Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 2005
immagine

Perché le nostre arterie sono ostruite mentre invecchiamo

Da John Colman
Sezione trasversale di un'arteria che dimostra placca. [ingrandica l'immagine]

Salute vascolare di mantenimento durante l'invecchiamento

Le cellule endoteliali allineano le arterie, le vene, le arteriole ed i capillari del sistema vascolare. Venti anni fa, l'endotelio è stato visto come struttura relativamente inerte che non ha svolto ruolo attivo nella funzione vascolare. Da allora, tuttavia, la ricerca ha indicato che l'endotelio è dinamico e partecipa agli aspetti vitali della struttura e della funzione arteriose.39

La dilatazione arteriosa del vaso sanguigno dipende dalle cellule endoteliali che avviano la produzione di una molecola di segnalazione chiamata guanosina monofosfato ciclica (GMP ciclico) nelle cellule di muscolo. Il GMP ciclico richiama un cambiamento nel cambiamento continuo del calcio alla superficie delle cellule di muscolo liscio, producendo il rilassamento del muscolo. Il rilassamento delle cellule di muscolo dell'arteria permette che l'arteria si espanda e poi successivamente si contragga, contribuendo a pompare il sangue di nuovo al cuore.Una produzione di 40 ossidi di azoto dalle cellule endoteliali inoltre regola il tono vascolare, cambia la contrazione cardiaca, evita la lesione della nave e gli aiuti impediscono lo sviluppo di aterosclerosi. Una volta che l'aterosclerosi è presente, tuttavia, le cellule endoteliali non possono funzionare correttamente e questa blocca dalla la dilatazione indotta da ossido nitrica, così irrigidendo le arterie.

La capacità dell'endotelio di fabbricare abbastanza ossido di azoto per mantenere la dilatazione dell'arteria è una delle sue funzioni più cruciali. Quando le arterie perdono la loro capacità di rispondere alla domanda aumentata improvvisa di flusso sanguigno, la disfunzione endoteliale si sviluppa. Questa circostanza è un marchio di garanzia della malattia cardiovascolare.

La disfunzione endoteliale è inoltre l'anomalia funzionale misurabile più iniziale della parete della nave. Le prove di disfunzione endoteliale possono individuare le anomalie nelle fasi iniziali della malattia aterosclerotica prima che i sintomi clinici siano presenti.40,41 negli oggetti con la coronaropatia, l'ipertensione e il hypercholesteremia, la disfunzione endoteliale è sempre presente.41 ancora, la disfunzione endoteliale è presente nel tipo I ed in diabete di tipo II ed è collegata con lo sviluppo delle complicazioni vascolari diabetiche.41

Impedire la disfunzione endoteliale può essere possibile con le strategie nutrizionali innovarici. La ricerca emergente suggerisce che la propionyl-L-carnitina ed il PICCO ATP™ possano proteggere la salute cardiovascolare impedendo la disfunzione endoteliale, ristabilendo la funzione endoteliale sana ed ottimizzando l'energia disponibile alle cellule cardiache e vascolari. IL PICCO ATP™ inoltre funziona sinergico con propionyl-L-carnitina per proteggere la funzione cardiovascolare mentre promuove l'energia cellulare migliorata per la gente con le circostanze che variano dalla sindrome cronica di affaticamento alla disfunzione erettile.42,43

Propionyl-L-carnitina (SpA)

La ricerca suggerisce che la propionyl-L-carnitina (SpA) svolga un ruolo importante nella protezione la funzione e della salute delle cellule endoteliali.44-46 gli studi inoltre indicano che lo SpA può fungere da agente correttivo nutrizionale, alleviante i sintomi clinici dei termini cardiovascolari quale la malattia arteriosa periferica, l'angina, la coronaropatia, la cardiomiopatia, il claudication intermittente, la malattia cardiaca ischemica, l'aterosclerosi ed il guasto di scompenso cardiaco.47-54 lo SpA sembra essere più potente della L-carnitina nel miglioramento della funzione vascolare.55

