Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine aprile 2006
immagine

Un approccio naturale a menopausa

Da Dale Kiefer

Per le ultime decadi, medici hanno avuti una soluzione semplice per menopausa: prescrizioni di scrittura per i farmaci dell'estrogeno. Con milioni di donne che prendono estrogeno, interamente sembrati andare bene, finché i dati non rivelino che l'uso della droga dell'estrogeno ha provocato gli importante crescite nelle malattie letali che variano dal cancro al seno al colpo.1 questo sviluppo ha lasciato sia la professione medica che le donne della menopausa paralizzate, senza la direzione e nessun risposte come meglio alleviare i sintomi debilitanti di menopausa.

È trascurato chiaramente il fatto che la menopausa è uno stato di salute complesso e multifattoriale. L'indirizzo della menopausa richiede un diverso approccio che l'equilibrio normale dell'ormone di entrambi i restauri e protegge dal gran numero di malattie che possono sorgere durante questo periodo nella vita di una donna. L'inizio di menopausa avvia i cambiamenti profondi nella salute cardiaca, negli stati mentali, nella forza dell'osso e nella proliferazione delle cellule, che si combinano notevolmente per elevare il rischio di una donna per contrarre la malattia cardiaca, l'osteoporosi e determinati cancri.

Questi problemi di salute non sono facili da correggere, particolarmente quando accadono simultaneamente. L'approccio ideale ad indirizzare la menopausa sarebbe completo ed olistico, fornendo rapido agire, il sollievo sintomatico a breve termine come pure i benefici più a lungo termine che sostengono la salute delle donne mentre la loro chimica del corpo cambia. Mentre i livelli diminuenti di estrogeno sono che cosa provoca le difficoltà del supporto nutrizionale che ormonale della menopausa, sia sono richiesti per indirizzare e migliorare i sintomi fisiologici ed altri cambiamenti che accompagnano la menopausa.

Fortunatamente, i ricercatori hanno identificato gli approcci naturali che possono alleviare sicuro le vampate di calore, il dolore del seno, l'insonnia, l'irritabilità ed altri sintomi della menopausa. A differenza delle droghe della estrogeno-progestina, l'uso di questi agenti naturali è correlato con i rischi riduttori di determinati cancri, con l'osso migliore e la salute cardiovascolare.

Gli scienziati hanno saputo per anni che le donne che consumano determinate a sostanze nutrienti basate a pianta sono meno probabili sviluppare le vampate di calore, la malattia cardiaca, l'osteoporosi ed il cancro al seno.2-5 in risposta allo sfacelo di salute risultare dall'uso di estrogeno droga, ricercatori ha cominciato la scavatura più profonda nella cassetta di pronto soccorso botanica, valutante criticamente l'efficacia di vari prodotti di erbe tradizionali che stimolano sicuro i ricevitori dell'estrogeno e creano le risposte del tipo di estrogeno.

La prova scientifica del montaggio indica che le donne della menopausa possono trarre giovamento sicuro dagli estratti botanici economici e disponibili facilmente che non richiedono una prescrizione.6-18 questo articolo esamina gli ultimi risultati della ricerca riguardo a salute in relazione con la menopausa chevaria dalla depressione e dalle vampate di calore all'osteoporosi ed al cuore malattia-e come le donne possono trarre giovamento dai botanicals altamente ricercati. Presi insieme, questi risultati suggeriscono un nuovo approccio menopausa a sicuro e efficacemente in carico.

Perché i lignani sono così importanti

Per le donne che si avvicinano alla menopausa, i lignani della pianta offrono la protezione importante contro cancro, il declino conoscitivo e l'ipertensione. Questi composti fibrosi sono presenti in grande quantità in alimenti quali il seme di lino, gli interi grani e le verdure. Nell'apparato digerente, sono convertiti in composti estrogeni utili dai batteri residenti. Due di questi sottoprodotti metabolici, enterolactone e enterodiol, sono creduti per svolgere un ruolo importante nella prevenzione del cancro in mammiferi.19-22

Uno studio recente pubblicato nel giornale di ipertensione ha concluso che i lignani dietetici, anche nelle piccole quantità, sono probabili normalizzare la pressione sanguigna e ridurre l'ipertensione, quindi riducente il rischio di malattia cardiovascolare.23

La ricerca dalla Corea indica che i livelli elevati di enterolactone inoltre sono associati con maggior densità minerale ossea in donne postmenopausali. Ancora, gli scienziati hanno trovato che le donne con i bassi livelli di enterolactone sono più probabili soffrire da osteoporosi.5 scienziati nei Paesi Bassi recentemente hanno riferito che “il più alta ingestione dietetica dei lignani è associata con la migliore funzione conoscitiva in donne postmenopausali.„24

