Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 2005
immagine

Nuove applicazioni del coenzima Q10 per la terapia del Cancro

Da Christie Yerby, ND

Importanza della dieta e della nutrizione

Nel 2004, il cancro al seno rappresentato circa 30% di tutte le casse recentemente diagnosticate del cancro nelle donne degli Stati Uniti ed era la seconda causa principale della morte del cancro, sorpassata soltanto dal cancro polmonare.La dieta 27 può contribuire a 30-50% di queste casse recentemente diagnosticate.27 CoQ10 pochissimi sono derivati dalla dieta americana standard, in modo dall'attenzione di ad alimento ricco di sostanza è importante per prevenzione del cancro. Gli alimenti che contengono la maggior parte del CoQ10 includono il pesce oleoso quali le sardine e sgombro, fegato, arachidi ed interi grani. Una dieta ben equilibrata può fornire gli importi adeguati di CoQ10 per una persona già in buona salute, ma quelle con i livelli vuotati o la malattia cronica possono richiedere CoQ10 supplementare.

CoQ10 è sintetizzato nel corpo dalla tirosina e dalla fenilalanina di aminoacidi, in una cascata a più gradi degli eventi che richiede parecchie vitamine, compreso vitamina C, le vitamine B2, B3, B5, B6 e B12 e dell'acido folico. La vitamina b6 è il primo cofattore richiesto per questo processo di conversione, poichè le carenze B6 causano le disfunzioni nella formazione CoQ10.28 dati ai livelli ematici dei malati di cancro hanno indicato le carenze sia di CoQ10 che della vitamina b6.28

La carne rossa fornisce un'abbondanza di vitamine di B, ma poiché il consumo della carne può essere associato con un rischio aumentato per alcuni cancri,29 che completano con una buona multi-vitamina ed il complesso delle vitamine B è importante per la sintesi CoQ10 in coloro che sceglie di evitare mangiare la carne rossa.

CoQ10 non solo è stato indicato per avere proprietà anticancro, ma inoltre sembra amplificare la salute immune.15,16,30 in uno studio, nell'amministrazione di CoQ10 ed in vitamina b6 i livelli ematici insieme ed esclusivamente amplificati sia di CoQ10 che di CD4 linfociti T (cellule T) dell'assistente, un tipo di cellula di sistema immunitario di malattia-combattimento.31 livello ematico di immunoglobulina G aumentato quando CoQ10 e la vitamina b6 sono stati amministrati insieme e quando CoQ10 è stato dato da solo.31

A causa del suo potenziale come stimolante del sistema immunitario, CoQ10 è stato utilizzato come terapia adiuvante in pazienti con i vari tipi di cancri. Con i nuovi risultati della ricerca che dimostrano che può da ristabilire la suscettibilità agli apoptosi in cellule tumorali, CoQ10 può essere di importanza critica in un protocollo integrato di trattamento del cancro.

Aiuto per altri Cancri

Negli studi recenti, nei ricercatori dell'university of miami le cellule esaminate della prostata e del seno, ma in altri studi suggeriscono che CoQ10 possa anche inibire le cellule tumorali cervicali,32 che illustrano come il suo antiossidante ed altri effetti possono essere utili nel combattimento degli altri cancri.

Durante la loro presentazione ad un incontro recente dell'Associazione per la ricerca sul cancro americana a Anaheim, CA, il gruppo di Miami ha mostrato quello che aggiunge CoQ10 alla linea cellulare del carcinoma della prostata più comune, PC3, la crescita inibita delle cellule da 70% oltre 48 ore. Similmente, hanno trovato che CoQ10 notevolmente ha inibito la crescita delle cellule di cancro al seno, mentre fornendo un effetto stabilizzante alle cellule mammarie normali.1

Gli scienziati dell'university of miami ora stanno mettendo a fuoco sulle applicazioni di CoQ10 per il cancro di pelle. “Stiamo studiando CoQ10 con il cancro di pelle, dato che i nostri interessi sono dermatologici in natura,„ diciamo Narain. “Ma certamente ci sarà espansione negli studi che mirano ad altri organi pure.„

“Siamo nel corso del mettere a punto un delivery system IV per altri organi,„ aggiunge Indushekhar Persaud, bioengineer principale per terapeutica della consegna della droga all'university of miami. “Per la prostata ed il cancro al seno, IV la consegna può essere più vantaggiosa.„

Per la loro applicazione dermatologica di CoQ10, il gruppo di Miami sta usando i liposomi trasformati dei fosfolipidi come vettore molecolare le cellule mirate a.

I ricercatori di Miami hanno studiato una dose terapeutica del quotidiano di mg fino a 500 di CoQ10 oralmente ingerito per i termini quale cancro. Applicate attuale, tuttavia, le più piccole dosi possono essere efficaci. Tuttavia, come con tutti i problemi di salute, una discussione approfondita con il vostro medico per quanto riguarda il vostro programma di supplemento si consiglia.

