Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine aprile 2005
immagine

Effetti antinvecchiamento recentemente scoperti del ginkgo biloba

Da Heather S. Oliff, PhD

Trattamento della disfunzione erettile

Negli uomini, la stimolazione sessuale nel cervello induce l'ossido di azoto ad essere liberata in cellule del pene. L'ossido di azoto inizia una catena degli eventi che induce i muscoli lisci delle arterie del pene a rilassarsi in modo che flussi sanguigni nel pene. Un aumento nel sangue, che temporaneamente è bloccato nel pene, produce una costruzione. Considerando che una costruzione richieda le risposte psicologiche, neurali e vascolari intatte, non è sorprendente che la disfunzione erettile colpisce circa 50% di tutti gli uomini americani fra le età di 40 e 70.16

L'estratto del ginkgo aumenta la disponibilità di ossido di azoto alle cellule nel pene. Inoltre induce il rilassamento del muscolo liscio vascolare nel pene.L'estratto di 16 ginkgi può fornire un beneficio modesto a essere alla base della disfunzione vascolare, così aiutando un uomo a rispondere spontaneamente al suo partner.16 uno studio all'università di California a San Francisco hanno dimostrato che l'estratto del ginkgo era 76% efficace nel trattamento della disfunzione sessuale maschio connessa con l'uso degli antidepressivi.Il ginkgo 17 può così essere uno strumento importante nel trattamento della disfunzione erettile, specialmente del genere relativo ad uso degli antidepressivi.

Contribuire a riparare le ulcere peptiche

Un'ulcera peptica è una lesione o un segmento escoriato nel rivestimento dello stomaco o nel duodeno (una parte dell'intestino vicino allo stomaco). Tipicamente, le ulcere peptiche sono trattate con le droghe che fanno diminuire l'acido di stomaco o con gli antibiotici per uccidere il helicobacter pylori dei batteri, che è pensato per causare le ulcere peptiche. Purtroppo, alcuni batteri dei pilori del H. sono resistenti agli antibiotici ed alcune ulcere peptiche non sono causate dai pilori del H. Un trattamento novello per le ulcere peptiche sarebbe benvenuto e una nuova individuazione emozionante suggerisce che l'estratto del ginkgo possa bene essere un tal trattamento.

Uno studio in animali ha trovato che l'estratto del ginkgo potrebbe contribuire a proteggere dalle ulcere peptiche ed a contribuire a riparare il tessuto ulcerato.18 ratti con le ulcere duodenali sperimentalmente indotte sono stati trattati con il ginkgo per i 14 giorni. L'attività del superossido dismutasi aumentata l'estratto del ginkgo (ZOLLA) in ratti e ZOLLA è pensata per proteggere dal danno libero radicale che è compreso nella patogenesi dell'ulcerazione.L'estratto di 18 ginkgi ha migliorato la riparazione mucosa aumentando la formazione di microvilli sulle cellule nell'ulcera. Inoltre, il ginkgo ha aumentato i livelli di prostaglandine che contribuiscono a proteggere il rivestimento dello stomaco e del duodeno.18 mentre dovevano essere confermato in esseri umani, questi risultati preliminari molto stanno promettendo.

Sollievo per le vittime di artrite

Uno studio preliminare ha trovato che il ginkgo può avvantaggiare la gente con l'artrite. In un modello animale dell'artrite, gli scienziati hanno trovato che l'azione antinfiammatoria del ginkgo era efficace quanto quella degli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs) Indocin® e Celebrex® e migliore di quello di Vioxx®, l'antidolorifico popolare che recentemente è stato rimosso dal mercato perché aumenta il rischio di attacco di cuore e di colpo.19 l'estratto del ginkgo inoltre sono stati trovati per ridurre il dolore. NSAIDs è conosciuto per produrre l'emorragia gastrointestinale; al contrario, l'estratto del ginkgo ha impedito le lesioni gastriche.

L'amministrazione del ginkgo con il NSAIDs ha prodotto una risposta additiva, suggerente che il ginkgo amministrato con NSAIDs potrebbe aumentare la loro efficacia.19

Nuovo meccanismo di azione scoperto

Un meccanismo recentemente scoperto di azione per gli estratti del ginkgo sottolinea l'importanza del ginkgo nel trattamento del morbo di Alzheimer.Il morbo di Alzheimer 20 comprende il deposito progressivo di beta proteina dell'amiloide (Abeta) nel cervello. Abeta si forma quando un enzima chiamato beta-secretase fende una più grande proteina del precursore chiamata proteina del precursore dell'amiloide (APP).20 alternatamente, un enzima chiamato alfa-secretase può fendere il APP e liberare una parte della proteina conosciuta come alphaAPP.20 AlphaAPP sono pensati per esercitare un effetto neuroprotective e per migliorare l'apprendimento e la memoria nel cervello.20 scienziati hanno scoperto che l'estratto del ginkgo potrebbe indurre il metabolismo del APP verso la via dell'alfa-secretase, quindi causante il rilascio di alphaAPP.20 questo meccanismo importante di azione neutralizzano i rapporti che il ginkgo non ha effetto nel morbo di Alzheimer o sull'apprendimento e sulla memoria.

Conclusione

Gamma dell'estratto del ginkgo la vasta di effetti farmacologici suggerisce che possa essere uno strumento importante nella promozione della vita lunga e salutare.

