Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine gennaio 2005
immagine

Osteoporosi

Come il calcio si combina con altre sostanze nutrienti per combattere la perdita dell'osso Da Richard P. Huemer, MD

Trattamenti nutrizionali

L'un trattamento che può essere considerato sia ormonale che nutrizionale è vitamina D. Nella sua forma attiva e ormonale, vitamina D migliora l'assorbimento di calcio dall'intestino tenue. La sua carenza provoca la mineralizzazione scheletrica insufficiente (rachitismo in bambini) o lo svuotamento minerale (osteomalacia in adulti). Quando la vitamina D sta mancando di, l'uscita della ghiandola paratiroide aumenta per compensare il calcio basso nel corpo ed il risultato sfavorevole è più marchio di garanzia di riassorbimento- dell'osso di osteoporosi. Sebbene 400-600 IU siano la dose quotidiana raccomandata della vitamina D per gli adulti sopra l'età di 50, il fondamento nazionale di osteoporosi raccomanda 800 IU per quelli a rischio della carenza. La dose superiore sicura è almeno di 2000 IU al giorno.28

Con la vitamina D, medici prescrivono ordinariamente il calcio per i loro pazienti osteoporotici ed altri al rischio. Un riferimento standard suggerisce un'ingestione dietetica preventiva della linea di base almeno di mg 1000 di calcio un il giorno, a meno che i fattori di rischio di osteoporosi o la malattia stesso sia presenti, nel qual caso la raccomandazione è mg 1000-1500 dai supplementi del calcio.2 Poiché un'ingestione dietetica quotidiana di 600 mg un il giorno di calcio è circa la parità per la maggior parte dei Americani,3 supplementi del calcio devono chiaramente essere usati per impedire l'osteoporosi come pure il trattamento.

Sebbene ognuno con osteoporosi possa probabilmente trarre giovamento da calcio, per quelli è particolarmente importante sulle droghe di bifosfonato ricevere il calcio quotidiano adeguato e la vitamina D. infatti, calcio basso del sangue è una controindicazione alle droghe.29

Molte forme di calcio supplementare sono disponibili sul mercato. In uno studio, il calcio sotto forma di suoi sali del malato e del citrato (malato del citrato del calcio) è stato assorbito meglio del calcio del latte e del carbonato di calcio.30 in un altro lo studio, malato del citrato del calcio era più assorbibile, seguito dal calcio del latte, dal carbonato di calcio e dal fosfato di calcio.31 indicatore biochimico di riassorbimento dell'osso di diminuzioni del citrato del calcio inalterato dal carbonato di calcio.32 per quanto riguarda calcio di corallo molto raccomandato, ha superato soltanto il carbonato di calcio nel solo confronto contenuto nei periodici specializzati.33

Il calcio ha molte indennità-malattia oltre forza di mantenimento dell'osso. Contribuisce a regolare il battito cardiaco, trasmette gli impulsi nervosi, assiste la coagulazione del sangue, attiva gli enzimi e stimola l'ormone per produrre. Il calcio anche protegge dai polipi del colon, particolarmente il genere molto probabilmente per girare cancerogeno.34

Il gruppo Osso costruzione

Il calcio può eccellere all'osso della costruzione, ma non può lavorare da solo.Il gruppo osso costruzione di 35 calcio ha molti giocatori. Il più importanti sono gli elementi minerali magnesio, manganese, boro, silicio, zinco e rame come pure il vitamina D3, la forma naturale di vitamina D. Vitamins C e K inoltre svolgono i ruoli chiave.

L'effetto di lavoro di squadra è illustrato piacevolmente in uno studio da Strause e dai colleghi,36 chi ha dato il citrato del calcio malato-qualsiasi con o senza i minerali lo zinco, manganese della traccia e rame-alle donne postmenopausali in buona salute sopra un biennio. I ricercatori hanno valutato la perdita spinale dell'osso. La maggior parte della perdita si è presentata in donne che ricevono il placebo (senza calcio). Alla conclusione dello studio, il gruppo che aveva ricevuto sia il malato del citrato del calcio che i minerali della traccia erano chiaramente più ricchi del gruppo del placebo, mentre altri confronti del fra-gruppo non erano significativi.

