Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine giugno 2005
immagine

Prova dell'ormone per la salute ottimale

Da Penny Baron

Gli ormoni vita stanno sostenendo i messaggeri chimici che regolano la crescita e sviluppo, la funzione sessuale, il metabolismo ed il benessere. I livelli ematici di questi ormoni cruciali diminuiscono con l'età, contribuendo alla malattia ed al declino relativi all'età.

Molti medici convenzionali allontanano l'importanza di ristabilimento dei livelli di ormone giovanili nei loro pazienti di invecchiamento, accettante i livelli di ormone diminuiti come conseguenza inevitabile di invecchiamento. Tuttavia, la ricerca indica che i bassi livelli dell'ormone contribuiscono a molti termini quale osteoporosi,1-3 la depressione, i 4 diabete,5 pesi in eccesso,6 e malattia cardiaca.7,8 livelli di ormone d'ottimizzazione possono avvantaggiare questi ed altri termini, compreso le emicranie9-11 e sintomi della menopausa.12

Fortunatamente, la gente interessata al raggiungimento della salute ottimale e ad impedire le malattie comuni di invecchiamento ha accesso alla tecnologia di avanguardia di ormone-prova. Per molti anni, il fondamento del prolungamento della vita ha sollecitato l'importanza di ripristino dell'ormone del bioidentical nella promozione la salute e della longevità ottimali.

Fra gli ormoni più importanti da controllare e l'equilibrio è testosterone, estradiolo e DHEA-S (solfato del deidroepiandrosterone) come pure progesterone liberi in donne. Queste prove sono incluse nel maschio popolare e nei pannelli femminili del prolungamento della vita. Ulteriormente, provare dovrebbero includere spesso l'ormone di stimolazione della tiroide e di pregnenolone (TSH) come pure ammontano agli estrogeni in donne ed in diidrotestosterone (DHT) negli uomini.

In questo articolo, discuteremo la prova dell'ormone e perché che ottimizza l'ormone i livelli è una tal parte critica di strategia integrante per vivere una vita lunga e sana.

PROVE DI SELEZIONE GENERALI

DHEA-S

DHEA, un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, servire come precursore ad estrogeno e testosterone. I livelli del siero di solfato di DHEA misurano la funzione corticale adrenale. I livelli di DHEA-S alzano nei nostri anni venti e poi diminuiscono drammaticamente con l'età.

clicchi per ingrandire

DHEA può sostenere la funzione immune, che diminuisce con l'età e mette gli adulti più anziani al rischio aumentato per le infezioni quali polmonite e influenza. Uno studio pubblicato nel giornale di immunologia, facendo uso dei ratti come soggetti, trovati che l'amministrazione di DHEA ha sostenuto la funzione immune specifica conosciuta mancare di in anziani. Questi risultati suggeriscono che “la perdita relativa all'età nelle risposte immunologiche, collegate alle vie difettose di trasduzione del segnale, sia parzialmente sotto controllo ormonale e possa essere ristabilita tramite terapia sostitutiva appropriata.„13

DHEA può anche avere umore-elevamento degli effetti. All'università di California a San Diego, gli scienziati hanno studiato la relazione fra i livelli di ormone (di estradiolo, di testosterone, di estrone, di androstenedione, di cortisolo, di DHEA e di DHEA-S) all'umore depresso in 699 donne fra le età di 50 e di 90. I bassi livelli di DHEA-S (ma non di altri ormoni) sono stati associati con l'umore depresso, l'indipendente dall'età, l'attività fisica ed il cambiamento del peso. I ricercatori conclusivi, “questi risultati aggiungono alla prova che [DHEA-S] è uno steroide e un punto neuroattivi all'esigenza dei test clinici a lungo termine attenti della terapia di DHEA in donne più anziane con l'umore depresso.„4

DHEA può contribuire ad ottimizzare la densità minerale ossea. Alla scuola di medicina del UCLA, i ricercatori hanno trovato che DHEA è stato associato positivamente con densità minerale ossea del braccio, della spina dorsale e dell'anca in donne più anziane ma non negli uomini. L'estrogeno di Bioavailable è stato associato forte con densità minerale ossea sia in uomini che in donne. Lo studio ha iscritto 457 donne e 534 uomini, invecchiati 50-89, che non stavano prendendo i corticosteroidi o gli ormoni. I ricercatori hanno notato che “la singola variazione nella perdita relativa all'età dell'osso può parzialmente essere rappresentata tramite le alterazioni nei livelli steroidi del sesso con invecchiamento.„14

