Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine marzo 2006
immagine

Avanzamenti incredibili nella rigenerazione del tessuto

Da Heather S. Oliff, PhD

Un approccio genetico a rigenerazione

I ricercatori all'istituto in Filadelfia, PA di Wistar, stanno studiando uno sforzo unico del topo che può guarire le ferite tramite rigenerazione. Dopo che un foro è perforato nell'orecchio del topo (una procedura di identificazione tipica del laboratorio), si chiude senza prova che un foro era sempre presente.16 questi animali, conosciuti come il Murphy/Roths/grandi topi, o i topi di LMR, così sono nominati per denotare i due scienziati che originalmente sono cresciuto loro come pure il loro insolitamente grande. I topi di LMR sono geneticamente unici e gli scienziati stanno ricercandoli per delucidare la genetica di rigenerazione, sperante di riunire le informazioni che possono essere usate per aiutare gli esseri umani.17

Quando gli scienziati di Wistar hanno indotto la lesione del cuore sia nei topi di LMR che in topi tipici, hanno trovato che il cuore del topo di LMR è ritornato al normale, mentre il cuore tipico del topo è stato sfregiato.18 cuori umani sfregiano la seguente lesione da attacco di cuore e la risposta di sfregio contribuisce alla malattia cardiaca ed alla morte croniche.19 la risposta curativa nel topo di LMR, tuttavia, hanno differito notevolmente da quello del topo tipico. Il topo di LMR ha visualizzato il movimento in anticipo dei cardiomyocytes nel sito arrotolato e la sintesi del DNA e proliferazione di queste cellule.18 il cuore del topo di LMR inoltre hanno dimostrato il migliore revascularization (ripristino del rifornimento di sangue) al sito della lesione, che è necessaria da aiutare le cellule per prosperare ed evitare la morte. Secondo gli scienziati, gli studi del topo di LMR dimostrano che “i cuori mammiferi hanno capacità significativa di rigenerare.„18

Gli scienziati di Wistar ora stanno lavorando per identificare che i fattori genetici e biochimici sono fatti partecipare in questa risposta rigeneratrice. Già hanno identificato le aree su parecchi cromosomi che la chiusura arrotolata di controllo ed è compresa nella rigenerazione del tessuto di orecchio del topo di LMR.19,20 è poco chiaro se questi stessi cromosomi sono responsabili della rigenerazione del cuore di LMR.18

Un mediatore chiave potenziale di rigenerazione è la famiglia degli enzimi conosciuti come le proteinasi metalliche della matrice. Questi enzimi didigestione degradano il collagene che aiuta il tessuto della cicatrice della forma. Si presentano in cellule immuni, con un'altra famiglia delle molecole chiamate gli inibitori del tessuto della proteinasi metallica, che inibiscono le proteinasi metalliche della matrice. Dopo una lesione, i neutrofili che contengono proteinasi metalliche della matrice ed inibitori del tessuto della proteinasi metallica entrano nella ferita. La rigenerazione o sfregiare si presenta secondo se le proteinasi metalliche della matrice o gli inibitori del tessuto della proteinasi metallica dominano. La ferita dell'orecchio di topo di LMR ha un intervento concreto delle proteinasi metalliche della matrice e dei livelli più bassi degli inibitori del tessuto della proteinasi metallica che la ferita tipica dell'orecchio di topo.19 questa combinazione promuovono un processo di rigenerazione piuttosto che un processo di sfregio nel topo di LMR.19

Gli scienziati inoltre hanno esaminato la capacità dei topi di LMR di guarire le lesioni del sistema nervoso centrale.22 di topi di LMR, la risposta della proteinasi metallica della matrice temporaneamente è stata aumentata dopo un trauma cranico, ma il cervello non è stato riparato diversamente che quello del topo tipico.22 i ricercatori suppongono che il sistema nervoso centrale abbia meccanismi per fare diminuire la risposta della proteinasi metallica della matrice e che la tendenza a sfregiare guarigione rigeneratrice dei blocchi.17,19,22 scoprire come impedire la formazione di tessuto della cicatrice può finalmente permettere di rigenerare il cuore, di guarire le ferite e le ustioni croniche, di riparare il tessuto spinale e di promuovere la sostituzione dell'organo.