Il magnesio è un giocatore di gruppo importante, con un ruolo nel regolamento del trasporto attivo del calcio. Alcuni studi hanno associato la sua ingestione dietetica con densità minerale ossea aumentata. Uno studio biennale delle donne postmenopausali completate con magnesio ha mostrato la protezione significativa da osteoporosi e da maggior densità minerale ossea.37 molti medici favoriscono il mantenimento dell'assunzione del magnesio che è approssimativamente metà della vostra assunzione del calcio come misurato nei milligrammi.

Gli erboristi lungamente hanno usato di una pianta ricca di silicio chiamata equiseto per guarire le ossa. In animali, la carenza del silicio causa i difetti dell'osso. Il silicio dietetico è assorbito come acido ortosilicico, che recentemente è stato indicato per stimolare la sintesi del tipo 1 del collagene (il genere trovato nella matrice dell'osso) e per indurre gli enzimi caratteristici del osteoblast in cellule del tipo di osteoblast.38 di piccolo studio retrospettivo, le donne che hanno ricevuto la silice avevano aumentato significativamente la densità minerale ossea nel femore.39

Il boro può imitare l'azione di estrogeno, un ormone che protegge la salute dell'osso. In un rapporto, le donne postmenopausali hanno perso il calcio ed il magnesio dai loro corpi quando sono state rese a boro carente e conservato quei minerali su una dieta boro-completata; essi anche fabbricati più estrogeno e testosterone quando sul completamento del boro. In un altro studio, lo stato di vitamina D è migliorato in donne boro-carenti dopo che hanno ricevuto il boro.40

La vitamina D funge da “portiere„ di calcio facilitando il suo assorbimento nell'intestino. Il vitamina D3 naturale viene dalle fonti dell'animale e del sole. Una forma pianta-derivata, vitamina D2 o ergocalciferolo, è un additivo comune ai prodotti lattier-caseario. Il vitamina D3, se ingerito o creato naturalmente tramite l'azione di luce solare sulla pelle, è portato agli organi interni che la convertono in forma potente e ormonale. Soltanto alcuni minuti dell'esposizione del pieno sole creeranno migliaia di unità del vitamina D3.41,42

Se la vitamina D è il portiere del calcio nel corpo, la vitamina K è il suo pastore. La vitamina K assicura che il calcio entri in ossa in cui appartiene e resti dalle parti del corpo quali le arterie in cui non appartiene. Compire questo aiutando un enzima che attiva le Gla-proteine speciali che controllano il deposito del calcio.43 facendo uso della vitamina K non richiede il controllo di un medico; tuttavia, perché la vitamina K è compresa in coagulazione del sangue e può interagire con determinati farmaci, non dovrebbe essere usato da quelli che prendono le droghe dell'anticoagulante come Coumadin®.

Per concludere, la vitamina C contribuisce a creare della la matrice ricca di collagene dell'osso. Una componente di collagene (tessuto connettivo) è idrossiprolina, un aminoacido formato quando la prolina è idrossilata, un punto che richiede la vitamina C. Ecco perché le ossa si rompono così facilmente ed i tessuti sono così deboli nella gente con scorbuto, che è la forma evidente di carenza della vitamina C. Sebbene lo scorbuto sia raro, gli scienziati come Linus Pauling e Irwin Stone tempo fa hanno precisato che la maggior parte di noi esistono in uno stato di scorbuto infraclinico cronico dovuto insufficienza quasi-universale di vitamina C nella nostra dieta.44

Linee guida di prevenzione di osteoporosi

Il fondamento nazionale di osteoporosi, che fornisce il materiale didattico al pubblico ed ai professionisti del settore medico-sanitario, ha inviato sul suo sito Web (www.nof.org) le seguenti linee guida per impedire l'osteoporosi:

  • Ottenga i vostri importi giornalmente raccomandati di calcio e della vitamina D
  • Impegni nell'esercizio regolare del ing dell'peso-orso
  • Fumo Avoid ed alcool in eccesso
  • Conversazione al vostro medico circa salute dell'osso
  • Abbia una prova di densità ossea e prenda il farmaco se appropriato.