Lo SpA passa attraverso la membrana mitocondriale alla L-carnitina del rifornimento direttamente ai mitocondri, gli organelli di produttore d'energia di tutte le cellule. Carnitines è essenziale per il trasporto mitocondriale e la produzione di energia dell'acido grasso. Ciò è importante perché le cellule di muscolo del cuore e le cellule endoteliali bruciano gli acidi grassi piuttosto che il glucosio per 70% della loro energia. Al contrario, la maggior parte delle cellule generano 70% della loro energia proveniente da glucosio e soltanto 30% dagli acidi grassi.56

La carenza della carnitina è stata associata con guasto di scompenso cardiaco.Il completamento di 50 SpA è stato riferito alla capacità di esercizio di aumento, ottimizza la produzione di energia e riduce la dimensione ventricolare in pazienti con guasto di scompenso cardiaco.50

Il miocardio, la sostanza muscolare del cuore, comprende le cellule chiamate cardiomyocytes. Uno studio sui cardiomyocytes ha trovato che lo SpA ha contribuito a correggere uno squilibrio fra la produzione e l'utilizzazione dell'adenosina trifosfato (ATP), la valuta di energia usata in tutto il corpo. Ciò suggerisce che lo SpA possa migliorare la prestazione cardiaca migliorando il metabolismo energetico ed ottimizzando i livelli di ATP.57

Uno studio sugli animali suggerisce che lo SpA possa contribuire ad impedire o fare diminuire la severità di aterosclerosi. In conigli alimentati una dieta ricca in colesterolo, che induce normalmente la disfunzione endoteliale e l'aterosclerosi successiva, il completamento con lo SpA ha provocato lo spessore riduttore della placca, il trigliceride contrassegnato più basso livella e proliferazione riduttrice delle cellule della schiuma, quindi impedente la progressione di aterosclerosi.53

Lo SpA è stato indicato per avere un ruolo protettivo contro infiammazione vascolare delle cellule che altri carnitines non fanno. Quando i roditori sono stati esposti ai prodotti chimici irritanti, lo SpA protetto le loro cellule vascolari da questa fonte di danno, ma la L-carnitina e la acetile-L-carnitina non hanno fatto, conducendo gli autori di studio a sostenere “un ruolo protettivo specifico dello SpA nella componente vascolare del processo infiammatorio.„45

Lo SpA migliora la funzione endoteliale aumentando la produzione dell'ossido di azoto in animali con pressione sanguigna normale e nei modelli animali di ipertensione. La produzione aumentata dell'ossido di azoto indotta dallo SpA è collegata con le sue proprietà antiossidanti; Lo SpA riduce le specie reattive dell'ossigeno ed aumenta la produzione dell'ossido di azoto nell'endotelio in presenza di superossido dismutasi (ZOLLA) e della catalasi.58

le cellule endoteliali Ossigeno-sfavorite producono un gran numero di radicali liberi. I risultati del laboratorio suggeriscono che lo SpA protegga queste cellule durante i periodi di privazione dell'ossigeno. Quando il flusso sanguigno è ripristinato, lo SpA inoltre permette che le cellule riacquistino il loro costo energetico perso molto più velocemente.46

Uno studio sugli animali indica che lo SpA impedisce la funzione di muscolo del cuore anormale connessa con il diabete. I ricercatori hanno trovato che lo SpA ha aumentato significativamente sia l'acido grasso che l'utilizzazione del glucosio mentre ristabiliva la funzionalità del muscolo cardiaca. Questi risultati suggeriscono che lo SpA impedisca la funzione cardiaca diminuita connessa con il diabete, possibilmente promuovendo una variazione favorevole nel metabolismo dell'acido grasso e del glucosio.59

Lo SpA migliora la prestazione fisica

Il claudication intermittente è una circostanza causata restringendosi delle arterie della gamba. Dei pazienti dolore di esperienza tipicamente in loro muscoli del vitello che rende le distanze lunghe di camminata difficili o impossibili.

