380 spettrografia di massa e la tensione è 0.51dV

*Note: P300 massimo si presenta al picco giallo luminoso a PZ su sinistra ed al picco rosso alla CZ sulla destra.
I cerchi rappresentano 10/24 di disposizione dell'elettrodo.

La funzione segue la forma
Lo studio del cervello oltre due millenni ha provocato un intero corpo di conoscenze relativo all'anatomia, alla fisiologia ed alla psicologia. Molto ora è capito circa le quattro paia del lobo, di cui ciascuno abbia un neurotrasmettitore primario (biochimico) quell'attività di cervello degli iniziati, una funzione primaria connessa con, un brainwave dominante e tratti psicologici dominanti.

I lobi frontali, in cui la dopamina fornisce l'energia, genera le beta onde ed il pensiero di comandi. I lobi temporali, in cui l'acido amminobutirrico di gamma (GABA) fornisce la calma, genera le onde di teta e l'udito di comandi. I lobi parietali, in cui l'acetilcolina fornisce la velocità del cervello, genera le alfa onde e controlla la memoria. I lobi occipitali, in cui la serotonina fornisce l'abilità ristoratrice, genera le onde di delta e la vista di comandi. Per quanto riguarda i temperamenti psicologici, i pensatori strategici sarebbero dominati dai loro lobi frontali, tradizionalisti sarebbero dominati dai loro lobi temporali, gli idealisti sarebbero dominati dai loro lobi parietali e gli artigiani sarebbero dominati dai loro lobi occipitali.

Il cervello è molto “plastica„ di natura, con le funzioni compartecipi piuttosto da tutti i lobi. Le funzioni conoscitive di quoziente d'intelligenza, dell'attenzione e della memoria sono suddivise in quattro tipi di ciascuni, relativi soprattutto ad un paio specifico del lobo. Il IQs così astratto, emozionale, creativo e percettivo è associato con il frontale, temporale, parietale ed i lobi occipitali, rispettivamente e la consistenza, la commissione, l'omissione e le misure di tempo di reazione dell'attenzione possono essere similmente collegati. Quando si tratta della memoria, la funzione primaria risiede nei lobi parietali, in cui immediata, o a breve termine, memoria sostiene altri tre tipi di memoria-lavori, verbali e visivo-che possa è associata con i lobi frontali, temporali e occipitali, rispettivamente.

Perché è questo importante? Le fasi iniziali del declino di memoria manifestano i problemi connessi con la memoria immediata. Valutando questo più presto, cominciando all'età 40, permette un'opportunità di intervenire non appena una carenza diventa evidente, quando i migliori risultati possono essere raggiunti.

Valutazione olistica di memoria
Le condizioni mediche raramente esistono o sono trattate efficacemente in un vuoto. I diversi sintomi quali l'intestino irritabile, le palpitazioni e le mani viscide potrebbero essere indirizzati con le prescrizioni multiple dai medici multipli nel multiplo posizione-o un medico chiarito in un ufficio potrebbe trattare l'ansia di fondo responsabile di loro tutti. Lo stesso sostiene con la memoria.

Le numerose malattie, quale la depressione, disordine ossessivo ed il diabete, colpiscono la funzione conoscitiva.10-12 le dipendenze all'alcool, al tabacco ed alle droghe inoltre sono state studiate per la loro relazione al cervello.13-15 l'ambulatorio del bypass coronarico ed il ciclo mestruale colpiscono la cognizione.16,17 un il momento ansioso temporaneo hanno potuto causare una perdita di memoria a breve termine “della punta-de--lingua„.

La lista continua: avvelenamento tossico del metallo, menopausa, sforzo post - traumatico, lesioni alla testa, affaticamento cronico, anemia, insufficienza renale, polmonari malattia-tutte funzione e così memoria del cervello di influenza.18-21 una valutazione completa di salute identificherebbe i fattori di contributo a danno di memoria e fornirebbe informazioni necessarie per un piano globale del trattamento. Una tal valutazione può essere amministrata nella regolazione di pronto intervento ed includerebbe:

  • Prova dei quattro tipi di attenzioni, facendo uso di un personal computer semplice
  • Valutazione di quoziente d'intelligenza facendo uso delle prove scritte standardizzate
  • Valutazione psichiatrica, facendo uso esame vero/falso standardizzato
  • Ultrasuono per valutare le arterie carotiche
  • Analisi del sangue per il metallo, l'aminoacido ed i livelli tossici della vitamina
  • Storia del paziente
  • Rassegna di stile di vita e di dieta.

Continuato alla pagina 2 di 3