Sorprendente, l'albero sempreverde è una fonte eccellente di lignani potenti. I ricercatori scandinavi recentemente hanno scoperto che il knotwood di questi alberi maestosi contiene gli importi altamente concentrati di un lignan conosciuto come il hydroxymatairesinol, o HMR. I numerosi studi hanno indicato che HMR è un antiossidante potente che può promuovere la salute e contribuire a proteggere dalle malattie quale cancro. Nei modelli del laboratorio di uterino, il seno, i due punti ed altri carcinoma, HMR lignan ha dimostrato l'efficacia nella riduzione il volume e della crescita di tumori attuali e nell'impedire la formazione di nuovi tumori.22,25-29

Biodisponibilità-che è, la facilità con cui HMR lignan è convertito direttamente in enterolactone ed è assorbito nel circolazione-è che cosa mette HMR oltre ad altri lignani della pianta. La sua composizione chimica unica permette che i batteri naturali dell'intestino convertano HMR direttamente in lignani utili di enterodiol e di enterolactone. Ciò contrappone con altri lignani della pianta, che devono subire ulteriore metabolismo.29 sebbene il seme di lino lungamente sia stato riconosciuto come una delle fonti concentrate di lignani della pianta, prende molto più seme di lino che HMR lignan per consegnare una quantità equivalente di enterolactone utile nella circolazione sanguigna. Mentre uno dovrebbe mangiare circa quattro cucchiai da tavola (20-30 grammi) del seme di lino non raffinato per ottenere una dose utile dei lignani, appena 10-30 milligrammi di HMR lignan (circa 1.000 volte di meno) forniscono una quantità equivalente di enterolactone nel corpo.28

Effetti protettivi del melograno

Uno degli effetti a lungo termine più devastanti di menopausa è un aumento sia nel cancro che nel rischio della malattia cardiaca. Medici inizialmente hanno ritenuto che le droghe dell'estrogeno riducessero il rischio cardiovascolare, ma queste droghe invece hanno aumentato drammaticamente il rischio di una donna di contratto delle queste malattie letali. Fortunatamente, gli scienziati ora stanno scoprendo che gli agenti naturali possono contribuire a proteggere le donne di invecchiamento da queste malattie.

Lungamente venerato per le sue proprietà dipromozione, la frutta dell'albero di melograno sta attirando la nuova attenzione come fonte di composti utili che assicurano la protezione potente contro la malattia cardiaca ed il cancro. Fra questi composti sono gli antiossidanti unici che possono migliorare drammaticamente la salute cardiovascolare. Gli studi recenti intrapresi in Israele, per esempio, hanno esaminato gli effetti di consumo del succo del melograno sullo stato cardiovascolare dei pazienti con aterosclerosi. Sebbene alcuni pazienti siano seguiti per tre anni, le differenze drammatiche sono state notate dopo appena un anno. I pazienti che ricevono il succo hanno avvertito un miglioramento di 30% nell'aterosclerosi come misurata dalla capacità di flusso sanguigno attraverso l'arteria carotica. Nei pazienti di referenza che non hanno ricevuto il succo, lo stesso parametro di salute cardiovascolare realmente ha peggiorato da 9%. La pressione sanguigna sistolica è stata ridotta da 21% e da stato antiossidante del siero di totale aumentati di 130% nei pazienti melograno-completati.30

Questi forti progressi sono stati raggiunti in un anno di trattamento. Gli anni successivi non hanno reso ulteriori miglioramenti, eccetto nell'ossidazione della lipoproteina a bassa densità (LDL), che ha continuato a diminuire con consumo continuato di succo del melograno.La ricerca più recente 30 conferma che il succo del melograno combatte la malattia cardiovascolare impedendo la perossidazione di LDL e significativamente sopprimendo la sintesi di nuovo colesterolo dai macrofagi.31 infatti, il punicalagin, l'ingrediente antiossidante principale del polifenolo in succo del melograno, è trovato da nessun'altra parte in natura. Ma il melograno inoltre contiene l'acido ellagico, il composto che rende a bacche le centrali elettriche dipromozione della navata laterale dei prodotti. Un'analisi recente delle capacità di varie componenti del succo del melograno di combattere il cancro ed estiguere i radicali liberi ha trovato che molti composti del melograno funzionano sinergico ed in vari modi fermare il cancro.8

La nuova ricerca indica che il melograno può essere indicato specialmente nella prevenzione di cancro al seno, uno dei cancri più comuni che minacciano le donne dopo la menopausa. L'estrogeno più potente nel corpo, nell'beta-estradiolo 17, nei giochi un ruolo importante nella genesi e nello sviluppo dei cancri al seno, la maggior parte di cui sono dipendente dell'ormone nelle loro fasi iniziali.32 composti Melograno-derivati del polifenolo inibiscono il beta-hydroxysteroid tipo I, l'enzima della deidrogenasi 17 che converte l'estrone debole dell'estrogeno in suo metabolita più potente, beta-estradiolo 17.Un'alta espressione 33 di beta-hydroxysteroid tipo della deidrogenasi 17 posso essere un indicatore della prognosi avversa in donne con i tumori estrogeno-ricevitore-positivi del seno.32 basato su questi risultati, gli scienziati sperano di condurre i test clinici che valutano le applicazioni preventive e terapeutiche del melograno nel cancro al seno umano.

