Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine giugno 2005
immagine

La rivoluzione del prolungamento della vita

Da Matt Sizing

Fermata della malattia al livello cellulare

“Per mantenere la nostra vitalità giovanile mentre otteniamo più vecchi, inoltre vogliamo ciao che il futuro luminoso non sia attenuato o non diminuito di malattia,„ diciamo il Dott. Miller. Quindi, la seconda parte della rivoluzione del prolungamento della vita presenta un approccio multifattoriale a prevenzione delle malattie che estende tutto il modo giù alle cellule umane, le più piccole unità della materia vivente capaci di funzionamento indipendente. I capitoli separati sono votati alle quattro processo-ossidazioni molecolari o biochimiche chiave, infiammazione, metilazione e glycation-che sia centrale invecchiare ed a molte malattie di invecchiamento.

Accorciamento dell'ossidazione

Più di 50 anni fa, la teoria del radicale libero del Dott. Denham Harman “di invecchiamento„ si è alterata drammaticamente come la gente pensa ad invecchiamento. Nello studio della malattia da radiazioni nei topi del laboratorio, il Dott. Harman ha notato che l'esposizione a radiazioni ha prodotto un assalto violento delle molecole instabili conosciute come i radicali liberi. Col passare del tempo, i radicali liberi possono interrompere il funzionamento delle cellule e dei tessuti, causando i sintomi e perfino la morte severi. L'ossidazione causata dai radicali liberi può alterare il funzionamento delle membrane cellulari, DNA, enzimi, sintesi delle proteine e funzione mitocondriale. La dieta difficile, l'invecchiamento, l'esercizio intenso, l'esposizione alle tossine e la malattia tutta aumentano il rischio di sforzo ossidativo. Nell'ultimo mezzo secolo, gli studi innumerevoli hanno implicato il danno cumulativo del radicale libero nello sviluppo delle malattie comuni di invecchiamento quali il cancro, la malattia cardiaca, il diabete ed Alzheimer.

Impedire il danno del radicale libero è una pietra angolare di tutto il programma per impedire la malattia ed anticipare il processo di invecchiamento. Le strategie chiave per ridurre lo sforzo ossidativo includono gli alimenti ed i liquidi senza additivi chimici di consumo e la limitazione dell'esposizione a radiazione ultravioletta e ad altre tossine ambientali. Uno strumento trascurato eppure essenziale nell'opposizione del danno del radicale libero è di aumentare il deposito del corpo degli antiossidanti, che estiguono i radicali liberi prima che possano causare il danno. Completando con le dosi potenti del tocoferolo, del licopene e del tè verde di gamma, con i minerali quali selenio, zinco e manganese e con gli agenti d'eccitazione mitocondriali quale il coenzima Q10, l'acido lipoico e la acetile-L-carnitina, è essenziali a neutralizzare i radicali liberi. I phytochemicals antiossidanti quali i resveratroli, il seme dell'uva, la luteina e la zeaxantina permettono la protezione supplementare contro i radicali liberi. Mentre questi phytochemicals sono contenuti in frutta ed in verdure, la maggior parte della gente non può possibilmente sperare di derivare dalle fonti che dietetiche gli importi hanno richiesto per la protezione antiossidante ottimale. Quindi, il Dott. Miller offre un compendio di antiossidanti e le posologie di ciascuno “inossidabile„ stato necessario le vostre cellule ed assicura la protezione migliore contro gli effetti offensivi dell'ossidazione cellulare.

Infiammazione di raffreddamento

Il prolungamento della vita lungamente ha avvertito i suoi membri circa i pericoli letali di infiammazione sistemica, eppure questo precipitatore delle malattie quali cancro, Alzheimer, la malattia cardiaca e perfino l'artrite ora sta guadagnando soltanto l'attenzione diffusa. L'infiammazione di controllo è centrale a prevenzione delle malattie ed a prolungamento della vita. Le buone notizie sono, infiammazione stessa sono uno stato altamente trattabile e correggibile.