Nei 24 studi di settimana, i pazienti completati con lo SpA hanno aumentato gradualmente la distanza che potevano camminare su una pedana mobile da fino a 73%. Gli autori di studio conclusivi, “il tasso di risposta durante l'intero corso della titolazione erano significativamente a favore [SpA] del rispetto di a placebo. Sebbene il modo preciso di azione terapeutica richieda il chiarimento, [SpA], ad una dose di mg 1000 a mg 2000 un il giorno sembra essere efficace e tollerato bene, con gli effetti contrari minimi.„60

Parecchi studi hanno indicato che lo SpA aumenta la capacità di camminata dei pazienti con la malattia arteriosa periferica. Uno studio che confronta lo SpA alla L-carnitina ha indicato che lo SpA ha aumentato la distanza di camminata paziente da 245 a 349 metri, mentre la carnitina era soltanto leggermente migliore del placebo.Una prova di 55 ultrasuoni ha trovato che lo SpA agisce attraverso un meccanismo metabolico piuttosto che alterando la velocità o il flusso del sangue.55 un altro studio hanno suggerito che lo SpA aumentasse la forza muscolare in pazienti con la malattia arteriosa periferica.54

SpA e disfunzione sessuale maschio

In uno studio su disfunzione sessuale maschio, il completamento del testosterone è stato paragonato al completamento ad una combinazione di SpA e di acetile-L-carnitina orali. Sia la combinazione che il testosterone della carnitina hanno migliorato le seguenti funzioni del pene: velocità sistolica di punta, velocità fine-diastolica, indice resistente, tumescence del pene notturno e l'indice internazionale del punteggio erettile di funzione.

La combinazione di 2 grammi ciascuno di SpA e di quotidiano della acetile-L-carnitina era più efficace del testosterone a migliorare il tumescence del pene notturno e l'indice internazionale del punteggio erettile di funzione, una misura importante della funzione erettile e sessuale. Lo SpA e la acetile-L-carnitina sembrano così essere agenti sicuri e efficaci per disfunzione sessuale maschio in carico.42

SpA ed affaticamento cronico

In uno studio del punto di riferimento, i ricercatori hanno esaminato gli effetti della carnitina sui pazienti con la sindrome cronica di affaticamento. In questo 24 studi di settimana, i ricercatori hanno seguito tre gruppi di 30 pazienti che hanno completato il quotidiano con 2 grammi di acetile-L-carnitina, 2 grammi di SpA, o una combinazione dei due.

I risultati erano notevoli: l'impressione globale clinica di cambiamento dopo che il trattamento è migliorato significativamente in 59% dei pazienti che prendono la acetile-L-carnitina e in 63% dei pazienti che prendono lo SpA. Mentre l'effetto principale di acetile-L-carnitina stava migliorando l'affaticamento mentale, lo SpA ha contribuito a migliorare i sintomi di affaticamento generale.43

Riempimento dei depositi di energia cellulare

L'adenosina trifosfato (ATP) è la molecola primaria usata da tutte le cellule umane come valuta di energia. L'ATP è immagazzinato negli organi e nei globuli rossi, ma particolarmente è concentrato nel fegato. I livelli di misurazione di ATP di uno studio in globuli rossi umani hanno trovato che la gente nei loro anni settanta ha avuta circa 50% meno ATP che i giovani adulti nei loro anni venti.61

Per 40 anni, gli scienziati hanno lavorato per creare un'efficace, forma oralmente ingerita di ATP che può amplificare l'ATP endogeno livella. Cinque anni fa, hanno sviluppato un ATP oralmente amministrato che può efficacemente alzare gli stagni dell'ATP in tutto il corpo.62-64 l'ATP oralmente amministrato espande l'ATP nel fegato, nei globuli rossi, nel plasma sanguigno e negli organi. L'ATP supplementare migliora il tono del vaso sanguigno e si rilassa le pareti del vaso sanguigno, aumentanti il flusso sanguigno ai polmoni, il cuore e le aree periferiche senza colpire la frequenza cardiaca o la pressione sanguigna.62-64