A queste regole ben-concepite, il fondamento del prolungamento della vita aggiunge quattro di più:

  • Assicuri che il vostro supplemento del calcio fornisca abbastanza calcio elementare e che inoltre state ottenendo gli importi adeguati della vitamina D, del magnesio, del manganese, dello zinco e della vitamina K
  • Consumi almeno mg 2000 di vitamina C ogni giorno
  • Mangi gli alimenti che sono ricchi in calcio, altri minerali, vitamine ed isoflavoni e che sono relativamente a basso tenore di fosforo; presti l'attenzione speciale ai verdi frondosi scuri, soia ed altri legumi, interi grani nella moderazione e prodotti lattiero-caseari
  • Indipendentemente dal vostro genere, consideri l'ormone naturale sostituiscono ment dalla metà della vita in avanti con gli ormoni appropriati, nell'ambito di orientamento medico.

Mentre una certa quantità di perdita dell'osso può accadere con invecchiamento, l'osteoporosi di sviluppo non è certamente inevitabile. Indipendentemente dai rischi genetici, la maggior parte di noi possono mantenere le forti, ossa frattura-resistenti durante le nostre vite evitando dietetica e le abitudini di stile di vita che conducono per disossare la perdita, esercitandosi regolarmente, ricevendo i controlli di salute preventivi e nutrendo le nostre cellule osso costruzione con calcio bioavailable ed altre sostanze nutrienti complementari.

Riferimenti

1. Disponibile a: prevalenza di http://www.nof.org/advocacy/. 21 agosto 2004 raggiunto.

2. Birre MH, Berkow R, eds. Il manuale di Merck, diciassettesimo ed. Whitehouse Station, NJ: Laboratori di ricerca di Merck; 1999:469-73.

3. Disponibile a:. http://www.nof.org. 21 agosto 2004 raggiunto.

4. Seeman E. Osteoporosis in uomini. Baillieres Clin Rheumatol. 1997 agosto; 11(3): 613-29.

5. PA di Baldock, Eisman JA. Fattori determinanti genetici della massa dell'osso. Curr Opin Rheumatol. 2004 luglio; 16(4): 450-6.

6. Disponibile a: http://www.gsdl.com. 22 agosto 2004 raggiunto.

7. Sandyk R, PAGINA di Anastasiadis, PA di Anninos, Tsagas N. L'osteoporosi postmenopausale è collegata con le funzioni della ghiandola pineale? Int J Neurosci. 1992 febbraio; 62 (3-4): 215-25.

8. Elliott ME, Binkley N. Evaluation e surement mea dell'osso si ammassa. Epilessia Behav. 2004 febbraio; 5 supplementi 2: S16-S23.

9. Disponibile a: http://www.nof.org/physguide/diagnosis.htm. 27 agosto 2004 raggiunto.

10. Il merlano SJ, assunzione del retinolo di Lemke B. Excess può spiegare l'alta incidenza del porosis del osteo- in Europa settentrionale. Rev. giugno 1999 di Nutr; 57:192-5.

11. HB di Drevon CA, di Henriksen, effetti biologici di Sanderud m., di Gundersen TE, di Blomhoff R. della vitamina K e concentrazione di vitamina K in alimento norvegese. Tidsskr né Laegeforen. 17 giugno 2004; 124(12): 1650-4.

