Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2005
immagine

Antiossidanti

Da Terri Mitchell

È duro immaginare un mondo di salute senza antiossidanti. Partecipano accanto ad aspirin ed a cerotti come i sostegni del paesaggio americano. Le centinaia allineano gli scaffali di Wal-Mart e dell'aiuto di rito, cercati avido dalle masse. Eppure 25 anni fa, gli antiossidanti non sono esistito per la maggior parte della gente.

Era un giro degli eventi sconosciuto che hanno fatto la corrente principale degli antiossidanti. In una miscela che ha gettato insieme un fisico, un petrochimico, un avventuriere e un presentatore di talk show di Hollywood, che cosa è emerso era l'idea che la gente media potrebbe usare la scienza per avanzare la loro salute e l'asta antiossidante nasceva.

Oh e playboy. Nel 1968, il wunderkind Durk Pearson del MIT ha letto un articolo dalla rivista circa la teoria del Dott. Denham Harman sui radicali liberi e sull'invecchiamento. Intrigante, Pearson e Sandy Shaw hanno scavato nella biblioteca del UCLA ed hanno estratto le pubblicazioni scientifiche di Harman. Harman, un chimico che lavora nel campo allora oscuro di chimica dell'ossigeno per il braccio della ricerca di Shell Oil, aveva fornito la nozione che i sottoprodotti delle reazioni dell'ossigeno (“radicali liberi ") causano ad invecchiamento. (Qualche cosa che la gomma invecchiata probabilmente non avrebbe fatto molto per gli organi interni, Harman legittimo ha ragionato.) Armato con i gradi in fisica e chimica, Pearson e Shaw immediatamente hanno preso al concetto scientifico basato di Harman ed hanno cominciato ad esaminarlo più ulteriormente. Quello era benissimo e potrebbe essere la conclusione di eccezione fatta per l'entrata tempestiva di un avventuriere Jones tipo genuino dell'Indiana nominato Jack Wheeler.

Il carraio era un ospite regolare sul talk show allora popolare di Merv Griffin e quando è andato alla California per la ripresa, è andato in giro con Durk e sabbioso. Erano stato immersi nell'idea di verificare la teoria di Harman ed ogni volta che il carraio ha rivelato, regaled lui con le loro ultime idee circa invecchiamento ed i radicali liberi. L'abilità di Durk per dare un schiaffo la scienza complicata giù al carraio ottenuto dimensione al pensiero là potrebbe essere un più ampio pubblico per i punti più fini di chimica del radicale libero (hey, la roba era interessante il modo che Durk lo ha spiegato). Così il carraio si è avvicinato a Merv circa Durk che va sulla manifestazione. Incredibilmente (ora sembra), Merv ha acconsentito ed il resto è la storia. La visita di Durk in secondo luogo provocata oltre 100.000 lettere- sceglie la maggior parte del aspetto popolare registrato mai per un talk show. Poichè il carraio lo dice, l'intero ufficio di Merv è stato coperto nelle lettere che fanno Durk e le domande sabbiose riguardo alla salute e ad invecchiare.

Chiaramente, l'idea che la gente media potrebbe usare la scienza per il loro proprio beneficio era immenso popolare. Sino a quel momento, la scienza sui radicali liberi nemmeno è stata conosciuta alla maggior parte dei chimici, per non parlare di medici. Gli spettatori di TV del tempo hanno avuti due opzioni di sanità: potrebbero andare ad un medico che avrebbe dato loro una droga, o consultano un dietista che li avrebbe fatti mangiare il germe di grano ed il fegato essiccato. Qui era qualche cosa di differente. Qui era un tipo in lederhosen che parlano di intero nuovo mondo degli antiossidanti: vitamine e droghe, aminoacidi ed ormone-cose di cui una persona potrebbe ottenere il ahold e realmente provare. Ciò era oltre le compresse del fegato e del prednisone. Ora la gente potrebbe realmente fare qualcosa circa il loro giro d'allargamento, allergie croniche e pelle unita con legami atomici incrociati. E invecchiamento di tutte le cose! Durk ha detto che potreste realmente fare qualcosa circa invecchiamento! Il fatto che l'uomo assomigliato ad un evaso da un comune era di nessun'importanza. Radicale-fischio libero! Antiossidanti-sì! Gli Americani hanno avuti nuove armi contro le cose che le hanno contagiate.