NIH GRANT PER STABILIRE LA BANCA DI CELLULA STAMINALE NAZIONALE

Gli istituti della sanità nazionali (NIH) ha assegnato $16,1 milioni in quattro anni per costituire un fondo per la Banca di cellula staminale nazionale, direttore Elias A. Zerhouni, MD di NIH, recentemente annunciato.

La Banca di cellula staminale nazionale, ricevuta all'istituto di ricerca di WiCell a Madison, WI, sarà la nazione prima e soltanto banca di cellula staminale. Come tale, WiCell sarà il custode di tutte le linee cellulari embrionali umane federalmente approvate del gambo, conducente le caratterizzazioni molecolari su ogni linea cellulare, definente le loro proprietà della crescita, eseguente il controllo di qualità e distribuente le linee cellulari ai ricercatori qualificati universalmente.23

L'istituto di ricerca di WiCell è un'organizzazione no-profit fondata nel 1999 da James Thompson, il PhD, un biologo riproduttivo che era il primo per isolare le linee cellulari embrionali umane del gambo. Le cellule staminali embrionali umane sono derivate dagli embrioni i circa sei giorni dopo la loro fecondazione in laboratorio, come componente di un programma riproduttivo assistito per le coppie infertili. Gli embrioni potenzialmente che serviscono da fonte di linee cellulari embrionali umane del gambo sono al di sopra di quelli richiesti dalle coppie da cui sono stati derivati e quindi sono destinati per essere scartati. Ci sono attualmente più di 400.000 tali embrioni in eccedenza negli Stati Uniti.

Poiché le linee cellulari embrionali umane del gambo sono capaci del auto-rinnovamento e cellule figlie propagarsi con il potenziale di provocare tutti i tipi del tessuto, hanno potenziale enorme nel trattamento le molte malattie e condizioni mediche attualmente intrattabili, quali il diabete mellito di tipo I, la malattia del Parkinson e le ferite del midollo spinale. Le linee guida correnti, stabilite insieme dal Consiglio nazionale delle ricerche e dall'istituto di medicina, prevedono la ricerca embrionale umana della linea cellulare del gambo nel trattamento della malattia, mentre proibiscono la clonazione umana.23

Oltre alla concessione di WiCell, il NIH ha nominato l'università di California, il Davis e l'università Northwestern come centri di eccellenza nella ricerca umana di traduzione della cellula staminale. I due centri di eccellenza riuniranno gli esperti nella cellula staminale, gli specialisti di malattia ed altri scienziati per esplorare l'uso delle cellule staminali umane nel trattamento dei una vasta gamma stati di malattia.23

Promessa delle tenute di ingegneria del tessuto

Milioni di dollari sono spesi ogni anno per elaborare i prodotti e le procedure di ingegneria del tessuto. Infatti, alcuni tessuti costruiti già sono stati approvati dal FDA.One dei primi tessuti da costruire ed usato clinicamente è l'osso. Le ossa, la cartilagine, i tendini ed i legamenti costruiti possono avvantaggiare la gente che soffre dalle ossa che non fonderanno, dai tendini difettosi, o dalle articolazioni artritiche come pure da coloro che ha bisogno degli impianti dentari (che richiedono il forte tessuto dell'osso). Questi tessuti rigenerati l'un giorno elimineranno l'esigenza della terapia standard, che comprende l'acciaio inossidabile, il cromo del cobalto e l'innesto dell'osso.

Gli scienziati inoltre stanno sviluppando la pelle costruita, che contribuirà a trattare le ustioni massicce, ferite croniche di problema che sono difficili da guarire (comune nella gente con diabete) e la vitiligine (una malattia di pelle scolorita). Sebbene le valvole cardiache siano state costruite, le valvole si sono guastate quando sono state impiantate.24 un'intera vescica è stato costruito e trapiantato stato in un cane.25 la vescica sono sembrato essere normali ed hanno dimostrato la funzione normale.25 una vescica costruita non sono stati valutati in esseri umani. Quasi ogni tessuto del corpo sta costruendo per le applicazioni future nella medicina.

