Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 2004
immagine
Carenza della tiroide
Impedire una fusione metabolica
Da Raphael Kellman, MD

L'affaticamento, l'obesità, l'insulino-resistenza, la depressione e la demenza tutta sono associati con gli aspetti degeneranti di invecchiamento. Eppure molti di questi sintomi possono realmente essere causati da ipotiroidismo, che spesso è trascurato e mal diagnosticato. Un'analisi del sangue di stimolazione dell'ormone della tiroide semplice (TSH) può rivelare il vostro stato della tiroide ed aiutarvi ad evitare la diagnosi sbagliata di questi sintomi.

Un 5% stimato degli Americani soffre da ipotiroidismo, una carenza della ghiandola tiroide e molti vanno non diagnosticati.I pazienti 1 ed i loro medici trascurano spesso i sintomi comuni, confondente li i segni “normali„ di invecchiamento. Nella mia pratica medica integrante, offro a pazienti un'alternativa alla sofferenza con i sintomi che sono eminentemente trattabili.

Una ghiandola tiroide gonfiata e infiammata. L'ipofisi secerne l'ormone di stimolazione della tiroide (TSH). I livelli di TSH sono controllati in pazienti con la tiroide.

Ruolo della tiroide
La tiroide è un piccolo, organo a forma di farfalla nel collo, posizionato sopra la clavicola e sotto il pomo d'Adamo. Questa ghiandola minuscola è vitale al regolamento del metabolismo del corpo. Composto di piccoli sacchi, la tiroide è riempita di di proteina ricca di iodio chiamata tireoglobulina, con i due ormoni tiroidei, T4 (tetraiodothyronine, o tiroxina) e T3 (triiodotironina). Il T3, più attivo dei due ormoni tiroidei, è prodotto negli importi molto più piccoli che T4, che rappresenta circa 93% dell'ormone prodotto. La maggior parte del T3 è creato dalla conversione da T4, che si presenta nel fegato e nei reni.

La funzione primaria di questi due ormoni è di convertire l'alimento in energia e di regolare altri sistemi del corpo. Una carenza nella produzione (o nell'assorbimento) degli ormoni tiroidei può causare un declino globale nelle reazioni metaboliche del corpo e condurre il comunemente ad una miriade di sintomi, affaticamento, obesità, temperatura corporea bassa, pelle asciutta e perdita di capelli nelle sopracciglia.2-4 ma tiroide bassa funzione-che è, ipotiroidismo-può anche produrre i sintomi più di grande portata, potenzialmente colpendo gli organi e le cellule di tutto corpo. Ecco perché gli rendo un punto per verificare i livelli della tiroide di un paziente ogni volta che lui o lei presenta con un terreno comunale e una serie spesso correlata di problemi sanitari.

La controversia di prova
La diagnostica dell'ipotiroidismo ha scintillato un dibattito in corso in comunità medica sopra che livelli di ormone costituiscono una carenza dell'ormone. Generalmente, medici usano l'analisi del sangue di TSH per diagnosticare gli stati della tiroide. TSH è prodotto nell'ipofisi del cervello. Un'ipofisi che produce l'eccesso TSH indica che la tiroide sta funzionando sotto la parità e quindi richiede più stimolazione che il normale. Il problema si trova nella definizione della gamma standard per i livelli di TSH. Ho trovato che anche ai bordi di cosiddetta gamma “normale„, molti pazienti soffrono da ipotiroidismo non trattato, con salute significativamente diminuita.

I campi di riferimento pubblicati dai vari laboratori sono conforme a cambiamento mentre le nuove informazioni diventano disponibili. Infatti, la professione medica regola sempre queste gamme per riflettere le nuove scoperte nella pratica clinica. Per esempio, mentre un livello di colesterolo totale di 300 mg/dL una volta è stato considerato normale, ora sappiamo che quel numero è troppo massimo lontano e livelli intorno che 200 mg/dL ora sono raccomandati.

Nel 2002, l'accademia americana dell'endocrinologia clinica ha riveduto la gamma normale per i livelli di TSH verso il basso ai valori correnti di 0.2-5.5 mµ/ml.5 da prova e dai pazienti di trattamento che presentano con i problemi sanitari significativi, la I e molti altri medici credi che questo valore superiore sia ancora troppo alto. Gli studi hanno indicato che i valori di un aumento di più di 4,0 mµ/ml la prevalenza della malattia cardiaca dopo avere corregto altri fattori di rischio conosciuti.6 l'altra ricerca rivelano che la gente con i valori di TSH di più di 2,0 mµ/ml ha un elevato rischio di sviluppare la malattia ipotiroidea evidente nel corso dei 20 anni futuri.La ricerca 7 inoltre collega l'ipotiroidismo con ricco in colesterolo. Quando il livello di TSH è oltre 1,9 mµ/ml, con gli alti livelli concomitanti di colesterolo, medici dovrebbe cercare la carenza della tiroide prima della cura del paziente con le droghe colesterolo-abbassarsi.8 questi risultati tutti evidenziano una differenza notevole fra la gamma ottimale di TSH e la cosiddetta gamma “normale„.