Gli ultimi 18 mesi hanno visto la pubblicazione di molti nuovi studi emozionanti sugli effetti dell'estratto del ginkgo. Gli ultimi test clinici indicano che il ginkgo può migliorare la salute mentale e la qualità della vita degli adulti più anziani in buona salute e può impedire la retinopatia nella gente con il diabete di tipo II. Due meta-analisi recentemente completate hanno permesso che i ricercatori concludessero che l'estratto del ginkgo potesse essere una buona opzione del trattamento per la gente con il morbo di Alzheimer che non può prendere gli inibitori del colinesterasi e che l'estratto del ginkgo può migliorare i sintomi di claudication intermittente. Un esame della letteratura e dell'attività farmacologica ha indicato che l'estratto del ginkgo può combattere la disfunzione erettile. Le ultime scoperte scientifiche indicano che il ginkgo può avvantaggiare la gente con le ulcere o l'artrite. Per concludere, un meccanismo recentemente scoperto di azione per il ginkgo indica che può contribuire a conservare la funzione mentale ancora migliore originalmente ha pensato.

La nota del redattore: Mentre gli studi clinici hanno indicato un beneficio nella presa dei 240 mg un il giorno del ginkgo, il prolungamento della vita ancora raccomanda che i membri prendano soltanto 120 mg un giorno. Questa dose ha dimostrato un alto livello di sicurezza nei grandi studi clinici.

Riferimenti

1. Blumenthal m., ed. La guida clinica di ABC alle erbe. Austin, TX: Consiglio botanico americano; 2003

2. Blumenthal m., Goldberg A, Brinckmann J, eds. Medicina di erbe. Monografie in espansione della Commissione E. primo ed. Newton, mA: Comunicazioni integranti della medicina; 2000.

3. Bottaio R. Gin (kgo) e tonico-con una torsione! Med del complemento di J Altern. 2003 ottobre; 9(5): 599-601.

4. Cieza A, Maier P, Poppel E. Effects di Gink- va biloba sul funzionamento mentale nei volontari sani. Arco Med Res. 2003 settembre; 34(5): 373-81.

5. Trucco L, Boyle J, Hindmarch I. Gli effetti del ginkgo biloba estraggono (LI 1370) il completamento e la sospensione sulle attività della vita e dell'umore quotidiani in volontari più anziani viventi liberi. Ricerca di Phytother. 2004 luglio; 18(7): 531-7.

6. JV di Smith, Luo Y. Studies sui meccanismi molecolari dell'estratto del ginkgo biloba. Microbiologia Biotechnol di Appl. 2004 maggio; 64(4): 465-72.

7. McKenna DJ, Jones K, Hughes K. Efficacy, sicurezza ed uso del ginkgo biloba nelle applicazioni cliniche e precliniche. Med di salute di Altern Ther. 2001 settembre; 7(5): 70-90.

8. Davies JA, Johns L, Jones FA. Effetti del bilobalide su neurotrasmissione cerebrale dell'aminoacido. Pharmacopsychiatry. 2003 giugno; 36 supplementi 1S84-8.

9. Auguet m., Delaflotte S, Hellegouarch A, basi di Clostre F. Pharmacological dell'impatto vascolare dell'estratto del ginkgo biloba. Med di Presse. 25 settembre 1986; 15(31): 1524-28.

10. Yoshikawa T, Naito Y, estratto della foglia del ginkgo biloba di Kondo M.: rassegna delle azioni biologiche e delle applicazioni cliniche. Segnale di redox di Antioxid. 1999;1(4):469-80.

11. Huang SY, Jeng C, Sc di Kao, Yu JJ, Liu DZ. Proprietà haemorrheological migliori dall'estratto del ginkgo biloba (Egb 761) in complicato mellito del diabete di tipo 2 con retinopa- tuo. Clin Nutr. 2004 agosto; 23(4): 615-21.

12. Evans JG, Wilcock G, a farmacoterapia basata a prova di Birks J. del morbo di Alzheimer. Int J Neuropsychopharmacol. 2004 settembre; 7(3): 351-69.

13. Kurz A, COM del ginkgo biloba di Van Baelen B. sbucciata con gli inibitori del colinesterasi nel trattamento di demenza: una rassegna basata sulle meta-analisi tramite la collaborazione del cochrane. Geriatr demente Cogn Disord. 2004;18(2):217-26.

14. Jacoby D, Mohler ER, III. Trattamento farmacologico di claudication intermittente. Droghe. 2004;64(15):1657-70.

15. Horsch S, estratto speciale EGb 761 di biloba di Walther C. Ginkgo nel trattamento della malattia occlusiva arteriosa periferica (PAOD) — una rassegna basata sugli studi randomizzati e controllati. Int J Clin Pharmacol Ther. 2004 febbraio; 42(2): 63-72.

16. McKay D. Nutrients e botanicals per erec- piastrella la disfunzione: esame della prova. Altern Med Rev. 2004 marzo; 9(1): 4-16.

17. Cohen AJ, ginkgo biloba di Bartlik B. per da disfunzione sessuale indotta da antidepressivo. Sesso Ther coniugale di J. 1998 aprile; 24(2): 139-43.

18. Chao JC, HC appeso, Chen SH, CL della zanna. Effetti dell'estratto del ginkgo biloba sui fattori cytoprotective in ratti con l'ulcera duodenale. Mondo J Gastroenterol. 15 febbraio 2004; 10(4): 560-6.

19. Abdel-Salam OM, Baiuomy AR, batran S, sig.ra di EL di Arbid. Valutazione degli effetti antinfiammatori, anti-nocicettivi e gastrici del ginkgo biloba nel ratto. Ricerca di Pharmacol. 2004 febbraio; 49(2): 133-42.

20. Colciaghi F, Borroni B, Zimmermann m., et al. metabolismo di proteina del precursore dell'amiloide è regolato verso la via dell'alfa-secretase dagli estratti del ginkgo biloba. Neurobiol DIS. 2004 luglio; 16(2): 454-60.