Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine dicembre 2006
immagine

La cura di emicrania

Da Sergey A. Dzugan, MD, PhD

II. Risistemazione della ghiandola pineale

Può soltanto essere la dimensione di un pisello, ma la ghiandola pineale, situata in profondità nel cervello, nei giochi un ruolo principale sia nello sviluppo che nell'eliminazione dell'emicrania. Quello è perché questa ghiandola minuscola è la fonte primaria del corpo di melatonina, un ormone che orchestra il ritmo del corpo, l'inclusione e particolarmente i modelli di sonno (quotidiani) circadiani.

Melatonina

I risultati della ricerca sostengono l'idea che l'irregolarità della ghiandola pineale e così lo squilibrio della melatonina, è compresa nello sviluppo dell'emicrania.

La melatonina è un pezzo importante nel puzzle di disturbo del sonno e di emicrania. Il ripristino della funzione equilibrata della ghiandola pineale ed i modelli di sonno sani sono componenti critiche nel programma di trattamento di emicrania.

I supplementi della melatonina sono ampiamente - disponibili, in drogherie, farmacie, negozi bio, grandi magazzini e per posta ordine. Come componente del segmento pineale di ripristino della cura di emicrania, raccomando un prodotto di combinazione che contiene la melatonina (3 mg), la vitamina b6 e la kava-kava di kava-kava, con una o due capsula presa ad ora di andare a letto, secondo i diversi bisogni.

Nella maggior parte dei casi, i pazienti devono prendere la melatonina per soltanto alcuni mesi, fino a ristabilire il ciclo circadiano pineale. Poi possono prenderlo periodicamente per alcuni giorni al mese o ad ogni pochi mesi se il loro sonno è di disturbo.

Kava-kava di kava-kava

Oltre a melatonina, raccomandiamo la kava-kava di kava-kava come componente del programma di ripristino per la funzione pineale. Estratto della radice di kava-kava, che è derivato dalla radice del piper methysticum, ha un effetto calmante, promuove il sonno e si rilassa i muscoli profondi, abilità attribuite alle componenti chiamate kavalactones.

Pazienti che seguono il piano della cura di emicrania come raccomandato tipicamente prenda la melatonina e la kava-kava all'inizio del programma, ma una volta che sono emicrania-libero-che accade solitamente all'interno di due - quattro che settimana-possono ridurre il loro uso di melatonina e della kava-kava ad una dose minima ed interromperli più successivamente, secondo come i loro problemi di sonno hanno risolto.

L'effetto collaterale più comune da uso di kava-kava è perturbazioni gastrointestinali delicate qualche gente. La kava-kava inoltre è stata associata con le chiazze cutanee e l'ingrandimento degli allievi. La kava-kava non dovrebbe combinarsi con le droghe o le sostanze che agiscono sul sistema nervoso centrale, quali l'alcool o le benzodiazepine. Gli individui con i problemi del fegato non dovrebbero usare la kava-kava. L'uso della kava-kava dovrebbe essere limitato generalmente a tre mesi.

Vitamina b6

La vitamina b6 (piridossina) è una parte importante del programma di trattamento di emicrania per parecchie ragioni. Quando si tratta del ristabilimento della funzione pineale, la vitamina b6 è necessaria per la produzione di serotonina, il neurotrasmettitore del cervello che ha un ruolo principale nel ciclo di sonno-risveglio, nel dolore cronico, nell'umore e nell'appetito. Inoltre lo raccomando perché, come la kava-kava di kava-kava, ha un effetto calmante. La dose tipica è mg 10-20 occors 30 minuti prima di ora di andare a letto.

III. Raggiungimento dell'equilibrio metabolico

Il collegamento fra l'emicrania ed i disordini gastrointestinali (di GI) e particolarmente fra i disordini di GI e l'intestino (tratto intestinale), è stato confermato tramite i numerosi studi e le osservazioni cliniche.