Anche quando le prove rivelano i livelli “normali„ di TSH, a volte sospetto la presenza di ipotiroidismo, particolarmente in pazienti più anziani, come carenze della tiroide spesso imito i sintomi relativi all'età. In tali casi, eseguo una prova di stimolazione facendo uso dell'ormone diliberazione (TRH) per rivelare la prestazione bassa della tiroide anche se un'analisi del sangue è normale. La prova di stimolazione di TRH è effettuata soltanto nell'ambito del controllo diretto di un medico. La prova richiede l'iniezione endovenosa dell'ormone TRH con il prelievo di sangue supplementare prima e dopo l'iniezione. I risultati di questa prova contribuiscono a distinguere fra ipotiroidismo autentico e “ipotiroidismo infraclinico„ o di sviluppo. In alcuni individui (e secondo l'interpretazione del medico delle prove di laboratorio), l'ipotiroidismo autentico può prendere finchè 20 anni da svilupparsi. Con l'aiuto delle misure quale la prova di stimolazione di TRH, posso diagnosticare l'ipotiroidismo quando l'inizio dei sintomi (affaticamento, obesità, ecc.) precede i valori anormali del laboratorio. L'intervento iniziale può conservare così i pazienti a partire dagli anni di sofferenza inutile.

Sintomi di ipotiroidismo
Preferisco generalmente osservare da vicino i pazienti e valutare la loro intera gamma di sintomi per determinare se l'ipotiroidismo sia un contributore al loro stato e poi per usare le analisi del sangue per confermare l'ipotiroidismo. In primo luogo cerco la carenza, metabolismo o stanchezza bassa e obesità, sebbene ci siano molti altri indicatori. Secondo il medico aprente la strada Broda Barnes, autore di ipotiroidismo: La malattia insospettata, là è almeno 47 sintomi della funzione-più bassa della tiroide di loro ha trascurato dalle analisi del sangue. “Lo sviluppo e l'uso delle analisi del sangue di funzione della tiroide,„ Barnes hanno scritto, “ha lasciato molti pazienti con i sintomi clinici di ipotiroidismo non diagnosticati e non trattati.„ Per questo motivo, Barnes stima che fino a 34% della popolazione adulta abbia certa forma di carenza della tiroide.

Oltre ad affaticamento, ho trovato che i sintomi possono comprendere la depressione, demenza, funzione conoscitiva in diminuzione (“nebbia del cervello "), un indebolimento del sistema immunitario, costipazione, obesità e la conservazione fluida, ciclo mestruale irregolare, infezione, scoloramento della pelle, perdita di capelli e palpebre languide.9-17 una tiroide lenta può anche essere collegata ad un fegato grasso o ricco in colesterolo, ad un candida ed ai bassi livelli dell'insulina e del glucosio. In casi estremi, l'ipotiroidismo non trattato può causare l'anemia, la temperatura corporea bassa e l'infarto.18-27 le prove supplementari per determinare meglio il significato di tali sintomi comprendono un pannello del fegato, un emocromo (CBC), un pannello di chimica compreso un profilo del colesterolo, la prova dell'anticorpo del candida e un livello di digiuno dell'insulina.

Poiché la tiroide governa i processi metabolici che estendono tutto il modo giù fino il livello cellulare, ogni organo e sistema del corpo possono potenzialmente essere colpiti dalla sua disfunzione. Per esempio, l'ipotiroidismo può colpire l'apparato digerente, conducente alla costipazione. Ciò accade quando un metabolismo lento colpisce le cellule che allineano le pareti dell'intestino, a sua volta rallentando la peristalsi, le contrazioni che governano i movimenti di intestino. L'attività metabolica rallentata nel cervello può manifestarsi come l'umore e depressione abbassati, il risultato di una produzione in diminuzione dei neurotrasmettitori. Le cellule nervose che non sono pozzo di infornamento possono produrre la funzione conoscitiva in diminuzione. Infatti, molti anziani con ipotiroidismo sono stati mal diagnosticati come soffrendo dalla demenza.

Uno dei miei pazienti, una donna di 78 anni che stava rifiutando progressivamente a casa, aveva perso la funzione globale, era stanca e dimentica e non potrebbe ricordare i nomi di quelle vicino lei. I test di routine per TSH la hanno mostrata per essere nella gamma “normale„ ed i suoi medici avevano concluso che stava soffrendo “dalla demenza dell'inizio,„ una diagnosi sbagliata tutto troppo comune negli anziani. Sospettando l'ipotiroidismo, la ho esaminata e poi la ho iniziata sulle dosi basse dell'ormone tiroideo, a cui immediatamente ha risposto. La sua memoria è ritornato e la sua funzione globale migliore drammaticamente. “La ritengo come sono stato salvato dai morti,„ mi ho detto. Sebbene molti pazienti con ipotiroidismo infraclinico non mostrino miglioramento sintomatico sopra il trattamento secondo la letteratura medica, è impossible da confutare questa osservazione aneddotica. È tragico che tanti pazienti anziani sono considerati intrattabili e sono allontanati come “sopra la collina„ quando i loro sintomi, dovuto ipotiroidismo, possono essere alleviati con la cura ormonale.

Continuato alla pagina 2 di 3