Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine luglio 2005
immagine

Alta glicemia

Strategie integranti per l'appoggio del metabolismo sanoDa Bruce Scali
Alto sangue Sugar And Glucose

Secondo l'associazione americana del diabete, più di 5 milioni di 20 milione Americani che fanno diagnosticare il diabete non ancora con la malattia. Uno stato di glicemia elevata, il diabete è la sesta causa della morte principale negli Stati Uniti. Se le tendenze correnti continuano, il diabete e le sue complicazioni saranno la causa della morte principale dell'America da ora al 2010, sorpassando sia il cancro che la malattia cardiaca.

Il diabete è trasformarsi veloce in un'epidemia globale. Negli Stati Uniti da solo, più di 1 milione nuovi casi sono diagnosticati ogni anno, con il costo della salute collegato che supera $100 miliardo.1 mondiale, i casi del diabete si pensano che si sviluppino da 135 milione di persone che sono stati diagnosticati da ora al 2025 nel 1995 almeno a 300 milioni, con un aumento di 42% in paesi industrializzati e un aumento di stordimento 170% nei paesi in via di sviluppo.La speranza di vita 2,3 è in genere quattro - otto anni più bassa per i diabetici che per i non diabetici.4

L'associazione del diabete dell'americano riferisce che il rischio di morte per i diabetici è due volte che per i non diabetici.

Che cosa è il diabete?

Dopo il cibo gli alimenti carboidrato-densi gradiscono il riso bianco, pane bianco e le patate, il corpo riparte questi alimenti amidacei nello zucchero semplice, glucosio. Il glucosio serve da fonte di energia primaria per il corpo umano. L'insulina dell'ormone trasporta il glucosio nelle cellule in cui può essere usata come combustibile. Quando il corpo non produce abbastanza insulina, o se le cellule non rispondono all'insulina che il corpo produce, il glucosio si accumula in sangue, circostanza chiamata iperglicemia, o alta glicemia. Questo difetto metabolico produce i radicali liberi come pure i prodotti finiti avanzati di glycation,5 che sono formati quando una molecola dello zucchero attacca ad un aminoacido per creare una struttura non funzionante nel corpo. Alta glicemia che quello conduce all'ossidazione e il glycation è associato con le complicazioni serie quali la malattia cardiaca, il colpo, la malattia renale, il danno del nervo, la cecità ed i problemi vascolari che possono necessitare un'amputazione.5,6

Mentre una causa definitiva per il diabete non è stata identificata, la predisposizione genetica, i fattori ambientali quali i virus ed i prodotti chimici e fattori nutrizionali ed altri di stile di vita possono contribuire alla sua incidenza. Gli stili di vita sedentari e le diete moderne che sono ricchi in amidi raffinati (pane bianco, pasta, riso bianco) e zuccheri (sode, cereali da prima colazione, caramella) rappresentano gran parte della crescita esplosiva in casi del diabete.

Tipi di diabete

Il diabete esiste in parecchie forme.

  • Il tipo il diabete di I precedentemente è stato conosciuto come diabete insulino-dipendente di giovanile-inizio o di diabete mellito. Ciò è uno stato autoimmune caratterizzato dalle cellule producenti insulina d'attacco del corpo nel pancreas. Il risultato è un'incapacità di produrre l'insulina, necessitante le iniezioni dell'insulina. Il tipo il diabete di I presenta solitamente nella gente sotto l'età di 20 e rappresenta meno di 10% di tutti i casi del diabete.
  • Il diabete di tipo II, precedentemente conosciuto come il diabete mellito non insulino-dipendente, solitamente presenta in quelli più vecchio di 40 ed è caratterizzato da un'incapacità metabolica delle cellule di trasformare il glucosio a causa di perdita di sensibilità ad insulina. In risposta all'accumulazione di glucosio inutilizzato, il pancreas produce più insulina. Quando le cellule non ottengono l'energia che abbiano bisogno di, il fegato produce più glucosio. Mentre questo ciclo perpetua, il corpo è sommerso da glucosio e da insulina. Col passare del tempo, la produzione pancreatica dell'insulina ha interrotto e un tipo diabetico di II potrebbe stare bene al dipendente dell'insulina. Ambientale, stile di vita e fattori genetici sono associati forte con il diabete di tipo II.
  • Il diabete gestazionale può accadere in donne durante la gravidanza e solitamente scompare dopo il parto. Il diabete secondario può derivare dai termini cronici o ricorrenti quale pancreatite, o da un effetto contrario di alcuni farmaci, specialmente droghe antipsicotiche quale clozapina e l'olanzapina.7, 8

