Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine novembre 2005
immagine

Una strategia integrante per invertire obesità e diabete

Da Eric R. Braverman, MD
Eric R. Braverman, MD

Dati riuniti nella terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute (NHANES III), condotto dentro due fasi dal 1988 al 1994, indicano che più della metà di tutti gli adulti degli Stati Uniti sono considerati di peso eccessivo o obesi.

L'eccessivo peso corporeo dispone uno sforzo sul cuore, sul sistema vascolare e sulla struttura scheletrica. Secondo gli istituti della sanità nazionali, molti problemi di salute seri quale ipertensione, la coronaropatia e la malattia di giunto degenerante si presentano con frequenza significativamente maggior nel sovrappeso ed obeso. L'obesità addominale è uno dei sintomi primari di disordine metabolico, o sindrome X ed è stata identificata come fattore di rischio primario per lo sviluppo e la progressione del diabete di tipo II.1

Gli studi hanno indicato che la perdita di peso riduce i livelli della glicemia ed uno studio ha concluso che “una quantità modesta di perdita di peso continua può ridurre sostanzialmente il rischio di diabete mellito in individui di peso eccessivo.„2 un programma di trattamento che efficacemente indirizza l'obesità non solo miglioreranno la salute generale di un paziente, ma anche possono contribuire ad impedire o invertire le devastazioni di glicemia elevata, o l'iperglicemia.

Fondo

Bob era un maschio di 49 anni che ha tenuto un lavoro di alto profilo di governo quando è venuto a me per il trattamento. Sebbene abbia una storia di sei anni del diabete, il reclamo principale di questi 6' 1", un paziente da 272 libbre era l'obesità, una circostanza che lo aveva contagiato dai suoi mezzo anni trenta. Bob ha ritenuto che il suo peso in eccesso infine stesse prendendo a lui e fosse responsabile dei suoi sempre più frequenti periodi di affaticamento. Alla consultazione iniziale, inoltre si è lamentato di frequente minzione, irritazione cutanea e scoloramento, perdita di sensazione nelle sue punte delle dita ed episodi recenti di disfunzione erettile.

Durante la decade precedente, Bob aveva provato diligente a perdere il peso sui suoi propri provando molte diete popolari. La sua esperienza con ciascuna era frustratingly simile: perdita di circa 10 libbre oltre sei - otto settimane, peso stabile per un mese, poi un riacquisto graduale di tutto peso che inizialmente aveva perso. Bob ha capito che il frequente, viaggio relativo all'impiego e l'alimento e l'alcool abbondanti servissero alle funzioni politiche ostacolassero i suoi sforzi per mollare la zavorra in eccesso, ma anche le conoscenze che non hanno diviso il suo stile di vita sono sembrato avere tan peso perdente di difficoltà e conservazione fuori. Ha voluto un'efficace, soluzione durevole che non avrebbe aggiunto un altro farmaco di prescrizione a quelli che già stava prendendo per controllare la sua glicemia.

IL PROFILO DI BOB PRIMA DEL TRATTAMENTO

Colesterolo totale

247 mg/dL (<200 mg/dL)

Lipoproteina a bassa densità (LDL)

156 mg/dL (<100 mg/dL)

Trigliceridi

420 mg/dL (<100 mg/dL)

Omocisteina

15,3 umol/L (<7.2 umol/L)

Fibrinogeno

510 mg/dL (215-300 mg/dL)

Testosterone totale

211 ng/dL (500-827 ng/dL)

Glucosio a digiuno

147 mg/dL (<100 mg/dL)

Emoglobina A1C (HbA1c)

13.4% (<6%)

Diagnosi e trattamento

Oggi, medici sono stato altamente specializzati ed hanno condizionato per trattare i sintomi specifici con le droghe specifiche. A mio parere, questo approccio ha tan significato come pompando l'acqua dal seminterrato di una casa sommersa senza riparare il foro meravigliato nel tetto. Il corpo umano consiste del complesso e degli organi e dei sistemi complesso collegati. I reclami di salute sono limitati raramente ad un'area, attribuibile ad una cosa, o al meglio trattato facendo uso di singola modalità. I reclami di Bob erano multifattoriali ed hanno richiesto un esame accurato prima che una linea di condotta potrebbe essere raccomandata. Al posto per il raggiungimento della salute totale, o al PERCORSO medico, che si avvia il modo la maggior parte di noi ha entrato in mondo-testa in primo luogo.