12. Disponibile a: http://www.nof.org/prevention/calcium.htm. 26 agosto 2004 raggiunto.

13. MB di Lloyd T, di Andon, completamento di rotolamenti N, et al. del calcio e densità minerale ossea in ragazze adolescenti. JAMA. 18 agosto 1993; 270(7): 841-4.

14. Lloyd T, Martel JK, rotolamenti N, et al. L'effetto del completamento del calcio e della fase di Tanner su densità ossea, sul contenuto e sull'area in donne adolescenti. Osteoporos Int. 1996;6(4):276-83.

15. Dawson-Hughes B, Dallal GE, Krall ea, Sadowski L, Sahyoun N, Tannenbaum S. Una prova controllata dell'effetto del plementation del sup del calcio su densità ossea in donne postmenopausali. Med di N Inghilterra J. 27 settembre 1990; 323(13): 878-83.

16. Dawson-Hughes B, Harris ss, Krall ea, Dallal GE. Effetto di calcio e del completamento di vitamina D su densità ossea in uomini ed in donne 65 anni o più vecchi. Med di N Inghilterra J. 4 settembre 1997; 337(10): 670-6.

17. Disponibile a: www.aeron.com. 26 agosto 2004 raggiunto.

18. Kirk D, pesce SA. Gestione medica di osteoporosi. Cura di J Manag. 2004 luglio; 10 (7 pinte 1): 445-55.

19. Chen YM, Sc noioso, fuga ss, ss noiosi, corteggia JL. Gli isoflavoni della soia hanno un effetto favorevole su perdita dell'osso in donne postmenopausali cinesi con la massa più bassa dell'osso: una prova alla cieca, prova randomizzata e controllata. J Clin Endocrinol Metab. 2003 ottobre; 88(10): 4740-7.

20. Osteoporosi di Laszlo A. Postmenopausal. Orv Hetil. 2004 gennaio; 145(1): 3-13.

21. Staren ED, terapia sostitutiva di Omer S. Hormone in donne postmenopausali. J Surg. 2004 agosto; 188(2): 136-49.

22. HM di Leifke E, di Korner HC, di collegamento TM, di Berhre, PE di Peters, Nieschlag E. Effects di terapia sostitutiva del testosterone su corti- caloria e densità minerale ossea trabecular, area vertebrale del corpo e area del muscolo di paraspinal negli uomini di ipogonadismo. EUR J Endocrinol. 1998 gennaio; 138(1): 51-8.

23. Lo SR di Davis, McCloud la P, Strauss BJ, l'hamburger H. Testosterone migliora gli effetti dell'estradiolo sul ality postmenopausale del sexu- e di densità ossea. Maturitas. 1995 aprile; 21(3): 227-36.

24. JUNIOR di Lee. È il progesterone naturale l'anello mancante nella prevenzione e nel trattamento di osteoporosi? Med Hypotheses. 1991 agosto; 35(4): 316-8.

25. Whitfield JF, frammenti osso costruzioni di Morley P. Small dell'ormone paratiroidale: nuovi agenti terapeutici per osteoporosi. Tendenze Pharmacol Sci. 1995 novembre; 16(11): 382-6.

26. Frolik CA, CE nera, effetti catabolico dell'osso di Caino RL, et al. anabolico e dell'ormone paratiroidale umano (1-34) è preveduto dalla durata dell'esposizione dell'ormone. Osso. 2003 settembre; 33(3): 372-9.

27. Quattrocchi E, Kourlas H. Teriparatide: una rassegna. Clin Ther. 2004 giugno; 26(6): 841-54.

28. Ne del vicolo. Ormone paratiroidale: concetti terapeutici evolventesi. Curr Opin Rheumatol. 2004 luglio; 16(4): 457-63.