DHEA-S può anche influenzare i livelli di libido in donne. Uno studio australiano ha identificato DHEA-S come indicatore di libido bassa in donne sotto l'età di 45. I ricercatori hanno trovato che una percentuale significativa di partecipanti ha riferito poco o nessun desiderio sessuale o il risveglio e che “basso [DHEA-S] dà un contributo indipendente ai bassi livelli di interesse sessuale, ma non di comportamento sessuale, in giovani donne.„ Secondo gli autori, “[DHEA-S] è lo steroide del sesso più abbondante ed è un precursore importante per produzione intracellulare dell'androgeno. Proponiamo che [DHEA-S] sia un indicatore utile di stato basso dell'androgeno.„15

Uno studio recente pubblicato nel giornale di American Medical Association ha trovato che il completamento di DHEA può contribuire a ridurre il grasso addominale, che è associato con insulino-resistenza. Ventotto uomini e 28 donne, invecchiati 65-78, completate con 50 mg al giorno di DHEA o di placebo per sei mesi. Confrontato a placebo, la terapia di DHEA ha indotto le diminuzioni significative in grasso viscerale e sottocutaneo. L'azione dell'insulina inoltre è stata migliorata. Gli autori conclusivi, “sostituzione di DHEA potrebbero svolgere un ruolo nella prevenzione e nel trattamento della sindrome metabolica connessa con l'obesità addominale.„6

Per concludere, gli studi sugli animali recenti suggeriscono che DHEA abbia proprietà neuroprotective. All'università di California a San Diego, i ricercatori hanno trovato che il trattamento di DHEA in topi ha migliorato significativamente il loro recupero di coordinazione e di controllo motorio fine che seguono la lesione del midollo spinale. Gli autori hanno suggerito che gli aiuti di DHEA promuovessero il recupero funzionale dopo la lesione del nervo.16

Fotomicrografo dell'ormone umano del testosterone, ingrandetto 130 volte.

Testosterone libero e totale

Il testosterone è prodotto nei testicoli negli uomini, nelle ovaie in donne e nelle ghiandole surrenali sia degli uomini che delle donne. Il testosterone promuove la costruzione del tessuto ed è considerato un ormone di steroide anabolizzante. Circa 50% di testosterone è limitato alla globulina obbligatoria dell'ormone sessuale (SHBG) ed al resto all'albumina. Meno di 2% di testosterone è trovato tipicamente nello stato (uncomplexed) “libero„ nel siero sia degli uomini che delle donne.

Negli uomini, il testosterone totale (complessato e uncomplexed) è utile per la funzione gonadica, adrenale e ipofisaria di valutazione. In donne, il testosterone totale può aiutare nella valutazione della sindrome ovarica policistica, in tumori producenti testosterone dell'ovaia, in tumori delle cortecce surrenali ed in iperplasia adrenale congenita.

Negli uomini, i livelli liberi del testosterone possono essere usati per valutare se il testosterone bioactive sufficiente è a disposizione per proteggere dall'obesità addominale, dalla depressione mentale, dall'osteoporosi e dalla malattia cardiaca. In donne, gli alti livelli di testosterone libero possono indicare il hirsuitism, che causa l'eccessiva crescita di capelli sul fronte e sul petto ed è spesso indicativi delle ovaie policistiche. Il testosterone aumentato in donne anche può indicare i bassi livelli dell'estrogeno.

Importanza di testosterone in uomini

I livelli del testosterone diminuiscono normalmente con l'età, contribuente ai cambiamenti fisiologici veduti negli uomini di invecchiamento. Il testosterone basso è associato con molti stati di salute sfavorevoli, compreso libido diminuita, disfunzione erettile, perdita di tono muscolare, densità ossea addominale aumentata, la depressione, il morbo di Alzheimer e la malattia cardiaca grassi e bassi.