I miei 30 anni più nella medicina sono stati dedicati al ruolo del cervello nella salute di mantenimento e malattia di trattamento. I prodotti chimici del cervello chiamati neurotrasmettitori generano gli impulsi elettrici che consegnano l'energia e le istruzioni all'intero corpo, permettendogli di mantenere la funzione sana. Le carenze “nei cortocircuiti„ specifici di causa primaria dei neurotrasmettitori quei rivelano in famiglie dei sintomi e delle circostanze. Per esempio, le carenze della serotonina sono state associate con le emicranie, la depressione ed insonnia,3 carenze dell'acido gamma-aminobutirrico (GABA) con le palpitazioni, ansia ed ipertensione,4 e carenze dell'acetilcolina con la bocca asciutta, la senilità ed Alzheimer.5 che ho sospettato che Bob hanno avuti una carenza significativa di dopamina, che è stata associata con i sintomi di affaticamento, l'obesità e disfunzione sessuale come pure altri termini quali dipendenza e la malattia del Parkinson.6-9

I livelli del neurotrasmettitore possono essere valutati in una regolazione di pronto intervento con una prova semplice della mappa di attività elettrica del cervello (FASCIO) che utilizza gli elettrodi (simili quelli utilizzati in un elettrocardiogramma, o all'elettrocardiogramma) allegati al cuoio capelluto ed essere collegati ad un computer via un'interfaccia speciale. L'attività elettrica del cervello è rappresentata dai brainwaves e una misura elettrica specifica corrisponde ad ogni neurotrasmettitore primario. La velocità (frequenza d'onda) è come l'acetilcolina è misurata, il ritmo (impulso dell'onda) è come GABA è misurato, sincrono (simmetria dell'onda) è come la serotonina è misurata e tensione (ampiezza d'onda) è come il livello della dopamina è misurato.

La tensione del cervello di Bob era 4,4 µV (microvolts), bene sotto il livello normale di µV 10. Un ecocardiogramma era normale, come erano le prove carotiche e toraciche di ultrasuono. C'erano, tuttavia, flusso sanguigno periferico leggermente diminuito ed alcuni risultati notevoli di analisi del sangue, come indicato sotto. Le gamme ottimali sono indicate tra parentesi.

La storia di Bob dato dell'obesità, i suoi livelli elevati di lipidi ed altri indicatori cardiovascolari di rischio non erano sorprendenti. Né era il suo testosterone basso inatteso, dato l'associazione del testosterone basso con l'incidenza del diabete e della disfunzione sessuale.10,11 il suo livello della glicemia, tuttavia, erano in modo allarmante, considerando che Bob già stesse prendendo due farmaci di prescrizione alla glicemia di controllo. Un approccio multimodale è stato implementato per indirizzare la sua obesità, il diabete ed altri reclami e per ridurre il suo rischio elevato per la malattia cardiaca ed il colpo.

I cambiamenti dietetici sono il primo ordine dell'affare nel trattamento sia dell'obesità che il diabete. L'ultima ricerca suggerisce che quello sostituire la proteina dietetica ed i grassi sani per alcuni dei carboidrati complessi nella dieta diabetica standard sostenga la perdita di peso e promuova i livelli sani della glicemia.12 Bob sono stati messi sull'arcobaleno Diet™, un programma scientifico basato che incorpora gli alimenti più sani della natura dall'intero spettro di colori. Questa dieta inoltre approfitta di nuove scoperte, quali le spezie con le proprietà antiossidanti, anticancro e del appetito-soppressore ed i tè caricati con i composti antinfiammatori. Abbiamo raccomandato un menu della proteina di 15% (quali il pollo e legumi), 40% monoinsaturo e grassi polinsaturi (oliva compresa, canola, cartamo ed oli di girasole, dadi quali le mandorle, anacardii e noci e pesce quali il salmone, lo sgombro e le sardine) e carboidrati del complesso di 45% (quali gli interi grani, gli ortaggi freschi, i pompelmi e le ciliege). Bob è stato incoraggiato ad usare la cannella a causa dei suoi effetti glucosio-riducentesi conosciuti.13

