Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 2005
immagine

Benefici anticancro di di olio di fegato di pescecane

Da Dale Kiefer

Con i loro gozzi saporiti ed efficienza del tipo di macchina di uccisione, le creature primitive conosciute come gli squali lungamente hanno ispirato il timore ed il rispetto dominante. Ma questa famiglia antica del pesce senz'ossa harbor un'arma segreta contro alcuni dei cancri temuti che affliggono gli esseri umani?

I secoli fa, i professionisti scandinavi di medicina piega hanno adottato l'abitudine di di olio di fegato di pescecane di consumo come tonico di salute generale. Negli ultimi decenni, gli scienziati hanno osservato che i tumori sono notevolmente rari in squali e che questo pesce predatore è notoriamente resistente alle infezioni.1 questa impenetrabilità stupefacente alla malattia indubbiamente ha ispirato il rimedio piega.

Evidentemente, la malattia combattente con l'olio di squalo suona lontano-andata a prendere. La nozione stessa evoca le immagini disgustose dei tonici di toccasana e dei ciarlatani senza scrupoli a partire dai secoli oltre. Ma nel 1952, il Dott. Astrid Brohult ha inciampato sopra prova notevole che l'olio di squalo realmente funziona. La storia affascinante della sua scoperta, riferita da alcuni dei suoi colleghi in di olio di fegato di pescecane del libro: Il guaritore stupefacente della natura,2 fornisce occasionalmente un'occhiata alla scoperta felice quella risultati quando la scienza e l'intuizione si mescolano.

Un'impressione ripaga

Il Dott. Brohult era un giovane oncologo svedese che lavora con i pazienti di leucemia in un ospedale pediatrico. La leucemia è un cancro potenzialmente micidiale che colpisce i globuli bianchi, o leucociti, che sono i difensori di prima linea del sistema immunitario, fabbricati nel midollo osseo. Quando la leucemia colpisce, la produzione del leucocita funziona amok.

Per fermare la malattia, i pazienti sono esposti ad abbastanza radiazione per uccidere le cellule nel midollo osseo che provocano sia i globuli rossi che bianchi. Questo trattamento drastico è solitamente efficace, ma occasionalmente può essere peggiore della malattia stessa. Con meno globuli rossi per portare l'ossigeno e rimuovere gli sprechi e pochi leucociti lasciati all'infezione ed al maresciallo di lotta altre difese, pazienti sono rese ill debole e mortale e ad infezione incline.

In uno sforzo per stimolare il midollo osseo dei suoi pazienti per riprendere la funzione normale, il Dott. Brohult ha amministrato il midollo dei calve ai bambini nella sua cura. Stava funzionando su poco più di un'impressione. I genitori in Scandinavia lungamente hanno servito la minestra del midollo osseo ai loro bambini nell'inverno, nella credenza che sviluppa la forza. Il Dott. Brohult ragione per cui il midollo osseo sano dai vitelli potrebbe avviare una ripresa della funzione sana in esseri umani.

Lei speranza-e disperazione-pagato fuori. Sebbene i risultati siano contradditori, alcuni dei suoi pazienti hanno avvertito rapidamente i miglioramenti notevoli, compreso una normalizzazione dei conteggi di globulo bianchi e un ritorno notevole di energia.2,3 mentre tonificante, il Dott. Brohult immediatamente ha affrontato il problema di isolazione del componente attivo nel midollo per inventare una fonte più gradevole al palato della sostanza meravigliosa.

Ottenendo alla fonte

Ha richiesto un'altra decade prima che un gruppo principale dal marito del Dott. Brohult, un biochimico della ricerca, isolasse il principio attivo in midollo dei calve che normalizza la produzione bianca del globulo. Il prodotto chimico era realmente un gruppo di composti, ora conosciuto come i alkylglycerols, o AKGs. Chimicamente parlando, AKGs è lipidi glicerilici dell'etere. I alkylglycerols principali sono chimyl, batyl e gli alcool di selachyl.1 ironicamente, due scienziati giapponesi, che evidentemente non hanno apprezzato l'importanza della loro scoperta, avevano scoperto AKGs in squali di acqua profonda già del 1922.