Il gruppo di ricerca sta progettando ulteriori test clinici con il Dott. Keyvan Nouri al centro di Mohs in Sylvester Comprehensive Cancer Center a Miami. Secondo il Dott. Nouri, “l'ambulatorio microscopico di Mohs è la parità aurea del trattamento per basalioma, carcinoma a cellule squamose ed altri neoplasma cutanei rari.„33

Conclusione

Per anni, i ricercatori hanno sospettato che gli antiossidanti possono avere proprietà che possono aiutare nella prevenzione e nel trattamento di cancro. Tuttavia, risposte quanto a come, perché e che gli antiossidanti funzionano il più bene hanno continuato a sfidarli. Ogni nuova scoperta scientifica fa una parte importante nel contribuire a dipanare questo mistero in corso.

Mentre gli studi recenti dimostrano, la terapeutica nutrizionale spesso trascurata sta guadagnando terreno mentre gli aspetti essenziali di cancro management.34 come più è capito circa i meccanismi biochimici delle sostanze nutrienti quale CoQ10, la ricerca può continuare a delucidare le loro domande mediche di cancro in carico.

I nuovi risultati emozionanti della ricerca dall'university of miami, descrivente CoQ10 come agente anticancro, possono essere un pezzo importante del puzzle della Cancro-cura. Per la gente diagnosticata con la malattia del Cancro-un una volta identificata “incurabile„ — la nuova ricerca suggerisce che CoQ10 possa migliorare bene le loro prospettive per vivere una vita lunga e sana una volta incorporato in un regime terapeutico quotidiano.

Riferimenti

1. Disponibile a: notizie/view.asp di http://www.med.miami.edu/? id=403. 16 maggio 2005 raggiunto.

2. Samson kJ. Ricerca e domande innovarici di CoQ10. Prolungamento della vita. Agosto 2004: 46-55.

3. Gru FL. Funzioni biochimiche del coenzima Q10. J Coll Nutr. 2001 dicembre; 20(6): 591-8.

4. Laaksonen R, Ojala JP, Tikkanen MJ, Himberg JJ. Concentrazioni nell'ubiquinone del siero dopo il trattamento a breve e a lungo termine con gli inibitori della riduttasi HMG-CoA. EUR J Clin Pharmacol. 1994;46(4):313-7.

5. Mortensen SA, Leth A, Agner E, diminuzione di Rohde M. Dose-related del coenzima Q10 del siero durante il trattamento con gli inibitori della riduttasi HMG-CoA. Mol Aspects Med. 1997; 18 SupplS137-44.

6. I watt di GF, Castelluccio C, Riso-Evans C, et al. concentrazioni nel coenzima Q (ubiquinone) del plasma in pazienti hanno trattato con le simvastatine. J Clin Pathol. 1993 novembre; 46(11): 1055-7.

7. JA umano, Ubbink JB, Jerling JJ, et al. L'effetto delle simvastatine sulle concentrazioni antiossidanti del plasma in pazienti con iper-colesterolemia. Acta di Clin Chim. 4 luglio 1997; 263(1): 67-77.

8. Ghirlanda G, Oradei A, Manto A, et al. prova di effetto del plasma CoQ10-lowering dagli inibitori della riduttasi HMG-CoA: una prova alla cieca, studio controllato con placebo. J Clin Pharmacol. 1993 marzo; 33(3): 226-9.

9. Bargossi, Battino m., Gaddi A, et al. CoQ10 esogeno conserva i livelli dell'ubiquinone del plasma in pazienti curati con 3 inibitori della riduttasi del coenzima A di hydroxy-3-methylglutaryl. Ricerca del laboratorio di Int J Clin. 1994;24(3):171-6.

10. St di Sinatra Il fenomeno del coenzima Q10. Los Angeles, CA: Lowell House; 1998.

11. Concentrazioni di Portakal O, di Ozkaya O, di Erden IM, et al. del coenzima Q10 e stato antiossidante in tessuti dei pazienti di cancro al seno. Biochimica di Clin. 2000 giugno; 33(4): 279-84.

12. Folkers K, Osterborg A, Nylander m., Morita m., Mellstedt H. Activities della vitamina Q10 nei modelli animali ed in una carenza seria in pazienti con cancro. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 19 maggio 1997; 234(2): 296-9.

13. Palan PR, ms di Mikhail, Shaban DW, Romney SL. Concentrazioni nel plasma del coenzima Q10 e dei tocoferoli nella neoplasia intraepiteliale cervicale e nel cancro cervicale. Cancro Prev di EUR J. 2003 agosto; 12(4): 321-6.