I ricercatori in Finlandia hanno collegato i bassi livelli del testosterone allo sviluppo della sindrome metabolica. Hanno misurato i livelli del testosterone negli uomini che non hanno avuti la sindrome o diabete metabolica ed hanno seguito gli oggetti per 11 anno. Uomini con i livelli più bassi di testosterone totale più di quanto raddoppiato il loro rischio di sviluppare sindrome metabolica. I ricercatori celebri, “hypoandrogenism è un indicatore in anticipo per le perturbazioni nel metabolismo del glucosio e dell'insulina che può diventare la sindrome metabolica.„17 un'altra ricerca dallo stesso gruppo di ricerca hanno trovato che di uomini obesi con la sindrome metabolica, la perdita di peso aumenta i livelli totali e liberi del testosterone.18

I livelli diminuiti del testosterone possono anche essere implicati nello sviluppo del diabete. In un gruppo maschio Giapponese-americano, i più bassi livelli del testosterone di totale della linea di base hanno predetto indipendente un aumento in grasso intra-addominale (della pancia). I ricercatori hanno suggerito quello “predisponendo ad un aumento nell'adiposità viscerale, i bassi livelli di testosterone possono aumentare il rischio [tipo II] di diabete mellito.„5 oltre al rischio aumentante del diabete, la maggior adiposità viscerale aumenta il rischio per ipertensione, un fattore di rischio per la malattia cardiaca ed il colpo.19

Il testosterone può proteggere la salute cardiovascolare con gli effetti di riduzione dei lipidi ed antinfiammatori. I ricercatori britannici hanno trovato che la terapia sostitutiva del testosterone negli uomini con insufficienza sintomatica dell'androgeno ha fatto diminuire i livelli dell'fattore-alfa proinflammatory di necrosi del tumore di citochine (TNF-a) e di interleukin-1 beta (IL-1b) ed hanno aumentato l'espressione della citochina antinfiammatoria interleukin-10 (IL-10). Le citochine di Proinflammatory mediano l'inizio di aterosclerosi. Inoltre, i ricercatori hanno trovato una riduzione significativa in colesterolo totale nei pazienti testosterone-completati.7 in uno studio recentemente pubblicato, i ricercatori hanno trovato che la terapia sostitutiva del testosterone negli uomini di ipogonadismo migliora l'umore ed è associata con le riduzioni potenzialmente utili di colesterolo e del siero totali TNF-a.8

Fotomicrografo dei cristalli dell'estrogeno (ormone femminile), ingrandetti 50 volte.

Un rapporto recente in neurologia del giornale ha trovato che gli uomini più anziani con i livelli più bassi di testosterone (non legato) libero possono essere al rischio aumentato di sviluppare il morbo di Alzheimer. Per ogni aumento di 50% nell'indice libero del testosterone, il rischio di sviluppare Alzheimer in diminuzione da circa 26%. Lo studio, che ha cominciato i seguenti oggetti nel 1958, ha indicato che gli uomini diagnosticati con il morbo di Alzheimer hanno avuti approssimativamente metà dei livelli di testosterone libero come uomini che non hanno sviluppato la malattia. Secondo i ricercatori, “la nostra individuazione che il testosterone libero basso potrebbe essere associato con un rischio aumentato di sviluppare il morbo di Alzheimer è un passo avanti nel contribuire a capire gli effetti possibili delle ormoni sessuali sul cervello di invecchiamento e su altre parti del corpo.„ Gli autori inoltre hanno indicato che la ricerca futura “può determinare se i livelli elevati liberi endogeni del testosterone offrono la protezione contro una diagnosi del morbo di Alzheimer in uomini più anziani.„20

Importanza di testosterone in donne

Sebbene le donne producano soltanto le piccole quantità di testosterone, le prove crescenti indicano che le donne importanti di aiuti di questo ormone mantengono la forza muscolare, la massa dell'osso e la funzione sessuale. I livelli del testosterone fanno diminuire la seguente menopausa e ristabilire i livelli del testosterone può contribuire a migliorare il benessere e la libido.