AKGs si presenta naturalmente in vari tessuti di mammiferi, comprendenti la maggior parte dei organi responsabili della produzione dei globuli, quali il midollo osseo e la milza. Abbastanza interessante, AKGs inoltre è trovato in latte materno umano ed ora è pensato per contribuire significativamente all'immunità di un infante, particolarmente mentre il sistema immunitario acerbo è al suo più vulnerabile. Infatti, il latte materno umano contiene fino a 10 volte più AKGs del latte della mucca.4

Il cerchio completo venente, gruppo del Dott. Brohult finalmente ha determinato che nientemeno che la Groenlandia squalo-ha trovato fuori dalle rive del loro nativo Svezia-è una fonte perfetta di AKGs concentrato. Ora sappiamo che AKGs si presenta naturalmente nel corpo umano, anche se negli importi ben più piccoli che sono trovati in fegato dello squalo. La ragione per il rifornimento abbondante degli squali riguarda un adattamento evolutivo antico ad un problema letteralmente schiacciante: come mantenere galleggiabilità alle profondità estreme di 5.000 piedi o di più.

Gli squali primitivi hanno evoluto un sistema ingegnoso della zavorra: un fegato specializzato che li permette di mantenere l'equilibrio idrostatico ad una gamma di schiacciare le profondità. I fegati degli squali sono insolitamente grandi, gonfiandosi con una miscela con attenzione orchestrata dei lipidi complessi. Conosciuto collettivamente come di olio di fegato di pescecane, questo cocktail dei composti permette che lo squalo aumenti e cada in tutto le profondità con facilità relativa.

Un antiossidante potente

Il Dott. Brohult ed altri scienziati ha continuato a studiare AKGs e rapidamente ha scoperto che inibiscono la proliferazione 1del cancro ed impediscono la malattia da radiazioni.5 l'individuazione posteriore sono particolarmente significativi. Le fette di radiazione attraverso le cellule gradiscono i coltelli caldi attraverso burro, danneggiante le cellule al livello molecolare e generante i radicali liberi che propagano la distruzione in un genere di reazione a catena. La maggior parte dei antiossidanti fanno un buon lavoro di neutralizzazione dei radicali liberi nella circolazione sanguigna ed all'interno dei tessuti, ma pochi sono capaci di penetrare la membrana cellulare per entrare nelle diverse cellule. AKGs sembra agire all'interno di diverse cellule, come suggerito dagli studi clinici dei pazienti che ricevono AKGs congiuntamente alla radiazione ionizzante.5-8

La capacità di AKGs di proteggere la gente dagli effetti nocivi di radiazione ionizzante è stata scoperta accidentalmente più o meno. Circa al Dott. di tempo Brohult in primo luogo ha cominciato a sperimentare con AKGs sul reparto del cancro dei bambini, un infermiere a Stoccolma casualmente è stato esposto a radio, ricevente una dose elevata pericolosamente di radiazione. Il suo conteggio di globulo bianco si è precipitato ai livelli non sani e per più di un anno ha lottato con le numerose infezioni. Dopo la ricezione del AKGs supplementare, il suo conteggio di globulo bianco è ritornato a normale e rimanente da allora in poi stabile.9

Nella ricerca successiva, medici hanno trovato quello che amministrano oralmente di olio di fegato di pescecane prima che, durante e dopo che il trattamento radioattivo per cancro cervicale ha ridotto l'incidenza delle lesioni indotte da radiazioni di circa 50% confrontato ai pazienti di referenza che hanno ricevuto la radiazione da solo.5,6,8 mentre tali lesioni sono una conseguenza spesso inevitabile del trattamento radioattivo aggressivo, la maggior parte non colpiscono la sopravvivenza. Le cosiddette lesioni complesse dovuto la combinazione di crescita e di radiazione del tumore, tuttavia, sono un'altra storia. La mortalità per questi pazienti varia da 90% a 100% a cinque anni, secondo la fase del tumore. Confrontato ai pazienti di referenza, l'incidenza di queste lesioni complesse in pazienti che completano con di olio di fegato di pescecane è stata ridotta significativamente, di circa un terzo.5,6,8

Effetti antitumorali potenti

Il gruppo del Dott. Brohult è stato sorpreso scoprire che quando AKGs è stato dato ai malati di cancro cervicali, i tumori sono regredito anche prima che il trattamento radioattivo cominciasse, trovando quello presto sono stati ripiegati da altri.10,11 più recentemente, gli scienziati hanno determinato che AKGs probabilmente compire questa abilità direttamente interferendo con la segnalazione della cellula tumorale, che è determinante per la crescita e la metastasi del tumore.12-14

Nei 1986 svedese studi, ricercatori donne divise con cancro della cervice uterina in due gruppi. Un gruppo di 284 donne ha ricevuto di olio di fegato di pescecane prima, durante e fino a sei mesi dopo il trattamento radioattivo ad alta tensione. Un secondo gruppo di 525 donne con lo stesso profilo della malattia-fase ha ricevuto soltanto il trattamento radioattivo.15

