Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine luglio 2005
immagine

Pat Walter

Una guida a traversare la cura del cancro dell'AmericaDa Sue Kovach

Verso la fine degli anni 90, Patricia C. Walter stava vivendo che cosa chiama “la mia vita con cancro.„ Mentre sano lei stessa, cancro ha reclamato entrambi la suoi madre e marito caro Charlie all'interno di breve portata di due anni. Durante quel periodo, Pat ha occupato parecchi ruoli importanti: badante instancabile, forte avvocato per i suoi cari e ricercatore implacabile nel difficile, mondo spesso di frustrazione di cura del cancro e trattamento.

Con la sua esperienza con un sistema sanitario fratturato che presta attenzione limitata ai bisogni pazienti, questo residente suburbano di Filadelfia ha intrapreso un altro ruolo. Walter ha imparato traversare il labirinto delle opzioni mediche che i malati di cancro affrontano spesso dopo la loro diagnosi ed è diventato un avvocato per tutti i pazienti dividendo che cosa ha imparato in un libro. Cancro in carico: Riuscire a restare vivo è il lavoro di Pat di amore e una guida inestimabile ad evitare i trabocchetti di cura del cancro in America.

“È il libro desidero che abbia avuto quando il mio marito è stato diagnosticato,„ dica Pat, un redattore e lo scrittore per una società medica di comunicazioni. “Ai tempi della diagnosi, la gente sia spaventato a morte. Vogliono qualcuno esprimere loro il parere.

Ho visto le cose terribili accadere alla gente perché non hanno informazioni. Questo libro ha le informazioni che devono andare in avanti, dirigono il cancro, restano vivi ed evita gli errori.„

Disponibile da amazon.com ed al sito Web di Pat (www.managingcancer.net), il Cancro in carico contiene il genere di suono, orientamento obiettivo di che i malati di cancro e le loro famiglie hanno bisogno disperatamente in un momento in cui è duro da pensare chiaramente o restare messo a fuoco. Fra il libro le caratteristiche più importanti sono liste esaurienti delle risorse (centri e gruppi di appoggio di cura del cancro compresi), 400 domande per chiedere a medici e consiglio dai superstiti del cancro.

Cura del cancro andata male

Pat ha distillato la ricchezza di informazioni contenuta in suo libro da di prima mano istruito di lezioni dure durante la prova ardua del suo marito con cancro. Un pompiere pensionato, Charlie era soltanto 48 una volta diagnosticato con la malattia e dato sei mesi per vivere. Le coppie hanno ricevuto le notizie devastanti appena cinque settimane dopo che la madre di Pat è morto.

Dall'inizio, l'esperienza della coppia era difficile. Secondo Pat, le informazioni sono state trattenute, le richieste sono state trascurate ed i trattamenti inutili sono stati raccomandati. Di conseguenza, Pat crede, la vita di Charlie è stato accorciato.

Le prove hanno rivelato una grande massa sulla spina dorsale di Charlie. I medici hanno sospettato il cancro del rene, ma non potevano trovare un tumore sul suo rene o in qualsiasi altro luogo nel suo corpo. Senza offrire altre prove quale un RMI, i medici hanno suggerito la chirurgia, ad esempio il tumore era probabile “incapsulate.„ Pat e Charlie non hanno interrogato mai i medici, che retrospettivamente, Pat dicesse, “erano il più grande errore che facessimo.„

Lontano dall'incapsulato da, il tumore è stato avvolto la vena cava, l'aorta e la spina dorsale. Sul vedere questo, l'appoggio semplicemente chiuso di Charlie del chirurgo. Un RMI o un angiogramma probabilmente avrebbe individuato la posizione esatta del tumore, ma l'ospedale non ha eseguito i RMI e non farebbe riferimento Charlie ad un'altra funzione che ha offerto questo servizio.

“Era “più facile„ per loro ad appena fa la chirurgia,„ dice il brevetto. “Questo non è raro. Se poi avessi conosciuto che cosa ora conosco, avrei preso le decisioni differenti.„

I medici hanno offerto la chemioterapia e la radiazione, ma Charlie ha rifiutato entrambi ed è andato a casa con informazioni del farmaco e del centro ospedaliero di dolore. Nel frattempo, Pat ed i suoi amici che lavorano nella pubblicazione medica hanno cominciato a ricercare il cancro del rene ed hanno imparato che Charlie ha avuto il genere peggiore: cancro renale delle cellule di stadio IV con una cattiva posizione della metastasi e un tipo male differenziato delle cellule. Inoltre ha scoperto il qualcos'altro.

“Ho letto uno di migliori manuali su cancro e la ho imparata che la chemioterapia e la radiazione non sono efficaci per il tipo di Charlie di cancro,„ dico. “Ma lo avevano offerto comunque.„

Mentre Charlie si è rassegnato al fatto che stava morendo, Pat ha rifiutato di abbandonare la speranza. La più ricerca li ha condotti al Dott. Stanislaw Burzynski a Houston, TX. Il suo trattamento per cancro, un'alternativa non tossica del antineoplaston alla chemioterapia, era discutibile. Senza altre opzioni, le coppie si sono dirette verso Houston un il mese dopo che il rilascio di Charlie dall'ospedale. Si è iscritto ad una prova alla clinica di Burzynski.