Il programma di Bob inoltre ha compreso un regime completo di supplemento:

  • • Cromo (mcg 1000), biotina (16.000 mcg), acido eicosapentanoico (EPA, mg 1000), acido docosaesaenoico (DHA, 800 mg) ed acido linoleico coniugato (CLA, 4000 mg) per sostenere il metabolismo sano del glucosio, i livelli energetici ottimali e perdita grassa e del peso.14-16
  • • La fibra (2 g/3x quotidiani) per rallentare l'assorbimento del glucosio, contribuisce a normalizzare i livelli di colesterolo e della glicemia ed assiste nella perdita di peso.17
  • • Deidroepiandrosterone (DHEA, 100 mg), tirosina (mg 1500) e fenilalanina (mg 1500) per amplificare dopamina e per aumentare così metabolismo, ridurre peso e per combattere affaticamento.18,19
  • • Aminoacidi a catena ramificata (L-leucina [200 mg], L-isoleucina [600 mg] e L-valina [600 mg]) per amplificare energia e ridurre affaticamento.20
  • • Coenzima Q10 (400 mg), curcumina (900 mg) e policosanol (20 mg) per abbassare colesterolo e proteggere salute cardiovascolare.21-23
  • • Niacina (1 g) abbassare colesterolo e migliorare circolazione.24
  • • Aspirin (81 mg) per inibire formazione del coagulo di sangue e per sostenere circolazione.25
  • • Vitamine di B (tiamina [100 mg], riboflavina [100 mg], B6 [100 mg], B12 [100 mcg]), acido folico (400 mcg) e trimethylglycine (TMG, 500 mg) per ridurre omocisteina e migliorare salute cardiovascolare.26
  • • L-arginina (mg 1000) e yohimbina (5,4 mg) per migliorare funzione erettile.27

Per complementare la dieta di Bob e per completare il regime, ho descritto un programma del peso-cuscinetto e cardiovascolare di esercizio. Per concludere, sostenere il suo metabolismo, ridurre il suo affaticamento, controllare la sua glicemia e neutralizzare la sua disfunzione erettile, ho prescritto una toppa del testosterone (5 mg). Ho assicurato l'impegno di Bob a tutti gli elementi del suo piano del trattamento ed ho continuato con lui regolarmente.

Dopo sei mesi, Bob aveva perso 27 libbre ed i suoi profili di sangue molto sono stati migliorati. Stava recuperando l'energia del cervello, la sua tensione che aumenta al µV 6,7. Non aveva avuto alcuni episodi di disfunzione erettile durante quel periodo ed aveva rilevato che ha ritenuto molto meglio globale, anche se la sue frequenza e dermatite urinarie leggermente sono state migliorate soltanto. È stato motivato per restare il corso.

A 12 mesi, aveva perso 42 libbre e tutti i suoi parametri del sangue erano all'interno delle gamme normali, ad eccezione di glucosio a digiuno a 132 mg/dL e HbA1c a 8,7%. La sua tensione del cervello era µV 8,6.

Sei mesi più successivamente, Bob aveva perso le sette libbre supplementari. Attualmente, il suo livello del glucosio era entro i limiti normali ed il suo HbA1c era caduto drammaticamente a 5,2%. La sua minzione era normale e soltanto due lesioni cutanee sono rimanere. Bob ha interrotto i suoi farmaci della glicemia. Mentre ancora ha dovuto perdere le 13 libbre supplementari per raggiungere il suo scopo di 210, lo ha avuto senza dubbio arriverebbe rimanendo fedele al suo piano integrante del trattamento.

Commento

I problemi di salute comprendono spesso il multiplo fattore-compreso un cervello componente-e una o più circostanze relative. Ancora, il reclamo principale di un paziente non può essere il solo stato che merita l'attenzione da un medico. Mentre l'obesità di Bob era fonte di preoccupazioni ed il trattamento, il suoi diabete insufficientemente controllato e profilo cardiovascolare minaccioso hanno richiesto l'attenzione pure.