La riuscita eliminazione dell'emicrania dipende da un intestino sano e fortunatamente, avete moltissimo controllo sopra quell'ambiente. Una della maggior parte delle cose importanti potete fare per assicurarti che un tratto intestinale sano sia di mantenere un equilibrio fra i batteri- amichevoli e poco amichevoli intestinali flora-nell'intestino. I batteri amichevoli sono quelli che forniscono le proprietà dipromozione o dimantenimento, mentre le varietà poco amichevoli possono nuocere significativamente alla vostra salute. Quando l'equilibrio fornisce di punta a favore di cattivi batteri, l'intestino è nocivo e infiammato. Questa circostanza, spesso chiamata dysbiosis, è caratterizzata dai sintomi quale diarrea, la costipazione, il gas, dolore addominale, limitante e gonfiantesi.

Come persona con l'emicrania, quando il vostro intestino ritiene come è in nodo-quando avete sintomi di diarrea, costipazione, intestino, o addominale irritabile dolore-dovete ristabilire l'equilibrio alla vostra flora intestinale se volete sbarazzarti non solo del vostro dolore dell'intestino ma della vostra emicrania pure. Ho trovato che un modo eccellente compire questo scopo è con il completamento con i probiotici.

Probiotici

I probiotici sono supplementi dei batteri in tensione e amichevoli che potete prendere per migliorare o ristabilire l'equilibrio della flora batterica nel vostro tratto intestinale. Il più comuni e l'essenziali dei batteri amichevoli sono il bifidobacteria, lo streptococco e le specie dei lattobacilli, che eseguono molte funzioni essenziali per salute e benessere. Per esempio, possono:

  • Assista nell'assorbimento delle sostanze nutrienti nella circolazione sanguigna
  • Formi una barriera contro i batteri nocivi che possono causare la diarrea
  • L'alimento di fabbricazione per le vostre cellule intestinali in modo da loro può funzionare ottimamente
  • L'aiuto impedisce ai batteri nocivi di causare il danno
  • Impedisca i sintomi causati per mezzo degli antibiotici, che possono distruggere la maggior parte dei batteri amichevoli nel tratto intestinale.

Dopo molte ricerca e sperimentazione, il supplemento che probiotico raccomando è una formula in polvere che contiene 3,5 miliardo del gruppo del lattobacillo, 1 miliardo del gruppo di bifidobacterium e 0,5 miliardo dello streptococcus thermophilus per dose. È tollerato bene, di facile impiego ed ha aiutato le grande molta gente. Dopo che parecchi mesi di presa del questo supplemento su base giornaliera, la maggior parte della gente trova che occasionale usi, forse una volta al mese, è sufficiente per mantenere un intestino sano e una salute e un benessere globali.

IV. Ion Balancing Act

Critico per il successo della cura di emicrania è il ripristino dell'equilibrio fra due minerali, magnesio ionizzato e calcio ionizzato. L'equilibrio rischioso fra questi due elementi è collegato intimamente con l'attività delle ormoni steroidei, la funzione della ghiandola pineale, il perfetto funzionamento dell'apparato digerente e, dall'estensione, dall'equilibrio fra i sistemi nervosi comprensivi e parasimpatici.

Il rapporto del Calcio--magnesio

La relazione fra il rapporto del calcio--magnesio e l'emicrania è stata conosciuta per un po di tempo. Nel 1993, per esempio, i ricercatori hanno notato che i bassi livelli di magnesio ionizzato e di rapporto del magnesio ionizzare-calcio--ionizzato livello sia sono associati con l'emicrania, come queste due circostanze causano il vasospasmo cerebrale che il flusso sanguigno riduttore al cervello.

Un rapporto equilibrato di calcio a magnesio inoltre è necessario da contribuire ad impedire l'affaticamento e regolare il ciclo di sonno, due fattori comuni fra i migraineurs. Di nuovo, questo equilibrio inoltre riflette un equilibrio fra il sistema nervoso simpatico (che il calcio ha un impatto sopra) ed il sistema nervoso parasimpatico (che influenze del magnesio).