Una ricerca di CT eseguita dopo sei settimane del trattamento del antineoplaston ha mostrato che il tumore di Charlie aveva restretto quasi 20%. Sconosciuto, il medico all'ospedale di luogo natio del Walters che inoltre aveva letto le ricerche non ha citato mai questo fatto. Anche Pat potrebbe vedere che il tumore era più piccolo. Tuttavia, medici alla clinica di Burzynski inoltre hanno notato qualcosa sul rene giusto di Charlie. Incerto se era un tumore o un sangue dall'ambulatorio, i medici hanno consigliato le coppie per contattare il chirurgo originale. Dopo la restituzione della casa, hanno fatto appena quello ed erano sgomento da cui ha detto loro.

“Ha saputo che c'era un tumore sul rene,„ Pat dice. “Gli ho chiesto che perché non lo ha rimosso ed ha detto, “Poiché è più ricco con due reni che uno. “Non ha avuto destra prendere quella decisione critica per noi.„

Il tumore della spina dorsale di Charlie ha continuato a restringersi, finalmente permettendogli di smettere di prendere il suo farmaco di dolore e di cominciare a riacquistare il peso. Purtroppo, il suo tumore del rene stava sviluppando. Pat ha individuato un chirurgo che ha acconsentito per rimuovere il rene, più di un anno dopo che la procedura potrebbe essere eseguita. L'ambulatorio è andato bene e Charlie ha ripreso più successivamente la terapia del antineoplaston otto settimane a Houston. Ma era troppo tardi. Il cancro si era riprodotto per metastasi al fegato e quando più tumori del fegato sono comparso un mese più successivamente, Charlie ha rifiutato tutte le altre opzioni. È morto il 24 maggio 1999, 18 mesi oltre il tempo che è stato dato per vivere una volta in primo luogo diagnosticato.

Tragedia di sopravvivenza, dividente conoscenza

Mentre alla clinica di Burzynski, Pat e Charlie sono stati interrogati parlare con i pazienti futuri riguardo a cui dovrebbero attendersi dal trattamento. Pat ha annotato le note per ricordarsi che cosa parlare di e queste si è trasformato nel fondamento del suo libro.

“Ho parlato con gente circa che cosa erano accaduto loro, una storia tragica dopo un altro,„ dice. “Ho visto i modelli nelle cose che avevano accaduto. Feltro della gente denunciato. Hanno detto, “se soltanto fatto questo„ o “se soltanto mi dicessero quello. “„

L'udito delle quelle storie ha solidificato l'impegno di Pat per scrivere il Cancro in carico. Ha visto l'esigenza di una risorsa completa che fornisce ai pazienti i chiarimenti e le spiegazioni che non stavano ottenendo da altre fonti. Inoltre ha voluto incoraggiare i pazienti a stare su per se stessi.

“Assolutamente divido la filosofia dell'estensione di vita che i buoni pazienti capiscono le basi circa i loro propri corpi e dovrebbero essere avvocati per la loro propria salute,„ dico Pat, un membro del prolungamento della vita.

“Al centro di questo libro è la credenza che i pazienti dovrebbero essere informati e prendere la loro sanità nelle loro proprie mani.„

La maggior parte delle cose importanti che la gente può fare, dice, sono di fare le domande dall'inizio e di trovare i medici di destra.

Come note di Pat, “se siete informato, perché faccia girare la vostra salute a qualcun altro senza domande? Non ammetta mai qualche cosa. Avete una destra fare le domande e un buon medico risponderà loro. Meritate le risposte sincere e rispettose e se non state ottenendole, trovate un altro medico. Ed un altro ed un altro se necessario, finché non troviate quelli che vi diano quelle risposte.„

La maggior parte dei malati di cancro sono diagnosticati dagli non oncologi. Pat consiglia andare ad un più grande istituto ospedaliero o ad un centro principale del cancro e l'individuazione dei due specialisti: un medico e un patologo.

“Avete bisogno di un medico che sta ritenendo al vostro tipo di cancro ogni giorno e un patologo che è un esperto nel cancro che particolare avete,„ dice. “Il primo trattamento è la vostra migliore probabilità per una cura e quello è basato sulla patologia.„

Il libro di Pat inoltre discute gli oggetti lucidati spesso più dall'istituzione medica. Il livello sulla lista è nutrizione. Indica la rivista del prolungamento della vita come buona risorsa per i pazienti e le famiglie.

“Siamo ora trovando che i micronutrienti abbassano la tossicità delle droghe della chemioterapia senza abbassare l'efficacia ed offrono una certa protezione dalla tossicità indotta da radiazioni,„ lei spieghiamo. “Eppure il sistema di cura del cancro nemmeno indirizza la nutrizione. Il prolungamento della vita ha tanti articoli sulle sostanze nutrienti e sui supplementi e la gente sta cercando quel genere di informazioni.„

Mentre Pat non sostiene avere una correzione per l'odierno sistema spezzettato di cura del cancro, il suo libro è destinato per aiutare i malati di cancro e le loro famiglie a capire e traversare il loro modo attraverso il sistema. La sua speranza è quella in tal modo, le loro esperienze ed i risultati saranno migliori del suo.

“È un'illusione per pensarla che le varie parti del sistema stiano funzionando insieme,„ dice. “Sto provando ad indicare alla gente che realmente dovete essere responsabile di voi stesso.„

Per più informazioni, il sito Web di Pat Walter di visita, www.managingcancer.net.