Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 2005
immagine

AVVERTIMENTO! La pressione sanguigna normale può essere ipertensione!

Da William Davis, MD, FACC

Gli sviluppi recenti della scienza medica rendono le nozioni precedenti di ipertensione a mala pena riconoscibili oggi. Sebbene l'ipertensione ampiamente sia compresa male, spesso sia trascurata e generalmente sotto-sia trattata, questa sfaccettatura incredibilmente importante di salute e di benessere può essere il vostro passaporto alla prevenzione della malattia cardiovascolare.

L'ipertensione può essere impercettibile, insidiosa ed a volte imperscrutabile.

Troppo spesso, la gente nega che hanno ipertensione. “Sono nervoso,„ o “ho combattuto il traffico per ottenere qui,„ o “attesa finché non mi rilassassi un poco mentre e scenderà,„ sono le reazioni comuni di quelle hanno consigliato che la loro pressione sanguigna è troppo alta.

Se vero avete ipertensione, non siete solo. Senza intervento, l'ipertensione è probabile colpire la maggior parte di noi ad un certo punto nelle nostre vite. Con l'età e la salute diminuente, l'ipertensione può essere inevitabile quanto la morte e le tasse. Anche se siete non iperteso all'età di 55, lo studio del cuore di Framingham predice una probabilità di 90% che sarete iperteso entro la vostra vita.

Troppo spesso, la discussione circa ipertensione degenera in un mandato per il farmaco di prescrizione, una volta le osservazioni obbligatorie circa il cibo della dieta più sana, riducendo l'assunzione del sale e smettendo il fumo sia allontanato. Non è segreto in comunità medica che il trattamento convenzionale di pressione sanguigna completamente non elimina il rischio di sofferenza degli eventi cardiovascolari dall'ipertensione.Cioè le minacce 1 contro salute da ipertensione rimangono spesso non rivedute anche quando la pressione sanguigna sembra completamente essere controllata dal farmaco.

Dal salasso alla sindrome metabolica

Verso la fine del XIX secolo, il Dott. Carl Ludwig in primo luogo ha inventato una tecnica per la misurazione della pressione sanguigna che ha richiesto l'inserzione di un tubo in un'arteria, permettendo che il sangue sfoci in un manometro. Non finché il giro del XX secolo non faccia lo sfigmomanometro è diventato disponibile. Questo dispositivo per la misurazione della pressione sanguigna non ha richiesto la perforatura del vaso sanguigno ed era quindi utile per gli scopi di ogni giorno. Nel 1912, l'Ospedale Generale di Massachusetts a Boston ha cominciato le misure obbligatorie di pressione sanguigna per tutti i pazienti ammessi ai suoi reparti.

Il progresso nel trattamento dell'ipertensione ha tecniche dietro isolanti per la misurazione. Anche nel giorno di Ludwig, alcuni professionisti hanno sostenuto il salasso per permettere che l'alta pressione dissipi. Ancora negli anni 60 e negli anni 70, i reparti di ospedale sono stati riempiti di pazienti che soffrono i livelli incontrollati e pericolosi di ipertensione (“crisi ipertese ") dovuto la vasta omissione della comunità medica di riconoscere e trattare le fasi più in anticipo di ipertensione. Le scelte del trattamento similarmente sono state limitate ed incrinato state.

La nostra comprensione della pressione sanguigna ha avanzato considerevolmente da queste osservazioni iniziali. Oggi, la medicina è migliorato, sebbene non fosse certamente infallibile. Ancora migliore, le innovazioni nella scienza di pressione sanguigna di regolamento stanno rivelando molti approcci basati a nutrizione di promessa per ipertensione d'impedimento e di controllo. Alcune delle comprensioni recenti più emozionanti girano intorno al ruolo di ossido di azoto, di un regolatore principale di pressione sanguigna e del mazzo spaventoso comune dei problemi di salute conosciuti come la sindrome metabolica, un fattore eminentemente correggibile nel controllo di pressione sanguigna.

Che cosa è pressione sanguigna normale?

Negli anni 60 e negli anni 70, la professione medica ha usato le linee guida arbitrarie che grossolanamente hanno sottovalutato i pericoli di ipertensione. Per esempio, una regola praticata negli anni 70 ha sostenuto che un valore “permissibile„ di pressione sanguigna potrebbe essere calcolato aggiungendo 100 all'età di una persona. Da questa formula, una donna adulta di 60 anni sarebbe permessa una pressione sanguigna sistolica di 160 mmHg prima che il suo medico fosse interessato. Tutti sappiamo ora che una pressione sanguigna come questa virtualmente garantisce le complicazioni di alto sangue pressione-tali come il colpo, la demenza e rene guasto-entro alcuni brevi anni.