Magnesio

Se una carenza di magnesio fa parte della ricetta per l'emicrania, quindi segue che il completamento dovrebbe essere utile. La ricerca e l'esperienza indicano che questa è vera. Parecchi studi hanno indicato che il completamento con magnesio allevia l'emicrania nella gente che ha livelli del magnesio ionizzati siero basso. Inoltre sappiamo che il completamento con magnesio allevia i sintomi del PMS, compreso l'emicrania, il rigonfiamento e l'edema e che il completamento del magnesio può essere un efficace profilattico (agente preventivo) ed il trattamento per l'emicrania.

Sebbene i supplementi del magnesio siano disponibili in vari tipi e forme (per esempio, solfato di magnesio, ossido, gluconato, carbonato e cloruro), la forma che raccomando ad ognuno che partecipi dentro La cura di emicrania è citrato di magnesio. Ciò è il tipo che il corpo può il più bene assorbire. Raccomando particolarmente un supplemento in polvere e solubile in acqua del magnesio, mg 400-800 preso ad ora di andare a letto, o mg 200-400 contenuto la mattina seguita da 400 mg ad ora di andare a letto, secondo i diversi bisogni. Se avete di tipo di cuore o di malattia renale, parli con vostro medico prima della presa del magnesio.

Assegni complementari della cura di emicrania

Una delle esperienze più piacevoli di scrittura del libro della cura di emicrania, oltre al fatto che elimina l'emicrania, è che inoltre aiuterà la gente ad alleviare molti altri sintomi e circostanze. Ciò è buone notizie, perché la maggior parte della gente che vive con l'emicrania inoltre lotta con uno o più altri problemi sanitari, compreso la depressione, l'insonnia, ricco in colesterolo, costipazione, sindrome di intestino irritabile, affaticamento cronico, fibromialgia, oscillazioni di umore, le difficoltà mestruali, o disturbi del sonno. Così mentre eravamo occupati ripristino raccomandare dell'ormone, la risistemazione pineale, calcio-magnesio riequilibranti e riallineamento digestivo ed ottenere i risultati eccellenti quando è venuto ad eliminare l'emicrania, i pazienti erano segnalazione-e eravamo notare-che altre preoccupazioni di salute stavano scomparendo pure.

La mie ricerca ed esperienza mi hanno indicato che le basi della cura di emicrania sono la ricetta per il riuscito trattamento e spesso completano l'eliminazione di molti altri termini fisici e psicologici, compreso ricco in colesterolo, la malattia cardiaca e la fibromialgia.

La storia di Ruthanne

Ruthanne in primo luogo ci ha contattati nell'ottobre 2004. “Le emicranie realmente la hanno iniziata quando ero circa 15,„ dice, “e nei 10 anni ultimi o in modo da nelle loro ha peggiorato, finché non sterà avendo un ogni giorno.„ Si ricorda che i suoi anni adolescenti sono stati contagiati dai sintomi della sindrome premestruale, compreso l'emicrania, la depressione e le oscillazioni di umore. A 19, ha cominciato a prendere le pillole per contribuire a occuparsi del PMS. Quello è quando ha notato che sebbene ancora abbia ottenuto le emicranie quando stava prendendo le pillole, erano molto peggiori durante l'una settimana al mese che era fuori dagli ormoni.

Ruthanne dice che nel corso degli anni, ha provato i vari farmaci per fare fronte alle emicranie, compreso naratriptan (Amerge®), sumatriptan (Imitrex®), il topiramato (Topamax®, un anticonvulsivo), i vari antispastichi, vari antidepressivi, le iniezioni dell'ergotamina ed alcune formulazioni differenti della sostituzione dell'ormone, che hanno fornito poco o nessun sollievo. Quando ci ha contattati, la sua altra salute interessa le allergie, l'ipertensione ed essere inclusi di peso eccessivo.

