Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2004
immagine
Magnesio nella prevenzione e nel controllo di ipertensione
Da Jay S. Cohen, MD

L'ipertensione è un preannunciatore ancora più forte del rischio cardiovascolare che ricca in colesterolo. Gli studi scientifici direttamente correlano l'ipertensione con la longevità in diminuzione. Eppure la maggior parte dei medici della corrente principale ed i loro pazienti trascurano questo rischio finché l'ipertensione pericolosa già non si sia sviluppata.

Un corpo affermato della ricerca indica che le sostanze nutrienti quale magnesio sono altamente efficaci nel trattamento dell'ipertensione d'impedimento e-uguale. Poiché questo elemento metallico non è abbondante in alimenti, il completamento del magnesio può essere efficace in entrambi impedisce il ing e l'ipertensione di controllo. Impari perché dovreste essere interessato circa alto sangue pressione-se lo avete eppure oppure no.

Cinquanta milione Americani hanno ipertensione. Se non siete uno di loro, probabilmente sarete finalmente. Il cronista Jane Brody di salute di New York Times ha scritto:

“Americani ora 55 o sopra il fronte una probabilità di 90% di ipertensione di sviluppo, o ipertensione, un fattore di rischio importante per gli attacchi di cuore, colpi, guasto di scompenso cardiaco, guasto circolatorio, malattia renale e perdita di visione.„1

L'esperto Norman Kaplan, MD in ipertensione, acconsente, scrivendo che “la maggior parte della gente svilupperà l'ipertensione durante la loro vita.„2 infatti, 800 milioni gente-o circa 20% della popolazione-già adulta della terra hanno ipertensione. Ciò è cattive notizie perché l'ipertensione conduce direttamente alla malattia cardiaca, alla malattia renale, ai colpi e ad altri problemi di salute importanti. La terapia corrente dei connett., un riferimento medico altamente rispettato, definisce come l'ipertensione notevolmente riduce la longevità:

“Un uomo di 35 anni con una pressione arteriosa di 130/90 morirà più in anticipo 4 anni di un altro uomo di 35 anni con gli stessi precedenti medici ma con pressione normale. Se la sua pressione è 140/90, morirà più in anticipo 9 anni e se è 150/100, morirà più in anticipo 17 anni.„3

Per metterlo nella prospettiva, Mark Houston, il MD, un esperto nazionalmente di fama su ipertensione, ha chiesto una volta ad un pubblico dei professionisti sanitari, “se avete elevato il colesterolo, il diabete e l'ipertensione, che se trattate in primo luogo?„ La maggior parte del diabete selezionato ed altri hanno scelto il colesterolo elevato, ma la risposta corretta è ipertensione. Perché? Poiché l'ipertensione è un indicatore molto più forte di cardiovascolare rischi che ricco in colesterolo. Il danneggiamento dei vasi sanguigni causati da ipertensione conduce ogni anno alle centinaia di migliaia di attacchi di cuore e di colpi. Inoltre, la gente con ipertensione ha un rischio molto maggior di sviluppare il diabete di adulto-inizio e la maggior parte della gente con il diabete sostiene il loro più grande danno dall'ipertensione che lo accompagna frequentemente.

Ecco perché impedire l'ipertensione è così importante a salute di mantenimento e longevità di prolungamento.

L'importanza della prevenzione
Tutti gli esperti acconsentono sull'importanza di impedire l'ipertensione. Il comitato nazionale unito per la prevenzione, la rilevazione, la valutazione ed il trattamento di ipertensione, un gruppo di esperti ampiamente riconosciuto degli specialisti di ipertensione, consiglia: “Prima della considerazione del trattamento attivo di ipertensione, l'esigenza ancora maggior della prevenzione della malattia dovrebbe essere riconosciuta.„4 eppure medici della corrente principale sono solitamente contenti aspettare l'ipertensione svilupparsi nei loro pazienti e poi trattarla. Pochi medici attivamente consigliano i pazienti circa come impedire il disordine l'avvenimento in primo luogo.

Questo approccio del trattamento non è molto efficace. Dei 50 milione Americani con ipertensione, soltanto circa a metà sta trattando e soltanto a metà di quelli sta trattando adeguatamente.

TABELLA 1: CLASSIFICAZIONI DI PRESSIONE SANGUIGNA

Questo piano presenta i livelli di ipertensione connessi con i valori di pressione sanguigna differenti. Eccezione fatta per ipertensione della fase 2, gli esperti suggeriscono che l'ipertensione dovrebbe essere diagnosticata solo dopo che almeno due valori di pressione sanguigna elevati sono stati presi durante le visite differenti dell'ufficio. Se le vostre letture sistoliche e diastoliche rientrano nelle categorie differenti, il più alta categoria definisce la vostra classificazione di pressione sanguigna. Queste classificazioni non si applicano se state prendendo le droghe antipertensive o siete acutamente Illinois.