Perché tale confusione circa i livelli accettabili di pressione sanguigna? Il dilemma sorge in parte perché la pressione sanguigna è variabile. Di mattina, appena prima sorgere, vostra pressione sanguigna sistolica/diastolica ha potuto essere di 104/78 di mmHg. Dopo il cibo della prima colazione ed avere mangiato il caffè, potrebbe cambiare ad un Hg di 128/74 di millimetro. Mentre si sedeva al vostro scrittorio sul lavoro, avendo più caffè, email di risposta e fabbricazione delle telefonate, il vostro livello ha potuto aumentare a 149/79 di mmHg. Un commento seccante da un cliente ha potuto spingere la vostra pressione sanguigna in 164/68 di mmHg. Dopo avere sbollito con un amico, camminando 200 piedi ad un'altra parte della costruzione, esaminante l'immagine della vostra famiglia sul vostro scrittorio e ricordantesi che ci sono più a vita che il lavoro, la vostra pressione sanguigna potrebbe poi cadere a 130/70 di mmHg.

Nessuno soggiorni di pressione sanguigna costanti al livello ottimale di 120/80 di mmHg o si abbassa. La pressione sanguigna oscilla ampiamente, anche nella gente con i livelli normali. La gente senza ipertensione oscillerà nelle gamme chiaramente anormali durante i periodi di stress emotivo, di indulgenza in alimenti o alcool non sani e di attività fisicamente esigenti. Ciò non significa che hanno ipertensione.

Poi come definiamo l'ipertensione se anche quelli con la trasgressione normale di pressione sanguigna occasionalmente negli alti livelli?

L'ipertensione necessariamente non significa costantemente e con insistenza su. La gente con ipertensione tende ad oscillare più ampiamente. Lle differenze di 60-80 mmHg appena in alcuni minuti sono comuni. “L'elasticità me alcuni minuti calmare„ il commento che permette la pressione sanguigna sistolica cadere da 180 a 120 mmHg riflette semplicemente questo fenomeno in un individuo iperteso. L'ipertensione inoltre resta più su più lunga ed aumenta sopra il normale più frequentemente. Cioè per la gente ipertesa, i picchi e le valli di pressione sanguigna sono più alti, più vasti e più numerosi di per quelli con pressione normale. Il modo ideale misurare la pressione sanguigna è di fare misurare a qualcuno seguirvi durante tutta la giornata e la vostra pressione sanguigna in tutte le specie di circostanze differenti. Purtroppo, questo approccio è poco pratico.

Un senso pratico misurare il comportamento globale di pressione sanguigna è di indossare un monitor ambulatorio di pressione sanguigna. Questo dispositivo è indossato per 24 ore ed automaticamente le misure e registra la pressione sanguigna ogni 15 minuti. Le sue letture poi sono esaminate da un medico. Un altro modo è una prova di sforzo, poiché gli effetti dell'esercizio classificato su pressione sanguigna possono essere osservati mentre il paziente cammina su una pedana mobile. Entrambi gli esami provano gli estremi delle fluttuazioni di pressione sanguigna ed offrono una buona idea di se vero avete ipertensione una volta affrontato ai fattori di sforzo di vita di tutti i giorni.

L'ultima opzione è di misurare semplicemente la vostra pressione sanguigna il modo antiquato, mentre si siede nel vostro ambulatorio. Potete migliorare su questo aggiungendo le misure dei vostri propri (con un polsino automatico di pressione sanguigna o misurato da un amico) ai tempi differenti ed in circostanze varie, come a casa, sopra il risveglio e dopo l'esercizio. Ciò elasticità voi un'idea ragionevole delle fluttuazioni di ogni giorno nella vostra pressione sanguigna. Tuttavia, dovreste prevedere le variazioni nella pressione, indipendentemente da se abbiate ipertensione.