14. Jolliet P, Simon N, sbarra J, et al. concentrazioni nel coenzima Q10 del plasma nel cancro al seno: prognosi e conseguenze terapeutiche. Int J Clin Pharmacol Ther. 1998 settembre; 36(9): 506-9.

15. Folkers K, Brown R, Judy WV, Morita M. Survival dei malati di cancro sulla terapia con il coenzima Q10. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 15 aprile 1993; 192(1): 241-5.

16. Disponibile a: http://cancerweb.ncl.ac.uk/cancernet/600916.html. 4 giugno 2005 raggiunto.

17. Firenze TM. Il ruolo dei radicali liberi nella malattia. Aust N Z J Ophthalmol. 1995 febbraio; 23(1): 3-7.

18. L'efficacia di Perumal ss, di Shanthi P, di Sachdanandam P. Combined del tamoxifene e del coenzima Q10 sullo stato di perossidazione lipidica e gli antiossidanti in DMBA hanno incitato il cancro al seno. Mol Cell Biochem. 2005 maggio; 273 (1-2): 151-60.

19. Weber C, Sejersgard JT, Mortensen SA, Paulsen G, effetto di Holmer G. Antioxidative del coenzima dietetico Q10 nel plasma sanguigno umano. Ricerca di Int J Vitam Nutr. 1994;64(4):311-5.

20. KA di Conklin. Coenzima q10 per la prevenzione dalla della cardiotossicità indotta da antraciclina. Cancro Ther di Integr. 2005 giugno; 4(2): 110-30.

21. Richardson mA, sabbiatrici T, Palmer JL, Greisinger A, Se di Singletary. Uso medicina complementare/alternativa in un centro completo del cancro e le implicazioni per oncologia. J Clin Oncol. 2000 luglio; 18(13): 2505-14.

22. Prasad KN, WC delle Cole, Kumar B, Prasad KC. Spiegazione razionale scientifica per usando i micronutrienti multipli ad alta dose come aggiunta alle terapie standard e sperimentali del cancro. J Coll Nutr. 2001 ottobre; 20 (5 supplementi): 450S-63S.

23. van Dalen EC, Caron HN, Dickinson UFF, Kremer LC. Interventi di Cardioprotective per i malati di cancro che ricevono le antracicline. Rev. 2005 del sistema della base di dati di Cochrane; (1): CD003917.

24. Remissione parziale di Lockwood K, di Moesgaard S, di Hanioka T, di Folkers K. Apparent di cancro al seno in pazienti “ad alto rischio„ completati con gli antiossidanti nutrizionali, acidi grassi essenziali e coenzima Q10. Mol Aspects Med. 1994; 15 Suppls231-40.

25. Lockwood K, Moesgaard S, Folkers K. Partial e regressione completa di cancro al seno in pazienti relativamente a dosaggio del coenzima Q10. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 30 marzo 1994; 199(3): 1504-8.

26. Lockwood K, Moesgaard S, Yamamoto T, Folkers K. Progress sulla terapia di cancro al seno con la vitamina Q10 e la regressione delle metastasi. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 6 luglio 1995; 212(1): 172-7.

27. Hilakivi-Clarke L, Wang C, Kalil m., Riggins R, Pestell RG. Modulazione nutrizionale del ciclo cellulare e del cancro al seno. Cancro di Endocr Relat. 2004 dicembre; 11(4): 603-22.

28. Folkers K. Relevance della biosintesi del coenzima Q10 e delle quattro basi di DNA come spiegazione razionale per le cause molecolari di cancro e di una terapia. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 16 luglio 1996; 224(2): 358-61.

29. Diete di Frentzel-Beyme R, di Chang-Claude J. Vegetarian e tumore del colon: l'esperienza tedesca. J Clin Nutr. 1994 maggio; 59 (5 supplementi): 1143S-52S.

30. Hodges S, Hertz N, Lockwood K, Lister R. CoQ10: potrebbe avere un ruolo in gestione del cancro? Biofactors. 1999;9(2-4):365-70.

31. Folkers K, Morita m., McRee J, junior. Le attività del coenzima Q10 e della vitamina b6 per le risposte immunitarie. Ricerca Commun di biochimica Biophys. 28 maggio 1993; 193(1): 88-92.

32. Gorelick C, Lopez-Jones m., Goldberg GL, Romney SL, Khabele D. Coenzyme Q10 ed induzione in relazione con il lipido del gene in cellule HeLa. J Obstet Gynecol. 2004 maggio; 190(5): 1432-4.

33. Disponibile a: http://www.dermatology.med.miami.edu/services.asp. 11 giugno 2005 raggiunto.

34. Duthie SJ, mA A, Ross mA, Collins AR. Il completamento antiossidante fa diminuire il danno ossidativo del DNA in linfociti umani. Ricerca del Cancro. 15 marzo 1996; 56(6): 1291-5.