29. DI di Slovik dm, di Rosenthal, Doppelt SH, et al. ripristino dell'osso spinale negli uomini del osteoporot- CI dal trattamento con l'ormone paratiroidale umano (1-34) e min 1,25 del dihydroxyvita- D.J Bone Miner Res. 1986 agosto; 1(4): 377-81.

30. Doggrell SA. La combinazione di ormone del paratiroide e di alendronati dà un più notevole beneficio che qualsiasi agente da solo nell'osteoporosi? Esperto Opin Pharmacother. 2004 aprile; 5(4): 955-8.

31. Disponibile a: #adequate di http://www.nof.org/physguide/ univeral_recommendations.htm. 27 agosto 2004 raggiunto.

32. PDR, cinquantottesimo ed. Montvale, NJ: Thomson PDR; 2004:1989, 2827-8.

33. Smith KT, Heaney RP, flora L, ostacola il MP. Assorbimento del calcio da un nuovo delivery system del calcio (CCM). Tessuto Int di Calcif. 1987 dicembre; 41(6): 351-2.

34. Citato in: PDR per i supplementi nutrizionali, primo ed. Montvale, NJ: Economia medica Co.; 2001:75.

35. Kenny, Prestwood chilometro, Biskup B, et al. confronto degli effetti di caricamento del calcio con il citrato del calcio o il carbonato di calcio sul volume d'affari dell'osso in donne postmenopausali. Osteoporos Int. 2004 aprile; 15(4): 290 - 4.

36. Ishitani K, Itakura E, Goto S, assorbimento di Esashi T. Calcium dall'ingestione di calcio corallo-derivato dagli esseri umani. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 1999 ottobre; 45(5): 509-17.

37. Wallace K, barone JA, BF delle Cole, et al. effetto del completamento del calcio sul rischio di grandi polipi dell'intestino. Cancro nazionale Inst di J. 16 giugno 2004; 96(12): 921-5.

38. Tucker chilolitro. Stato dell'osso e dell'ingestione dietetica con invecchiamento. DES di Curr Pharm. 2003;9(32):2687-704.

39. Strause L, Saltman P, Smith KT, Bracker m., MB di Andon. Perdita spinale dell'osso in donne in post-menopausa completate con i minerali della traccia e del calcio. J Nutr. 1994 luglio; 124(7): 1060-4.

40. PDR per i supplementi nutrizionali, primo ed. Montvale, NJ: Economia medica Co.; 2001:288-95.

41. Reffitt dm, Ogston N, Jugdaohsingh R, et al. acido ortosilicico stimola la sintesi di tipo 1 del collagene e la differenziazione osteoblastic in cellule del tipo di osteoblast umane in vitro. Osso. 2003 febbraio; 32(2): 127-35.

42. Eisinger J, Clairet D. Effects di silicio, di fluoruro, di etidronate e di magnesio su densità minerale ossea: uno studio retrospettivo. Ricerca di Magnes. 1993 settembre; 6(3): 247-9.

43. PDR per i supplementi nutrizionali, primo ed. Montvale, NJ: Economia medica Co.; 2001:60-3.

44. Holick MF. Fattori ambientali che influenzano la produzione cutanea della vitamina D. Am J Clin Nutr. 1995 marzo; 61 (3 supplementi): 638S-45S.

45. Completamento di vitamina D di Vieth R., 25 concentrazioni di hydroxyvitamin D e sicurezza. J Clin Nutr. 1999 maggio; 69(5): 842-56.

46. Tagliatrice MJ. Ruolo della vitamina K e delle proteine di Gla in patofisiologia di osteoporosi e di calcificazione vascolare. Cura di Curr Opin Clin Nutr Metab. 2000 novembre; 3(6): 433-8.

47. I. Scurvy di pietra, il collegamento cosmico: una supernova antica e la pratica di medicina nel XX secolo. In: Huemer RP, ed. Le radici di medicina molecolare: Un tributo a Linus Pauling. New York: W.H. Freeman; 1986:48-56.