Le capacità intellettuali diminuite di Bob hanno indicato che il suo metabolismo era lento. Non stava ottenendo l'energia che avesse bisogno di, che può indurrlo a mangiare troppo nel tentativo di compensare. La sua obesità è stata collegata al suoi diabete e malattia cardiovascolare imminente e la sua carenza del testosterone ha avuta implicazioni per sia il suo diabete che la disfunzione erettile.

I miei protocolli antinvecchiamento comprendono mantenere i neurotrasmettitori e gli ormoni ai livelli ottimali, mentre i miei tipi di terapia comprendono correggere gli squilibri del prodotto chimico e dell'ormone del cervello.

Il trattamento dell'obesità di Bob facendo uso di un approccio integrante ha provocato il miglioramento notevole sia nel suo stato diabetico che nella salute globale.

Il Dott. Braverman è il fondatore ed il direttore del PERCORSO medici in New York (212-213-6155). È l'autore di sette libri, compreso effetto di The Edge (Sterling Publishing Co. , 2004).

Per più informazioni, visita www.EdgeEffect.org e www.pathmed.com.

Riferimenti

1. Deve A, Spadano J, potenziale d'ossido-riduzione di Coakley, et al. Il carico di malattia connesso con sovrappeso ed obesità. JAMA. 27 ottobre 1999; 282(16): 1523-9.

2. Moore LL, Visioni AJ, Wilson PW, et al. Può la perdita di peso continua in individui di peso eccessivo ridurre il rischio di diabete mellito? Epidemiologia. 2000 maggio; 11(3): 269-73.

3. SN di Ozyalcin, Talu GK, Kiziltan E, et al. L'efficacia e la sicurezza della venlafaxina nella profilassi dell'emicrania. Emicrania. 2005 febbraio; 45(2): 144-52.

4. Shizuka F, Kido Y, Nakazawa T, et al. effetto antipertensivo di acido butirrico gamma-amminico ha arricchito i prodotti della soia in ratti spontaneamente ipertesi. Biofactors. 2004;22(1-4):165-7.

5. Dawson LJ, campo ea, Harmer AR, Smith PM. mobilizzazione del calcio ed attivazione Acetilcolina-evocate del canale ionico in cellule acinose della ghiandola labiale umana dai pazienti con la sindrome di Sjogren primario. Clin Exp Immunol. 2001 giugno; 124(3): 480-5.

6. Zanna YJ, Thomas GN, Xu ZL, et al. Un'analisi di razza colpita del membro del legame fra il polimorfismo di TaqI del gene del ricevitore della dopamina D2 e l'obesità e l'ipertensione. Int J Cardiol. 22 giugno 2005; 102(1): 111-6.

7. Lorist millimetro, cime M. Caffeine, affaticamento e cognizione. Brain Cogn. 2003 ottobre; 53(1): 82-94.

8. Lou JS, Kearns G, Benice T, et al. Levodopa migliora l'affaticamento fisico nella malattia del Parkinson: una prova alla cieca, controllata con placebo, studio dell'incrocio. Movimenti Disord. 2003 ottobre; 18(10): 1108-114.

9. Gonzalez-Cadavid N-F, Rajfer J. Therapy di disfunzione erettile: trattamenti futuri potenziali. Ghiandola endocrina. 2004 marzo; 23 (2-3): 167-76.

10. Pitteloud N, Mootha VK, Dwyer aa, et al. relazione fra i livelli del testosterone, sensibilità dell'insulina e funzione mitocondriale in uomini. Cura del diabete. 2005 luglio; 28(7): 1636-42.

11. Albrecht-Betancourt m., RA di Hijazi, Cunningham gr. Sostituzione dell'androgeno in uomini con il ipogonadismo e la disfunzione erettile. Ghiandola endocrina. 2004 marzo; 23 (2-3): 143-8.

