Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2004

Come gli esseri umani sono morto secolo scorso
William Faloon

La maggior parte del venire a mancare della gente per realizzare fin dove la medicina ha progredito notevolmente in un breve periodo di storia dell'umanità.

Per esempio, le tre cause della morte principali nel 1900 erano polmonite, la tubercolosi e diarrea.1 durante le prime quattro decadi del XX secolo, le infezioni batteriche hanno devastato le popolazioni umane di tutte le età. La difterite, la febbre tifoide, la tubercolosi, la scarlattina, la sifilide, lo stafilococco e una miriade di agenti patogeni enterici erano gli uccisori epidemici del giorno. Da ora al 1946, queste malattie in gran parte sono state sottoposte a controllo con l'arrivo degli antibiotici, i miglioramenti in igiene ed altre terapie antimicrobiche.

I tre uccisori principali oggi sono malattia cardiaca, cancro e colpo.La polmonite 2 ancora reclama le vite degli anziani con i sistemi immunitari indeboliti, ma le infezioni batteriche che hanno indotto tanta gente a perire da polmonite sono state sradicate tempo fa. Durante meno di 65 anni, la scienza ha girato le tavole di morte capovolte nella misura in cui la minaccia principale ora che pone alla gente salute consapevole sta invecchiando e le sue malattie accompagnanti.

La speranza di vita media nel 1900 era di 47,3 anni. Nel 1993, era di 75,7 anni.
FONTE: ODC, centro nazionale per statistica della sanità. Nel 1900, le morti da altre cause hanno spiegato
per quasi 30% delle morti totali; nel 1996, le morti da altre cause hanno rappresentato circa 20% delle morti totali.

I critici dei nostri obiettivi per estendere radicalmente la portata sana di vita umana si contendono che non è possibile guadagnare il controllo sopra invecchiamento. Alcuni pessimisti anche dicono che il cancro non può mai essere curato. A prolungamento della vita siamo in disaccordo con questi cinici che non riescono ad apprezzare fin dove la sanità ha avanzato durante le sette decadi scorse.

Tenendo conto delle scoperte scientifiche che hanno accaduto negli ultimi anni, sembrerebbe che sia il cancro che l'invecchiamento si trasformassero in in malattie controllabili molto prima dell'estremità di questo secolo. Il problema è che la maggior parte della gente che legge questa è probabile morire prima di allora.3

Non possiamo dimenticare il passato
Per istruire più gente circa quanto vicino possiamo essere ad eliminare l'invecchiamento patologico in conseguenza della maturazione umana, è utile guardare indietro appena alcune generazioni per vedere quanto disperato le prospettive per vivere una vita lunga e sana sono sembrato essere poi.

All'alba del XX secolo, la speranza di vita alla nascita era di soltanto 47,3 anni. Nel 1900, più poco di 60% delle donne ha vissuto all'età di 50; oggi, 95% delle donne può pensare raggiungere almeno l'età di 50.4

Il Cancro ha usato per essere una pena di morte
A prolungamento della vita siamo stati altamente critici dell'omissione dell'istituzione medica di scoprire più cure per cancro. Per molti cancri, il tasso di mortalità non ha cambiato dal 1950 molto ed i modi ovvi riformare l'odierno sistema rotto non sono stati implementati.

Malgrado il molto carenze abbiamo identificato, molto più malati di cancro stiamo sopravvivendo a che mai prima. Sebbene molte di queste vittime soffrano il debilitation per tutta la vita dalle terapie applicate per curare il loro cancro, c'è stato progresso innegabile in molti campi dell'oncologia.

Negli anni 30, soltanto uno di cinque malati di cancro ha sopravvissuto a cinque o più anni. Durante gli anni 40, il tasso di sopravvivenza quinquennale migliore ad uno di quattro pazienti. Negli anni 60, uno di tre è sopravvissuto a. Oggi, 64% dei malati di cancro sopravvivono a per cinque anni o di più.5

L'istituzione del cancro può vantarsi circa queste statistiche, ma a prolungamento della vita continueremo a combattere per le vite delle vittime di cancro che efficacemente non stanno curande. Un problema trascurato è quello malgrado i tassi di sopravvivenza migliori, morti del cancro continua a montare. Mentre 143 persone per 100.000 sono morto di cancro nel 1930, oggi la cifra è quasi 180 per 100.000.5 che molto di questo aumento è dovuto speranza di vita aumentata (l'incidenza del cancro aumenta con l'età) e cancri correlati al fumo.

Il Cancro è la seconda causa della morte principale dopo la malattia cardiaca negli Stati Uniti, ma è la causa della morte principale in donne fra le età di 35 e di 74. In bambini sotto l'età di 15, il cancro trascina soltanto gli incidenti come la causa della morte principale.5 se le tendenze correnti continuano, il cancro si pensa che sia la causa della morte principale negli Stati Uniti da ora al 2010. È a causa di queste tendenze inquietanti che a prolungamento della vita crediamo che quello trovare una cura per cancro dovrebbe essere una priorità nazionale.

Mortalità Staggeringly alta di infanzia
Se visitate qualunque vecchio cimitero, potreste essere sorpreso vedere quanto grande le sezioni “del babyland„ sono. Quello è perché infanti e bambini usati per morire spaventoso ai tassi alti.