I livelli del lipido e di ormone di Ruthanne erano come segue (campi di riferimento compaiono tra parentesi):

  • Colesterolo: 296 mg/dL (<200 mg/dL)
  • Estrogeno totale: 146 pg/mL (61-437 pg/mL)
  • Progesterone: 0,3 ng/ml (0.2-28.0 ng/ml)
  • Pregnenolone: 37 ng/dL (10-230 ng/dL)
  • DHEA-S: 76 ug/dL (65-380 ug/dL)
  • Testosterone totale: 32 ng/dL (14-75 ng/dL).

Sulla base di questi risultati e della nostra discussione con Ruthanne, abbiamo raccomandato il seguente programma iniziale:

  • DHEA: 50 mg di mattina e 25 mg a mezzogiorno
  • 7-Keto DHEA: 100 mg di mattina
  • Pregnenolone: 200 mg di mattina
  • Estrogeni: Gel di Triest, formulato all'estriolo di 90%, all'estradiolo di 7% ed all'estrone di 3%, preso su una base ciclica: 1 ml di mattina i giorni da 1 a 10 mestruazione seguente, poi 0,8 ml di mattina fino all'inizio della mestruazione, poi 0,4 ml di mattina durante le mestruazioni
  • Progesterone: progesterone micronizzato (50 mg/ml), 0,8 ml di mattina e 0,4 ml nella sera i giorni da 1 mestruazione seguente a 10, poi 1,0 ml di mattina e 0,4 ml nella sera fino all'inizio della mestruazione, poi 0,6 ml di mattina e 0,2 ml nella sera durante le mestruazioni
  • Testosterone: gel micronizzato del testosterone (50 mg/ml), 0,2 ml di mattina i giorni da 1 a 10 mestruazione seguente, poi 0,1 ml ogni giorno
  • Formula probiotica che contiene 3,5 miliardo gruppi del lattobacillo, 1,0 miliardo gruppi di bifidobacterium e 0,5 miliardo streptococcus thermophilus
  • Formula della melatonina che contiene 3 mg di melatonina, 250 mg di estratto della radice di kava-kava e 10 mg di vitamina b6, una capsula ad ora di andare a letto
  • Formula del citrato di magnesio: un mestolo (che contiene 420 mg) ad ora di andare a letto
  • Ha visto il palmetto: 160 mg di mattina
  • Zinco: 50 mg prima di ora di andare a letto.

Inoltre abbiamo raccomandato che fermata di Ruthanne le che prende i supplementi (calcio compreso e una multi-vitamina/minerale) e le pillole fino ai suoi livelli di ormone sono state ristabilite. Mentre Ruthanne ha lottato con la sua ansia circa la fermata delle sue pillole, un'altra questione è venuto su: il suo ginecologo non prescriverebbe gli estrogeni che del bioidentical avesse bisogno di. Alla fine, ha trovato un professionista che era non solo felice di fornire la prescrizione, ma anche interessato al programma lei stessa dell'infermiere, poichè ha sofferto dalle emicranie pure.

Ruthanne ricorda il giorno esatto che ha iniziato il programma della cura di emicrania e per buon motivo. “A partire dal giorno 1, non ho avuto altre emicranie,„ dice. “Ha funzionato immediatamente. Non posso ricordarmi quando ero senza emicrania come questo!„

Ruthanne inoltre ha avuto questo da dire circa alcuni altri benefici del programma: “Con tutti i farmaci ho usato per prendere appena per ottenere vicino, ero “sfocato„ continuamente, al punto che ho creduto che quello fosse il mio stato normale. Ora, ritengo più tagliente di ho per un molto, molto tempo e lo attribuisco ad non essere sulle droghe e sugli antidolorifici di emicrania ed infine ad entrare i miei ormoni nell'equilibrio.„

Il febbraio 2006, Ruthanne era stato senza emicrania per tre mesi completi ed aveva riferito avere molto più energia, sonno migliore, un umore positivo e un grande miglioramento nelle sue allergie. La sua pressione sanguigna era un 112/84 sano e stava esaminando incorporante gli alimenti più sani nella sua dieta.