Quello era poi e questo è ora. Le cose sono un poco più complicate di sono sembrato essere indietro nell'era di Merv. Il collegamento fra danno ossidativo e le malattie degeneranti di invecchiamento come pure l'invecchiamento stesso, rimane forte. Eppure il mondo degli antiossidanti ha ottenuto sostanzialmente più complesso.

Lo schermo della vitamina E

La vitamina E è uno dei supplementi antiossidanti più popolari dell'America. Secondo uno studio recente di usda, quella è una buona cosa, perché soltanto 2,4% delle donne americane e 8% degli uomini ottengono abbastanza della vitamina da alimento.1

La vitamina E è solubile nel grasso e riduce il livello di radicali liberi connessi con i lipidi, come quelli che colpiscono il colesterolo e quelli che colpiscono il cervello. Per questo motivo, la vitamina E è stata studiata intensivamente affinchè la sua capacità impedisca cardiovascolare ed i morbi di Alzheimer.

La presa delle dosi elevate relativamente della vitamina E (UI/die 2000) può proteggere dal morbo di Alzheimer, particolarmente se cominciato presto nella vita e combinato con le dosi elevate relativamente di vitamina C (1000 mg.)2-4 là è due buoni motivi per la gente si è preoccupata per Alzheimer per prendere la vitamina E: I pazienti di Alzheimer hanno ridotto significativamente i livelli di antiossidanti nei loro cervelli e sangue, che possono essere sollevati con i supplementi quale la vitamina E; e gli studi biochimici indicano che l'ad alto livello dello sforzo ossidativo trovato nei pazienti di Alzheimer è migliorato con gli antiossidanti, compreso la vitamina della vitamina E.5-9 E è uno degli antiossidanti più noti, ma in nessun caso quello solo.

Radicali liberi ed infiammazione

Una delle scoperte mediche più importanti della decade passata è il collegamento fra infiammazione e le malattie come cancro ed Alzheimer. L'individuazione della quella gente che prendono i farmaco anti-infiammatorio ha un più a basso rischio di cancro era, inizialmente, molto sorprendente. Come potrebbe qualcosa che abbassasse il dolore e riducesse il gonfiore possibilmente inibire il cancro? I ricercatori presto hanno scoperto i fattori infiammatori che migliorano la capacità delle cellule tumorali di moltiplicarsi e spargersi. Ora sappiamo che le cose che bloccano infiammazione-compreso aspirin-anche impediscono il cancro.

Le cose sono state arponate nel mondo antiossidante con la nuova rappresentazione della ricerca che alcuni antiossidanti hanno azione antinfiammatoria potente. Sebbene l'infiammazione comprenda i radicali liberi, è piuttosto più complicata, comprendendo l'attivazione e l'inattivazione dei geni pure. Alcuni antiossidanti inoltre bloccano l'infiammazione oltre ad avere effetti di radicale-lavaggio.

Per esempio, quando la curcumina antiossidante è data come integratore alimentare agli animali con un modello del topo del morbo di Alzheimer, blocca l'ossidazione di determinate proteine. Ciò è l'effetto antiossidante, che a sua volta abbassa l'attivazione dei segnali di infiammazione. Il risultato netto è che le proteine di Alzheimer anormale sono abbassate da circa 40%.10 che questa può rallentare la progressione di malattia. Se questo esperimento ostacolato in esseri umani e le proteine anormali potessero essere ritardati da 40%, potrebbe tradurre in anni di vita che sarebbero stati persi altrimenti ad una malattia per cui non c'è attualmente cura.10

Le combinazioni di antiossidanti possono avere maggiori effetti che i singoli agenti su determinati tipi di infiammazioni. Uno studio recente mette a fuoco su un indicatore di infiammazione conosciuto come proteina C-reattiva (CRP), che è elevata nella gente che può sembrare in buona salute ma potrebbe avere un attacco di cuore improvviso e morire. Questo studio è importante perché ha usato i babbuini, di cui la biochimica è più del tipo di umana di quella dei roditori.11 indica che CRP elevato può essere invertito drammaticamente con una combinazione di due antiossidanti. La vitamina E (acetato di DL-alfa-tocoferil) ad una dose umana delle UI/die circa 200 riduce CRP di 50%. L'aggiunta del coenzima Q10 più ulteriormente riduce CRP di circa 20% di più, per un camice di rapporto di riproduzione di 70%.Altri 11 due studi dei primati hanno dimostrato gli effetti benefici della vitamina E, per sia la prevenzione che il trattamento della malattia cardiovascolare.12,13

La curcumina e la vitamina E sono soltanto due dei molti antiossidanti che inibiscono l'infiammazione. Le informazioni su altre possono essere trovate dentro emissioni passate e future di questa rivista. La cosa importante è di essere informata che alcuni antiossidanti vanno un punto più avanti e riducono l'infiammazione, che può bloccare le malattie serie compreso cancro.