Nell'era della pre-vaccinazione, la pertosse (pertosse) era una causa principale della morte infantile. Il numero dei casi di pertosse è caduto da più di 99% fra gli anni 30 e gli anni 70 (sebbene un aumento si presentasse negli Stati Uniti e l'Europa durante gli anni 80 e gli anni 90).7

Nel 1900, 30,4% di tutte le morti si sono presentati fra i bambini meno di cinque anni. Da ora al 1997, quella percentuale era soltanto 1,4%. Questi miglioramenti notevoli nelle vite dei bambini di risparmio si sono presentati a causa dei miglioramenti in risanamento e igiene, la scoperta degli antibiotici e l'attuazione dei programmi di vaccinazione. Gli avanzamenti scientifici hanno svolto un ruolo principale in ciascuna di queste aree.8

LE STATISTICHE AUSTRALIANE SONO SIMILI ALLE STATISTICHE DEGLI STATI UNITI

In Australia durante il primi anni '1900, le cause della morte principali erano malattie contagiose e parassitarie. Per esempio, nel 1907, le malattie contagiose e parassitarie hanno causato 25% di tutte le morti. Da ora al 2002, soltanto circa 1% degli australiani ha soccombuto a queste malattie.9

Le morti dalla malattia circolatoria sono aumentato nel 2002 da circa 15% di tutte le morti nel 1907 a quasi 40%. I tassi del Cancro sono aumentato più acutamente nel 2002, da 7% di tutte le morti nel 1907 a circa 30%.9

Durante meno di 100 anni, le ragioni per le quali la gente muore completamente sono cambiato.

A prolungamento della vita vorremmo vedere lo stesso impegno puntato su conservando le vite degli adulti. I critici dei nostri programmi di ricerca ambiziosi dichiarano che per la gente è “naturale„ soccombere alla malattia poichè invecchiano. La nostra controprova è che era perfettamente “naturale„ nel 1900 affinchè gli infanti ed i bambini muoia ad un tasso 21 volta maggior di essi fa oggi! La riduzione della mortalità per i bambini e gli infanti è prova irrefutabile che le forze letali della natura possono essere sormontate da innovazione scientifica.

Il prolungamento della vita lungamente ha sostenuto che una ricerca medica “progetto Manhattan„ è stabilita per trovare le cure per le malattie di invecchiamento e di invecchiamento stesso nei 17 anni futuri. La nostra organizzazione attualmente costituisce un fondo per ogni anno quasi $5 milioni di ricerca scientifica.

Morendo dalle carenze vitaminiche acute
È duro immaginare che soltanto 65 anni fa, migliaia di Americani siano morto ogni anno dalle malattie quali la pellagra (carenza della niacina), i beriberi (carenza della tiamina), il rachitismo (carenza di vitamina D) e lo scorbuto (carenza della vitamina C).

Altrettanto mentre 3.000 morti sono state attribuite alla pellagra ed ai centinaia di bambini è morto ogni anno tardi dal rachitismo quanto 1938. Più di 40% di presidente Franklin D. Roosevelt l'amministrazione era carente in riboflavina (vitamina B2) e più di 20% dei bambini in età prescolare ha avuta rachitismo. Queste malattie erano comuni e la malnutrizione era tipicamente un risultato di non abbastanza alimento.10

Oggi, la gente muore delle sottoalimentazioni croniche causate da assunzione meno che ottimale di un'ampia varietà di vitamine, di minerali e di aminoacidi. Migliaia di studi pubblicati indicano che molte di odierne malattie letali potrebbero essere impedite se la gente consumasse più delle assunzioni quotidiane minime stabilite dal governo federale. Eppure circa 40% della popolazione degli Stati Uniti non prende integratori alimentari, con conseguente epidemia degli stati cronici di sottoalimentazione.11

ESTRATTO DA UN RAPPORTO BRITANNICO DELL'OSPEDALE, CIRCA 1933-34

„ Durante il periodo più occupato dell'anno nel 1933, ogni paio nelle delle mani esperte era necessario fermare ogni genere di malattia infettiva [da] che si sparge, anche all'interno dell'ospedale. La scarlattina ha continuato ad essere la più grande preoccupazione dello staff ospedaliero; anno dopo anno, niente è sembrato fermare la diffusione di questa malattia. Intorno allo stesso tempo, quattro casi della difterite sono stati ammessi; una giovane donna che è stata ammessa era in uno stato altamente tossico e malgrado tutto l'aiuto medico, ha vissuto soltanto un'altra ora.

Alcuni mesi più successivamente, otto ulteriori casi della difterite dovevano inoltre essere ammessi nell'ospedale, tre di cui hanno richiesto una tracheotomia. Tutto il personale permanente, dagli infermieri per sorvegliare le domestiche, è stato collaudato a difterite; uno ha dato una reazione positiva ed ha ricevuto il trattamento. Altri due membri del personale sono stati immunizzati contro questa malattia terribile. La scarlattina è sembrato a volte intrattabile e poiché l'ospedale di isolamento aperto, aveva ammesso più pazienti della scarlattina che [per] qualunque altra malattia. Durante tutto l'anno di 1934, così tanto la pressione esercitata la scarlattina sull'ospedale, ha tirato nella domanda, ha fatto la necessità dell'ospedale di isolamento un'estensione di fare fronte?„12

Continuato alla pagina 2 di 2