Tre componenti sono necessarie per riuscita ingegneria del tessuto: cellule (quali le cellule staminali), impalcatura o matrice (che forniscono una base fisica degradabile per la crescita delle cellule) e fattori di crescita.26 messo semplicemente, le cellule si sviluppano lungo un'impalcatura fisica ed i fattori di crescita specifici stimolano l'attività e la differenziazione delle cellule nel tessuto desiderato.26

Tre tecniche principali ora stanno studiande: 1) iniettando le cellule nel tessuto nocivo, l'uno o l'altro con o senza un'impalcatura degradabile; 2) coltura del tessuto tridimensionale completo a maturità in laboratorio e poi impiantarlo nel paziente; e 3) impiantando un'impalcatura direttamente nel tessuto danneggiato, stimolante le proprie cellule del corpo rigenerare il tessuto.27

Molte sfide a raggiungere la riuscita ingegneria del tessuto rimangono, tuttavia. Per esempio, una volta che è disposto nel corpo, il tessuto costruito deve essere fornito con sangue. I nuovi vasi sanguigni devono formarsi rapidamente o il tessuto morirà. Ciò presenta una maggior sfida in più grandi tessuti costruiti. La sincronizzazione e le dosi appropriate dei fattori di crescita sono ancora in esame. Gli scienziati inoltre stanno sviluppando le impalcature ottimali che possono guidare la crescita delle cellule presso il paziente.27

Conclusione

Avanzamenti notevoli promessa della tenuta di rigenerazione e di ingegneria del tessuto nella grande per il trattamento delle malattie ed il prolungamento della vita. L'un giorno, gli scienziati ed i medici possono usare le terapie di cellula staminale per rigenerare i tessuti e gli organi nocivi o per curare i termini quali la malattia del Parkinson, l'artrite ed il diabete. Possono anche essere usati per invertire il processo di invecchiamento.

Mentre la ricerca su queste tecnologie straordinarie continua ad accelerare, il giorno quando queste possibilità si trasformano nelle realtà disegna mai più vicino.

Riferimenti

1. Disponibile a: scireport di http://stemcells.nih.gov/info/. 7 dicembre 2005 raggiunto.

2. Le linee cellulari extraembryonic del gambo di Chung Y, di Klimanskaya I, di Becker S, et al. embrionale e sono derivato dai singoli blastomeres del topo. Natura. 16 ottobre 2005.

3. Scuota JG, Gruber il PJ, Baumgartner WA, et al. impianto mesenchimale della cellula staminale in un modello di infarto del miocardio dei maiali: innesto ed effetti funzionali. Ann Thorac Surg. 2002 giugno; 73(6): 1919-25.

4. Barbash IM, Chouraqui P, barone J, et al. la consegna sistemica dell'osso midollo-ha derivato le cellule staminali mesenchimali al miocardio colpito da infarto: possibilità, migrazione delle cellule e distribuzione del corpo. Circolazione. 19 agosto 2003; 108(7): 863-8.

5. Orlic D, Kajstura J, Chimenti S, et al. cellule mobilitate del midollo osseo ripara il cuore colpito da infarto, migliorando la funzione e la sopravvivenza. Proc Acad nazionale Sci U.S.A. 28 agosto 2001; 98(18): 10344-9.

6. Orlic D, Kajstura J, Chimenti S, et al. cellule del midollo osseo rigenera il miocardio colpito da infarto. Natura. 5 aprile 2001; 410(6829): 701-5.

7. Toma C, Pittenger MF, Cahill KS, Byrne BJ, palladio di Kessler. Le cellule staminali mesenchimali umane si differenziano ad un fenotipo del cardiomyocyte nel cuore murino adulto. Circolazione. 1° gennaio 2002; 105(1): 93-8.

8. Disponibile a: miamiherald di http://www.miami.com/mld//vivere/people/13378563.htm. 15 dicembre 2005 raggiunto.

9. Assmus B, Schachinger V, Teupe C, et al. trapianto delle cellule del progenitore e del potenziamento di rigenerazione nell'infarto miocardico acuto (TOPCARE-AMI). Circolazione. 10 dicembre 2002; 106(24): 3009-17.