La dieta aumenta i radicali liberi?

Quando i radicali liberi in primo luogo hanno colpito lo schermo radar, l'enfasi era sulla presa degli antiossidanti per neutralizzarli. Mentre questa è ancora una buona idea, l'approccio complementare è di generare come pochi radicali liberi come possibile in primo luogo. Sia a dieta, è stato scoperto, può insidiare questo scopo.

Il ferro ed il rame sono elementi richiesti dell'alimentazione umana. Tuttavia, una sovrabbondanza dell'uno o l'altro o di entrambi promuove i radicali liberi che distruggono il tessuto sano. Il ferro è stato il fuoco di parecchi studi recenti che sono estremamente importanti.

Uno di loro indica che il rischio di diabete di tipo II aumenta con le quantità elevate di ferro nella dieta. In uno studio di 12 anni di più di 30.000 uomini, il ferro “del heme„ da carne rossa ha raddoppiato il rischio di diabete di tipo II.Il heme dietetico 14 da carne rossa è inoltre un promotore potente dei due punti cancer.15 e un'analisi di due grandi studi dell'americano indica che il ferro in eccesso aumenta il rischio di attacco di cuore mortale più cinque volte e solleva il rischio di mortalità per tutte le cause sopra triplo.Il ferro 16 dalle fonti della pianta è conosciuto come ferro “del nonheme„ e non sembra portare gli stessi rischi. Una ragione può essere che non è assorbita pure. Le piante contengono gli inibitori naturali del metallo.

La fonte principale di ferro nella dieta americana è cereali fortificati quale il prodotto 19 di Kellogg's, che contiene 18 mg in un servizio della un-tazza. Il ferro in cereale fortificato, tuttavia, è ferro del non heme ed il suo assorbimento è impedito dal fitato nel cereale. Tramite il confronto, tre once del manzo contengono 3 mg di ferro del heme che è assorbito prontamente.17 il bordo di alimento e di nutrizione degli Stati Uniti hanno fissato un limite superiore su un'assunzione del ferro di 45 mg/giorno. Le donne postmenopausali e gli uomini si consigliano di evitare gli alimenti altamente fortificati ed i supplementi del ferro.18

Il rame è un altro metallo che promuove danneggiare i radicali liberi. Il rame combinato con omocisteina (un sottoprodotto naturale del metabolismo della metionina) crea una miscela letale che può nuocere al cervello ed al cuore.Il rame 19,20 promuove la diffusione di cancro e un chelatore di rame conosciuto come tetrathiomolybdate è stato usato con successo per combattere alcuni tipi di cancri, compreso la cellula squamosa.21,22

Il rame si accumula nei cervelli dei pazienti di Alzheimer.23 la curcumina del phytocompound compaiono ancora sulla scena. È stato proposto che la curcumina fosse usata mentre un trattamento per chelatare il rame ed impedirla l'avviamento del danno del radicale libero.24 curcumine chelatano naturalmente sia il ferro che il rame.24 resveratroli, da vino e dall'uva, sono inoltre un chelatore di rame che tiene il metallo dall'ossidazione del LDL (lipoproteina a bassa densità),25 che possono essere trovati nel cervello come pure nel cuore e nei vasi sanguigni.

Sebbene il resveratrolo non chelati il ferro, è uno di più forti antiossidanti scoperti mai per la protezione contro i radicali liberi indotti da ferro.26 la quercetina, un cugino naturale dei resveratroli in vigna ed altre piante, neutralizza sia il ferro che il rame meglio di altri 10 phytocompounds.27" la protezione notevole contro perossidazione lipidica„ è come i ricercatori in Italia hanno descritto la quercetina dopo lo studio della sua capacità di chelatare il ferro in LDL.28 questo sono importanti, perché la ricerca corrente indica che non è colesterolo di per sé che sia cattivo, si è ossidato colesterolo-che è, LDL ossidato.

La fonte di numero-un di rame nella dieta americana è il manzo. Secondo la base di dati di usda, il manzo contiene gli importi enormi di rame. Tre once del manzo americano contengono quasi 4 mg di rame. Tramite il confronto, una tazza dei ceci contiene 0,58 mg.29

Continuato alla pagina 2 di 3