Un'altra ragione per confusione sopra pressione sanguigna elevata risulta dalla sua natura “silenziosa„. Fa soltanto occasionalmente i sintomi di causa di ipertensione come l'emicrania o l'affaticamento. La vasta maggioranza di quelli con l'indennità appostantesi di tatto di ipertensione appena, senza i sintomi affatto. Forse ecco perché interroghiamo, discutiamo con e resistiamo ad una diagnosi di ipertensione.

Il riflusso ed il flusso della pressione sanguigna

Che cosa è esattamente pressione sanguigna? Messo semplicemente, è la forza con cui il sangue è azionato attraverso le vostre arterie. A differenza di un fiume, che scorre continuamente a valle, il flusso sanguigno è pulsante, con il riflusso ed il flusso determinati dal muscolo del cuore di pompaggio. Il muscolo del cuore schiaccia validamente, azionando il sangue in avanti. Il cuore poi si rilassa ed il flusso sanguigno declina momentaneamente. Questo ciclo si ripete con ogni battito cardiaco, 60 circa cronometra ogni minuto.

La pressione sanguigna, quindi, è la pressione contenuta all'interno delle vostre arterie, con uno scoppio di andata di flusso da pressione sistolica chiamata di contrazione di cuore ed il flusso retrocedere di rilassamento del cuore ha chiamato la pressione diastolica. Una misura di pressione sanguigna di 120/80 di mmHg significa un valore sistolico di 120 e un valore diastolico di 80, misurato nelle unità di pressione dei milligrammi di mercurio.

Potete dedurre molte delle cause di ipertensione appena capendo questo processo di base. Per esempio, versi un maggior volume di liquido nel sistema e la pressione sistolica va su perché ogni contrazione del cuore consegna il maggior volume e la pressione diastolica va su perché c'è più volume per riempire le arterie e meno stanza dissipare la pressione durante il rilassamento del cuore. Parecchi disordini causano la conservazione fluida nella vostra ipertensione di causa quindi e dell'apparato circolatorio. Questi includono l'eccessiva assunzione del sale, la funzione difficile del rene e gli alti livelli di determinati ormoni come renina, angiotensina e cortisolo.

Un altro fattore è la flessibilità o rigidezza arteriosa. Normalmente, le arterie sono flessibili e “elasticità„ con flusso sanguigno pulsante. Tuttavia, quando queste navi sono rigide, possono meno espandersi con gli scoppi di flusso e la pressione aumenta. Ciò è comune in arterie allineate con placca aterosclerotica semirigida, anche conosciuta come “indurendosi„ delle arterie.

Indipendentemente dalla loro causa, tutte le forme di pressione sanguigna possono finalmente condurre agli stessi effetti indesiderabili. L'ipertensione martella i vostri organi con ogni battito cardiaco, ora dopo l'ora, giorno dopo giorno. Nel corso degli anni, gli effetti di questo trauma implacabile cominciano a mostrare. Nel rene, la capacità di filtrare i residui ed il liquido in eccesso separato del corpo da sangue si indebolisce. Nel cuore, le arterie coronarie sviluppano la placca che quella conduce ad attacco di cuore. Il muscolo del cuore diventa eccessivamente spesso e muscolare, la pressione interna del cuore aumenta e diventate ansante e conservate il liquido, una circostanza chiamata disfunzione diastolica. Le arterie del petto e dell'addome e specialmente l'arteria principale del corpo, l'aorta, inoltre sviluppano la placca. L'aorta ingrandice, essenzialmente “gonfiando„ sotto la pressione interna aumentata di ipertensione, conducente alla formazione di aneurismi. Nel cervello, il martellamento implacabile dell'ipertensione può condurre a deterioramento del tessuto cerebrale, finalmente conducente ad una forma di demenza di multi-infarto chiamata demenza che risulta da molti mini-colpi.

È la pressione sanguigna “normale„ troppo alta?

“Lo abbiamo preso come lo stato umano naturale che le pressioni sanguigne sono alte come sono. Abbiamo definito arbitrariamente “la pressione sanguigna normale. “Ma quello non significa che il normale è ottimale.„

— Dott. Henry R. Black, Centro medico di attività

A che punto la pressione sanguigna comincia ad avere effetti dimostrabili sulle complicazioni e sulla mortalità cardiovascolari stessa? Ad una pressione sistolica di 150 mmHg? Come circa a 140 mmHg? Infatti, le complicazioni misurabili di pressione sanguigna cominciano a comparire ad appena 115 mmHg! Cioè le pressioni sistoliche superiore a 115 mmHg sono sufficienti per generare il danneggiamento delle arterie e di altri organi, con gli impatti misurabili sulla morbosità e sulla mortalità durante parecchi anni.2

