Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine novembre 2004
Memantina trovata efficace contro Alzheimer

La ricerca clinica della droga del giornale recentemente ha riferito che la memantina è un trattamento redditizio per il morbo di Alzheimer.

Nel luglio 2001, il prolungamento della vita ha riferito che medici tedeschi stavano usando con successo la memantina per curare i pazienti di Alzheimer e frustrazione espressa con la lentezza di FDA nell'approvazione del farmaco.1 nell'ottobre 2003, FDA infine ha approvato la memantina per il trattamento del moderato al morbo di Alzheimer severo. La memantina è commercializzata negli Stati Uniti da Forest Laboratories nell'ambito della denominazione commerciale Namenda™.

La memantina è un antagonista n-metilico del ricevitore dell'D-aspartato (NMDA) che è neuroprotective bloccando il glutammato, che può causare l'iperstimolazione dei nervi e diventare tossico al sistema nervoso. La memantina può avvantaggiare gli individui con il morbo di Alzheimer migliorando la cognizione ed il funzionamento del camice.

Secondo lo studio clinico di ricerca della droga, i costi di cura dei pazienti con il moderato al morbo di Alzheimer severo con la memantina sono più di hanno compensato dalla cura globale del ricoverato di risparmio.2 una simulazione matematica hanno stimato le implicazioni di costo di utilizzare la memantina riguardante nessuna terapia farmacologica nel corso di cinque anni nei pazienti di Alzheimer in Finlandia.

Come previsto, il costo iniziale della terapia di memantina era maggior di quello di nessuna terapia. Mentre lo studio ha progredito, tuttavia, il trattamento con la memantina ha ridotto i costi di cura del paziente aiutando i pazienti rimane a casa più lungo, così ritardando la loro esigenza di cura ad un ospedale o ad una casa di cura. La terapia di memantina è stata associata con circa quattro mesi extra di indipendenza, un mese supplementare della residenza nella comunità e una riduzione dei costi sopra un placebo di $2.050 per paziente in cinque anni (del 2001 costi basati).

Alzheimer è la causa principale di demenza nell'anziano, colpente 4 milione Americani.

— Elizabeth Wagner, ND

Riferimenti

1. Disponibile a: http://www.lef.org/magazine/mag2001/july2001_report_brain_01.html. 24 agosto 2004 raggiunto.

2. Francois C, Sintonen H, Sulkava R, Rive la convenienza del B. della memantina in moderatamente severo al morbo di Alzheimer severo: Un modello markoviano in Finlandia. Ricerca clinica della droga. 2004 luglio; 24(7): 373-384.

Gli analoghi della curcumina hanno effetti anticancro

Gli scienziati ad Emory University a Atlanta hanno sintetizzato parecchi composti chimici basati su curcumina che dimostrano l'attività anticancro estremamente di promessa in laboratorio.

La curcumina, un composto bioactive presente in curcuma, è conosciuta per presentare le proprietà anticancro, antinfiammatorie ed antiossidanti potenti ed è creduta per ridurre il rischio di cancro, di malattia cardiaca e di morbo di Alzheimer. Nelle prove di laboratorio eseguite all'istituto nazionale contro il cancro, almeno nove di più di dozzina laboratorio-hanno creato gli analoghi della curcumina indicati “un grado moderato di attività anticancro,„ secondo il Emory researchers.* tre di nuovi derivati della curcumina “hanno esibito un alto livello di citotossicità,„ la crescita d'inibizione delle cellule del tumore meglio del cisplatino comunemente usato della droga della chemioterapia.

Nelle prove di laboratorio a Emory, otto di nuovi composti hanno esibito “un alto livello„ di attività anticancro, compreso l'efficacia all'impedimento o all'interferenza con l'angiogenesi, il processo tramite cui i tumori si forniscono le sostanze nutrienti che riforniscono ulteriore crescita di combustibile. l'attività Anti-angiogenica è di interesse speciale agli oncologi, come eliminando le navi che forniscono il sangue ad un tumore efficacemente strangola il tumore mentre previene danni to i tessuti circostanti.

Di numerosi potenzialmente efficaci composti del sintetico, uno ritenuto particolarmente promettente è stato provato sui topi in tensione è cresciuto per servire da modelli umani del cancro al seno. Il prodotto chimico è stato tollerato bene dai roditori e efficacemente ha ridotto la dimensione dei loro tumori. I ricercatori ritengono che questo analogo della curcumina possa essere un candidato per lo sviluppo come nuovo farmaco anticancro.

— Dale Kiefer

Riferimento

* EM di Adams BK, di Ferstl, Davis MC, et al. sintesi e valutazione biologica degli analoghi novelli della curcumina come agenti di anti-angiogenesi ed anticancro. Bioorg Med Chem. 15 luglio 2004; 12(14): 3871-83.