La sopravvivenza di un anno fra i pazienti nel gruppo di AKG era 88%, contro 82% fra i pazienti solo radiazione. Mentre questa differenza è piccola, i tassi di sopravvivenza alla pietra miliare quinquennale erano drammaticamente più alti fra i pazienti di AKG. Sessantacinque per cento delle donne che avevano preso di olio di fegato di pescecane erano ancora vivi dopo cinque anni, contro appena 51% delle donne nel gruppo di controllo. I ricercatori hanno concluso che il trattamento con di di olio di fegato di pescecane riccoricco AKG ha ridotto la mortalità confrontata significativamente ai pazienti di referenza, un effetto particolarmente pronunciato fra i pazienti più giovani di 60.15

Mentre il meccanismo da cui AKGs riduce gli effetti collaterali di radiazione non è esattamente chiaro, sembrano penetrare le membrane cellulari e pulire i radicali con lo straccio liberi.2 AKGs inoltre amplificano la sintesi d'attivazione di fattore, che potrebbe contribuire a ridurre l'emorragia indotta da radiazioni promuovendo l'aggregazione della piastrina.2,16 ma i loro benefici non si concluda là. La ricerca recente indica che AKGs inibisce l'attivazione della chinasi proteica C, che è essenziale per la proliferazione delle cellule di instabilità che è un marchio di garanzia di cancro.17,18 AKGs inoltre direttamente amplificano il sistema immunitario stimolando la produzione dei globuli bianchi chiamati neutrofili ed attivando i macrofagi.1,19 macrofagi sono un tipo di globulo bianco che svolge un ruolo fondamentale nella protezione contro gli invasori batterici e fungosi. Quindi, AKGs può contribuire ad amplificare le infezioni di lotta di aiuto e del sistema immunitario.2

La ricerca del laboratorio su parecchi tipi di cellule di tumore del colon indica che AKGs inibisce la crescita del tumore e rende le cellule tumorali attuali meno probabilmente per invadere il nuovo tessuto.20 nel 2003, i ricercatori svedesi hanno pubblicato un rapporto che dettaglia gli effetti di di olio di fegato di pescecane su cinque tipi di cellule umane del tumore, compreso ovarico, il seno e le cellule di carcinoma della prostata. Hanno concluso che una forma disponibile nel commercio di di olio di fegato di pescecane dalla Norvegia, contenente una concentrazione standardizzata di AKGs e di loro derivati metossilici, ha spinto tutti i tipi di cellule tumorali per commettere il suicidio cellulare o per essere fermata nelle loro piste, così la morte senza riprodurrsi. Come rilevato nel loro rapporto, “le cellule della prostata. . . ha mostrato una riduzione drammatica del numero della colonia anche dopo le dosi relativamente piccole. . .”1

Le reti vascolari che forniscono le sostanze nutrienti vitali che aiutano la crescita del tumore del combustibile lungamente per essere un obiettivo della ricerca anticancro. L'olio di squalo è stato riferito per morire di fame i tumori interferendo con lo sviluppo di questo rifornimento di sangue. Recentemente, i ricercatori hanno riferito che questo effetto probabilmente è mediato dalla presenza di AKGs in di olio di fegato di pescecane.21,22

Lo squalene inoltre ricambia il Cancro

Lo squalene è un'altra componente principale di di olio di fegato di pescecane. Il terreno comunale in natura, squalene è un idrocarburo che compone una parte significativa delle secrezioni oleose che conservano l'integrità dei nostri strati esterni di pelle. Inoltre è trovato in olio d'oliva ed è creduto per essere responsabile di alcuni dei benefici della dieta Mediterranea, che, secondo gli studi epidemiologici, comprendono un'incidenza significativamente più bassa di cancro e della malattia cardiaca.23,24

In Grecia, per esempio, donne con un'alta assunzione dell'olio d'oliva abbia un tasso del cancro al seno che è soltanto un terzo quello delle donne americane. È stimato che alcuni individui possano consumare fino a 400 mg di squalene al giorno in paesi in cui le olive e l'olio d'oliva svolgono un ruolo indispensabile nella dieta.La ricerca di 24,25 laboratori sugli animali e sulle cellule tumorali dell'essere umano conferma gli effetti del Cancro-combattimento dello squalene.26-31

Continuato alla pagina 2 di 2