 

Pressione sanguigna sistolica
(Hg di millimetro)

Pressione sanguigna diastolica
(Hg di millimetro)

Normale

meno di 120

meno di 80

Prehypertension

120-139

80-89

Ipertensione della fase 1

140-159

90-99

Ipertensione della fase 2

160 o più alto

100 o più alto

Adattato dal settimo rapporto del comitato nazionale unito per la prevenzione, la rilevazione, la valutazione ed il trattamento di ipertensione, 2003.5

La prevenzione è oggi ancor più importante perché una pressione sanguigna di un Hg di 120/80 di millimetro (sistolico/diastolico) non sarà abbastanza buona più (vedi la tabella 1). Il rapporto più recente del comitato nazionale unito, pubblicato nel giornale di American Medical Association nel 2003, avvertito:

“Il rischio di malattia cardiovascolare, cominciante ad un Hg di 115/75 di millimetro, si raddoppia con ogni incremento di un Hg di 20/10 di millimetro.„5

Così è estremamente importante fare che cosa potete tenere la vostra pressione sanguigna bassa invece di aspettarla per salire nel corso degli anni. È particolarmente importante essere dinamico perché molta gente ha una tendenza genetica verso ipertensione. Anche se avete una tal tendenza, non significa che siete impotente. Come con le predisposizioni verso il diabete di sviluppo o il colesterolo elevato, molto può essere fatto per impedire l'ipertensione l'avvenimento o per modificare la sua severità se accade.

Come lo stile di vita colpisce la pressione sanguigna
Molti fattori contribuiscono allo sviluppo di ipertensione e le scelte di stile di vita svolgono un ruolo centrale. Il mantenimento del peso sano è molto importante. Le libbre extra significano il lavoro extra per il cuore, che deve esercitare la pressione supplementare spingere il sangue con il miglio extra dei vasi sanguigni che vengono con ogni libbra di grasso in eccesso.

Una dieta sana può avere un effetto principale sulla vostra pressione sanguigna. Gli studi hanno indicato che la dieta del UN POCO (approcci dietetici per fermare ipertensione), che sottolinea il pollame, il pesce, la frutta, le verdure, gli interi grani, i prodotti lattier-caseario a bassa percentuale di grassi ed i dadi, può ridurre la pressione sanguigna tanto quanto alcuni farmaci da vendere su ricetta medica.6

L'esercizio regolare e la riduzione di sforzo inoltre contribuiscono a tenere la pressione sanguigna normale. Le droghe dello stimolante e del tabacco dovrebbero essere evitate, poichè queste sostanze amplificano la pressione sanguigna e possono danneggiare l'endotelio sensibile che allinea i vasi sanguigni.

Le bevande di Caffeinated sono un argomento discutibile fra gli specialisti di ipertensione. La caffeina sembra sollevare la pressione sanguigna qualche gente ma non di altre. La caffeina certamente non sembra aiutare la pressione sanguigna di controllo e probabilmente non dovrebbe essere evitata così.

Similmente, l'ipertensione qualche gente è sensibile a sale, significante che un livello o persino un'assunzione moderata del sale solleverà la loro pressione sanguigna. L'altra gente non è sensibile a sale. Tuttavia, gli esperti raccomandano generalmente la moderazione nell'uso di sale.

Supplementi naturali contro i farmaci da vendere su ricetta medica
La lista dei supplementi che possono aiutare la pressione sanguigna più bassa è lunga ed include il coenzima Q10, gli acidi grassi essenziali, la fibra, l'aglio, l'acido lipoico, il cratego, il magnesio, l'N-acetilcisteina, la taurina e le vitamine B6 e C, tra l'altro. Alcune di queste sostanze sono più utili di altre; alcuni sono appoggiati dal considerevole studio scientifico, mentre altri non sono.

I pazienti non sono probabili sentire parlare di qualcuno di questi terapie naturali da un medico della corrente principale, sebbene i professionisti di medicina alternativa o integrante raccomandino regolarmente questi supplementi ai loro pazienti. Purtroppo, l'industria dei farmaci domina le informazioni che la maggior parte dei medici della corrente principale ricevono, di modo che i prodotti farmaceutici si trasformano nel primario e spesso soltanto nell'opzione prescritti per ipertensione. Le droghe antipertensive best-seller sono costose, tuttavia e tutte vengono con gli effetti collaterali potenziali che possono comprendere l'affaticamento, la sedazione, bocca asciutta, tosse, vertigini, emicrania, nausea, diarrea, costipazione, eruzione, itching, arrossirsi, gambe o caviglie gonfiate, la depressione, disfunzioni sessuali e squilibri metabolici. A causa di questi effetti collaterali, la metà di coloro che prende farmaci antipertensivi finalmente ha smesso prenderle, solitamente entro tre mesi di iniziare il trattamento.5,7

Inoltre, anche quando abbassano la pressione sanguigna, i farmaci da vendere su ricetta medica non eliminano il suo rischio interamente. La gente con ipertensione controllata ancora ha un elevato rischio di attacco di cuore e del colpo che coloro che ha la stessa pressione sanguigna ma ipertensione in primo luogo mai non sviluppata. Perché è questo? La medicina della corrente principale non ha la risposta. Una spiegazione è che mentre le droghe possono essere efficaci nel blocco degli alcuni dei fattori che causano la pressione sanguigna elevata, questi farmaci non fanno niente indirizzare gli squilibri intracellulari che conducono allo sviluppo di ipertensione.

Cioè la medicina della corrente principale tratta i sintomi di ipertensione ma non indirizza le cause fondamentali. Poiché gli squilibri nutrizionali ed altri deficit rimangono, alcuno del rischio rimane pure.

Continuato alla pagina 2 di 3