Diagnostica del diabete

Il diabete definitivo sarà confermato misurando i livelli della glicemia dopo un veloce di notte (glucosio a digiuno del plasma) e dopo l'ingestione un carico del glucosio da 75 grammi (test di tolleranza al glucosio orale, o del OGTT). Queste due prove misurano la capacità del corpo di metabolizzare il glucosio. La prova dell'emoglobina A1C (HbA1c) misura l'emoglobina glicata in globuli rossi ed è usata per misurare i livelli medii del glucosio su un periodo di tre mesi. Sebbene non un test diagnostico, la misura dell'emoglobina A1C valuti l'efficacia dei metodi di trattamento su un periodo esteso. I parametri diabetici del laboratorio sono come segue:

  • Glucosio a digiuno: >125 mg/dL (milligrammi per decilitro) almeno in due occasioni.
  • Test di tolleranza al glucosio orale: >200 mg/dL a due ore.

I sintomi comuni del diabete comprendono la frequente minzione, l'eccessiva sete, la fame estrema, la perdita di peso insolita, l'affaticamento aumentato, l'irritabilità e l'offuscamento della vista. Chiunque che avverte questi sintomi dovrebbe consultare un medico per esame e la valutazione.

Controllando per vedere se c'è il tipo diabete e diabete di tipo II di I

Pre-diabete

Molti milioni di persone sono a rischio del diabete di sviluppo e stanno cominciando ad avvertire i cambiamenti in fisiologia che si presentano con la malattia. Questi individui visualizzano un glucosio a digiuno alterato di 100-125 mg/dL, da solo o congiuntamente ad una tolleranza al glucosio alterata di 140-199 mg/dL. Più di 40 milione adulti degli Stati Uniti fra le età di 40 e di 74 sono pre-diabetici, secondo l'associazione americana del diabete.

Una serie di fattori di rischio sono associati con il diabete di tipo II. Questi comprendono l'obesità, l'inattività fisica, la dislipidemia (trigliceridi e bassi livelli di lipoproteina ad alta densità, o HDL elevati), l'ipertensione, il testosterone basso (in giovani ed uomini di mezza età) e la storia della famiglia della malattia.9-12 questi fattori di rischio sono considerevoli perché gli studi hanno indicato che modificare varie loro può aiutare con la gestione del diabete.13,14 per esempio, uno studio che fa partecipare i pazienti di peso eccessivo ha concluso, “. il rischio di diabete di tipo II ha potuto essere ridotto di 58%. con i cambiamenti nello stile di vita degli oggetti di peso eccessivo ad alto rischio con tolleranza al glucosio alterata.„15 un altro dichiarati, “tutti e quattro i studi principali su intervento di stile di vita sull'incidenza del diabete hanno trovato un beneficio diretto per intervento di esercizio e di dieta rispetto a cura usuale.„16

Insulino-resistenza e sindrome X

Come resistenza più iniziale e cellulare celebre ad insulina provoca la produzione pancreatica aumentata dell'insulina. L'insulina in eccesso nella circolazione sanguigna, chiamata hyperinsulinemia, è spesso un preludio al diabete.17 nel 1988, Gerald Reaven, il MD, un'autorità su insulino-resistenza, ha coniato la frase “la sindrome X,„ anche conosciuto come sindrome metabolica, per identificare un mazzo dei sintomi metabolici di disordine che accompagnano spesso i livelli anormali della glicemia: iperlipidemia, o lipoproteina a bassa densità elevata (LDL), colesterolo e trigliceridi; obesità addominale; ipertensione; e hyperinsulinemia.

Stimato in quattro individui che hanno hyperinsulinemia diventerà tipo II diabetes.18 che considerano che altri sintomi di sindrome X inoltre siano stati correlati con il diabete, è chiaro che chiunque con questo disordine metabolico sia ad ad alto rischio per quello diventante di milioni di diabetici futuri.19

Il filo comune sia nel diabete che nella sindrome X è glucosio, sia il suo livello che assorbimento. La chiave al trattamento, poi, è come impedire un sovraccarico di glucosio nel sangue e come sostenere l'azione dell'insulina nel corpo.