Ogni incremento supplementare in una pressione sanguigna di 20/10 di mmHg raddoppia il suo rischio di sviluppare la malattia cardiovascolare. Per questo motivo, le linee guida nazionali più recenti per pressione sanguigna pubblicata dal cuore nazionale, il polmone e l'istituto del sangue raccomandano di mantenere una pressione sanguigna sistolica sotto 120 mmHg e una pressione diastolica inferiore a 80 mmHg. I valori pari o al di sopra di 140/90 di mmHg sono considerati ipertesi, richiedendo l'intervento medico. Le nuove linee guida prevedono una categoria chiamata “pre-ipertensione„ — definita come le pressioni sistoliche di 120-139 mmHg e pressioni diastoliche di 80-89 mmHg-che giustifica la modifica di stile di vita per miglioramento.1

Il rilascio recente degli studi di Camelot intrapresi dal Dott. Steven Nissen di Cleveland Clinic ha rifornito la discussione di combustibile che abbassare la pressione sanguigna anche rende moderatamente le indennità-malattia sostanziali. In questo studio di quasi 2.000 partecipanti con la malattia cardiaca, abbassare le pressioni sanguigne all'interno della gamma limite da 129/78 a 124/76 di mmHg ha condotto alle riduzioni significative dell'attacco di cuore, della morte e dell'ospedalizzazione. Questa crescita arteriosa anche in diminuzione della placca di riduzione di pressione sanguigna, come misurata da ultrasound.3 intra-coronario è interessante contemplare che cosa gli effetti potenziali di abbassamento delle pressioni sanguigne a 100 mmHg sarebbero ed i test clinici forse futuri risponderanno a questo problema per noi.

Ipertensione: Un'epidemia del XXI secolo

Esamini giù le navate laterali la vostra drogheria della vicinanza e vederete perché 47 milione adulti negli Stati Uniti, o circa uno di ogni quattro, hanno il mazzo dei disordini hanno definito la sindrome metabolica. Novanta per cento dei prodotti sugli scaffali del supermercato sono altamente alimenti trasformati che sono ricchi in grassi non sani, caricati con lo zucchero e vuotati di fibra. Combini questi alimenti con gli stili di vita segnati da inattività, dorma la privazione e sforzo e create una costellazione dei fenomeni fisiologici che comprende l'obesità addominale, i bassi livelli di HDL utile (lipoproteina ad alta densità), gli alti livelli dei trigliceridi nocivi, la glicemia elevata e l'ipertensione. Tanti adulti negli Stati Uniti rispondono ai criteri diagnostici per la sindrome metabolica che il numero totale ora afflitto quasi uguaglia il numero “dei figli del baby boom.„4

Se avete ipertensione, c'è un'alta probabilità che almeno alcune delle caratteristiche della sindrome metabolica, specialmente la resistenza ad insulina, una circostanza che precede lo sviluppo del diabete completo. Infatti, l'associazione è così forte che l'ipertensione dovrebbe essere considerare come un fattore di rischio significativo per il diabete futuro, con un rischio notevolmente aumentato di diabete in vostro futuro.5

Inoltre, la stima di 47 milione adulti degli Stati Uniti con la sindrome metabolica è basata piuttosto sulla definizione di lassismo di ipertensione come pressione sanguigna maggior di 140/90 di mmHg. Molta gente vero ipertesa sarà innumerevole facendo uso di questa linea guida. Come celebre più presto, la pressione sanguigna è, per la sua natura, labile e variabile. È inoltre chiaro che la pressione sanguigna comincia a colpire i tassi di mortalità ai livelli superiore a 115 mmHg. La maggior parte della gente è quando sentono questa, abituarsi colpito alle linee guida di ipertensione specificante i livelli di 150/90 di mmHg e più su. Per ricordarci di cui la pressione sanguigna ottimale dovrebbe essere, dobbiamo soltanto esaminiamo i livelli di pressione sanguigna nelle culture primitive che mancano dell'accesso agli alimenti trasformati e sono impegnate nell'attività fisica gran parte del giorno. La gente in queste culture, che soffrono raramente dalla malattia cardiovascolare, ha pressioni sanguigne di un Hg di intorno 90/60 di millimetro.2

Continuato alla pagina 2 di 2