12. Gannon MC, Nuttall fq. Effetto di un ad alta percentuale proteica, dieta povera di carboidrati su controllo della glicemia nella gente con il diabete di tipo 2. Diabete. 2004 settembre; 53(9): 2375-82.

13. Khan A, Safdar m., Ali Khan millimetro, Khattak KN, Anderson RA. La cannella migliora il glucosio ed i lipidi della gente con il diabete di tipo 2. Cura del diabete. 2003 dicembre; 26(12): 3215-8.

14. Rabinovitz H, Friedensohn A, Leibovitz A, et al. effetto del completamento del cromo sui livelli di lipidi e della glicemia nei pazienti anziani melliti del diabete di tipo 2. Ricerca di Int J Vitam Nutr. 2004 maggio; 74(3): 178-82.

15. Morishita m., Kajita m., Suzuki A, et al. Gli effetti ipoglicemici relativi alla dose delle emulsioni dell'insulina che incorporano EPA e DHA altamente purificati. Int J Pharm. 2000 25 maggio; 201(2): 175-85.

16. Zhang H, Osada K, Maebashi m., et al. Un'alta dieta della biotina migliora spontaneamente la tolleranza al glucosio alterata dei ratti hyperglycemic di lungo termine con i diabeti melliti non insulino-dipendenti. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 1996 dicembre; 42(6): 517-26.

17. Weickert Mo, Pfeiffer AF. Impedire il diabete di tipo 2: che cosa la fibra dietetica raggiunge? Med di MMW Fortschr. 28 aprile 2005; 147(17): 28-30.

18. D'Astous m., Morissette m., Tanguay B, Callier S, Di Paolo T. Dehydroepiandrosterone (DHEA) quale 17beta-estradiol impedisce dallo lo svuotamento indotto MPTP della dopamina in topi. Sinapsi. 2003 gennaio; 47(1): 10-4.

19. Mehta mA, Gumaste D, Montgomery AJ, McTavish SF, Grasby PM. Gli effetti di svuotamento acuto della fenilalanina e della tirosina sulla memoria di lavoro e sulla pianificazione spaziali nei volontari sani sono preveduti dai cambiamenti nei livelli striatal della dopamina. Psicofarmacologia (Berl). 26 gennaio 2005.

20. Georgiades E, Behan WM, Kilduff LP, et al. sindrome cronica di affaticamento: nuova prova per un disordine centrale di affaticamento. Clin Sci (Lond). 2003 agosto; 105(2): 213-8.

21. HM di Arafa. La curcumina attenua dall'l'ipercolesterolemia indotta da dieta in ratti. Med Sci Monit. 2005 luglio; 11(7): BR228-34.

22. SR di Thomas, SB di Leichtweis, Pettersson K, et al. cosupplementation dietetico con la vitamina E e coenzima Q (10) inibisce l'aterosclerosi nei topi di knock-out del gene dell'apolipoproteina E. Arterioscler Thromb Vasc Biol. 2001 aprile; 21(4): 585-93.

23. Mas R, Castano G, Fernandez J, et al. effetti a lungo termine del policosanol sui pazienti obesi con tipo ipercolesterolemia di II. L'Asia Pac J Clin Nutr. 2004; 13 (supplemento): S102.

24. Wieneke H, Schmermund A, Erbel R. Niacin--un approccio terapeutico additivo per il profilo d'ottimizzazione del lipido. Med Klin (Monaco di Baviera). 15 aprile 2005; 100(4): 186-92.

25. Reattività della piastrina di Watala C. e la sua modulazione farmacologica (la gente con) in diabete mellito. DES di Curr Pharm. 2005;11(18):2331-65.

26. Supplementi di Clarke R, di Armitage J. Vitamin e rischio cardiovascolare: rassegna delle prove randomizzate dei supplementi d'abbassamento della vitamina. Semin Thromb Hemost. 2000;26(3):341-8.

27. Lebret T, Herve JM, Gorny P, Worcel m., Botto H. Efficacy e sicurezza di una combinazione novella di glutammato dell'L-arginina e di cloridrato dell'yohimbina: una nuova terapia orale per disfunzione erettile. EUR Urol. 2002 giugno; 41(6): 608-13.