Tenendo l'infiammazione nel controllo richiede il monitoraggio attento ed in corso degli indicatori critici del sangue quali proteina e fibrinogeno C-reattivi. La ricerca indiscussa eppure spesso trascurata indica che anche i livelli leggermente elevati di questi indicatori del sangue possono raddoppiare il rischio della malattia cardiaca, anche in quelli senza altri fattori di rischio come ricco in colesterolo. Un programma globale per il controllo dell'infiammazione ha come sua analisi del sangue regolare della base per valutare e controllare questi ed altri indicatori importanti di infiammazione. Gli anti-infiammatori non steroidei (NSAIDs) come aspirin possono svolgere un ruolo critico nella riduzione dell'infiammazione e nell'riduzione dei rischi per i cancri del colon, la prostata, il seno e l'esofago infiammazione-implicati da un 50-90% notevole. Con circa 150,00 Americani che muoiono ogni anno da questi quattro cancri da solo, gli effetti Cancro-preventivi dei questi NSAIDs non possono essere sottovalutati.

Dopo l'esame i benefici e degli effetti collaterali potenzialmente letali si è associato con gli inibitori discutibili COX-2 e la statina droga, il Dott. Miller offre le strategie supplementari e dietetiche dimostrate contrassegnato per ridurre l'infiammazione. I supplementi quali gli acidi grassi omega-3, la bromelina, lo zenzero, la curcumina, DHEA, la vitamina K ed il ginkgo biloba tutto hanno indicato gli effetti antinfiammatori potenti. Inoltre, una dieta che sottolinea i grassi monoinsaturi (come quelle trovate in pesce e olio d'oliva) ed alimenti basso glycemic (quali gli interi grani e verdure), mentre limita gli alimenti che sono alti in acido arachidonico (quali i tagli grassi di carne rossa), può assicurare la protezione potente contro le conseguenze insidiose di infiammazione cronica.

Miglioramento della metilazione

Fino ad oggi, pochi fuori del campo di biologia molecolare avevano una conoscenza di con il processo di metilazione, che comprende il trasferimento di un gruppo metilico (un atomo di carbonio allegato a tre atomi di idrogeno) da una molecola in un altro. Oggi, ogni adulto salute consapevole ha buon motivo avere una conoscenza di con. “Il vostro corpo dipende da metilazione per disintossicare gli agenti cancerogeni ed altri veleni, per riparare il DNA nocivo, per formare le nuove cellule e fabbricare gli ormoni antinvecchiamento importanti,„ spiega il Dott. Miller. “La metilazione insufficiente è una delle cause evitabili primarie di invecchiamento e della malattia prematuri.„ Per esempio, quando i modelli sani di metilazione sono interrotti, i livelli dell'omocisteina aumentano. Fortunatamente, possiamo notevolmente migliorare la metilazione armando i nostri corpi con parecchie sostanze nutrienti che sostengono questo processo estremamente importante.

Tutto il ritorno nel 1981, prolungamento della vita ha consigliato i suoi membri di intraprendere le azione ai più bassi livelli ematici di aminoacido chiamato omocisteina. È trascurata la ricerca cominciata verso la fine degli anni 60 dal patologo Kilmer McCully di Harvard ha sostenuto che l'omocisteina elevata è un più accurato, preannunciatore significativo di attacco di cuore e del rischio del colpo del colesterolo. L'omocisteina provoca le reazioni chimiche che danneggiano le cellule endoteliali che allineano le pareti arteriose, così incoraggianti la formazione di giacimenti del colesterolo. Come il Dott. Miller deftly spiega:

“McCully ha precisato che il colesterolo comincia a sviluppare i vasi sanguigni interni soltanto se le pareti del vaso sanguigno sono state danneggiate. L'abbassamento del colesterolo può rallentare l'accumulazione dei giacimenti del colesterolo sulle pareti delle arterie nocive, ma non fa niente fermare il danno iniziale dall'avvenimento. Come tale, che concentra la prevenzione della malattia cardiaca gli sforzi sull'abbassamento del colesterolo è come la prova di impedire la pioggia con un ombrello.„