Effetti ormonali di soia

Phytoestrogens è composti pianta-derivati che imitano molto attentamente gli estrogeni che naturali le donne producono in abbondanza prima di menopausa. Nel corpo, i phytoestrogens sono stati indicati per modulare gli effetti che l'estrogeno esercita sulle cellule in un modo che potrebbe ridurre il rischio di contratto delle malattie varie. Tempo fa è stato stabilito che gli estrogeni naturali svolgessero un ruolo nella funzione sana delle ossa, del muscolo del cuore e dei rivestimenti del vaso sanguigno. Gli estrogeni inoltre contribuiscono all'apprendimento ed alla memoria.34

Le donne di invecchiamento devono ricambiare lo svuotamento degli ormoni naturali utili che si presenta sopra menopausa. La soia contiene la genisteina e la daidzeina, che sono fra i phytoestrogens il più estesamente studiati. La prova epidemiologica indica che il cancro e la malattia cardiaca sono meno prevalenti in popolazioni che consumano un gran numero di soia.35 inoltre, gli scienziati hanno dimostrato nelle ricerche di laboratorio che la genisteina inibisce la proliferazione delle cellule di cancro al seno.36-39

I tassi di malattia cardiovascolare ed i cancri ormone-dipendenti sono più bassi fra le donne asiatiche che consumano la soia.La prova epidemiologica 4 indica che le donne nordamericane che consumano le quantità elevate dei phytoestrogens godono di profili di rischio cardiovascolari significativamente migliori che le donne che consumano i meno phytoestrogens.40 tale prova epidemiologica suggeriscono che dietetico piuttosto che le differenze genetiche rappresenti la migliore salute degli asiatici.

I numerosi studi hanno indicato che il consumo aumentato di phytoestrogens, compreso la genisteina e la daidzeina, è associato con un rischio riduttore di seno e di altri cancri ormone-dipendenti, quale cancro dell'endometrio.19,41-44 gli scienziati inoltre hanno determinato che la protezione degli fito-estrogeni confer contro il cancro polmonare.45 studi recenti hanno documentato i miglioramenti significativi nella memoria a lungo ed a breve termine, nella flessibilità mentale e nell'attenzione sul consumo aumentato di phytoestrogen.46-49

Phytoestrogens da soia inoltre è stato indicato per ridurre la perdita di densità ossea in donne postmenopausali.50 i risultati da uno studio prospettivo recente hanno suggerito che le donne postmenopausali che consumano più prodotti della soia avvertissero un rischio in diminuzione di frattura confrontato a coloro che consuma poca soia. Questa associazione era più pronunciata durante gli anni subito dopo di menopausa.51

Vampate di calore asiatiche di esperienza delle donne di meno frequentemente delle donne occidentali. Meno di un quinto delle donne cinesi della menopausa, per esempio, si è lamentato delle vampate di calore in uno tale studio.3 al contrario, più di tre quarti delle donne nordamericane ed europee della menopausa soffrono dalle vampate di calore. I numerosi studi hanno dimostrato che degli gli estratti ricchi d'isoflavone della soia fanno diminuire sia la frequenza che la severità delle vampate di calore in donne postmenopausali.52 in uno studio, 80% delle donne che usando un estratto della soia ha avvertito una diminuzione significativa, stante in media 48%, nel numero delle vampate di calore quotidiane. Queste donne inoltre hanno riferito statisticamente i miglioramenti significativi in altri sintomi della menopausa, compreso disturbi del sonno, ansia, la depressione, la siccità vaginale, la perdita di libido e l'osteoalgia.53

In risposta a questi risultati, gli scienziati hanno condotto i test clinici facendo uso degli estratti della soia nel tentativo d'alleviare le miserie della menopausa. Poiché questi studi hanno fornito i risultati inconcludenti, molti medici della corrente principale hanno perso la fiducia nella capacità della soia di alleviare i sintomi della menopausa. Ciò è spiacevole considerando le molte malattie connesse con invecchiamento e menopausa normali che i phytoestrogens derivati della soia sono stati indicati per impedire. Mentre gli fito-estrogeni della soia da soli non possono essere uguali ad estrogeno potente droga nell'alleviazione dei sintomi della menopausa, la loro estrogeno-modulazione effettua il merito compreso soia in un approccio completo sia alla riduzione del rischio di malattia che ad alleviare i sintomi della menopausa.

Continuato alla pagina 2 di 3