Il completamento di ATP può anche elevare il corpo intracellulare ed i depositi extracellulari dell'ATP, fornenti l'energia aumentata e la prestazione atletica migliore. Ulteriormente, il completamento di ATP migliora la consegna di glucosio, delle sostanze nutrienti e dell'ossigeno ai muscoli di recupero e funzionanti, mentre accelera i prodotti dell'eliminazione dei rifiuti dei muscoli. L'ATP avvantaggia la crescita, il recupero e la forza del muscolo e diminuisce la percezione di affaticamento e di dolore esercizio-collegato.62 completare con l'ATP contribuisce a ristabilire i livelli giovanili di ATP nel corpo.62,63,65,66

Gli studi confermano i benefici del PICCO ATP™

La marca brevettata di ATP provata nel numeroso studio-PICCO umano ed animale ATP™-eleva i livelli di ATP del plasma e del globulo rosso, producendo gli effetti simili a quelli raggiunti tramite l'amministrazione endovenosa di ATP.62-64 gli studi indicano che il PICCO ATP™ prontamente è assorbito, suddiviso in adenosina ed in fosfato organico ed è compreso nel fegato e nei globuli rossi per alzare gli stagni di ATP. Le spinte del PICCO ATP™ che fanno circolare i livelli di ATP per almeno sei ore e dovrebbero raggiungere un livello del plasma dell'equilibrio in 24 ore.62-64

Una volta amministrato oralmente ai conigli, l'ATP regola e normalizza le loro funzioni cardiopolmonari, flusso sanguigno aumentante, riducendo la resistenza vascolare globale ed aumentando la pressione arteriosa dell'ossigeno.65 di babbuini, le infusioni di ATP hanno aumentato il flusso sanguigno cerebrale di quasi 50% ed hanno amplificato il consumo di ossigeno nel cervello.65

Globuli rossi.

Durante l'esercizio, aumenti vascolari del flusso sanguigno dovuto il rilascio dell'ATP nel sangue. L'infusione dell'ATP nelle gambe degli oggetti di riposo aumenta il flusso sanguigno nelle coscie simili a quella prodotta dall'esercizio, suggerente che l'ATP esogenicamente amministrato possa promuovere similarmente la circolazione aumentata.66

Gli studi recenti indicano che il diametro della vena ed arterioso è regolato dai globuli rossi che percepiscono i bassi livelli dell'ossigeno del sangue. I globuli rossi poi liberano l'ATP, che produce la vasodilatazione endoteliale, o l'allargamento delle arterie. Questo meccanismo dell'arteria che si allarga è stato dimostrato negli studi che comprendono le vari specie e tessuti.67,68 così, l'ATP di uso dei globuli rossi da contribuire ad incontrare l'ossigeno locale del tessuto ha bisogno di. Assicurando gli stagni adeguati del globulo rosso dell'ATP per contribuire a regolare il tono vascolare ora è visto come critico a mantenere la salute circolatoria.68

Il rilascio di ATP diminuisce con l'età d'avanzamento, che può essere una causa degli aumenti relativi all'età nella pressione sanguigna. Infatti, i pazienti con ipertensione polmonare primaria sono stati indicati per soffrire dal rilascio alterato di ATP dai globuli rossi.69 questo sono inoltre vero per i pazienti con fibrosi cistica che inoltre sviluppano l'ipertensione polmonare.70

L'adenosina, un prodotto della scomposizione dell'ATP, può fungere da protettore endogeno del cuore. La ricerca suggerisce che con i vari processi chimici, l'adenosina possa inibire gli effetti offensivi della malattia cardiaca e dell'infarto ischemici.L'adenosina 71 può aumentare il flusso coronarico ed alleviare gli effetti nocivi di infarto cronico.71

L'adenosina è liberata dal cuore soprattutto quando il rifornimento di ossigeno del cuore è limitato come conseguenza di consumo di ossigeno aumentato durante l'esercizio, il flusso sanguigno limitato dovuto aterosclerosi, o gli eventi ischemici quale attacco di cuore.71 è così estremamente importante mantenere i livelli ottimali di adenosina prodotti dal cuore e dalle arterie internamente come pure di adenosina fornita dalle fonti esterne quali gli alimenti animali dietetici e del pianta

Continuato alla pagina 3 di 3