Gli studi clinici innumerevoli durante le ultime due decadi hanno confermato la ricerca di McCully e l'avvocatura aprente la strada del prolungamento della vita. Oggi sappiamo che l'omocisteina elevata non solo eleva i fattori di rischio cardiovascolari, ma inoltre siamo collegati al morbo di Alzheimer, all'osteoporosi, alla malattia del Parkinson, alla depressione e ad altre circostanze potenzialmente letali. Il primo punto in omocisteina di controllo è di fare il vostro provare sangue. Mentre l'omocisteina bassa indica la metilazione sana, l'alta omocisteina segnala la metilazione alterata ed il rischio elevato di malattia. Anche i cosiddetti livelli “normali„ di omocisteina elevano il rischio; infatti, una persona con un livello “normale„ dell'omocisteina di 10 mcmol/L di sangue ha due volte il rischio di malattia cardiaca come qualcuno con un livello ottimale di 6,3 mcmol/L o si abbassa.

Il completamento aggressivo con acido folico e le vitamine B6 e B12 è abbastanza solitamente di tenere l'omocisteina dal comportare un rischio estremo. per introdurre i vostri livelli nella gamma ottimale, il Dott. Miller raccomanda “ha avanzato il protocollo di pro-metilazione„ compreso il trimethylglycine (TMG), un donatore metilico che aiuta all'omocisteina del remethylate nuovamente dentro metionina. Dopo avere debunking i miti comuni circa colesterolo e l'colesterolo-abbassamento dei farmaci propagati dalle ditte farmaceutiche, il Dott. Miller dimostra come sostanze nutrienti può sicuro e efficacemente ottimizzare i livelli di colesterolo totale, di LDL (lipoproteina a bassa densità) e di altri lipidi del sangue senza gli effetti collaterali potenzialmente nocivi dei farmaci da vendere su ricetta medica.

Impedire Glycation

Glycation è un altro processo biochimico trascurato che, come metilazione, è critico nella determinazione quanto i nostri corpi invecchiano rapidamente e la loro capacità di evitare le malattie di invecchiamento. Specificamente, il glycation “è una reazione chimica in cui le molecole dello zucchero e della proteina ottengono aggrovigliate su, con conseguente molecole deformi e nonfunctioning.„ Le proteine glicate poi fondono in un processo conosciuto come reticolazione. Come più glicato il legame incrociato delle proteine, tessuti del corpo diventa sempre più rigido e duro. Glycation danneggia gli organi quali il cuore, gli occhi e la pelle, che richiedono la flessibilità per il funzionamento ottimale.

“Glycation ora è conosciuto per essere un fattore primario nello sviluppo di molte malattie relative all'età, compreso aterosclerosi, infarto, il morbo di Alzheimer, complicazioni del diabete, formazione della cataratta e l'invecchiamento prematuro della pelle,„ spiega il Dott. Miller. Mentre il glycation può interamente non essere impedito mai, il consumo eccessivo degli alimenti zuccherati che caratterizza la dieta americana moderna “promuove il glycation come benzina di versamento su un fuoco, direttamente contribuente alle epidemie moderne dell'obesità, della malattia cardiaca e [tipo II] del diabete.„

Oltre ad evitare gli alimenti zuccherati ed i carboidrati raffinati, possiamo proteggere dal glycation completando con le sostanze nutrienti quale il carnosine. Offrendosi come obiettivo per le molecole del glucosio che unirebbero con legami atomici incrociati normalmente alle proteine nel corso del glycation, il carnosine può essere una di più-efficaci sostanze nutrienti antinvecchiamento disponibili oggi. Carnosine protegge le proteine nell'occhio dal glycation, schermi che i vasi sanguigni minuscoli nel cervello da danno che può condurre al morbo di Alzheimer, si rilassa e dilata i vasi sanguigni che conducono al cuore (flusso sanguigno così aumentante e migliorare la capacità del cuore di contrarrsi ed il sangue della pompa) ed impedisce l'invecchiamento della pelle e l'increspatura inibendo la reticolazione di collagene, così conservando l'elasticità della pelle. Carnosine è inoltre un forte antiossidante e particolarmente potente contro il radicale ossidrile distruttivo. Inoltre sono indirizzate le terapie farmacologiche anti--glycation quali il aminoguanidine, che inibisce il glycation ed è approvato per uso in Europa e il alagebrium (precedentemente conosciuto come alt 7111), una più nuova droga in sviluppo.