Uno studio pubblicato in New England Journal di medicina ha esaminato gli effetti delle toppe transcutanee del testosterone su 75 donne, invecchiati 31-56, con i livelli diminuiti del testosterone dovuto l'isterectomia e la rimozione di entrambe le ovaie. I ricercatori hanno trovato un miglioramento significativo nella funzione sessuale, nell'umore e nel benessere generale nelle donne che hanno ricevuto la toppa di mcg 300 confrontata a quelle facendo uso della toppa o del placebo di mcg 150.21

Estradiolo

L'estradiolo è la forma di circolazione primaria di estrogeno negli uomini ed in donne ed è un indicatore della funzione ipotalamica e ipofisaria. Prodotti degli uomini pochi importi dell'estradiolo delle donne, con una frazione dell'estradiolo prodotta direttamente dai testicoli e dalla maggior parte da testosterone e dalle ormoni steroidei adrenali. In donne, l'estradiolo è prodotto nelle ovaie, nelle ghiandole surrenali e nei tessuti periferici.

Negli uomini, i livelli di estradiolo aiutano nella valutazione delle sindromi di femminilizzazione e di ginecomastia. In donne, l'estradiolo aiuta nella valutazione lo stato della menopausa e della maturità sessuale. L'estradiolo livella il gioco un ruolo nella densità ossea sana sia in uomini che in donne.

Fotomicrografo dei cristalli di estradiolo. L'estradiolo, il più potente degli estrogeni naturali, è utilizzato nella sua forma naturale o semisintetica per trattare i sintomi della menopausa.

Importanza dell'estradiolo in uomini

All'università di California a San Diego, i ricercatori hanno indicato che i bassi livelli dell'estradiolo, ma non di altri ormoni, hanno aumentato il rischio di fratture vertebrali in uomini più anziani. Fra 352 uomini con un'età media di 66, “i livelli di ormone adeguati all'età hanno differito da stato di frattura soltanto per l'estradiolo totale e bioavailable.„ I ricercatori hanno concluso, “giochi dell'estrogeno un ruolo critico nella salute scheletrica degli uomini più anziani.„1

Altri scienziati inoltre hanno trovato un'associazione fra i livelli suboptimali di estradiolo negli uomini ed il rischio di osteoporosi. I ricercatori hanno misurato il testosterone totale, l'estradiolo totale e l'ormone luteinizzante in 405 uomini invecchiati 68-96. I risultati di studio hanno collegato le diminuzioni nella densità minerale ossea con i livelli diminuenti di estradiolo. I ricercatori celebri, “la differenza nella densità ossea minerale media fra gli uomini nei più bassi e livelli elevati di quartile di estradiolo erano simili agli effetti di 10 anni su densità minerale ossea.„ Gli autori hanno concluso che in uomini anziani, il testosterone basso relativo ad invecchiare “ha poca influenza su densità minerale ossea, ma i livelli di estradiolo del siero hanno una forte ed associazione positiva con densità minerale ossea.„2

Importanza dell'estradiolo in donne

A Creighton University School di medicina a Omaha, il Ne, ricercatori ha osservato che in donne ha invecchiato 65-75, bassi livelli di siero totali e componente bioavailable di estradiolo con i bassi livelli di densità minerale ossea nel femore, nella spina dorsale e nel dal corpo intero. Le donne con i bassi livelli di estradiolo bioavailable inoltre hanno avvertito un tasso aumentato di perdita dell'osso nella spina dorsale ed in tutto il corpo. I ricercatori hanno trovato quello “le piccole variazioni in estradiolo endogeno del siero. . . determini le differenze nella densità minerale ossea ed il tasso di perdita dell'osso in donne anziane,„ ed ha suggerito che le donne con i bassi livelli di estradiolo del siero fossero candidati ottimali affinchè la terapia dell'estrogeno contribuissero ad impedire l'osteoporosi.3

L'estradiolo può migliorare la qualità della vita in donne della menopausa. Gli scienziati italiani hanno verificato gli effetti di sei mesi della terapia transcutanea di estradiolo in donne che stavano avvertendo i sintomi scomodi di menopausa in anticipo. Ottanta per cento delle donne curate hanno riferito il miglioramento delle vampate di calore, dell'insonnia e dell'irritabilità e 61% ha riferito un senso migliore di benessere.12

Continuato alla pagina 2 di 2