Cambiamenti di stile di vita

L'associazione del diabete e gli specialisti americani del diabete acconsentono che la prima linea di difesa contro la malattia è un programma di stile di vita-modifica. Chiunque con alta glicemia può comprendere i cambiamenti di stile di vita, una dieta adeguata ed i supplementi nutrizionali ben scelto in un programma globale per aiutare la glicemia di controllo e per migliorare la salute.

Il peso perdente e mangiare correttamente sono le prime linee di difesa contro alta glicemia. Secondo uno studio importante, “l'obesità è considerata il fattore di rischio più importante per il diabete di tipo II.„20 studi hanno indicato che perdendo così piccolo come 1,5% del peso corporeo può migliorare i parametri diabetici e che coloro che ha perso 15% del loro peso corporeo potevano interrompere i farmaci orali. Il collegamento fra l'obesità ed il diabete è irrefutabile.21-23 altri fattori di stile di vita inoltre hanno un effetto principale.

L'esercizio regolare è importante per la gestione del diabete come è per salute generale. Così piccolo come 30 minuti di camminata un giorno possono migliorare drammaticamente il controllo .24-26del glucosio che fuma sembra aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo II.27,28 fumare dai diabetici inoltre aumenta il loro rischio di complicazioni che colpiscono gli occhi ed i reni.Il consumo moderato dell'alcool 29 può migliorare la sensibilità dell'insulina ed inoltre ha un effetto positivo su proteina C-reattiva, un fattore di rischio cardiovascolare.30-32 per concludere, lo sforzo contribuisce all'obesità ed inizia le risposte nocive dell'ormone alla richiesta improvvisa del corpo di energia: l'adrenalina riparte il glicogeno in glucosio ed il cortisolo inibisce l'azione dell'insulina, esacerbante l'iperglicemia. Quindi, l'evitare di sforzo può aiutare con controllo del glucosio.33

Tabella 1: Indice Glycemic
degli alimenti comuni

Patata al forno
Pane bianco
Riso bianco
Purè di patate
Barra di cioccolato
Cereale
Patate bollite
Banana
Pasta bianca
Succo non zuccherato
Pane di segale
Lenticchie
Soia
Verdure verdi
Pomodoro

95
95
95
90
70
70
70
60
55
40
40
30
15
<15
<15

Dieta adeguata

L'alimento ricco in carboidrati deve digerirsi e convertito in glucosio semplice dello zucchero ad uso del corpo come energia. Le componenti primarie in tutta la dieta sono carboidrati, proteine e grassi. La quantità, la proporzione e le fonti di ciascuna sono estremamente importanti. Gli alimenti contenenti carboidrati includono i grani, i fagioli, le verdure amidacee (per esempio, tuberi quali le patate) e la frutta.

Alcuni carboidrati sono assorbiti molto rapidamente e possono aumentare drammaticamente la glicemia. Questi includono il pane bianco, le patate, la caramella, i fiocchi di mais e lo sciroppo di amido. Ulteriormente, questi alimenti tendono ad essere bassi in vitamine, in minerali ed in fibra, che contribuiscono a promuovere i buona salute. Al contrario, i carboidrati complessi quali gli interi grani, i fagioli, le verdure verdi e la frutta sono ripartiti più lentamente per l'apparato digerente, promuovente gli aumenti meno drammatici in glicemia. Questi alimenti inoltre tendono ad essere buone fonti dietetiche di vitamine, di minerali e di fibra.

Gli ortaggi freschi contengono gli antiossidanti e i phytochemicals utili che promuovono la salute e contribuiscono ad impedire la malattia e dovrebbero essere consumati in abbondanza. La frutta fresca è inoltre ricca di phytochemicals utili, ma qualche gente, possono colpire più significativamente i livelli della glicemia delle verdure. Una dieta adeguata che è ricca di verdure, dadi e fagioli, che comprende gli importi moderati di interi grani e dei frutti e che è bassa in amidi concentrati come pane, le patate e gli zuccheri raffinati, può contribuire a promuovere i livelli sani della glicemia e ridurre l'obesità.

Secondo le indicazioni della tabella 1, l'indice glycemic classifica gli alimenti da quanto velocemente sollevano i livelli della glicemia confrontati a glucosio puro. Gli alimenti con un valore di indice glycemic che è più rapidamente più vicino ad una glicemia dei 100 aumenti, in modo dagli alimenti con gli indici bassi dovrebbero essere consumati per raggiungere il migliore controllo della glicemia.

Continuato alla pagina 2 di 4