Il Dott. Miller conclude la sua discussione sul glycation ed altri fattori di rischio correggibili precisando quello “questi meccanismi cellulari silenziosi possono insidiare la funzione del corpo ed erodere la vostra salute. Intraprendendo le azione ora per impedire l'ossidazione, ridurre l'infiammazione, migliorare la metilazione ed impedire il glycation, potete migliorare le vostre probabilità di vivere una vita lunga e sana.„

Individualizzazione del vostro programma antinvecchiamento

Questa sezione della rivoluzione del prolungamento della vita integra le terapie di prevenzione delle malattie ed antinvecchiamento discusse più presto “in un programma completo dei supplementi, delle raccomandazioni dietetiche e delle abitudini di stile di vita che vi aiuteranno a svilupparsi vecchio senza invecchiare.„ I protocolli di prova, i regimi di supplemento e le raccomandazioni dettagliati di stile di vita forniscono un fondamento che permetterà ad ogni lettore di sviluppare un programma antinvecchiamento su misura: “il vostro passaporto ad una vita lunga e vibrante sana.„

Prova medica per invecchiare ed i fattori di rischio

La prova medica è una parte integrante di riuscito programma antinvecchiamento. “La prova permette che noi valutiamo il vostro stato di invecchiamento ed identificare i fattori di rischio per la malattia, personalizzare i vostri protocolli e controllare il vostro progresso in corso e l'efficacia del vostro programma,„ spiega il Dott. Miller. “Implementare un programma antinvecchiamento senza beneficio di questi informazioni è come l'azionamento con una benda sopra.„

I protocolli dettagliati di prova sono organizzati in tre categorie:

  • profili dell'ormone (funzione della tiroide, funzione adrenale, DHEA e profili e rapporti maschii e femminili dell'ormone)
  • fattori di rischio reversibili (indicatori infiammatori compresi quali proteina e fibrinogeno C-reattivo, omocisteina per valutare metilazione e lipidi del sangue quali colesterolo totale, LDL, HDL [lipoproteina ad alta densità] e trigliceridi)
  • ematochimica (simile al profilo dell'emocromo/chimica del prolungamento della vita, alla glicemia di misura di queste prove, alla funzione epatica renale e, al profilo rosso e bianco del globulo ed ai livelli del minerale e del ferro).

Per ogni protocollo di prova, i campi di riferimento “normali„ (usati da medicina convenzionale per significare l'assenza di malattia) e le gamme “ottimali„ (usate da medicina antinvecchiamento per promuovere e da salute della prerogativa) sono forniti. “Lo scopo di questo programma è affinchè goda dei buona salute vibranti durante una vita lunga,„ spiega il Dott. Miller. “Quel significa che la maggior parte dei campi di riferimento standard devono essere scartati a favore delle gamme ottimali.„

Lavorando con un medico qualificato per misurare, valuti e corregga i vostri test medicali vivamente è raccomandato. Questa enfasi, il Dott. Miller dice, “non è destinato a scoraggiarvi o disempower -abbastanza l'opposto„; ottenendo i migliori risultati dai vostri mezzi antinvecchiamento di programma semplicemente che lavorano “con un medico che capisce la differenza fra normale ed ottimale ed è disposto a prendere i provvedimenti di prelazione contro invecchiamento.„

Inoltre sono incluse le informazioni importanti quando fare la vostra su fare su prova (per stabilire una linea di base, durante la fase di implementazione per regolare i protocolli e per controllare annualmente il vostro progresso). Poiché i laboratori di prova differenti usano i campi di riferimento differenti, informazioni sono fornite su come assicurarsi che stiate confrontando “le mele alle mele„ nell'interpretazione dei vostri risultati dei test.

Continuato alla pagina 4 di 4