10. Strauer È, Brehm m., Zeus T, et al. Intracoronary, trapianto autologo umano della cellula staminale per rigenerazione del miocardio che segue l'infarto miocardico. Dtsch Med Wochenschr. 24 agosto 2001; 126 (34-35): 932-8.

11. Strauer È, Brehm m., Zeus T, et al. la riparazione del miocardio colpito da infarto da trapianto mononucleare intracoronary autologo delle cellule del midollo osseo in esseri umani. Circolazione. 8 ottobre 2002; 106(15): 1913-8.

12. HF di TSE, Kwong YL, Chan JK, et al. angiogenesi in miocardio ischemico tramite impianto mononucleare autologo intramiocardico delle cellule del midollo osseo. Lancetta. 4 gennaio 2003; 361(9351): 47-9.

13. Wollert KC, GP di Meyer, Lotz J, et al. trasferimento autologo delle cellule del midollo osseo di Intracoronary dopo infarto miocardico: il test clinico controllato randomizzato di SPINTA. Lancetta. 10 luglio 2004; 364(9429): 141-8.

14. Keirstead HS, Nistor G, Bernal G, et al. cellula del progenitore del oligodendrocyte cellula-derivata gambo embrionale umano trapianta la locomozione di restauro e del remyelinate dopo la lesione del midollo spinale. J Neurosci. 11 maggio 2005; 25(19): 4694-705.

15. Disponibile a: http://www.nytimes.com/ 2005/12/13/science/13brain.html. 13 dicembre 2005 raggiunto.

16. Clark LD, Clark RK, Heber-Katz E. Un nuovo modello murino per la riparazione e la rigenerazione arrotolate mammifere. Clin Immunol Immunopathol. 1998 luglio; 88(1): 35-45.

17. Bedelbaeva K, Gourevitch D, Clark L, et al. La risposta curativa del cuore del topo di LMR mostra la dominanza erogatrice nei topi chimerici del fegato fetale allogenico. Cellule staminali della clonazione. 2004;6(4):352-63.

18. Leferovich JM, Bedelbaeva K, Samulewicz S, et al. rigenerazione del cuore nei topi adulti di LMR. Proc Acad nazionale Sci U.S.A. 14 agosto 2001; 98(17): 9830-5.

19. Cuore scarless di Heber-Katz E, di Leferovich J, di Bedelbaeva K, di Gourevitch D, di Clark L. The ed il topo di LMR. Biol Sci del trasporto R Soc Lond B di Philos. 29 maggio 2004; 359(1445): 785-93.

20. SEDERE di McBrearty, Clark LD, Zhang XM, PE di Blankenhorn, analisi di Heber-Katz E. Genetic di un tratto ferita-curativo mammifero. Proc Acad nazionale Sci U.S.A. 29 settembre 1998; 95(20): 11792-7.

21. Heber-Katz E, Chen P, Clark L, et al. rigenerazione nei topi di LMR: avanzi i luoghi genetici che controllano il tratto della chiusura del foro di orecchio facendo uso del LMR e di M.m. Topi di Castaneus. Riparazione arrotolata Regen. 2004 maggio; 12(3): 384-92.

22. Hampton DW, Seitz A, Chen P, Heber-Katz E, Fawcett JW. Risposta alterata dello SNC alla lesione nel topo di MRL/MpJ. Neuroscienza. 2004;127(4):821-32.

23. Disponibile a: www.nih.gov/news/pr/ oct2005/od-03.htm. 6 ottobre 2005 raggiunto.

24. Ingegneria del tessuto della valvola cardiaca di Vesely I. Circ Res. 14 ottobre 2005; 97(8): 743-55.

25. Oberpenning F, Meng J, Yoo JJ, ricostituzione de novo di Atala A. di una vescica urinaria mammifera funzionale da ingegneria del tessuto. Nat Biotechnol. 1999 febbraio; 17(2): 149-55.

26. Disponibile a: http://www.medscape.com/ viewarticle/413101. 7 dicembre 2005 raggiunto.

27. Sfide ingegneria-correnti di Griffith LG, di Naughton G. Tissue ed opportunità espandentesi. Scienza. 8 febbraio 2002; 295(5557): 1009-14