La vitamina E-CoQ10 combinata riduce l'infiammazione

L'infiammazione è comune a molti di odierni problemi di salute i più prevalenti, compreso la malattia cardiaca, il cancro, la malattia autoimmune ed il diabete. In uno studio recente, la combinazione di vitamina supplementare E e di coenzima Q10 (CoQ10) ha avuta l'effetto di riduzione dello stato infiammatorio in baboons.*

I babbuini sono stati mantenuti su una dieta della linea di base in basso in grasso e colesterolo per tre mesi, quindi sono stati disposti su una dieta ad alta percentuale di grassi e ricca in colesterolo per sette settimane. I livelli ematici di proteina C-reattiva, di indicatore importante per infiammazione nel corpo e di preannunciatore significativo del rischio della malattia cardiovascolare, sono stati misurati prima e dopo la dieta ad alta percentuale di grassi e ricca in colesterolo. I livelli C-reattivi della proteina del siero dei babbuini erano immutati dopo la sfida ad alta percentuale di grassi e ricca in colesterolo di dieta.

Dopo, i babbuini sono stati completati con la vitamina antiossidante E per due settimane. I livelli C-reattivi della proteina del siero hanno caduto il completamento significativamente seguente della vitamina E. CoQ10 poi si è aggiunto al completamento dei babbuini, producendo ancora le maggiori riduzioni dello stato infiammatorio come misurato dai livelli C-reattivi.

La vitamina E e CoQ10 può essere partner potenti nella riduzione dello stato infiammatorio e così nella modulazione del rischio di numerosi stati di salute connessi con infiammazione e lo sforzo ossidativo. Con la loro attività nella riduzione della proteina C-reattiva, la vitamina E e CoQ10 possono contribuire a promuovere la salute e la libertà dalle malattie che variano dalla malattia cardiaca al diabete.

— Elizabeth Wagner, ND

Riferimento

* Wang XL, acqua piovana DL, Mahaney MC, Stocker R. Cosupplementation con la vitamina E e coenzima Q10 si riduce fare circolare gli indicatori di infiammazione in babbuini. J Clin Nutr. 2004 settembre; 80(3): 649-55.

Voto “sì„ per costituire un fondo per ricerca della cellula staminale in California

La ricerca della cellula staminale ha potuto condurre all'inversione di invecchiamento e cure per il diabete, malattia del Parkinson, sclerosi a placche, ferite del midollo spinale, morbo di Alzheimer, AIDS ed altre malattie e circostanze. Il problema è che-per la ricerca politica delle cellule del ragione-gambo è stato limitato severamente negli Stati Uniti dalle restrizioni federali. La posizione reazionaria del governo sulla ricerca della cellula staminale inoltre lo ha reso difficile affinchè le aziende private raccolga i fondi per la ricerca su questa innovazione rivoluzionaria.

Proposta 71 – La cellula staminale della California e l'iniziativa delle cure è destinata per eliminare questo divario di finanziamento, di modo che i ricercatori medici possono condurre la ricerca della cellula staminale di salvataggio nella California. Il puntello 71 autorizza i legami di stato a basso interesse e esenti da imposte che forniranno una media di $295 milioni all'anno su un periodo di dieci anni per la ricerca della cellula staminale. Specificamente autorizza il finanziamento della ricerca della cellula staminale embrionale, compreso le cellule derivate dagli embrioni clonati, in grado di condurre alle giovani cellule, tessuti ed agli organi che sono trapiantati nella gente di invecchiamento senza rifiuto dai loro sistemi immunitari. (Per una maggior comprensione del potenziale enorme di questa tecnologia, vedi le notizie da copertina nelle emissioni di giugno 2000 e marzo 2002 della rivista del prolungamento della vita)

Se il puntello 71 passa sopra il giorno delle elezioni, non solo provvederà all'esteso finanziamento della ricerca della cellula staminale di salvataggio nella California, inoltre incoraggierà altri stati a costituire un fondo per questo tipo di ricerca, eserciterà la pressione sul governo federale sollevare le sue restrizioni sulla ricerca della cellula staminale, incoraggierà gli investitori a costituire un fondo per le società che effettuano questa ricerca ed incoraggierà altri paesi a costituire un fondo per la ricerca. Sarà un passo avanti importante nella nostra ricerca per le vite più lunghe e più sane.

Come potete contribuire a passare il puntello 71
Ci sono parecchi modi che potete contribuire per passare il puntello 71:

  1. Potete unire la ricerca della cellula staminale della California e curate la coalizione (www.YesOn71.com) gratis, di modo che potete essere elencato come sostenitore per l'iniziativa. Come membro della coalizione, riceverete gli aggiornamenti di campagna per informarvi circa gli sviluppi importanti. Le organizzazioni ed i commerci possono anche unire la coalizione.
  2. Potete dare i contributi finanziari alla ricerca della cellula staminale di Calfornia e curate la coalizione sul loro sito Web, da posta regolare: 11271 Ventura Blvd. , #509, città dello studio, CA 91604; dal telefono (818) 905-8008; e via fax (818) 905-8018.
  3. Se siete un residente dell'età elettorale nella California, dovreste votare “SÌ„ sul puntello 71 sul giorno delle elezioni. Se non siete un residente della California, dovreste sollecitare tutti i vostri parenti e amici che vivono nella California per votare per il puntello 71.
  4. Dovreste informare altre organizzazioni e società circa l'opportunità di appoggio del passaggio del puntello 71.

È di importanza fondamentale che agiate per sostenere il passaggio della cellula staminale della California e cura l'iniziativa (puntello 71). La vostra durata e le durate dei vostri cari sono in gioco.

Continuato alla pagina 2 di 2